Post in evidenza

"Per Sempre Giovani/3"

Prosegue da questo post . Continuando a sperimentare, per il medesimo...ed oserei aggiungere, ancestrale, fine... Pillole della longevi...

venerdì 27 febbraio 2015

NOSTRADAMUS - "Le Sestine, Nuove idee, Nuove datazioni/35"

Continua da questo post.


Reali Barbari privi di rispetto per la finanche loro, antica arte e storia e ligi solo a distorti precetti.

Roba da mettersi a piangere per lo sconforto...ma Nessuna pietà per questi esseri immondi.

Il video dell’ISIS che distrugge
reperti archeologici a Mosul


I miliziani dell'ISIS hanno assaltato la biblioteca
centrale e i musei della città irachena, bruciando
e distruggendo tutto con bastoni e mazze

26 febbraio 2015

Continua su: ilpost.it

"In verità", penso che ci sia più di qualcuno che, pur essendo "lontano sia fisicamente che nel pensare" da quegli immondi esseri...sotto finanche molteplici aspetti...di ciò, ha gioito/gioirà.

Poi...l'aggiornamento.

L'almeno apparente...confermato "fatto", che i reperti siano perlopiù (ma Comunque non tutti) delle copie, non cambia il mio pensiero, poiché la volontaria distruzione di uno solo...Reale, fra di essi, basterebbe a confermarlo. Ma forse vi dirò, finanche solo la chiara intenzione...mostrata nell'accanirsi su delle copie.

Iraq, parte statue distrutte erano copie


Fonte commissione patrimonio Iraq, originali in
museo Baghdad

27 febbraio 2015 16:41

(ANSA) - BAGHDAD, 27 FEB - Da Baghdad, fonti della commissione nazionale per il patrimonio culturale hanno detto che parte dei reperti del museo di Mosul distrutti nel video diffuso ieri dall'Isis erano copie e che gli originali sono custoditi al Museo iracheno della capitale o all'estero. Altri pezzi erano invece originali, ma le autorità non precisano la loro quantità.

domenica 22 febbraio 2015

NOSTRADAMUS - "Le Sestine, Nuove idee, Nuove datazioni/34"

Continua da questo post.


E poi vi è quest'altra quartina. Un altro...Sempre a mio parere...spettacolare riscontro della sottile/fine arte di MdN nel nascondere secondi e finanche terzi intendimenti nei suoi profetici scritti. Alla/Nella "Luce (gettata dai) dei tempi..."Quest'uomo, ha realmente visto il futuro".

C.VIII Q.15

Vers Aquilon grands efforts par homasse
Presque l'Europe & l'Vniuers vexer,
Les deux eclypses mettra en telle chasse,
Et aux Pannon vie & mort renforcer.

Verso l'Aquilon-e/aire grandi sforzi per uomo virile
Quasi a/Pressoché l'Europa e l'Universo (a) vessare,
I due eclissati (spariti/detronizzati-deposti) metterà(porrà)
in(dentro) tale/simile caccia (scacciata-mandare via/fuga),
E ai Pannoni vita e morte rinforzare.

Intanto...per iniziare, a chi si riferisca con il termine "Aquilon-e/aire" ce lo spiega lo stesso MdN...e direi Assai chiaramente, nella Q.49 della prima centuria (mi vengono ancora i brividi a pensarci).


martedì 17 febbraio 2015

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/175

Prosegue dalla parte 174.


"Domande di massa, dalla ovvia risposta di nicchia...d'élite"...

- A chi era indirizzato il Messaggio di Sangue del Califfato?

Scusi, sa dirci se altri possono modificare il clima?

Beh! Questa "È Bella".

11:11

La CIA vuole sapere se la Russia è in
grado di modificare il clima USA



© Photo: AP/Michael Dwyer


L’americano Alan Robock, esperto di problemi climatici e professore presso la Rutgers University, ha parlato ai giornalisti dei suoi contatti con la CIA che voleva sapere da lui se gli Stati che svolgono una politica ostile nei confronti degli USA sono in grado di provocare delle calamità naturali usando tecnologie segrete. La notizia è stata data dal britannico Daily Mail.

La CIA teme, scrive il quotidiano, che le tempeste di neve e le piogge torrenziali, che negli USA sono diventate molto più frequenti, possano essere causate da manipolazioni climatiche da parte della Russia o addirittura della Corea del Nord.

Secondo il professor Robock, la CIA voleva sapere anche se gli USA potevano restar anonimi nel caso decidessero di usare tecnolologie di questo tipo contro altri paesi.

Link: italian.ruvr.ru

domenica 15 febbraio 2015

PANDORA'S TIMES parte CCXXXI

Prosegue dalla parte CCXXX.


Italici scenari e realtà"...

Dal Mediterraneo alla
Danimarca, la jihad globale del
Califfato


Dall'attentato di Parigi agli arresti in Belgio. E poi
le minacce all'Italia e l'assalto a Copenaghen. In
cinque settimane l'Europa, già alle prese con la
difficile crisi ucraina, è finita nel mirino dello Stato
islamico

di ADRIANO SOFRI

Continua su: repubblica.it

lunedì 9 febbraio 2015

"Quando il sognar di dormir sospeso sopra ad una nuvola, può divenir realtà".

Una casa hi tech: l'arredo è
ipertecnologico




Cucinare su un piano alimentato unicamente da piante aromatiche e arbusti, ma dotato di diffusore di aromi e computer incorporato.
Riposarsi su una nuvola sospesa grazie alla forza magnetica, farsi il bagno in una conchiglia con luci a led e musica diffusa. Oppure dormire in un letto ricoperto di edera: è questo l'ingegnoso design del futuro, raccontato dalle immagini scelte dal sito LifeBuzz, che cambierà presto il modo di arredare, andando incontro ai nuovi (e innovati) bisogni di chi abita in casa senza però scostarsi dai due elementi sempre fondamentali: praticità e comodità.

(a cura di Virginia Della Sala)

Link fotogallery (16): repubblica.it

mercoledì 4 febbraio 2015

NOSTRADAMUS - "Le Sestine, Nuove idee, Nuove datazioni/33"

Continua da questo post.


Per chi avesse dei dubbi e/o non avesse letto fin dall'inizio e/o non avesse dedotto autonomamente (e forse automaticamente) il mio scrivere sul chi sia/si riferisca MdN, dal mio punto di vista/da mia interpretazione, ovviamente...con il termine sanguisuga, rispondo...

E come...se non sanguisuga (che è un parassita, ed è emblema di ciò che toglie energia vitale - il sangue appunto - ma simboleggia pure la fatica e la malattia, seppur, in particolare in passato...ma non solo, usato in medicina e ciò ad alcuni - che però sicuramente l'avranno già intuito da soli - alla "Luce dei tempi del/dei Grande/i Male/i", risulterà Interessante), la definireste un'entità (Nazione...o corporazione, industria, o qualunque altra cosa ad essa sia più o meno collegata), dal punto di vista di un uomo del cinquecento (E ciò bisogna Sempre tenerlo a mente ) che per lucro (anche coincidente/concomitante al puro interesse geopolitico nazional-economico del tutelar i propri vitali interessi), cede apparati bellici finanche Assai distruttivi a mezzo e più mondo?

E se "qualcuno" si chiedesse...Perché gli Stati Uniti no-o?

Beh! Quel "qualcuno", dovrebbe tenere a mente (ma penso che...quantomeno alcuni fra "quei qualcuno", ne saranno a conoscenza ) che loro, Oltre ai mezzi (a scopo di lucro o meno) mettono in campo (e sul campo ne hanno lasciati parecchi, in azione...tutti o ben poco meno, lontani da casa) anche gli uomini. Infatti MdN a loro si riferìsce...Anche con il termine "Provveditore/Fornitore".