Post in evidenza

Due Passi nel Mistero/13

Continua da questo post . Scoperte in grado di cambiare...quantomeno, "UN" mondo... LA SCOPERTA Germania, un dente-fossile ...

mercoledì 29 giugno 2011

PANDORA'S TIMES parte CLII

Prosegue dalla parte CLI.


Internet e Libertà.

LA POLEMICA

Anonymous attacca
Agcom
"Minacciata la Rete
libera"

Il prossimo 6 luglio verrà approvata la delibera con cui il Garante si arroga il diritto di abolire contenuti dal web dopo sommari procedimenti

La rete Anonymous ha posto sotto attacco il sito dell'Autorità garante per le comunicazioni, nel nome della libertà per Internet. In particolare, si denuncia: "L'Agcom vorrebbe istituire una procedura veloce e puramente amministrativa di rimozione di contenuti online considerati in violazione della legge sul diritto d'autore.
L'Autorità potrebbe sia irrogare sanzioni pecuniarie molto ingenti a chi non eseguisse gli ordini di rimozione, sia ordinare agli Internet Service Provider di filtrare determinati siti web in modo da renderli irraggiungibili dall'Italia. Il tutto senza alcun coinvolgimento del sistema giudiziario. Questa normativa dovrebbe entrare in vigore tra pochi giorni. Per questo chiediamo l'aiuto di tutti in questa protesta" contro misure che minano "alle fondamenta il diritto di avere una Rete libera e imparziale".

Sotto tiro sono le disposizioni contenute nella delibera 1 dell'Agcom 668/2010, che sarà approvata il prossimo 6 luglio, e che potrebbe rendere il nostro il primo Paese al mondo in cui un'autorità amministrativa può ordinare, "alla fine di un procedimento sommario, la cancellazione di un contenuto multimediale dallo spazio pubblico telematico", denunciano gli attivisti riuniti nell'iniziativa Sito non raggiungibile. In base al regolamento dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, nel caso in cui dovesse essere riscontrata una violazione del copyright, il gestore del sito sotto osservazione avrebbe 48 ore di tempo per rimuovere il contenuto. Dopo un contraddittorio tra le parti da svolgersi nell'arco di cinque giorni, il Garante potrebbe disporre la cancellazione dei contenuti.

Link articolo: repubblica.it

Anche se penso, che questa delibera sia dovuta alle forti pressioni subite dall'AgCom, dall'industria discografica e dalla tv commerciale, al fine di tutelare i diritti di esclusiva, pensando in particolare a programmi televisivi, eventualmente finiti su youtube, ed al download di brani musicali.

In prospettiva, i diritti di copyright, potrebbero essere usati, come scusante, per porre pressioni ed attuare rimozioni unilaterali, in primis, a chi...risultando, "fastidioso o pericoloso"ed etc., non si può difendere adeguatamente causa limitate risorse finanziarie e per quieto vivere, non oppone nemmeno resistenza.

E ciò, non è cosa buona.

La condivisione è sacra.

E la scelta, fra i diritti e gli introiti, delle grandi industrie e dei loro affiliati e la libertà di riportare e commentare una notizia, senza scopo di lucro sia ben chiaro, altrimenti il discorso cambia, non può essere che una...

La Libertà.


Nuovo Ordine Mondiale.

SICUREZZA

Le strade magiche
futuro alla HarryPotter

I tracciati "parleranno con le auto" e non saranno più statiche.Ecco una delle anticipazioni dal libro "La sicurezza stradale in tasca"

Parlerà come in un fumetto di Walt Disney, si muoverà come in un film di Harry Potter. La strada del futuro sarà davvero magica ma, per arrivare a tanto, imporrà un cambiamento anche all'auto.

Ecco una delle anticipazioni dal libro "La sicurezza stradale in tasca" (Newton Compton Editori, 9,90) scritto da Vincenzo Borgomeo e oggi in libreria.

Continua su: repubblica.it

Bene. Così, volendo, "ci potranno eliminare selettivamente, dando la colpa...

- A qualche non bene e mai precisato malfunzionamento del sistema.

- Al sempre possibile errore umano, di costruzione, programmazione, o manutenzione...a più livelli, etc.

- Ad eventuali hackers anti-sistema.

