Post in evidenza

Il 2012, i Segreti dei Maya, il Governo Messicano...ed un Documentario/18

Prosegue da questo post . Una interessante domanda d'inizio Aprile...a cui è stata fornita una risposta, Seppur...ad esser noiosi, n...

domenica 30 dicembre 2012

Il 2012, i Segreti dei Maya, il Governo Messicano...ed un Documentario/11

Prosegue da questo post.


Predisponendo il "Giusto" contenimento dei propri singoli pensieri negativi, attueremo una forte sinergia d'intenti, che una volta raggiunto il Giusto Grado di consapevolezza collettivo, avvierà un circolo virtuoso, atto a cambiare le umane coscienze...anche inconsapevoli...e/o restie, al "Giusto Millenario Risveglio".

In pace...nella Vera Pace.

In libertà...nella Vera Libertà.

E nella consapevole "verità"...della conoscenza, dell'essere...Uno.


mercoledì 26 dicembre 2012

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/73

Prosegue dalla parte 72.


"Nuove Esercitazioni...Possibili, Nuove...Nefaste Tensioni"...

Presto esercitazioni navali iraniane nello Stretto di Hormuz


Presto si svolgeranno delle esercitazioni navali iraniane nello Stretto di Hormuz. Queste esercitazioni si terranno entro la fine di dicembre e dovrebbero interessare molte forze delle guardie della rivoluzione e non solo unità navali della marina militare iraniana. Le esercitazioni in oggetto, denominate Velayat/91 dovrebbero evidenziare l’integrazione tra le forze delle Guardie della Rivoluzione e della Marina Militare, al fine di verificare l’efficacia delle tattiche di guerra navale classica supportate dalle tattiche di guerra asimmetrica che vede nelle unità navali dell IRGC i massimi esperti mondiali della materia. Le esercitazioni dovrebbero aver luogo anche nelle acque dello Stretto di Hormuz propriamente detto, acque che in passato erano state toccate solo marginalmente da complesse manovre aeronavali come Valayat/90.

Continua su: geopoliticalcenter.com

Sarà infine giunto il "Giusto Tempo", in cui anche solo un'incomprensione, scateni il fuoco...oppure, ancora No?

domenica 23 dicembre 2012

"L'Emozionante Storia...In Evoluzione, di 'una' faccina"

L'anniversario degli
emoticon
le faccette compiono 30
anni


In principio furono sorrisi :-) e bronci :-( Poi arrivarono lacrime, pernacchie, occhiolini, sguardi perplessi o annoiati. Oggi gli smile sono entrati a far parte del linguaggio globale

di STEFANO BARTEZZAGHI



ADESSO si chiamano emoticon, smiley o anche faccette e li si data a trent'anni fa, nel 1982. Il mito fondativo viene ambientato alla Carnegie Mellon University di Pittsburgh (Pennsylvania): il professor Scott Fahlman propose la sequenza :-) per marcare i messaggi scherzosi nelle bacheche elettroniche pre-Internet. La mancanza di segnali di ironia, infatti, aveva già creato diversi equivoci e risentimenti nell'informalità di quelle forme pionieristiche di scrittura. Con l'introduzione di :-) e del suo contrario :-( il più era fatto: si era stabilito che il segnale dovesse arrivare dopo il messaggio, come accade con gli interrogativi e gli esclamativi (con l'importante eccezione spagnola) e si era trovata la convenzione della rotazione di novanta gradi del testo, o della testa (del lettore). In realtà ora esistono anche emoticon che non richiedono rotazioni, di provenienza sembra giapponesi: per significare "allegro" si fa così: (^-^).
Da lì le faccette si sono diffuse ovunque, la cosa è piaciuta molto: dal sorriso e dal broncio si è passati a rappresentare il pianto, la pernacchia, la vergogna, l'occhiolino, lo stupore, la perplessità, la noia, l'ira; quindi si è trovato l'equivalente di "cuore" (è questo: <3 e potrebbe valere anche per "cono gelato a due palle") e si è passati a oggetti e animali, su più righe e con uso di parecchio spazio. A quel livello di complessità l'emoticon è parte dell'"Arte ASCII" (dal nome dello standard di codifica dei caratteri).

Internet è piena di liste che spiegano il significato, spesso criptico, degli emoticon. Se da un lato i programmi di scrittura traducono automaticamente la sequenza di caratteri in un'icona vera e propria (per :-) il tipico sole che ride), a volte anche animata, e quindi di interpretazione più semplice, dall'altro lato la quantità di emoticon esistenti rende necessario avere prontuari che sciolgano i dubbi. Se qualcuno si rivolge a voi con l'emoticon del maiale :@) è il caso che lo sappiate.

Che gli emoticon prima o poi sarebbero stati inventati se lo era già immaginato Jean-Jacques Rousseau che, nel suo Saggio sull'origine delle lingue, lamentava l'assenza di un "punto vocativo" (per distinguere dai casi in cui si nomina qualcuno quelli in cui lo si chiama) e anche di un segno grafico per manifestare l'ironia "quando il tono della voce non la fa sentire". Più vicino, nel tempo, alla trovata di Fahlman, Vladimir Nabokov nel 1969 aveva dichiarato di sentire la mancanza di un segno di "sorriso", che si immaginava proprio come una parentesi "supina", per rispondere alla domanda di un intervistatore:
"Quale posizione assegna a se stesso fra gli scrittori viventi e quelli del passato prossimo?".
Rousseau aveva notato: "Dicendo tutto come se si scrivesse, non facciamo altro che leggere parlando". Bene, è proprio quanto faceva Nabokov, che si descriveva così: "Penso come un genio, scrivo come uno scrittore di prima scelta, parlo come un bambino", e infatti rilasciava interviste solo per iscritto (anche in tv! Costrinse Bernard Pivot a un'ora di intervista segretamente sceneggiata in anticipo).

Ma questo è anche l'esatto contrario di quanto facciamo noi, che scriviamo tutto come se lo dicessimo. Tramite gli emoticon e altri espedienti grafici cerchiamo di fare passare le nostre inflessioni di voce dalla tastiera. Cantiamo, e allora allunghiamo le vocali ("Caro aaaaamico ti scriiivooooo"). Urliamo, e allora SCRIVIAMO A TUTTE MAIUSCOLE aggiungendo una fila di esclamativi!!!!!! Ridiamo, e allora ricorriamo a un "gesto" alfabetico, la sigla LOL che sta per "Laughing Out Loud", "scoppiando a ridere". Gli emoticon si inseriscono in questa corrente di espressività grafica. Nei fumetti si usano da sempre teschi e fulmini per simboleggiare le imprecazioni e quando Tex fa a pugni può comparire un angioletto che suona l'arpa in un tripudio di uccellini attorno all'avversario knock-out. Ma anche nello scritto si sono sempre usati espedienti del genere. Chiunque si ricordi di aver ricevuto un proprio compito corretto dal professore ha ben presente le inequivocabili possibilità espressive insite nelle sottolineature, nei punti esclamativi o interrogativi raddoppiati o triplicati, nella profondità con cui la biro ha calcato le parole, segno dell'irritazione che prelude al votaccio.

Qualche anno prima che le bacheche elettroniche della Pennsylvania incominciassero a grondare di strane accozzaglie di simboli (da interpretare mettendosi storti come guardando coste di libri ritti sullo scaffale), negli zaini degli studenti italiani comparve un'agenda: la Smemoranda. Fra le ragioni del suo successo c'era certamente il fatto di avere le pagine a quadretti: si era liberi di scrivere ingrandendo o diminuendo i caratteri, le ragazze trasformavano in cuori i punti sulle i o in facce ridenti i tondi delle o, si alternavano pennarelli a colori diversi; tutta una micro-creatività verbovisiva, magari in parte già sperimentata nei tazebao o sui muri, trovava il suo supporto privato, giusto in tempo per i prossimi rintocchi del riflusso. A questo "scrivere disegnando" corrisponde poi, e da sempre, il "disegnare scrivendo" degli alfabeti figurati (nei capolettera dei manoscritti, per esempio), con lettere costituite da figurine di piante, animali, persone nelle più ingegnose posizioni (anche erotiche). Né va trascurata l'arte di compiere opere usando la macchina da scrivere, che ha probabilmente il suo supremo interprete italiano in Massimo Kaufmann: bellissimo il suo ritratto dattilografico di James Joyce.

L'emoticon semplice, invece, è ancora in equilibrio tra scrittura e figura: tende al geroglifico e alla scrittura pittografica ma ritorna subito al codice verbale: il suo compito è fare la parte della voce nel dare forza emotiva all'invarianza dei caratteri grafici. Compare in quelle zone di confine in cui si scrive come si parlerebbe, in cui occorre dare da vedere all'interlocutore il sorriso che, de visu, lo rassicurerebbe sulla benevolenza dei nostri scherzetti verbali. Un espediente umano, l'emoticon, alla fine dei conti.

Link articolo: repubblica.it

Eh Si! Cosa sarebbe, lo scrivere sul web, senza poter adeguatamente comunicare le proprie emozioni, se non un mare d'incomprensioni.

Che comunque...in verità, anche nonostante le faccine, capitano ugualmente.

Buon Natale e Felice 2013...a Tutti Voi.

giovedì 20 dicembre 2012

Google, i rotoli del Mar Morto vanno online



Grazie ad un accordo fra Israele e Google sarà possibile consultare su Internet i Rotoli del Mar Morto, la più antica versione della Bibbia in ebraico, risalente a 2mila anni fa. Sul sito www.deadseascrolls.org.il si possono consultare oltre mille immagini dei frammenti restaurati, oltre a 3500 negativi risalenti agli anni '50. Sono state usate tecnologia avanzate per unire assieme i frammenti e fornire immagini ad alta definizione. In alcuni casi si e' fatto ricorso ai raggi infrarossi per mostrare lettere invisibili all'occhio nudo.
L'annuncio giunge a 65 anni dalla scoperta dei rotoli in grotte vicino al mar Morto. I frammenti dei rotoli, essendo molto fragili, sono custoditi a Gerusalemme e solo pochissimi studiosi possono consultarli. "Ora chiunque in qualsiasi luogo del globo può 'toccarli' sullo schermo del proprio computer e vederli con una qualità simile all'originale", ha dichiarato Shuka Dorfman, direttore dell'Autorità israeliana per le antichità.

Link articolo con fotogallery (6): repubblica.it

Beh! Sicuramente, un evento...in particolare, per gli studiosi di "tutto il mondo".

mercoledì 19 dicembre 2012

Il 2012, i Segreti dei Maya, il Governo Messicano...ed un Documentario/10

Prosegue da questo post.


