Post in evidenza

CRISI: "A Pochi Passi dal Baratro"/50

Continua da questo post . Segnalando altolocati, altrui punti di vista...e consigli, da un ormai in percorso d'uscita, Oltremanica......

lunedì 24 gennaio 2011

PANDORA'S TIMES parte XC

Prosegue dalla parte LXXXIX.


Ungheria: legge bavaglio, ultimatum Ue

Due settimane per rispondere ad osservazioni, poi infrazione

21 gennaio, 21:54

(ANSA) - BRUXELLES, 21 GEN - Ultimatum della Commissione Ue al governo ungherese: se entro due settimane non rispondera' alle osservazioni di Bruxelles sulla riforma della stampa potra' scattare la procedura di infrazione. E' scritto in una lettera della commissaria Ue alle tlc, Neelie Kroes, alle autorita' ungheresi. 'Confermo - ha detto il portavoce - che l'Ungheria ha due settimane per rispondere alle nostre osservazioni. Passato il periodo la Commissione Ue si riserva di aprire o meno una procedura di infrazione'.


Nuovo Ordine Mondiale.

Illuminante notizia...

Two Suns on the Cards for Planet Earth by 2012
( DUE SOLI SULLE CARTE DEL 2012 PER IL PIANETA TERRA )

Se ben ricordo, una quartina del "buon vecchio Michel", più o meno, recitava così...

"...tanto che il cielo ostenterà due soli e Marte ( la guerra ) prima e dopo, regnerà per buona ora."

Ma guarda te, a volte, che strane coincidenze.

Comunque, non preoccupatevi, alla fine dell'articolo viene messo in evidenza che ciò, a dire dello scienziato citato nell'articolo, potrebbe accadere quest'anno, come nei prossimi milioni di anni.

Quindi, per il calcolo delle probabilità...una possibilità, su qualche milione.


MEDIO ORIENTE

ISRAELE

GLI ULTIMI GIORNI DI ISRAELE.

Israele: blocco navale Gaza legale

Lo ha stabilito la Commissione di inchiesta israeliana

23 gennaio, 17:33

(ANSA) - GERUSALEMME, 23 GEN - Israele ha agito nel rispetto della legalita' con il blocco navale della striscia di Gaza, secondo la commissione di inchiesta israeliana presieduta dall'ex giudice della Corte Suprema Yaacov Tirkel. La commissione di inchiesta israeliana era stata formata in seguito al mortale arrembaggio della marina militare israeliana, il 31 maggio 2010, a una nave turca di attivisti filo-palestinesi che intendevano forzare il blocco di Gaza.

LIBANO: SETTIMANA DECISIVA

Libano: crisi, manifestazioni pro Hariri

E domani sara' il 'giorno della collera' contro Hezbollah

24 gennaio, 20:55

(ANSA) - BEIRUT, 24 GEN - Dopo il 'giorno della collera' decretato per domani in Libano dalla coalizione di maggioranza in Parlamento, gia' questa sera si registrano manifestazioni di protesta in varie zone del Paese, in sostegno del premier uscente Saad Hariri. L'obiettivo e' denunciare la possibilita' che il deputato Najib Miqati, indicato dall'opposizione guidata dal movimento Hezbollah, ottenga l'incarico di formare il nuovo governo. Manifestanti sono scesi in strada a Tripoli, Qalamoun, Beirut e Sidone.

IRAN

"Gli ultimi pezzi" si stanno posizionando sulla grande scacchiera, del teatro mediorientale...

Iranian warships coming to Mediterranean and Red Seas
NAVI DA GUERRA IRANIANE STANNO ARRIVANDO NEL MEDITERRANEO E NEL MAR ROSSO
( in inglese - debka.com ).

Dall'articolo, la sua parte iniziale...

24 hours after the breakdown of its nuclear dialogue with the six world powers in Istanbul, Iran announced plans Sunday, Jan. 23, to senda fleet of warships, including a home-made destroyer, on operational and intelligence-gathering missions to the Red Sea and on to the Mediterranean through the Suez Canal. DEBKAfile's military sources: Parts of the fleet will in fact be deployed in the three waters around Israel's southern and western shores."