Etc.etc..

Comunque, vedremo.

Sempre che, riusciremo a passare il "futuro prossimo che ci attende"...indenni.


MEDIO ORIENTE

IRAN

Ancora, riguardo i silos sotterranei dei missili iraniani...

Martedì 28 Giugno 2011 08:50

Iran: reportage esclusivo su silos di missili balistici sotterranei (video)



TEHERAN - Il giornalista del canale News dell'Iran (nel filmato l'uomo con gli occhiali), sale su un aereo militare e poi continua il suo viaggio a bordo di un veicolo blindato, senza sapere nulla circa la sua destinazione, finestrini chiusi e massima segretezza. Il motivo? Lui deve fare un reportage su un progetto top secret del Corpo dei Guardiani della Rivoluzione Islamica (Pasdaran).
Alla sua domanda "dove ci troviamo?" l'ufficiale che lo accompagna risponde sorridendo: "In Iran!
Qui puo' essere ovunque. Sotto le sabbie del deserto oppure nel cuore delle montagne ... l'importante e' che questo grande progetto e' stato realizzato per mano dei giovani iraniani...". E' uno dei tanti silos sotterranei con un missile Shahab III pronto al lancio. Ad un certo punto l'ufficiale preme un pulsante rosso e la terra si apre all'improvviso e lo Shahab parte nel giro di pochi secondi...

Nota: Lo Shahab III e' un missile balistico, sviluppato interamente dall'Iran, ed ha una gittata di 1.280 km; ed è stata sviluppata una variante MRBM che attualmente può raggiungere i 1.930 km.

Link articolo: italian.irib.ir

E Debka cosa dice, aggiungerà qualche informazione? Vediamo...

Iran tests missiles for hitting Israel, US bases, first space monkey in July
L'IRAN TESTA MISSILI PER COLPIRE ISRAELE E LE BASI STATUNITENSI, LA PRIMA SCIMMIA NELLO SPAZIO IN LUGLIO
( in inglese - debka.com ).

Ed ancora, sempre da Debka...

Iran has secretly tested nuclear-capable missiles
– UK Foreign Secretary
MINISTRO DEGLI ESTERI DELLA GRAN BRETAGNA -
L'IRAN HA TESTATO SEGRETAMENTE MISSILI CON CAPACITÀ NUCLEARI
( in inglese - debka.com ).

Che poi, non sarebbero altro che gli stessi vettori, che servono a portare in orbita il primo primate "iraniano".

Che essendo in grado di trasportare 330 kg di carico utile, sono quindi in grado di trasportare..."almeno secondo il ministro britannico e le sue fonti, che altresì, Debka e le sue fonti confermano da tempo"...Una Testata Nucleare...Globalmente.

L'Iran, ha smentito l'uso diverso da quello spaziale, attribuito a tali vettori.

Yadlin: Iran è una Minaccia Esistenziale per Israele

SIRIA

Siria: 300 'commando' turchi a frontiera

In zona confine dove maggiore e' il flusso dei profughi

28 giugno, 19:56

(ANSA) - ANKARA, 28 GIU - La Turchia ha dislocato un proprio corpo d'elite al confine con la Siria dove la settimana scorsa l'esercito di Damasco aveva compiuto un raid arrivando anche a sparare inseguendo gli oppositori del regime che cercavano di espatriare. Si tratta di 300 'commando' della Gendarmeria, incaricati di gestire eventuali tensioni alla frontiera, di proteggere i profughi siriani e di controllare il loro flusso per evitare infiltrazioni di terroristi curdi del partito indipendentista Pkk.

ARABIA SAUDITA

"La Minaccia...ad Agire in Tempi Utili"...

ARABIA SAUDITA: RIAD, COSTRUIREMO L'ATOMICA SE L'IRAN L'AVRÀ

21:49 29 GIU 2011

(AGI) Londra - Se l'Iran sciita dovesse alla fine ottenere la bomba atomica anche l'Arabia Saudita, culla del wahabismo (i sunniti piu' integralisti), l'avra'. Questo, secondo quanto riferisce il Guardian, l'avvertimento lanciato dal principe Rurki al-Faisal, ex capo dei servizi segreti ed ambasciatore a Washington, ai vertici militari della Nato: "L'Arabia Saudita sara' obbligata a perseguire scelte che potrebbero portare a conseguenze incalcolabili e drammatiche". Ad un incontro all'inizio del mese nella base della Raf (l'aeronautica britannica) il principe ha definito il regime degli ayatollah "una tigre di carta con artigli d'acciaio ", che, "sta destabilizzando la regione" del Golfo Persico, e ha avvertito che Riad non restera' a guardare .

