Post in evidenza

CRISI: "A Pochi Passi dal Baratro"/49

Continua da questo post . "Bene. Ora la strada è spianata/senza più ostacoli"... No-Brexit, la Scozia fissa la data per un n...

giovedì 16 marzo 2017

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/215

Prosegue dalla parte 214.


Nefasti Scenari che...seppur possibili - o finanche probabili - rappresentano sempre, Punti di Vista...

E intanto il Mondo marcia verso la
Guerra




DI MICHAEL SNYDER

The Economic Collapseblog.com

L’Iran ha appena condotto un altro provocatorio test missilistico e gli U.S.A hanno inviato altre truppe in Medio Oriente. Avevano appena annunciato che l’esercito U.S.A avrebbe inviato dei bombardieri B-1 e  B-52 in Corea del Sud come risposta ad altri quattro missili sparati dalla  Corea del Nord  nei mari vicini alle acque del Giappone;  la Cina è furiosa per il fatto che un gruppo di vettori americani abbia appena navigato nelle tanto contestate acque del Mar cinese meridionale.    Siamo entrati in una stagione in cui i leader di tutto il mondo sentono il bisogno di sfoderare le sciabole, e molti temono che questo potrà portarci ad una guerra.

Continua su: comedonchisciotte.org

- Lo scontro imminente: perché Israele
cerca una terza guerra contro il
Libano?


lunedì 13 marzo 2017

CRISI: "A Pochi Passi dal Baratro"/49

Continua da questo post.


"Bene. Ora la strada è spianata/senza più ostacoli"...

No-Brexit, la Scozia fissa la data per un
nuovo referendum. No di Londra:
"Creerebbe grandi incertezze economiche"


Entro il marzo 2019 la consultazione pro o contro l'indipendenza dal Regno Unito, quando dovrebbe concludersi il negoziato fra Londra e Bruxelles. Ma il governo britannico non ci sta. I Comuni abrogano i due emendamenti approvati dai Lord alla legge sull'uscita dall'Ue

dal nostro corrispondente ENRICO FRANCESCHINI
13 Marzo 2017

Continua su: repubblica.it

Finanche..."Come da, taluna quantomeno, Profezia". Intrigante...ma davvero Assai in verità. Attivando procedure, in Chiara...Certa data... Brexit, Gb attiverà articolo 50 il
29/3


Lo annuncia Downing Street secondo la stampa
britannica

20 marzo 2017 12:40

(ANSA) - ROMA, 20 MAR - Il meccanismo di avvio della Brexit scatterà il 29 marzo. Lo annuncia Downing Street, secondo la stampa britannica.

lunedì 6 marzo 2017

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/214

Prosegue dalla parte 213.


Testando ed esercitando uomini e mezzi oltre i soliti usi e pertinenze...

- Le esercitazioni aeronavali iraniane Velayat 95

Mentre ferrei alleati, elencano minacciose risposte...in Verità, Assai Nefaste...

Hizballah lists targeted Israeli “nuclear sites”

Hezbollah elenca i bersagli dei "siti nucleari" Israeliani
( in inglese - debka.com ).

venerdì 17 febbraio 2017

CRISI: "A Pochi Passi dal Baratro"/48

Continua da questo post.


Brexit. Un altro via libera verso l'ultimo...o penultimo, passaggio...

Brexit, via libera finale dei Comuni


Approvata senza emendamenti legge che autorizza governo a procedere

LONDRA

09 febbraio 2017 11:26

La Brexit va. Almeno alla Camera dei Comuni, dove si è chiusa oggi la pratica della Legge di Notifica del Ritiro dall'Ue (European Union Notification of Withdrawal Bill), premessa dell'avvio formale del negoziato di divorzio da Bruxelles che la premier Theresa May vuole far scattare a marzo invocando l'Articolo 50 del Trattato di Lisbona. Per il governo conservatore britannico, orientato verso un taglio netto con il Club dei 28 - mercato unico incluso -, e' stato un passaggio decisivo: schivati anche gli emendamenti più insidiosi, esso si è visto infatti confermare in terza e ultima lettura uno schiacciante voto favorevole (494 a 122) allo scarno testo presentato in aula per ottenere un via libera senza paletti. Le defezioni in casa Tory non sono aumentate. Mentre i mal di pancia, se non le divisioni, del Labour si sono allargati a figure di spessore della sinistra interna come i ministri ombra Clive Lewis e Diane Abbott, recalcitranti come qualche decina di compagni alla linea di non ostruzionismo ordinata dal leader Jeremy Corbyn in nome del rispetto della volonta' popolare espressa nel referendum del 23 giugno 2016. Tanto più dopo la bocciatura di tutti gli emendamenti messi sul tavolo dalle opposizioni per cercare almeno di limare il testo: ultimo quello che mirava a fissare per iscritto a priori gli impegni del governo a tutelare anche in futuro i cittadini Ue residenti nel Paese. In ogni modo il risultato finale (al netto dei 'no' degli scozzesi dell'Snp, pronti a rilanciare a parole la sfida della secessione, e dello sparuto drappello Libdem) non e' mutato: la maggioranza ha tenuto e la May può andare avanti. Ora la palla passa alla House of Lords, la Camera dei non eletti, al cui interno la Brexit non e' sicuramente popolare. Ma in caso di modifiche inserite nell'ingranaggio dai pari del Regno la parola dovrà tornare alla Camera bassa. Dove i giochi, alla luce dei numeri di questi giorni, sembrano fatti.

Link notizia: ansa.it

domenica 12 febbraio 2017

WIKILEAKS: VAULT 7

Continua da questo post


Dai primi giorni di febbraio l'account twitter di Wikileaks posta misteriosi messaggi accompagnati da immagini, ed in rete, le speculazioni a sondare tutte le opzioni, al fine di risolvere l'enigma a riguardo di cosa eventualmente tratterà il nuovo rilascio di documenti, monta.

- #vault7/twitter

- #vault7/facebook

A seguire, il sunto degli indizi in immagini...



E la cosa..."In realtà" (quantomeno...anche per me) è Assai Intrigante.

mercoledì 8 febbraio 2017

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/213

Prosegue dalla parte 212


Cambiando per la prima volta, ferree regole, "tra l'impensabile e l'impossibile"...

Svolta in Marocco, cade la pena di morte
per chi lascia l'Islam


La massima autorità religiosa del paese apre alla possibilità di conversione ad altre fedi

07 febbraio 2017 17:39

(ANSA) - In Marocco, chi vuole uscire dall'Islam, non rischia la condanna a morte. Il Consiglio superiore degli Ulema, massima autorità religiosa del paese, apre alla possibilità di conversione ad altre religioni. Ne dà notizia il sito Morocco world News.

Secondo le regole in vigore in tutti i paesi musulmani, l'apostata è condannato a morte. È vietato anche fare proseliti tra i fedeli di Maometto, se si è di altre confessioni. Ma la fatwa degli Ulema marocchini intitolata "La via degli Eruditi" supera uno dei nodi cruciali dell'Islam, in linea con un paese che rispetta da sempre il pluralismo religioso e che, per volere del re Mohammed VI ha deciso di muovere guerra all'estremismo.

domenica 29 gennaio 2017

PANDORA'S TIMES parte CCXLIII

Prosegue dalla parte CCXLII.


Scienza, Tecnologia, Energia, Spazio e Futura Società.

STATI UNITI

Annunciando il "primo raggiungimento" (seppur con altrui riserve) di un traguardo per l'inizio di una Nuova Era...

Harvard, creato l'idrogeno metallico:
il sogno di una rivoluzione per
energia e spazio




Il materiale raro, essendo superconduttore a temperatura ambiente, potrebbe avere disparate applicazioni pratiche, a cominciare dal volo spaziale. Gli scienziati del prestigioso ateneo: ''Un risultato straordinario''. Ma parte della comunità scientifica è scettica

Continua su: repubblica.it