"24 ore dopo aver troncato il suo dialogo sul nucleare con le sei potenze mondiali ad Istanbul. Domenica, 23 gennaio, l'Iran ha annunciato un piano per inviare una flotta di navi da guerra, che include un cacciatorpediniere di produzione propria, in missioni operative e di raccolta di informazioni verso il Mar Rosso e verso il Mediterraneo attraverso il canale di Suez. Per le fonti militari di DEBKAfile: Parte della flotta andrà di fatto ad essere dispiegata nelle tre acque attorno alle coste meridionali ed occidentali di Israele."

A seguire...

È molto interessante, secondo me, in particolare, visto i precedenti, ciò che ha dichiarato Tony Blair.

LIBERMAN INCONTRA IL SEGRETARIO AGLI ESTERI BRITANNICO

Iran: Congresso ebraico,timori nucleare

Se Teheran avra' bomba la dara' ai terroristi, anche Hezbollah

25 gennaio, 18:22

(ANSA) - BRUXELLES, 26 GEN - Il mondo ebraico teme che in 'Russia, America, Ue, Cina e India' si stia facendo strada l'idea che 'non sarebbe cosi' pericoloso se l'Iran si dotasse di un paio di bombe atomiche'. Invece 'la linea rossa e' gia' stata superata'. Lo ha detto il presidente dello European Jewish Congress, Kantor, a Bruxelles. 'Quando l'Iran avra' una tecnologia per realizzare testate nucleari - ha affermato - la diffondera' in tutto il mondo. Sicuramente a organizzazioni terroristiche come Hezbollah'.


ITALIA

TUNISIA: LETTA, POSSIBILI RIFLESSI IN EUROPA E IN ITALIA

(ASCA) - Roma, 25 gen - Quanto avvenuto in Tunisia dimostra che tutta l'area e' in fermento e, a breve, potrebbero succedere avvenimenti che, e' inutile illudersi, potranno avere dei riflessi anche in Europa, almeno in quella parte come l'Italia che e' cosi' vicina e che si protende verso questi paesi''. A dirlo il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, nel corso del suo intervento ad un convegno dal titolo ''Geneticamente: Roma capitale euro-mediterranea della ricerca scientifica partecipata''. bet/sam/ss


EGITTO

IL CAIRO

Egitto, 25 mila contro Mubarak

Scontri tra manifestanti e polizia

Gli agenti, a piazza Taharir, nella capitale, hanno lanciato gas lacrimogeni contro la folla che chiede riforme politiche e sociali. Un poliziotto ha perso la vita. Fermate 20 persone dopo un tentato assalto al Parlamento.Tanti i cortei anche nelle città di provincia

Continua su: repubblica.it


BELGIO

Belgio: migliaia a marcia della vergogna

Organizzata su internet, protesta contro classe politica

23 gennaio, 17:43

(ANSA) - BRUXELLES, 23 GEN - Si profila un successo per la marcia della 'vergogna' contro l'intera classe politica belga lanciata da cinque studenti su internet e Facebook. A decine di migliaia si sono radunati nella piazza Espace du Nord a Bruxelles ed hanno marciato verso piazza del Cinquantenario. Tra le decine di cartelli il filo conduttore era quello del richiamo alla serieta' e concretezza di un sistema politico che da 224 giorni e' in stallo e non riesce a produrre un nuovo governo.


N.A.T.O.

Nato: esercitazione per scudo antimissile

Rasmussen: avverra' in Germania, trasparenza con la Russia

24 gennaio, 15:53

(ANSA) - BRUXELLES, 24 GEN - La Germania ospitera' 'entro qualche giorno' una esercitazione della Nato per dimostrare le capacita' di difesa antimissile. Lo ha rivelato il segretario generale dell'Alleanza atlantica, Anders Fogh Rasmussen.

'Questo sistema - ha detto - permettera' di proteggere i nostri soldati da un attacco missilistico e aprira' la strada al sistema di 'scudo' che abbiamo adottato al vertice di Lisbona'. La cooperazione con la Russia 'sara' fatta di trasparenza e scambio di dati e informazioni'.


Economia.

FMI: RAFFORZARE FONDO EUROPEO SALVA STATI

(ASCA) - Roma, 25 gen - L'Europa deve rafforzare il fondo salva Stati. E' quanto indica il Fondo monetario internazionale sottolineando la necessita' di dotare il fondo di maggiori risorse finanziarie e di renderlo piu' flessibile.

Il Fondo monetario inoltre rileva che la Bce dovrebbe continuare a iniettare liquidita' nel sistema finanziario.