LIBANO

"Ed il giusto tempo, infine, arrivò"...

Omicidio Hariri, quattro
mandati di cattura
I media:"Sono membri
di Hezbollah"

La procura ha 30 giorni per eseguire gli arresti. Il movimento sciita, al governo con 19 ministri, è anche maggioranza in Parlamento

BEIRUT - E' arrivato alla svolta uno dei casi più oscuri della recente storia mediorientale. La procura generale del Libano ha ricevuto dall'Onu l'atto di accusa del tribunale internazionale messo in piedi per trovare i responsabili dell'omicidio di Rafik Hariri, l'ex primo ministro del Paese dei Cedri ucciso in un attentato nel 2005. I mandati, riferiscono fonti giudiziarie libanesi citate dalla TV locale Lbc, sarebbero a carico di Mustafa Badruddin, Salim Ayash, Abdel Majid Ghamlush e Hasan Isa. Secondo i media libanesi, tutti gli indagati sono esponenti del gruppo sciita Hezbollah.

Continua su: repubblica.it

Continuo a notare, che..."il caso, prosegue il suo intento di cumulare eventi, in determinati...archi temporali".

Interessante, vero?


EGITTO

Egitto: 600 feriti in scontri Cairo

A piazza Tahrir e nei pressi ministero Interno

29 giugno, 12:53

(ANSA) - CAIRO, 29 GIU - Sono circa 600 finora i feriti negli scontri di stamani fra manifestanti e forze dell'ordine a piazza Tahrir e nei pressi del ministero dell'Interno. Lo riferisce il ministero della Sanita' egiziano, spiegando che di questi feriti, 33 sono ancora in ospedale.


Terrorismo.

"Gli Hackers al Servizio di sua Maestà"?...

Terrorismo: hacker bloccano al Qaida

Gruppo pirati impedisce comunicazioni network del terrore

30 giugno, 07:36

(ANSA) - NEW YORK, 30 GIU - Un gruppo di hacker e' riuscito a neutralizzare al Qaida sul web, impedendo alla rete islamica del terrore di pubblicare comunicati e video sulla rete attraversi vari siti: lo rivela Nbc News. L'attacco e' stato condotto da misteriosi pirati nei giorni scorsi, ha precisato Evan Kohlmann, un esperto del settore, secondo cui ''e' stato coordinato molto bene coinvolgendo un mix di tecniche relativamente sofisticate''. ''Al Qaida non ha al momento canali fidati sul web'', ha aggiunto. (ANSA).

Corsari!!!...Insomma.


Curiosità.

Quando..."Complottistici Dubbi, hanno a Divenire...Presumibili Realtà dei Fatti"...

Strauss-Khan in liberta'?
Donna avrebbe mentito

Dubbi sulla versione dei fatti forniti dalla cameriera, coinvolta anche in traffico di droga

01 luglio, 10:36

di Luciano Clerico

NEW YORK - Colpo di scena a New York sul caso Strauss-Khan: secondo il New York Times, che cita fonti giudiziarie, l'intero impianto d'accusa nei confronti dell'ex direttore generale del Fondo Monetario Internazionale si reggerebbe su menzogne e lui starebbe per essere rilasciato. La cameriera del Sofitel di Times Square che accusa Strauss-Khan di stupro "ha mentito fin dal momento della prima accusa" scrive il quotidiano citando fonti "ben piazzate" nell'inchiesta.

Continua su: ansa.it

Mai dimenticare...

I vecchi e saggi...detti popolari.



A seguire la parte CLIII.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Your style is unique compared to other folks I've read stuff from.
Many thanks for posting when you've got the opportunity,
Guess I'll just book mark this blog.

Feel free to visit my page - minecraft games

Anonimo ha detto...

Keep this going please, great job!

Take a look at my web site smog check - auto repair oxnard