I Business del "Giorno del Giudizio"...

La Profezia Maya, la Fine del Mondo nel 2012 ed il
Boom dei Bunker

Eccola, ci siamo. E’ iniziata l’ultima settimana prima del fatidico 21 dicembre 2012: prima della fine del mondo. I Maya hanno parlato. E la cometa di cui parla la profezia si sta avvicinando.


Continua su: urbanpost.it

martedì 18 dicembre 2012

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/72

Prosegue dalla parte 71.


Preparar "se stessi" a cambiar aria...o solo navi?

Siria: da Mosca altre navi Mediterraneo


Media, Russia prepara evacuazione cittadini se situazione critica

18 dicembre, 12:58

(ANSA) - MOSCA, 18 DIC - La Russia ha inviato cinque nuove navi da guerra nel Mediterraneo vicino alla costa siriana, per sostituire quelle della Flotta del Mar Nero che si trovano nella regione gia' da novembre. Lo ha fatto sapere oggi un portavoce del servizio stampa del ministero della Difesa russo. Mentre Mosca, secondo i media russi, si prepara a una possibile evacuazione dei propri cittadini dalla Siria.

Il punto di vista di Debka...

Russian warships sail for Syria, large anti-submarine ship for waters near Iran

Navi da guerra Russe salpano per la Siria, una grande navi anti-sommergibili per le acque vicino l'Iran
( in inglese - debka.com ).

sabato 15 dicembre 2012

Mostrando la "Prima Foto"

Germania, in mostra la foto più antica del mondo



'Vista dalla finestra a Le Gras''. E' lo scatto del ricercatore francese Joseph Nicéphore Niépce datato 1826 che, secondo gli esperti, rappresenta il big-bang della fotografia e sarebbe il più antico del mondo. Ora l'immagine è esposta al museo tedesco di Mannheim. Nell'immagine è raffigurato un angolo del giardino della casa di Niépce a Chalon-sur-Saône

Link articolo e fotogallery (4): repubblica.it

Cosa dire...

Se non, che quella foto, è/rappresenta, in qualche modo, la "madre" (""= o se preferite, una sorta di "matrice"), di tutte le foto successive, o la "nonna" se comprendiamo quelle scattate da fotocamere digitali.

Insomma...comunque, "sotto quale luce" vogliate vederla, è/rappresenta...l'Inizio.

PANDORA'S TIMES parte CCIV

Prosegue dalla parte CCIII.


"Implementazioni Falliche...e Surrogati"...

Mosca,entro 2022 super
missile balistico


Il piu' potente missile intercontinentale mai realizzato

14 dicembre, 12:29

(ANSA) - MOSCA, 14 DIC - La Russia creera' entro il 2022 un nuovo missile balistico intercontinentale che superera' in potenza tutti i suoi analoghi oggi esistenti nel mondo, compreso il Voievoda russo, e sara' piu' efficace per contrastare il sistema globale di difesa antimissile Usa in Europa. Lo ha dichiarato oggi il generale Sergei Karakaev, comandante delle forze missilistiche strategiche russe, riferisce l'Interfax. Il "Voievoda" russo è giudicato il più potente missile balistico intercontinentale.

Eh Si! "Cose da Maschi" (""= in genere, ma non solo "in verità")...chi ce l'ha più lungo, potente e che "dura di più" (""= la gittata...quantomeno, in questo caso ).

giovedì 13 dicembre 2012

ONU PRONTO A CONTATTI CON EXTRATERRESTRI - Parte XXXV

Prosegue dalla parte XXXIV.


"Datate" Conferme Dirette...

Former President Claims ET Meeting On Spaceship, Video

Ex Presidente Afferma di un Incontro Extraterrestre su di un'Astronave, Video
( in inglese - beforeitsnews.com ).

E dalla medesima fonte, un paio di...secondo me...interessanti, video...

Alien Races: Russian Secret Book!

Razze Aliene: il Libro Segreto Russo!
( in inglese - beforeitsnews.com ).

martedì 11 dicembre 2012

"Che Mai, Sia Più Detto...Guidar Da Cani"

Nuova Zelanda: promossi cani al volante

Associazione vuole dimostrare intelligenza bastardini

11 dicembre, 16:24

(ANSA) - SYDNEY, 11 DIC - Due cani addestrati in Nuova Zelanda hanno superato uno speciale esame di guida, al volante di una Miniminor modificata, ripresi in televisione dal vivo. Questa singolare forma di addestramento rientra in un progetto della Societa' Protezione Animali di Auckland, che vuole incoraggiare l'adozione di piccoli randagi relegati nei rifugi per animali, dimostrando il potenziale d'intelligenza dei bastardini.

E pensare, che certi umani ( "bastardini...o meno, che essi siano...ovviamente ), in talune circostanze dei medesimi frangenti, hanno...diciamo, difficoltà ad adempierle correttamente...quindi, Si! Da ora in avanti...

"Che Mai, Sia Più Detto...Guidar Da Cani".

lunedì 10 dicembre 2012

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/71

Prosegue dalla parte 70.


Il Possibile...Triste Ripetersi della Storia, anche nel breve periodo...

L’Esercito egiziano pronto ad intervenire. Il volo degli F/16 sul Cairo


Una copia di F16 volano a bassa quota sopra Il Cairo.
Nelle strade folle di manifestanti si scontrano, il palazzo presidenziale è sotto assedio, la polizia non riesce a contenere i manifestanti. Non siamo nel dicembre del 2012 ma nel febbraio del 2011.
Mubarak era ancora al potere e inaspettatamente sopra il cielo del Cairo due F16 passarono più volte facendo sentire la presenza dell’esercito. Era il protocollo, già studiato dai vertici militari egiziani, nel caso in cui proteste violente avessero scosso le fondamenta della nazione. Se la vista degli aerei militari non fosse bastata, dalle caserme sarebbero uscite le truppe, e così successe nel febbraio 2011.
Ieri domenica 9 dicembre 2012 due F16 dell’ aeronautica egiziana hanno sorvolato per una ventina di minuti il centro del Cairo a quota bassissima con il chiaro intento di essere notati dalla folla. In modo molto concreto la potenza dell’apparato militare egiziano è apparsa evidente ad ogni cittadino che abita nella capitale dell’Egitto.

Continua su: geopoliticalcenter.com

Il 2012, i Segreti dei Maya, il Governo Messicano...ed un Documentario/9

Prosegue da questo post.


Articolo, il seguente, a mio pensare...alquanto Interessante, di cui consiglio la lettura...a chi Vuole leggerlo, ovviamente...

Will technology liberate humanity? The hidden message of the Mayan calendar

La tecnologia Libererà l'umanità? Il messaggio nascosto del calendario Maya
( in inglese - memeburn.com - in italiano-googlese ).

domenica 9 dicembre 2012

"La Fine di un Sogno"

Quando ad un certo punto della tua esistenza, guardando indietro, vedi il vuoto.

Quando tutti i tuoi sogni giovanili, risultano infranti e ti rendi conto, che vane sono le speranze, per tentare...ancora, di raggiungerli.

Quando gli amici, ad uno ad uno, chi per un motivo, chi per un'altro, si allontanano...si perdono...e non tornano più.

D'altronde...La Vita Continua.

Quando...la donna che Hai amato per una vita...la tua vita, ti lascia, senza apparenti motivi...senza spiegazioni, senza tempi. Il giorno prima c'è...è presente, amica, amante, compagna di vita. Il giorno dopo...è altro, già ricordo sbiadito, quasi odiato...da dimenticare.

Quando le promesse, tutte, d'incanto, ti rendi conto, che erano solo vuote parole al vento, in una giornata da dimenticare al più presto...per il tuo bene.

Quando, risvegliandoti...Solo, il giorno seguente, ti alzi, ti guardi allo specchio...e noti che finalmente, ti rivedi...

Dici...Ciao, come stai...quanto tempo è passato dall'ultima volta che ti ho visto, Bentornato...mentre Sorridi.

Dopo pochi secondi, quel sorriso è un'aperta risata, ed il sogno che fino a poche ore prima credevi...seppur senza apparenti colpe, di aver perso, davanti a quello specchio, si mostrava sotto nuova, limpida luce, per ciò, che per te in realtà era stato...un falso sogno...una menzogna...una vuota, vana speranza di affetto...d'amore...un incubo, mascherato con coccole, concreti...espliciti atti d'amore e lusinghe di belle, dolci promesse per la vita...non mantenute.

Nulla rimarrà "nel cuore", che...nel pensiero della fredda notte, possa estirparla, dapprima congelandola, nella mente...

Ora...finalmente, Consciamente...Libera.

sabato 1 dicembre 2012

Due Passi nel Mistero/2

Prosegue da questo post.


"A proposito di Nibiru"...e "dei" suoi eventuali abitanti...

Se aceleran los avistamientos de Nibiru en todo
el mundo

Accelerano gli avvistamenti di Nibiru in tutto il mondo
( in spagnolo - elintransigente.com ).

Interessanti...in particolare, i video.

Resti Anunnaki al British Museum?

Interessanti...a mio modestissimo parere, le "similitudini", con "la Mona Lisa di Apollo 20" (""= se reali...ovviamente)

Nibiru e la storia racconta

giovedì 29 novembre 2012

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/70

Prosegue dalla parte 69.


La Prima Volta...

La Palestina è stata riconosciuta dall'Assemblea Generale dell'Onu Stato
non membro osservatore permanente: 138 sì, 9 contrari, 41 astenuti.

Link per gli aggiornamenti riguardo l'evento, su:
nena-news.globalist.it

Di una cosa sono rimasto sorpreso, in questa occasione...il Si, dell'Italia. È come se ci fosse...un qualcosa, che non torna/di "inspiegabile", ma la risposta, mi sfuggisse...anche Se...il "Copione"...

lunedì 26 novembre 2012

Il 2012, i Segreti dei Maya, il Governo Messicano...ed un Documentario/8

Prosegue da questo post.


La seguente...curiosa notizia, penso si addica, al tema di questa serie di post.

"Per chi volesse sentirsi...comunque, preparato"...

Russia: in vendita il kit per la fine del mondo


Redazione Online 25.11.2012, 16:46

Il kit degli articoli di prima necessità con l’etichetta “Per la fine del mondo” è in vendita nei negozi alimentari della città siberiana di Tomsk.

Nel completo ci sono una targhetta di dentificazione – un badge con un pezzo di carta dove si può compilare nome, cognome e gli altri dati; un completo con le medicine semplici, un pacco di granovsaraceno, una scatola di alici sotto olio e una piccola bottiglia di vodka. Ci sono anche un blocknotes, una matita, una scatoletta di fiammiferi, corda e sapone.

Link: italian.ruvr.ru

domenica 25 novembre 2012

PANDORA'S TIMES parte CCIII

Prosegue dalla parte CCII


Tecnologiche...Eteree, Umane Implementazioni...

Muovere le cose con la forza del pensiero? Ora si può!


Alyona Rakitina, Redazione Online 13.11.2012, 13:23

Se credete ancora che solo gli eroi dei film di fantascienza riescono a spostare gli oggetti con la forza del pensiero, è il momento di dissipare questo equivoco.

Di recente nella città giapponese di Kyoto gli scienziati di ATR hanno inventato un dispositivo di nuova generazione, che consente di gestire gli oggetti con la mente, ovunque essi si trovino.

Questo dispositivo si chiama Network Brain Machine ed è costituito da una sorta di cappello, da cui partono dei cavi sensori che leggono ogni minima oscillazione del sistema sanguigno nella calotta celebrale e interpretano gli impulsi del cervello.

Yukiyasu Kamitani dei Laboratori ATR Computational Neuroscience è sicuro che questa invenzione contribuirà a rendere la vita più facile a molti, in primo luogo anziani e le persone a mobilità ridotta:

Ci aspettiamo che Network Brain Machine Interface diventi il capostipite di una vera e propria rivoluzione dei dispositivi orientati a migliorare la qualità della vita delle persone che per vari motivi non possono muoversi. Speriamo che il nostro dispositivo possa essere utilizzato in varie strutture di riabilitazione così come a casa.

Gli esperimenti hanno dimostrato che per l’uomo è sufficiente immaginare i movimenti che produce con la mano destra o sinistra per mettere l'idea in azione.

I partecipanti al collaudo del dispositivo hanno provato l’ebbrezza di accendere o spegnere la tv e la luce in camera con la sola forze del pensiero, oppure aprire e chiudere le porte e le finestre interattive del loro pc, o far andare una sedia a rotelle nella giusta direzione.

Il meccanismo di Network Brain Machine è semplice e complesso nello stesso tempo: le informazioni sugli impulsi provenienti dal cervello, vengono lette dal dispositivo inserito nel casco e poi reinviate nel database, dove sono analizzate e trasformate nell’azione conclusiva su un determinato oggetto (ad esempio la tv), a cui è applicato uno speciale lettore.

Il problema è che per ogni singolo paziente bisogna regolare singolarmente il sistema per ridurre la percentuale di istruzioni eventualmente fraintese.

Il nostro lavoro ora si concentra proprio su questo. - nota Yukiyasu Kamitani. - Spero che ben presto saremo in grado di risolvere tutti i difetti esistenti e d massimizzare l’efficienza del sistema.

Allo stadio di sviluppo attuale, Network Brain Machine impiega da 6 a 12 secondi per trasformare le idee in azione, ma gli sviluppatori si aspettano di portare la rapidità ad un secondo in tre anni. Per ora la precisione nell`esecuzione dell'ordine è pari al 70-80%. La ATR punta ad avviare la produzione commerciale del dispositivo entro il 2020. /S

Link articolo: italian.ruvr.ru

venerdì 23 novembre 2012

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/69

Prosegue dalla parte 68.


Inizio questo ennesimo post della serie, con una notizia che giunge dall'Egitto, che seppur sia geograficamente in Africa, a mio (ma penso non solo mio), parere...essendo confinante stretto, con uno dei luoghi...se non il più, a rischio deflagrazione del pianeta, ed essendo altresí, in particolare, visto il nuovo corso politico, pienamente implicato nella questione palestinese...più che pertinente, questa collocazione.

In futuro...se ne avrò la possibilità, al fine della più ampia comprensione dei possibili, eventi a venire, la medesima condivisione di questi spazi (anche se in parte lo sto già facendo), la riserverò a tutti quei Paesi, con chiari interessi e/o intromissioni, nella regione da me data al titolo di questa serie di post...il tutto, ovviamente, a mia discrezione.

Supremi..."Illimitati Poteri"...

Egitto: El Baradei, Morsi nuovo "faraone


Ex capo Aiea, "duro colpo a Rivoluzione", conseguenze terribili

22 novembre, 18:38

(ANSA) - IL CAIRO, 22 NOV - Il presidente egiziano Mohamed Morsi "ha oggi usurpato tutti i poteri dello Stato e si è di fatto autoproclamato nuovo faraone": lo scrive su Twitter Mohamed El Baradei, ex capo dell'Aiea e fondatore del nuovo partito al Dostour, affermando che la decisione sugli accresciuti poteri presidenziali è "un duro colpo per la Rivoluzione che potrebbe avere conseguenze terribili".

23 Novembre 2012 : inizia l’inverno arabo. Il Cairo ha il suo Satrapo

Solitamente l’inverno quello astronomico inizia il 21 dicembre, quello meteorologico il 1º di dicembre, l’inverno arabo, l’inverno delle rivoluzioni “democratiche” è iniziato il 23 novembre 2012 al Cairo in Egitto, quando il primo presidente dell’era post Moubarak ha emesso un decreto con il quale avoca a se tutti i poteri di uno stato, impedisce a chiunque di criticare, opporsi, o intralciare le sue decisioni. Un decreto che sancisce il ritorno dell’Egitto al passato, non il recente passato della dittatura di Moubarak, che per quanto tirannica, manteneva un’architettura dello stato che è stata fondamentale per la rivoluzione di alcuni mesi fa. Il decreto di Morsi eleva il presidente al di sopra di tutti: parlamento, magistratura, corte suprema, popolo. I poteri di Morsi, da questo momento non lo chiameremo più presidente, sono assoluti non deve rendere conto a nessuno, nessuno può legalmente intralciarlo.
A noi questo assetto dello stato si riconosce in una sola definizione: tirannide.

Continua su: geopoliticalcenter.com

martedì 20 novembre 2012

Toh! Forse, "Hanno Trovato Un Marziano"

"Forse...è 'Come da...facilmente presumibile...Copione'"...

Mars Mystery: Has Curiosity Rover Made Big
Discovery?

Mistero Marte: Il Rover Curiosity Ha Fatto una Grande Scoperta?
( in inglese - space.com ).

Beh! Se hanno necessità, come giusto e ovvio che sia, di alcune settimane per ulteriori analisi etc. la "certezza della conferma"...andiamo a finire, che...eventualmente, restiamo sul vago, và ad incasellarsi...più o meno, intorno alla metà fine Dicembre del corrente anno, sarebbe interessante se...in caso di conferma Eh! La rivelassero ufficialmente, intorno...se non proprio, al 21 di Dicembre.

In quel "caso", avrebbe un senso...anche la stessa profezia Apocalittica. "Un mondo finirebbe"...o per meglio dire, cambierebbe, Realmente...

Finanche...per una sola particella di vita...come noi la conosciamo.


domenica 18 novembre 2012

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/68

Prosegue dalla parte 67.


"Pronti all'Azione"...

GAZA: NETANYAHU,
PRONTI AD ESTENDERE
OPERAZIONI


IN MANIERA SIGNIFICATIVA

18 novembre, 10:16

(ANSA) - GERUSALEMME, 18 NOV - ''Stiamo infliggendo a Hamas un duro prezzo.
'Zahal' (forze armate, ndr) ha colpito 1.000 obiettivi terroristici, e continua in questi momenti nelle proprie attivita'. 'Zahal' e' pronto per estendere le operazioni in maniera significativa''.
Lo ha detto il premier Benyamin Netanyahu, nella odierna seduta del consiglio dei ministri.

..."ed alle Eventuali Conseguenze", aggiungo di mio.

sabato 17 novembre 2012

CRISI: "A Pochi Passi dal Baratro"/27

Prosegue da questo post.


E puntuali, ecco le anticipazioni del nuovo...

GEAB N°69 est disponible! Katrina-Sandy :
D'un ouragan à l'autre, la fin de l'Amérique
telle qu'on l'a connue

GEAB N°69 è disponibile! Katrina-Sandy:
Da un uragano all'altro, la fine dell'America
come noi la conosciamo

(leap2020.eu)

- in francese

- in inglese

E poi, grazie alla traduzione del ilporticodipinto.it...

- in italiano

mercoledì 14 novembre 2012

"UNA STORIELLA DIVERTENTE" - Parte VI.

Prosegue dalla parte V/3.


Parte VI.


E le ore passarono e come promesso...il tardo pomeriggio, più che la serata, arrivò...e con "essi", anche l'informatore di prima mano , che...qualche ora prima, mi aveva telefonato.

Allora - gli dissi sorridendo - a quante pare ci sei riuscito finalmente.

E lui, con ghigno fra il beffardo e l'ancora affaticato mi rispose - mamma mia, non mi ricordavo che a piedi fosse così dura, non ho più il fisico per certe esperienze - poi sorrise pure lui.

Dai...su, raccontami l'impresa - replicai, sempre sorridendo.

E lui, iniziò il racconto.

Niente, mi sono trovato un paio d'ore pomeridiane tutte per me, ed ho deciso di spenderle nel mio...nostro, dubbio.

- E li, inserendomi nel racconto, gli chiesi -

E sei riuscito a scioglierlo...quel dubbio?

Lui, dopo un attimo di pensieroso tentennamento, mi rispose - No! Però, lasciami raccontare, tanto non è una storia...anzi, storiella... - un accenno di sorriso beffardo comparse sul suo volto - ...lunga.

- e continuò - ci sono andato ieri, nel primissimo pomeriggio, dopo essermi recato dai miei a fargli visita, "come ti ho accennato poc'anzi", mi sono detto..."oggi o mai più", ho ripreso l'auto, ed invece della consueta direzione a valle, direzione a monte e su che si và a vedere se uno o più dubbi, si eliminano...o uno o più, nuovi dubbi, si sommano.

Da subito...dai primi chilometri, mi resi conto che la strada era molto meglio tenuta, che da quanto mi ricordassi, addirittura, era stata asfaltata per un tratto più ampio, di quello che era nei miei ricordi di precedenti escursioni. Però, non avevo tenuto conto...non adeguatamente almeno, "del limite del mio mezzo" (e di tutte le auto, ed in parte moto, per uso "civile"...inteso, nel particolare, come cittadino)...il punto d'attacco nelle salite a forte pendenza.

Ed a quel punto, lo fermai nuovamente dal narrare, dicendogli - ho capito, davanti a quello strappo di 100 metri ricavato dal compattamento di terra, ciotolato, etc. di cui, a memoria, la pendenza è "di conseguenza" anche il punto di attacco iniziale è impossibile per un auto cittadina, pena rischiare la rottura di qualche parte meccanica, nonostante le eventuali protezioni, ti ha fatto decidere di lasciarla in quel piazzale sotto a quel dirupo e continuare a piedi - lo dissi quasi ridendo.

E lui, "con un triste sorriso...quasi disperato", nella fresca memoria replicò - l'hai capita eh! mi sa che non ho più l'età per queste cose, mi è servita a capire, che sto invecchiando - poi, rise apertamente, ed io con lui e proseguì nel racconto -

Come sai, oltre quel "limite" - riferendosi al dirupo - a circa 600/700 metri in linea retta c'è un rifugio e quella strada che costeggiando il monte scende nella valle successiva antistante...dal nostro punto di vista, ovviamente... - precisò - ...la vetta. Poi, volendo, si può scendere a valle "in qualunque punto...dipende quanto ami il rischio", basta un piede messo male e sei a valle in un attimo.

Vero! - risposi, inserendomi nuovamente nel suo racconto, ed aggiunsi - e tu hai tentato il brivido del rischio, per far prima eh! -

Rise e poi, con volto teso a cercar la giusta risposta misurando il ricordo, rispose - Sai, ci avevo pensato ma non è tanto "il rotolare a valle" che mi dava timore, ma il risalire a monte "ero già da buttare"... - mimò apertamente le virgolette - ...per un paio di chilometri scarsi, figurati se avevo voglia di risalire - ridemmo praticamente insieme.

- al che gli chiesi - insomma, sei andato a farti solo una scampagnata e non hai visto nulla? - e lui rispose - praticamente Si! Mi sono sporto sulla vallata dal versante, che...per intenderci, sta dietro al rifugio, cercando un pertugio, ove avere la migliore visione possibile, ma non si riusciva a vedere nulla, l'unica soluzione, era...è, seguire la strada e fare come quel tuo conoscente, ma ci vuole del tempo, del fiato, o il giusto mezzo, comunque...nessun dubbio tolto, ma...nessun dubbio, aggiunto. Ti sembra poco? - disse "interrogandomi", ed in pratica, terminando il breve racconto.

No-no - risposi convinto, ma frettolosamente - visto quanti ne abbiamo già in mente, mi pare sciocco non essere d'accordo. Anche se, quantomeno provare, a toglierne...alcuni almeno, sarebbe cosa buona.

In pratica, "ci salutammo lì", ripromettendoci per l'ennesima volta ormai, di tenerci aggiornati su eventuali sviluppi.

Anche se..."in verità", la mia fede nel riuscire a venirne a capo, seppur...sempre più che motivato nel farlo, iniziava a scemare.

E penso che ciò, valesse anche per lui.

Causa anche la crisi, che iniziava a far sentire parte della sua pesantezza, quell'anno non facemmo la solita cena di "fine estate" e rimandammo al tradizionale appuntamento...denso di ricorrenze, di fine anno.

Nell'intercorrere di quel periodo, nulla da segnalare, tranne i soliti elicotteri, che per certo...anche se molto più di rado, passavano da quelle parti.

Ci rivedemmo il 30 di dicembre, ma fu una tranquilla serata fra amici, nessuna novità.

Ed anche il 2010 arrivò.

Ci rivedemmo altre volte, anche nei mesi invernali a seguire.

Ma nulla. Tranne i soliti elicotteri (ed aerei), ma tuttavia sempre più radi.

Ed anche l'inverno...con un altra ricorrenza, in particolare...a me, cara, passò e giunse la primavera, ma nessuna novità.

Calma piatta.

Poi, un pomeriggio di un giorno, della passata metà di Agosto, mi giunse una sua telefonata.

Un suo...all'inizio, "misterioso" amico (di norma, tutt'altro che dedito a "sviscerare tali quesiti", ed all'oscuro della nostra ricerca...e quindi, a mio parere...ancor più attendibile), che poi si rivelò...diciamo, anche un mio, più che conoscente, gli raccontò un casuale...strano, misterioso avvistamento, proprio sopra a quella zona, che tanti dubbi, ci aveva fatto venir in mente e che, tra l'altro, allo scrivente, aveva fatto vedere sotto nuova luce, una chiacchierata da me fatta, con un altro...nostro, più che conoscente, circa un mese prima, a cui...sul momento, seppur interessante, non avevo collegato alla nostra..."Storiella Divertente".

Anche se in seguito, poi, si rivelò...oltre che "tale" (non correlato), di chiara...ed umana, spiegazione.


Continua...


PARTE VII/1.

martedì 13 novembre 2012

L'Unica Eclissi Solare Totale del 2012 - Live dall'Emisfero Sud

Per chi fosse interessato a vedere l'eclissi solare totale di domani dall'Australia, ecco i link dell'evento, con "tutto il contorno"...

Qui su space.com, o direttamente...Qui.

Occhio a scrutar, se nel giusto emisfero, apparendo d'incanto, solitario, ed errante pianeta, almeno per un istante, veder potreste.

Però, una delle tante cose...letture, che mi ha sempre affascinato, da quando ne sono venuto a conoscenza almeno, è che...

C'era una profezia, che alludeva ad un eclissi solare totale e dell'apparir dell'evidenza, in quell' occasione, di un luminoso astro...una cometa, se ben ricordo, fino ad allora sconosciuta alla totalità dei più, poiché la luminosità solare, ne precludeva la visione.

Questo evento era da alcuni atteso per l'eclissi del 1999, ma...che io sappia, non è avvenuto, chi sa, se il finir del 2012, renderà gloria a tal profezia, ed al suo creatore.


L'EVENTO.

Nella Versione in lingua italiana...

Eclissi di sole in Australia




Nel nord-est dell'Australia decine di migliaia di persone hanno ammirato un'eclissi totale di sole. Il fenomeno è durato solo un paio di minuti: il sole è stato ridotto a un cerchio luminoso, è calata l'oscurità e uccelli e insetti, spaventati, hanno smesso di fare rumore. Anche la temperatura è scesa. Secondo il governo del Queensland, ad assistere allo spettacolo sono arrivate 50-60.000 persone, fra le quali 1.200 ricercatori giapponesi. Erano 1.300 anni che nella zona non si verificava un'eclissi totale. L'ultima in assoluto risaliva all'11 luglio del 2010, quando il sole fu oscurato dalla luna nel Pacifico meridionale. La prossima è prevista il 20 marzo del 2015 sopra l'Islanda, le isole Far Oer e l'arcipelago delle Svalbard Link articolo con fotogallery (15): repubblica.it

...e nella versione, con più ampia fotogallery, in lingua inglese...

Total Solar Eclipse of 2012 (Photo Gallery)

Eclissi Solare Totale del 2012 (Foto Gallery)


Eclissi Solare Vista dall'Osservatorio Solare Dinamico della NASA
Credit: NASA/SDO (via Twitter as @NASA_SDO)


Link fotogallery (27): space.com

Sempre...Ovunque e Comunque, un Grande Spettacolo.

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/67

Prosegue dalla parte 66.


Temporalmente Indefiniti, Sconfinamenti Iraniani...

Arabia Saudita accusa
Iran sconfinamenti


Riad ha denunciato violazioni territoriali alle Nazioni Unite

12 novembre, 19:00

(ANSA) - BEIRUT, 12 NOV - L'Arabia Saudita ha denunciato alle Nazioni Unite violazioni territoriali da parte dell'Iran, affermando tra l'altro che elicotteri iraniani hanno sorvolato un giacimento di gas saudita. Lo ha detto al quotidiano saudita Okaz l'ambasciatore alle Nazioni Unite, Abdullah Moallimi, senza precisare quando tali episodi sarebbero accaduti. (ANSA).

mercoledì 7 novembre 2012

"Sbiaditi Ricordi di un Futuro Diverso"

La vita nelle colonie spaziali,
così la disegnavano negli
anni '70




Negli anni '70 non sembrava così lontano il futuro. Osservare oggi questi disegni sembra davvero di aprire un libro illustrato di fantascienza, invece sono il risultato di studi della Nasa: i "Summer studies", progetti che l'Ames research center realizzò con la collaborazione di artisti grafici per ipotizzare una futura colonizzazione spaziale. Immaginare la vita oltre il nostro pianeta, attorno alla terra prima (come avviene già, in parte, sulla Stazione spaziale internazionale) e poi nello Spazio più lontano, all'interno del nostro sistema solare. Così si pensava la colonia spaziale, dentro gigantesche ellissi tubolari o lunghi cilindri fluttuanti nello Spazio interplanetario, nei quali ricreare atmosfera, ecosistemi e condizioni di vita simili (magari migliori) di quelle sul nostro pianeta. Prospettive che ora, molto più di 40 anni fa, sembrano assai lontane. Foto NASA Ames Research Center

(a cura di Matteo Marini)

Link articolo con fotogallery (10): repubblica.it

È Vero! Che Ricordi...

Ricordi...di un bambino sognante davanti alla tv, ed a svariate riviste, che vedeva...in quel futuro...il suo futuro.

Ma il futuro, ora sappiamo, non è andato così...non era quello.

Ma chissà...per alcuni, magari, è stato realmente tale...se non addirittura, superiore, allo stesso "Sogno".

Chissà.

martedì 6 novembre 2012

"Il Giorno Più Lungo"

Ed il giorno atteso da quattro anni, è infine giunto e "le urne", daranno finalmente, ed ancora una volta, il Giusto verdetto del popolo votante.

Usa: Election Day, per gli americani e' il
giorno piu' lungo


06 Novembre 2012 - 09:18

(ASCA) - Roma, 6 nov - Oggi inizia la resa dei conti,
l'Election Day. Sara' il giorno piu' lungo per il popolo
americano, che scegliera' il proprio Presidente a
quattro anni dalla ''rivoluzione Obama'', il primo
uomo di colore a salire ai vertici della Casa Bianca
nella storia degli States, e rinnovera' la Camera dei
Rappresentanti, un terzo del Senato e undici
governatori.

Dopo gli ultimi appelli al voto lo spoglio e' partito intorno alla mezzanotte a Dixville e in New Hampshire: le prime dieci cartelle scrutinate hanno decretato un pareggio, ribadendo il testa a testa che si profilava alla vigilia.

I due candidati si sono rivolti ieri per l'ultima volta ai propri elettori. Per il suo ultimo comizio Barack Obama ha scelto l'Iowa e Des Moines, dove tutto era iniziato nel 2008.

Mitt Romney, invece, per concludere il tour de force elettorale ha deciso di recarsi in New Hampshire.

''Domani continueremo a far andare avanti il Paese, finiremo quello che abbiamo iniziato'', ha dichiarato Obama guardando in volto i propri sostenitori. ''Abbiamo fatto reali progressi in questi quattro anni, ma il nostro lavoro non e' finito: la nostra battaglia per il cambiamento prosegue. Mi conoscete, potete non essere d'accordo sulle mie decisioni, ma sapete che dico la verita' e che mi batto per voi''.

''Domani celebreremo la vittoria', sara' un nuovo inizio'', la replica di Romney. ''Obama ha promesso molto e non ha mantenuto le promesse: non si e' concentrato sul creare lavoro, si e' concentrato sull'Obamacare. Abbiamo giorni migliori davanti a noi e inizieremo a lavorare'', ha aggiunto l'ex governatore del Massachusetts, sottolineando come le misure implementate dall'Amministrazione abbiano ''fatto male all'economia'' del Paese. ''Io so come cambiare il corso del nostro paese e della nostra economia. Il vero cambiamento non e' una cosa di cui parlo solamente, ma e' una cosa che ho gia' fatto''.

Al termine di una maratona elettorale durata ben 18 mesi e centinaia di manifestazioni costate circa 3 miliardi di dollari, questa mattina alle 6 (ora locale), In Virginia e New Hampshire apriranno i primi seggi, quando in Italia saranno le 12. Sulla West Coast, la California accogliera' i propri elettori quattro ore piu' tardi. Ad Est la chiusura avverra' alle 18 (mezzanotte in Italia). Alle 19 si avra' invece la prima chiusura significativa, in Virginia, uno degli Stati-chiave, il cui verdetto dara' una prima indicazione sull'esito della 'corsa'.

Mezz'ora dopo chiuderanno i seggi in North Carolina e Ohio, dove nessun repubblicano e' mai arrivato alla Casa Bianca senza conquistarlo. Solo alle 20 (le 2 di notte in Italia) chiuderanno i seggi in Florida e nella gran parte degli Stati sulla East Coast, quando ad Ovest le somme verranno tirate tre ore piu' tardi.

Ad indicare i primi risultati saranno tutti i grandi network come la Abc, la Cbs e la Nbc, sommati allle reti via cavo: Cnn e Fox. I primi exit poll saranno condotti su campioni di 25 mila elettori.

Barack Obama e Mitt Romney tenteranno di conquistare i cosiddetti 'swing states', gli stati in bilico che oscillano tra un partito e l'altro: Colorado, Florida, Iowa, North Carolina, New Hampshire, Nevada, Ohio, Pennsylvania, Virginia e Wisconsin.

Le elezioni si vincono conquistando i grandi elettori di ciascuno stato, per un totale complessivo di 538: ad un candidato e' necessario conquistarne almeno 270 per aggiudicarsi la Casa Bianca.

Gran parte degli Stati Uniti hanno adottato un sistema maggioritario, definito il 'winner takes all'. Hanno fatto eccezione il Nebraska e il Maine, che hanno optato per un sistema proporzionale.

L'Ohio sara' l'obiettivo di entrambi i candidati. A darne conferma e' la storia: nessun presidente repubblicano e' stato mai eletto senza vincere nello stato del Mid West, e nessun presidente in generale e' stato eletto dal 1960 a oggi senza essersi aggiudicati i suoi diciotto voti elettorali.

Le elezioni Usa saranno seguite da milioni di spettatori in tutto il mondo e con particolare attenzione dall'Estremo Oriente. Pechino si sta preparando ad un eventuale cambio di poltrona a Washington, nella sua veste di maggiore creditore internazionale nei confronti delle casse americane. Per la Cina una riconferma di Obama rappresenterebbe una passivita' da tutelare nel ''gioco'' del mercato delle valute e di un ampio interscambio commerciale tra i due Paesi, mentre un nuovo presidente ai vertici dell'economia piu' grande del mondo - spiegano gli analisti - potrebbe turbare gli investitori asiatici e ridefinire le dinamiche di un G2 oramai consolidato agli occhi dei partner globali. rba/mau

Link articolo: asca.it

Ed ora, sempre da fonte italiana, un link con molti articoli di aggiornamento, a tutto campo...

Obama-Romney, l'America al voto
Per gli Usa elezioni sul filo di lana


Urne aperte per decidere chi sarà l'inquilino della Casa Bianca nei prossimi quattro anni. Grandissima incertezza sui risultati. Comizi e appelli fino all'ultimo minuto per conquistare gli indecisi

Continua su: repubblica.it

Ed il Verdetto Elettorale, giunse...

Tenere Affettuosità Famigliari...

L'abbraccio tra Michelle
e Barack:
la foto più
condivisa di sempre


I Commenti Internazionali...e le Sfide...Nazionali, ed Internazionali, del suo "secondo mandato" (e oltre)...

Le reazioni dal mondo
Merkel: 'Insieme contro
crisi'


07 novembre, 09:36

Continua su: ansa.it

E ADESSO, LA STORIA

Il 2012, i Segreti dei Maya, il Governo Messicano...ed un Documentario/7

Prosegue da questo post.


Beh! Lasciando finire quest'anno, che di cose interessanti, in poco meno di due mesi, ne possono accadere in quantità, sia di nefaste, che auspicabili...ed epocali, "a partire da oggi".

Anche se, riguardo al finir del mondo "in data certa", avevo ben chiaro fin dal penultimo decennio del secolo scorso, che nulla di definitivo sarebbe accaduto...causa eventi naturali, in quella...ormai prossima, data.

Seppur...Per mano umana...mano sul fuoco, non avrei messo, ne...tuttora, metterei.

Penso che...in ogni "caso", il futuro..."nel bene e nel male", nel 2013, ed oltre, ha in se una immensità di sfide, conoscenze più o meno velate, ed incognite globali...da svelare, che sicuramente non ci annoieremo, sia nel leggere...o chi vorrà, nello scrivere su di esse.

Fine 2012, ed eventuali Imprevisti, Permettendo...Ovviamente.


sabato 3 novembre 2012

ONU PRONTO A CONTATTI CON EXTRATERRESTRI - Parte XXXIV

Prosegue dalla parte XXXIII.


E se, video russo del precedente post e quindi, gli eventi in esso narrati, fossero pura realtà?

E se, il presunto dispaccio nei files di Wikileaks, reso di pubblico dominio, dal sito eutimes.eu, rispondesse anch'esso alla realtà e quindi, al corretto...ma coperto, svolgimento degli eventi?

Due articoli correlati, dalla medesima fonte. Questo è il primo...

UFO War in Antarctica:
fact or fiction?

Guerra agli UFO in Antartico: fatto o finzione? ( in inglese - news.exopoliticsinstitute.org ).

E il seguente è il secondo...

Kettler defends alien UFO war claims – Truth Teller or
Disinformation Asset?

Kettler difende le affermazioni sulla guerra con gli UFO alieni - Racconta la Verità o Fà Disinformazione?
( in inglese - news.exopoliticsinstitute.org ).

venerdì 2 novembre 2012

Nostradamus, i Maya e gli altri. Nel segno della premonizione



Secondo uno studio, l'uomo potrebbe essere in grado di prevedere, adattarsi e reagire a un fenomeno incombente, come se avvertisse cosa sta per accadere. Un team accademico che ha rilevato la consistenza di misurazioni fisiologiche in 26 soggetti. E forse, i grandi indovini e profeti della Storia utilizzavano inconsciamente proprio questa abilità. Da Nostradamus a Maometto fino ai Maya del calendario, ecco alcuni esempi storici di persone che provavano a guardare "oltre".

Link articolo e fotogallery (7): repubblica.it

Insomma...

"Se non l'Estrema concentrazione del Meditar,
pur nella bramosia di conoscer futuri eventi e Completamente Assorto(i) in tal Pensiero,
Può...Poté, la Paura".

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/66

Prosegue dalla parte 65.


"Elitarie Richieste, dai Nefasti Precedenti"...

La Turchia chiede il dispiegamento dei Patriot NATO


In questi mesi di guerra in Siria il quotidiano turco Hurriyet news si è affermata come una testate giornalistiche meglio informate dell’area mediorientale. Oggi sulle colonne di Hurriyet news trova spazio una interessante notizia che parla della richiesta in sede NATO, dei vertici militari e politici turchi, riguardante l’invio di alcune batterie di missili Patriot a difesa di installazioni strategiche sul suolo turco. La notizia, come rumors, era già nell’aria da diversi giorni, ma la pubblicazione particolareggiata della richiesta su Hurriyet news di questa informazione lascia presupporre che l ‘arrivo delle batterie Patriot dall’Europa sia imminente.

Continua su: geopoliticalcenter.com

lunedì 29 ottobre 2012

"La Tempesta Perfetta"?

In verità, vi dirò, che sono stato indeciso fino a poco fà, sull'aprire o no un post a tema su questo evento...poi, ho letto un paio di articoli di space.com, qui citati e così, ho deciso come ormai avete ampiamente appurato.

Le notizie...fonte italiana, lingua italiana...


STATI UNITI

L'uragano Sandy spaventa
New York
Allarme in tutta la costa orientale


Nella Grande Mela 375mila evacuati, trasporti paralizzati, chiusa Wall Street. L'allerta riguarda 12 Stati, 50-60 milioni di persone. Obama: "Tempesta potente e pericolosa, va presa seriamente".
Finora annullati oltre 7.400 voli

NEW YORK - Sandy ferma la città che non dorme mai. New York aspetta l'arrivo dell'uragano, che si farà sentire dalle 13 ora locale (le 18 italiane) fino alle prime ore di domani, con la notte fra lunedì e martedì a rischio elevato. Ma è tutta la costa orientale degli Stati Uniti a tremare per la minaccia della grande tempesta atlantica: l'allerta riguarda 12 Stati, dal North Carolina fino al New Hampshire, 50-60 milioni di persone. Per l'emergenza sono stati mobilitati 1.100 uomini della Guardia nazionale.

Barack Obama raccomanda: "Ascoltate gli allarmi. La tempesta è potente e pericolosa, va presa seriamente". Il presidente ha proclamato lo stato d'emergenza anche a Washington: chiusi tutti gli uffici governativi, le scuole e le università. Il sistema dei trasporti pubblici, così come a New York e Philadelphia, è stato bloccato. Stato d'emergenza anche a New York, New Jersey, District of Columbia, Maryland, Pennsylvania, Connecticut, Rhode Island e Delaware.

Continua, con video ed altro, su: repubblica.it

E poi, da fonti in lingua inglese...

'Frankenstorm' Full Moon:
Hurricane Sandy's Impact
Amplified by Lunar Event

La Luna Piena e la 'Tempesta di Frankenstein': L'Impatto dell'Uragano Sandy Amplificato dall'Evento Lunare
( in inglese - space.com ).

Oh! La Luna,
colei, che col suo avvicinarsi,
Accende i cuori...e gli Eventi.

Hurricane Sandy's Menacing Size on Earth
Revealed in Satellite Photos

La Minaccia dell'Uragano Sandy Taglia una parte della Terra Rivelano le Foto dal Satellite


Il satellite NOAA's GOES-13 il 28 Ottobre ha catturato questa immagine
dov'è visibile il massiccio Uragano Sandy alle 13.02 UTC (09.02 a.m. EDT).
La linea delle nuvole dal Nord del Golfo del Messico
sono associate con il fronte freddo che sta emergendo con Sandy.
Un lembo occidentale delle nuvole di Sandy sono già sopra gli Stati Uniti
nord-orientali ed il Medio-Atlantico
CREDIT: NASA GOES Project


( in inglese - space.com ).

Il seguente invece, contiene anche i link per lo streaming video dal vivo...

- Watch Live Hurricane Sandy Online Video Stream Feed

E Questo invece, è uno dei link...in verità, disponibili, per l'aggiornamento "in tempo reale" (""= quasi...secondo me, ma dipenderà dai mezzi a disposizione), su twitter.

Questa foto...è Impressionante...se non fosse un falso.

Uragano Sandy, perché fa paura:
tutte le anomalie della tempesta

Ieri sera...e seguito, nel seguire quanto possibile, da varie fonti l'incalzare delle notizie sull'evolversi dell'evento/degli eventi Sandy, ho trovato particolarmente interessante, in quanto...soprattutto, ordinato, come è stato, ed è trattato anche oggi, il secondo giorno, sul sito ilpost.it.

La "cosa buffa", sentita l'altra sera al David Letterman Show, mentre parlava con l'intervistata di turno, una conduttrice dell'ABC, se ricordo bene, è che a loro dire, nel nord di Manhattan, mentre, chi più...e chi meno, nel resto di New York, se la vedevano brutta, non è mancata la corrente c'era gente per strada a fare shopping etc. negozi e locali aperti.

Ambedue se lo confermavano a vicenda...seriamente, nonostante il tipo di programma, satirico, potrebbe non far pensare...quasi vergognandosene.

Sul "finire" di questo episodio.

"Mini Repliche"(?)...


Usa, nuova tempesta su
New York

domenica 28 ottobre 2012

Due Passi nel Mistero

Nel mio girovagare internettiano, ho in svariate occasioni, avuto modo di leggere diversi articoli e vedere più o meno altrettanti video, che se non inseriti negli appositi contenitori da me creati, a tema, per notizie dell'ultim'ora e/o...diciamo, "adattati" (""= nel senso di...comunque pertinenti, anche se non mirati) ad esse, inevitabilmente, o finivano nell'"Originario Contenitore Ipotesi di Complotto/Pandora's Times", "o per voi andavano persi"(""= qualcuno...o finanche tutti voi, può/potete averli letti e/o visti a prescindere dal mio postarli o meno...ci mancherebbe).

Ora, ho deciso di postarli qui. Ovviamente solo quelli a mio parere più meritevoli di attenzione, ed anche se riedizioni di notizie già note, ma viste da un altro punto di vista, o con aggiunte di nuove scoperte e/o rivelazioni sulla loro "natura".

In ogni caso, Sempre vi sia ben chiaro in mente, come saggio detto recita..."Ambasciator non porta pena" ...che, visti i tempi, è sempre meglio ricordarlo.

Buona lettura/Visione.


mercoledì 24 ottobre 2012

L'animale si mimetizza, scopri dov'è



Campioni del camouflage, i gatti soprattutto e i cani che riescono a mimetizzarsi rimanendo immobili mentre sono distesi su coperte e pavimenti, rendendo difficile scoprire i confini tra loro e l'oggetto su cui si sono posati. In questa galleria alcune delle immagini più curiose che testimoniano la "bravura" degli animali



Link articolo con fotogallery (22): repubblica.it

L'innato...istintivo, senso animale, all'auto-protezione.

L'innato...istintivo, senso animale, al mimetismo al fine di predare.

martedì 23 ottobre 2012

PANDORA'S TIMES parte CCII

Prosegue dalla parte CCI.


Promettendo Esplosive Rivelazioni...

Donald Trump, 'notizia bomba' su Obama


Appuntamento su twitter, 'puo' avere impatto su campagna'

23 ottobre, 16:38

(ANSA) - NEW YORK, 23 OTT - Donald Trump si prepara a rivelare una ''bomba'' sul presidente Barack Obama. E lo fara' probabilmente - afferma con la stampa americana - mercoledi' via Twitter intorno a mezzogiorno, ore 18.00 italiane. Una notizia bomba, mette in evidenza Trump, che potrebbe avere un impatto sulla campagna elettorale americana. Trump ha dato il proprio appoggio al candidato Mitt Romney e in passato ha attaccato Obama sul certificato di nascita che avrebbe mostrato che non era nato in America.

Richieste...con Donazioni Condizionate...

Trump: Obama pubblichi dati college


'Se lo fa daro' 5 milioni di dollari in beneficenza'

24 ottobre, 18:26

(ANSA) - NEW YORK, 24 OTT - ''Se Barack Obama pubblichera' i documenti del college e la domanda di ingresso, io daro' in beneficenza, a un'organizzazione che scegliera' Obama stesso, 5 milioni di dollari''. Lo afferma Donald Trump, sottolineando che la pubblicazione consentira' al presidente Barack Obama di diventare ''trasparente come gli altri presidenti''. Trump chiede anche la pubblicazione del passaporto. E fissa una scadenza: la pubblicazione dovra' avvenire entro le cinque del pomeriggio del 31 ottobre.

lunedì 22 ottobre 2012

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/65

Prosegue dalla parte 64.


Rischiando di Estender Conflitti, Oltre Noti Confini...

LO SCENARIO

La guerra esportata
dalla Siria al Libano


Per trent'anni la Siria ha esercitato un potere diretto a Beirut. Ora Assad è pronto ad accendere quella polveriera. I segnali sono da prendere sul serio, c'è il rischio di vedere coinvolto tutto il Medio Oriente

di BERNARDO VALLI

IL CONFINE tra la Siria e il Libano segue un tracciato diverso sulle mappe ufficiali dei due paesi. Non è mai stato concordato dai governi di Damasco e di Beirut. I libanesi hanno chiesto più volte di delimitarlo con precisione, ma i siriani hanno sempre evaso la domanda.

Continua su: repubblica.it

venerdì 19 ottobre 2012

"La Terra della Porta Accanto"

Le Scoperte di Pianeti Extrasolari simili alla Terra, Aumentano e la Distanza da Noi, Diminuisce Sempre più...anzi, "più vicino di così".

Ad iniziare, nel trattare la notizia, la fonte della pubblicazione ufficiale...

An Earth-mass planet orbiting α
Centauri B

Un pianeta con la massa della Terra sta orbitando attorno ad Alfa Centauri B
( in inglese - nature.com ).

Poi, l'ormai consueta infografica alquanto esplicativa, da space.com...

Alpha Centauri Stars & Planet Explained: Our
Nearest Neighbors (Infographic)

Pianeti e Stelle di Alfa Centauri Spiegati: il più Vicino dei Nostri Confinanti (Infografica)


Il più Vicino dei Nostri Confinanti Stellari


( in inglese - space.com ).

Ed "infine" (""=nulla è certo), la versione in lingua italiana...e da fonte italiana, con fotogallery...

SPAZIO

La Terra ha un gemello
Alfa Centauri lo riscalda


E’ il pianeta extrasolare più vicino mai scoperto finora. In orbita intorno ad Alfa Centauri B, assomiglia al nostro mondo anche se è troppo caldo per ospitare la vita. Ma in quel sistema stellare potrebbero esserci altri pianeti di tipo terrestre
di MASSIMILIANO RAZZANO



Continua su: repubblica.it

Anche in questa occasione, sono proprio curioso di vedere, se la tv, ha fatto e in che misura, da apripista alla Realtà...la nostra ovviamente, quella d'altri...magari, è già tale e da un pezzo.

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/64

Prosegue dalla parte 63.


"L'arrivar di Tempeste o Dolci Sogni"?

Mo: Flotilla, attesa nel porto di Gaza


Sabato dovrebbe raggiungere acque della Striscia

18 ottobre, 13:42

(ANSA) - GAZA, 18 OTT - Una prima manifestazione di sostegno alla iniziativa della Estelle - la nave che trasporta, oltre ad aiuti umanitari, un gruppo di attivisti filo-palestinesi determinati a forzare il blocco navale imposto da Israele si e' svolta ieri nel porto di Gaza su iniziativa di organizzazioni non-governative locali.
Proveniente da Creta, la Estelle dovrebbe raggiungere sabato le acque di Gaza, ma Israele ha gia' fatto sapere che le sara' impedito il transito.

Beh! Tutto sommato, non è andata neanche male. Obbiettivo fallito...ma non si è fatto male nessuno...

MEDIO ORIENTE

La Estelle circondata al largo
Flottilla Italia: "Israele ci
attacca"


La nave che trasporta aiuti umanitari ed attivisti filo-palestinesi verso Gaza abbordata dalla Marina israeliana. "Persi i contatti con le persone a bordo". C'è anche un italiano, attivata la Farnesina. Ora il veliero diretto verso il porto di Ashdod

Continua su: repubblica.it

giovedì 11 ottobre 2012

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/63

Prosegue dalla parte 62.


Minacciose Nuvole si Addensano, sui Cieli del Medio Oriente...

Turkey's army on high state of readiness, first step for Syria no- fly zone

L'Esercito Turco su un alto stato di preparazione, primo passo per la zona d'interdizione al volo in Siria
( in inglese - debka.com ).

Ha un "non so che" (""=in riferimento, ad una mia...se sia più o meno esclusiva, non lo so...sensazione), vedere..."piano-piano", andare a "realizzarsi appieno" (""=al netto delle sfumature, dovute agli ovvi...ed eventuali, piccoli imprevisti di percorso)...nel "Giusto Tempo", il finanche Storico..."Copione".

martedì 9 ottobre 2012

Kiev, il mistero dell'auto sul balcone



Nessuno ha la più pallida idea di come sia realmente accaduto. Quel che è certo è che si tratta del parcheggio più complicato del mondo. L'auto infatti è in bella mostra sul balcone di un edificio di Kiev, al quarto piano del palazzo. Gli abitanti del quartiere l'hanno vista comparire dal giorno alla notte. E ovviamente tutti si interrogano su come sia riuscita a salire fin lassù.
Anche chi è convinto che si tratti di una trovata pubblicitaria, infatti, non riesce a spiegarsi come una gru abbia potuto posizionare l'auto sul piccolo terrazzo senza danneggiare il mezzo o la facciata del palazzo. Su una cosa però non c'è dubbio: l'affermazione "E' un parcheggio difficile", da oggi, non ha più senso
(a cura di Pier Luigi Pisa)

Link articolo con fotogallery (2): repubblica.it

Chiedo per l'ennesima volta...continuate a pensare che questo non sia, quantomeno, uno...strano-strano mondo?

lunedì 8 ottobre 2012

"Project 1794"

Usa, disco volante negli anni '50: il progetto
dell'Aviazione militare




Gli Ufo ufficialmente non esistono ma i loro mezzi di trasporto sono stati copiati, disegnati e progettati dall'aviazione militare americana negli anni '50. I bozzetti di "Project 1794" sono stati resi ufficiali da poco dagli archivi nazionali statunitensi.
Finanziato dall’Aeronautical Systems Division, il progetto si prefiggeva di costruire un disco volante in grado di atterrare e decollare verticalmente, di raggiungere velocità di crociera tra Mach 3 e Mach 4, un’altezza di volo massima di 30mila metri e un’autonomia di oltre mille miglia nautiche. Nel 1956 gli ingegneri hanno costruito un prototipo. Il progetto è fallito e il prototipo è stato distrutto nel 1960



Link articolo con fotogallery (6): repubblica.it

Poi...non soddisfatti, iniziarono a costruirne d'altri, più performanti...molto più performanti e non necessariamente, di forma discoidale.

Chissà, magari...triangolare.

domenica 7 ottobre 2012

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/62

Prosegue dalla parte 61.


FREEDOM FLOTILLA III.

La Partenza dell'Estelle dal Porto di Napoli, direzione Gaza...

Mo: salpa da Napoli nave Freedon Flotilla


'Nessuno ci fermera''', assicura portavoce missione

06 ottobre, 17:40

(ANSA) - NAPOLI, 6 OTT - E' salpata dal porto di Napoli alla volta di Gaza la nave Estelle della Freedom Flottilla III. Al molo, dove é stato ormeggiata per due giorni, sono stati in tanti a salutare la partenza del veliero dell'organizzazione filopalestinese.
"Nessuno fermerà la nostra nave, nemmeno arrivati lí ci fermeranno se non con la violenza o l'arresto", ha detto Dror Feiler, portavoce di Ship to Gaza, organizzazione svedese che appartiene alla Freedom Flottilla.

Io, a riguardo, ho le ormai consuete domande di "rito", rafforzate dalle attuali tensioni nell'are(i)a. Ovvero...

Fino a dove gli sarà permesso di arrivare? Potrà essere la causa o parte della causa di un'eventuale "Giusta Scintilla"?


sabato 6 ottobre 2012

Uno Stratosferico Salto nel Vuoto, a Corpo Libero

Red Bull Stratos, tutto è pronto per il lancio dalla stratosfera



Tutto è pronto per la missione Red Bull Stratos: condizioni meteo permettendo, lunedì 8 ottobre l'atleta austriaco di sport estremi Felix Baumgartner si lancerà da un pallone aerostatico posto a 36.576 metri d'altezza indossando una peciale tuta. La sfida di Baumgartner, 43 anni, è battere diversi record e diventare il primo uomo al mondo a superare la velocità del suono a corpo libero, senza la protezione di un veicolo, raccogliendo allo stesso tempo nuovi dati che possano servire alla ricerca medica

Link articolo, con video e fotogallery (15): repubblica.it

Ed ancora da space.com, la "solita" infografica, alquanto esplicativa...

Space Jump: How Daredevil's Record-Breaking Supersonic Skydive Works (Infographic)

Un Salto dallo Spazio: Quanto dev'essere/deve fare lo Spericolato un Paracadutista per Battere il Record Supersonico (Infografica)



( in inglese - space.com ).

Certo è, sempre secondo me, ci mancherebbe, che...ce ne vogliono di "palle" (""=attributi, in questo caso, penso soprattutto...Coraggio), per prodigarsi in una tale prova.

I miei più sentiti Complimenti.



Sfidando il cielo, lentamente salirài, fino a toccar le stelle.
Poi, nel Giusto Tempo, cadrai, superando...libero, barriere,
Che antichi uomini, credevano, di puro spirito.

Paolo



Ed il giusto giorno, infine, arrivò...e l'impresa...ancor più estrema di quanto preventivato, fu compiuta...

LA SFIDA

Il record a sorpresa di Baumgartner
lancio-impresa da 39mila metri




Il base jumper austriaco è il primo uomo della terra ad aver superato il muro del suono a corpo libero. Ha volato senza paracadute per quattro minuti e 15 secondi. Doveva buttarsi da 36500 metri, e invece ha deciso di stupire tutti di MATTEO PUCCIARELLI

Continua su: repubblica.it

mercoledì 3 ottobre 2012

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/61

Prosegue dalla parte 60.


"Preparando Devastanti Attacchi...online, con tanto d'infografica"...

Hezbollah: con l'infografica il movimento radicale libanese prepara l'attacco ad Israele


Mercoledì 3 Ottobre 2012, 14:15 di Gabriele Cazzulini

L'infografica può essere la nuova arma, non solo di propaganda, per Hezbollah, il partito-milizia ultra-radicale che sta starebbe preparando un attacco a Israele e lo dichiara al mondo con un'infografica.

Continua su: affreschidigitali.blogosfere.it


lunedì 1 ottobre 2012

Il 2012, i Segreti dei Maya, il Governo Messicano...ed un Documentario/6

Prosegue da questo post.


"Ufficiali Smentite e...Conferme"...

Mayans prophesized, but not end of world

I Maya hanno profetizzato, ma non la fine del mondo
( in inglese - news.kuwaittimes.net ).

N.B. La fonte è AP.

venerdì 28 settembre 2012

ONU PRONTO A CONTATTI CON EXTRATERRESTRI - Parte XXXIII

Prosegue dalla parte XXXII.


A Proposito di quella conferenza del 22 a Las Vegas...

US accused of UFO cover-up by former USAF colonel

Gli Stati Uniti accusati di coprire il fenomeno UFO da un ex-colonnello dell'USAF
( in inglese - kls.com ).

Poi, con maggiori dettagli sull'incontro...

Lee Speigel: Charles Halt, Former Air Force Colonel, Accuses U.S. Of UFO Cover-Up

Lee Speigel: Charles Halt, Ex Colonnello della Forza Aerea, Accusa gli Stati Uniti di Copertura sugli UFO
( in inglese - huffingtonpost.com ).

MARTE: "Prime Evidenze, di un passato Vitale".

NASA Rover Finds Old Streambed On Martian Surface
Il Rover NASA Trova il Letto di un Vecchio Flusso d'Acqua sulla Superficie Marziana
( in inglese - nasa.gov ).

Anche da fonte italiana...in italiano, ovviamente...

SPAZIO

Marte, Curiosity trova i letti
di antichi corsi d'acqua


La sonda atterrata in agosto sul Pianeta Rosso ha inviato delle immagini che potrebbero provare che il cratere che sta esplorando potrebbe essere stato pieno di acqua


Una foto inviata da Curiosity (reuters)


NEW YORK - Una volta su Marte c'era l'acqua: se ne dicono convinti gli scienziati della Nasa sulla base dei dati e delle immagini inviati dalla sonda mobile Curiosity, atterrata sul Pianeta Rosso lo scorso 6 agosto, che mostrano tracce chiare lasciate da antichi letti di corsi d'acqua. Curiosity, che si muove sulla superficie marziana , è dotata di sensori e di un laboratorio chimico, ha una missione di due anni focalizzata principalmente su una montagna di circa 5.000 metri di roccia stratificata, Mount Sharp, che sorge al centro del cratere Gale, dove la sonda è atterrata.

I sedimenti che formano il rilievo, secondo gli scienziati, sono una possibile prova che il cratere una volta era pieno d'acqua, della cui esistenza passata vi sono invece le prove nella disposizione delle pietre, che denotano antichi torrenti, di cui sono visibili i letti e relativi sedimenti alluvionali. Ha subito attirato l'attenzione degli scienziati di Cape Canaveral un macigno conficcato nel terreno di natura differente alle pietre circostanti che appare troppo grande per essere stato depositato là da altro che dall'acqua.

E la presenza dell'acqua riaccende le speranze di trovare tracce di vita antica, anche microscopica: "Certamente l'acqua che scorre è un posto dove microorganismi possono aver vissuto", mentre la roccia affiorante, che gli scienziati stanno decidendo se esaminare, "potrebbe anche avere tracce degli elementi che normalmente associamo ad un ambiente dove può esserci vita", ha commentato il capo degli scienziati, John Grotzinger, del California Institute of Technology.

Link: repubblica.it

Ed ancora, da space.com, una interessante e realmente esplicativa, infografica...

Mars Rover Curiosity's Ancient Stream Discovery
Explained (Infographic)

L'Antico Flusso d'Acqua Scoperto dal Rover Marziano Curiosity Spiegato (Infografica)


Curiosity Scopre Evidenze di un Marte Acquoso


( in inglese - space.com ).

Resto in Attesa...fiducioso, per la grande...anzi, Epocale...notizia, finanche, come già scritto, in Date, o...a ridosso di Date, finanche Profetiche, per taluni quantomeno.

Vedremo.

giovedì 27 settembre 2012

Tibet, scoperta l'antica statua di Buddha scolpita nel meteorite



Un'antica statua di Buddha recuperata per la prima volta da una spedizione nazista nel 1938 era stata scolpita nell'atassite, minerale molto raro caratteristico dei meteoriti ferrosi. La scoperta è opera dell'Istituto di Planetologia dell'Università di Stoccarda, che ha analizzato la statua, che ha probabilmente mille anni e pesa 10 chili, che raffigura la divinità buddista Vaisravana. Come si legge sulla rivista 'Meteoritics and Planetary Science', la statua tibetana esprime uno stile ibrido fra la cultura buddista e quella buddista Bon. L'atassite di cui sarebbe fatta costituisce un minerale molto raro dei meteoriti a base di ferro con alto contenuto di nichel. Secondo gli scienziati, questo materiale sarebbe stato portato sul nostro pianeta dal meteorite Chinga che colpì le aree della Mongolia e della Siberia circa 15 mila anni fa. I suoi frammenti furono scoperti ufficialmente dai cercatori d'oro nel 1913, ma molto probabilmente si iniziò a raccoglierli molti secoli prima, precisano gli scienziati

Link articolo e fotogallery: repubblica.it

Beh! "Sicuramente"...almeno Penso, è Unica.

Venuto dall'alto dei cieli..."divino".

Intrigante!!!



Aggiornamento.

Statua...che tuttavia, potrebbe essere un falso.

"Di Luminosa Cometa e Nostradamiche Memorie"

Ma Guarda un pò il caso.

Sarà Lei, la Mitica Cometa, di Nostradamiche memorie?

Newfound Comet Could Look Spectacular in 2013

La Nuova Cometa Scoperta Darà una Veduta Spettacolare nel 2013
( in inglese - space.com ).

Spettacolare...a dir poco. Una Cometa che, se "manterrà le promesse", si stima potrebbe arrivare a magnitudo negativa, -16. Come riferimento, il Sole ha una magnitudo di -26.

E quindi, potenzialmente...

Talmente brillante, che..."il cielo ostenterà due soli".

E..."prima e dopo, Marte regnerà per buona ora".



Un articolo più recente in lingua italiana, "omnicomprensivo", anche se "meno possibilista" (""=comunque considerevole) sulla stima della luminosità...

- Arriva la cometa Icon, è tra le più luminose degli ultimi anni

E "Sole & C. Permettendo", non solo una...

Year of the Comets: 2 Dazzling Comets Heading
Our Way

L'Anno delle Comete: 2 Splendenti Comete in Direzione della Nostra Via
( in inglese - space.com ).


"E visto il 'Bel blu Hopi' (anche se nelle foto...meno recenti, postate nell'articolo, appare ancora tendente al verde)...memorie, non solo Nostradamiche"...

Arriva la cometa Ison: si vedrà all'alba di lunedì




Ison "comincia a fare sul serio" secondo gli astronomi, ed è già visibile anche a occhio nudo.
Quella che doveva essere la cometa del secolo, scoperta nel settembre 2012, ha finora disatteso le aspettative, la sua luce infatti non si è rivelata all'altezza delle previsioni. Il telescopio Trappist (TRAnsiting Planets and PlanetesImals Small Telescop), che si trova sulle Ande cilene, ha però osservato un aumento incredibile della produzione di gas e di luminosità, passando da una magnitudo 7 a 4. Quindi la si potrà ammirare anche senza l'ausilio di un telescopio, poco prima delle 5 del mattino del 18 novembre vicino a Spica, la stella più brillante della costellazione della Vergine. C/2012 S1 (il nome 'd'archivio') si prepara a un passaggio ravvicinato, rasente alla nostra stella, il perielio (il massimo avvicinamento al Sole) è previsto per il 28 novembre, per poi tornare verso i confini del Sistema solare. Se sopravviverà a questo transito, da Natale in poi, potremo ammirarla in tutto il suo splendore. Forse non sarà brillante come la Luna piena, come era stato anticipato dalle previsioni più ottimistiche, ma l'improvviso incremento di luminosità fa be sperare astronomi e studiosi che, in tutto il mondo, ne seguono il tragitto con grande attenzione

(a cura di Matteo Marini) (reuters)

Link articolo con fotogallery (2): repubblica.it

Dunque.

Nell'attesa per la sorte...della potenzialmente, "più Spettacolare cometa dei tempi...quantomeno tecnologici conosciuti", alcuni articoli a riguardo a citar e palesar Possibilità e scenari...

Comet ISON's Fate - Three Possibilities
Explained By NASA | Video

Il Destino della Cometa ISON - Tre Possibilità
Spiegate Dalla NASA | Video
( in inglese - space.com )

Dati e/o Informazioni aggiornate...

- Perihelion & Distance: LIVE Information

E finanche, eventuali "Complotti, Profezie e quant'altro...

Tutte le teorie del complotto
sulla cometa Ison

di Redazione - 25/11/2013 - Alla tradizionale credenza che le comete portino male, in questo caso si è aggiunto un codazzo d'estrosi propagatori di teorie bizzarre

Continua su: giornalettismo.com

Ma se sopravvive, e diventa alquanto luminosa e sarà effettivamente Blu...mmm

E ovviamente, non poteva mancare l'infografica...

Comet of the Century? Sun-Grazing Comet ISON
Explained (Infographic)

Cometa del Secolo? ISON la Cometa che Sfiora il Sole
Spiegata (Infografica)



(in inglese - space.com ).

Poi.

Come tracciatore in "tempo reale" ho trovato pure questo, da theskylive.com, ma è alquanto meno ottimistico sulla magnitudine, anche se il computo della distanza dal perielio risulta più arretrato rispetto all'altro.

E da quanto appare, sembra che ce l'abbia fatta...

Comet ISON Is Alive!? Survives Sun Swing? |
Video

La Cometa ISON È Viva!? Sopravvive al Passaggio Solare? |
Video
( in inglese - space.com ).

Quanto Viva, poi lo Vedremo in seguito.

Ancora dubbi sulla sua sorte...per alcuni giorni almeno...

Fate of Comet ISON Uncertain After Fiery Sun
Encounter

L'Incerto Destino della Cometa ISON Dopo il Fiero Incontro col Sole
( in inglese - space.com ).

In lingua italiana...

Ison non c'è più: e adesso?


La cometa attesa per Natale sarebbe andata
distrutta passando accanto al Sole. Ma sui
telescopi è apparsa una strana anomalia...

04-12-2013 12:20

di Sabrina Pieragostini

Continua su: scienza.panorama.it

Riposa in Pace Cometa ISON

lunedì 24 settembre 2012

PANDORA'S TIMES parte CCI

Prosegue dalla parte CC.


"Sponsorizzando progetti, diversi dal solito, noto"...

Supersonic Flying Wing Nabs $100,000 from NASA

L'Ala Volante Supersonica si Prende 100.000 Dollari dalla NASA


Una aeronave ad ala volante disegnata somigliante ad una stella ninja che può girare di 90 gradi a mezz'aria ed entrare in modalità supersonica.
CREDIT: Ge-Chen Zha | Florida State University


( in inglese - space.com ).

Beh! Sicuramente...quantomeno e sempre, a mio modesto parere...è qualcosa di diverso dal solito...Conosciuto.

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/60

Prosegue dalla parte 59.


E se, "la necessità di attaccare l'Iran", fosse dovuta ad altro?

Netanyahu, the desperate despot

Netanyahu, il despota disperato
( in inglese - presstv.ir ).

Qualcosa, a cui per taluni almeno, é preferibile...anche una guerra.

sabato 22 settembre 2012

Replicando Capolavori con le Immagini di Hubble

"La notte stellata" è un mosaico con le immagini Hubble



Il capolavoro di un artista e le meraviglie di tutto un universo. Insieme l'effetto è a dir poco suggestivo. "La notte stellata" di Van Gogh replicata non da un aspirante pittore o un falsario.
Bensì da un astronomo, senza l'ausilio di pennelli e colori. Basta avvicinare gli occhi, come si farebbe al Moma di New York per osservare le pennellate, per scoprire il trucco. Alex H. Parker ha "copiato" il celebre quadro del pittore olandese sotto forma di mosaico, utilizzando le 100 immagini più belle del telescopio spaziale Hubble. Inserite in un apposito programma, galassie e nebulose diventano così tante tessere che, dalla distanza, diventano una "fedele" riproduzione del paesaggio dipinto
(a cura di Matteo Marini)

Link articolo con fotogallery (4): repubblica.it

Ed io che continuo...estasiato, a meravigliarmi...

Di quanto umana mente, col/nel Tempo, è riuscita, anche, a far si...di poter creare.

mercoledì 19 settembre 2012

Studiosa Harvard rivela: "Un papiro copto parla della moglie di Gesù"

alt

Nel corso di un convegno a Roma una storica della cristianità antica alla Harvard Divinity School ha presentato un frammento di papiro in copto nel quarto secolo che conterrebbe una frase mai esistito nelle Sacre Scritture: "Gesù disse loro: 'Mia moglie". Il frammento è più piccolo di un biglietto da visita e contiene otto righe di scrittura in inchiostro nero leggibili solo con la lente di ingrandimento. "Lei sarà in grado di essere mia discepola", sarebbe un'altra frase contenuta nel testo. A dare l'annuncio della scoperta, che ricorda le trame del Codice da Vinci di Dan Brown, è stata Karen King, la prima donna a occupare la cattedra più antica degli Stati Uniti. La provenienza del papiro resta un mistero e il suo proprietario ha chiesto di restare anonimo. In una intervista al New York Times e ad altri giornali americani, la King ha sottolineato che il frammento non deve essere preso come la prova che il Gesù storico fosse effettivamente sposato. Il testo sarebbe stato scritto secoli dopo la vita di Gesù e tutta la prima letteratura cristiana non sfiora la questione. La scoperta a suo avviso è interessante perchè "conferma antiche tradizioni secondo cui Gesù era stato sposato. Ce n'era una già nel secondo secolo - ha detto la studiosa di Harvard - legata al dibattito se i cristiani dovessero sposarsi e avere rapporti sessuali"

Link articolo con fotogallery (3): repubblica.it

OK! Nulla di definitivo, però a quei tempi, non penso vi fosse alcun Dan Brown, ad influenzare menti.

Poi.

Non essendo la prima fonte a fare riferimento a ciò, "suona" (almeno a me) come una ("ovvia"...ancor di più, penso, al tempo, per un uomo ebreo adulto) conferma.

Ma soprattutto, provenendo da fonte a noi, rimasta anonima...mi/vi chiedo...

Perché renderla pubblica/rivelarla, proprio Ora...in questo tempo?

Anche se..."in Verità", da parer mio, non solo era sposato, ma in qualche luogo delle bibliche terre, "si nasconde la sua...ancora" (se non l'hanno già trovata...ovviamente), attuale...tomba.

Ovvie risposte...o "Verità"?

Osservatore Romano:
falso il papiro sulla moglie di Gesù

lunedì 17 settembre 2012

CRISI: "A Pochi Passi dal Baratro"/26

Prosegue da questo post.


E dopo la pausa estiva, ecco, con il suo carico di previsioni...e consigli, nella versione completa...il nuovo bollettino mensile del...

GEAB N°67 est disponible! Crise
systémique globale / Octobre 2012 -
L'économie globale aspirée dans un trou noir et la géopolitique mondiale chauffée à blanc : Les 7 facteurs clés d'un double choc sans précédent

GEAB N°67 è disponibile! Crisi sistemica globale/Ottobre 2012 -
L'economia globale aspirata dentro un buco nero e la geopolitica mondiale scaldata all'incandescenza: I 7 fattori causa di un doppio choc senza precedenti

(leap2020.eu)

- in francese

- in inglese

- in spagnolo

E "dulcis in fundo", grazie a degli infermieri tuttofare (i-nurse.it), anche...

- in italiano