Post in evidenza

WIKILEAKS: VAULT 7

Continua da questo post Dai primi giorni di febbraio l'account twitter di Wikileaks posta misteriosi messaggi accompagnati da immagin...

mercoledì 18 maggio 2016

"L'Ultima Soglia"

Usa: scienziati valutano genoma sintetico

Riunione segreta, si crea essere umano senza bisogno genitori

14 maggio 2016 11:09

(ANSA) - Un incontro segreto per valutare la creazione di un genoma umano sintetico. La riunione a porte chiuse fra gli scienziati è riportata dal New York Times, secondo il quale c'è allo studio la possibilità di usare componenti chimici per produrre tutto il Dna contenuto nei cromosomi umani. Il genoma sintetico potrebbe essere usato per creare esseri umani senza genitori.

L'incontro si è tenuto alla Harvard Medical School e ai 150 partecipanti è stato chiesto di non parlarne. Gli organizzatori ritengono che si tratterebbe di un enorme passo avanti e sarebbe una continuazione del Progetto sul Genoma Umano. L'iniziativa andrebbe al di là della sola lettura del Dna, fino a spingersi a sintetizzarlo. Il team rischia di sollevare numerose opposizioni e critiche etiche.

mercoledì 11 maggio 2016

ONU PRONTO A CONTATTI CON EXTRATERRESTRI - Parte LV

Prosegue dalla parte LIV.


Oserei dire che..."Keplero, in questa occasione, ha fatto il pieno"...

Nasa, Kepler: 1284 nuovi esopianeti
confermati. Scoperti pianeti nella zona
abitabile


Il conto dei corpi celesti ora supera i 3200. Prima dell'annuncio di oggi ne erano stati indentificati 2000. Hertz: "Dati che ci porteranno più vicini a scoprire se siamo soli nell'Universo"

di TIZIANO TONIUTTI

10 Maggio 2016

Continua su: repubblica.it

domenica 8 maggio 2016

Il 2012, i Segreti dei Maya, il Governo Messicano...ed un Documentario/18

Prosegue da questo post.


Una interessante domanda d'inizio Aprile...a cui è stata fornita una risposta, Seppur...ad esser noiosi, nel rispondere, si poteva essere più precisi, anzi, schietti direi. E/Che poi, resta/resterebbe...comunque, un punto di vista, di parte.

lunedì 2 maggio 2016

Scoprendo in una vicina, piccola e fredda stella, simili, potenzialmente vitali, mondi.

Scoperti tre pianeti "cugini" della Terra. Potenzialmente abitabili



Si trovano a 40 anni luce da noi e secondo gli scienziati hanno temperature e dimensioni simili a quelle di Marte e di Venere. Questo curioso tris di pianeti sarebbe uno dei luoghi migliori dove cercare la vita extraterrestre

di MASSIMILIANO RAZZANO

02 Maggio 2016

PER SCOVARE gli extraterrestri, forse non dovremo guardare troppo lontano da noi. A circa 40 anni luce da noi, praticamente "dietro l'angolo" in termini astronomici, ci sono tre pianeti che potenzialmente potrebbero essere abitabili. Questi interessanti "cugini" della Terra orbitano intorno a una stella nana rossa ultrafredda e hanno temperature e dimensioni simili a quelle di Marte e di Venere. Secondo gli scopritori, questo curioso tris di pianeti sarebbe uno dei luoghi migliori dove cercare la vita extraterrestre. I tre corpi celesti si trovano infatti ai margini della cosiddetta fascia di abitabilità, ovvero avrebbero una giusta combinazione di luce e calore dalla stella principale per poter ospitare la vita, anche se in forma elementare. La scoperta, discussa su Nature , apre nuovi scenari nella ricerca di un'altra Terra: è infatti la prima volta che si scoprono delle "quasi-Terre" intorno a nane rosse, un tipo di stelle molto comuni nella Galassia. La speranza di trovare la vita su pianeti simili alla Terra diventa così ancora più vicina e concreta.

Continua su: repubblica.it

domenica 1 maggio 2016

PANDORA'S TIMES parte CCXXXVIII

Prosegue dalla parte CCXXXVII.


Tra fantascienza e realtà.

Allargando più volte...infinitamente, ciò di cui finora, in verità...infinitamente poco, siamo a conoscenza...

Parallel Universes: Theories & Evidence

Universi Paralleli: Teorie ed Evidenze

By Elizabeth Howell, Space.com Contributor |
April 28, 2016 12:18am ET

Is our universe unique? From science fiction to science fact, there is a proposal out there that suggests that there could be other universes besides our own, where all the choices you made in this life played out in alternate realities.
Il nostro universo è unico? Dalla fantascienza alla scienza di fatto, vi è una proposta che suggerisce che là fuori vi potrebbero essere altri universi come parte del nostro, dove tutte le scelte che tu fai in questa vita sono rimesse in gioco in realtà alternative.

Continua, in inglese, su: space.com