Secondo il Fmi, per le economie avanzate non e' ancora arrivato il momento della exit strategy dalle misure straordinarie. Politiche monetarie espansive e accomodanti sono ancora necessarie. did/sam/lv


EPIDEMIE.

Il ritorno della "maiala", stagionale...

BULGARIA

Influenza: Sofia, stato di epidemia

In oltre il 90% dei casi si tratta di influenza A

24 gennaio, 17:53

(ANSA) - SOFIA, 24 GEN - Il ministero della Sanita' bulgaro ha oggi dichiarato lo stato di epidemia nella capitale Sofia (1,5 milioni di abitanti) dopo che negli ultimi due giorni il numero dei malati di influenza virale ha superato i 200 casi ogni 10.000 abitanti. Tra le misure, la chiusura, da oggi fino alla fine della settimana, di tutte le 281 scuole nella citta'.

Secondo il Laboratorio nazionale di referenza, in oltre il 90% dei casi si tratta di influenza A (H1N1), la cosiddetta febbre suina. Due i morti.

STAGIONALE

Influenza, a letto 6 bimbi su dieci

I pediatri: troppo poche vaccinazioni

L'epidemia è arrivata al picco e il presidente della Fimp accusa: "Chi ciritica i vaccini vanifica una forma di prevenzione che invece è necessario seguire". Superlavoro per i medici di famiglia per le visite a domicilio, aumentano anche i ricorsi al Pronto soccorso

Continua su: repubblica.it

"Avete visto cosa succede...a non aver fatto il vaccino l'anno scorso" ?

Si piglia l'influenza.


STATI UNITI

Usa: sparite 62mila armi da negozi

Rivelazioni da uno studio, 'comportamenti irresponsabili'

25 gennaio, 21:27

(ANSA) - WASHINGTON, 25 GEN - Oltre 62 mila armi da fuoco sono scomparse dagli inventari degli armaioli Usa negli ultimi tre anni. Si tratta di armi che sono sparite dai negozi senza che esistano certificati di vendite legali, sottolinea uno studio del Brady Center to Prevent Gun Violence.

'E' inaccettabile che leggi incomplete e comportamenti irresponsabile degli armaioli consenta a decine di migliaia di armi da fuoco di sparire dai negozi senza regolare certificato di vendita', ha commentato un portavoce del gruppo.

Cioè, mica qualche decina o giù di li, qui si parla di decine di migliaia di armi, di cui non si conosce il proprietario.

Per esemplificare, è come se, un abitante su meno di mille del Bel Paese, all'oscuro delle autorità, ne possedesse una.

Vi rendete conto.

Chissà, a chi sono finite in mano.


Curiosità.

Scelte ecologiche, che fanno bene all'ambiente...

La vita eterna dell'elettrodomestico adesso è boom anche per l'usato

Le multinazionali rigenerano phon, lavatrici e telefonini: sul mercato come nuovi. Mezzo milione di lavoratori americani sono impiegati in questo settore

Continua su: repubblica.it

Anche se il nuovo, è pur sempre un'altra cosa.


E poi, c'è questa cosa...

FBO DAILY ISSUE OF JANUARY 22, 2011 FBO #3346
SOURCES SOUGHT

89 -- RFI for Pre-
Packaged Commercial Meals

Notice Date
1/20/2011

Notice Type
Sources Sought

Description
The Federal Emergency Management Agency (FEMA) procures and stores pre-packaged commercial meals to support readiness capability for immediate distribution to disaster survivors routinely. The purpose of this Request for Information is to identify sources of supply for meals in support of disaster relief efforts based on a catastrophic disaster event within the New Madrid Fault System for a survivor population of 7M to be utilized for the sustainment of life during a 10-day period of operations. FEMA is considering the following specifications (14M meals per day): - Serving Size - 12 ounce (entree not to exceed 480 calorie count); - Maximum calories - 1200 and/or 1165 per meal; - Protein parameters - 29g-37g kit; - Trans Fat - 0; - Saturated Fat - 13 grams (9 calories per gram); - Total Fat - 47 grams (less than 10% calories); - Maximum sodium - 800-930 mg; Requested Menus to include snacks (i.e. fruit mix, candy, chocolate/peanut butter squeezers, drink mix, condiments, and utensils). All meals/kits must have 36 months of remaining shelf life upon delivery.

Etc.etc.

( in inglese - fbodaily.com ).


A seguire la parte XCI.

Nessun commento: