Post in evidenza

ONU PRONTO A CONTATTI CON EXTRATERRESTRI - Parte LVIII

Prosegue dalla parte LVII . Ed ecco il palesarsi di un'altra prima volta...anzi, "altre prime volte". Eh Sì! Poiché i risco...

sabato 29 gennaio 2011

IL MISTERO DEL PIANO NELLA BAIA

Il mistero del piano nella baia





E' spuntato lì all'improvviso e questa è già una notizia. Ma come ci sia finito un pianoforte a coda nel bel mezzo della Baia di Biscayne (Miami) resta un mistero. Lo strumento, in perfette condizioni, è stato scoperto su una piccola isoletta di sabbia.
Appena visibile da terra (almeno 200 metri) il piano è al centro della storia sulla quale indagano polizia e guardia costiera. Una delle ipotesi è che qualche ricco condomino abbia voluto disfarsene per fare un dispetto alla moglie (o marito).

Link articolo: repubblica.it


Affascinante questa storia.

Dunque, qui abbiamo alcuni elementi:

- Un pianoforte a coda.

- Una baia.

- Una isola...di sabbia.

- Un edificio bianco, sullo sfondo, che "unito" ad alcuni particolari del paesaggio retrostante, a me, ne ricorda un altro.

Da notare poi, che in quell'edificio, sono presenti 6 strisce di colore rosso in "bella" evidenza proprio dietro al pianoforte, ed ancora, sulla sinistra guardando la foto, nello stesso edificio altre 2, di cui una semi-occultata e l'altra di cui si vede solo un accenno.

Quelle visibili, formano, in "numeri romani"...

III III

La prima cosa che uno può pensare, è al numero 33, ma nella numerazione romana non si scrive così, ma bensì...

XXXIII

Che stia allora a simboleggiare una data ?

3 marzo

O "viceversa"...

Mese/marzo...giorno/3.

Ma di quale anno ?

Wow!!! Le due strisce sulla sinistra...

I I

11

Anche se l'11 in numeri romani si scrive:

XI

Prendendoli singolarmente, come uno, il conto torna ugualmente, senza errori.

Anzi, la somma, due ( II ), ci fornisce pure il millennio.

Ed è corretta, anche nel suo sviluppo, da un punto di vista d'oltreoceano, da sinistra a destra...

11 - 3 - 3.

Ed infine:

- "L'abbandono".

Eh si ! È proprio strano, misterioso, ed affascinante questo ritrovamento e soprattutto...la sua foto.



A seguire un altro articolo in merito, con alcune informazioni in più...

Il caso finisce sul web

Il misterioso pianoforte nella baia



Su una lingua di terra nella baia di Biscayne, vicino a Miami, in Florida, una mattina di qualche giorno fa è comparso questo pianoforte a coda. Non si sa bene come. Su internet si è scatenata la ridda delle ipotesi: congetture su come e da dove il piano da 300 chili sia arrivato.
Qualcuno ha ipotizzato che si tratti della scenografia di un video, ma per ora il set è deserto. qualcuno lo interpreta come un segno del cielo, magari che allude alla morte dell'arte, ma per ora non ci sono certezze e il pianoforte resta per il momento dove si trova.
Un videomaker indipendente Billy Yeager ha rivendicato la paternità dell'idea, lui, autore di un film dal titolo Jesus of Malibù, ha disseminato in 5 angoli del mondo altrettanti pianoforti, ma nessuno in Florida. Per ora l'eventuale denuncia di plagio resterebbe contro ignoti.

Link articolo: rainews24.rai.it

Nessun commento: