Post in evidenza

Due Passi nel Mistero/13

Continua da questo post . Scoperte in grado di cambiare...quantomeno, "UN" mondo... LA SCOPERTA Germania, un dente-fossile ...

martedì 14 giugno 2011

FUKUSHIMA, L'INCUBO NUCLEARE CONTINUA/3

Prosegue da questo post.


GIAPPONE

Tokyo, manifestazione
anti-nucleare
Tre mesi fa il sisma e lo
tsunami

Nella capitale e nelle altre città un minuto di silenzio in memoria delle vittime del cataclisma. Il premier Naoto Kan visita gli evacuati di Fukushima. Greenpeace e altre organizzazioni in piazza per puntare l'indice contro la gestione della crisi nucleare da parte del governo e di Tepco

Continua su: repubblica.it

Notavo però, che sono...

"Tutti belli ordinati e composti."

Loro disapprovano, magari fortemente, l'operato del loro governo e quindi...loro, s'incazzano diversamente.

Dovere, Onore e poi, diritti, prima della collettività e poi individuali.

Ma forse, qualcosa sta cambiando anche lì.


NUCLEARE GIAPPONESE: GLI
"OFF-SITE CENTERS"
IMPREPARATI AD
AFFRONTARE LA
CONTAMINAZIONE
NUCLEARE
Per il 60% dei sindaci delle prefetture colpite,
«Nessuna prospettiva di ricostruzione»

Il nucleare giapponese, quello che ci veniva presentato come il più sicuro del mondo, si sta dimostrando ogni giorno di più pieno di buchi e magagne nascoste dietro una facciata di efficienza. L'ultima rivelazione resa nota oggi è clamorosa: chi doveva controllare e avviare le operazioni di contenimento del rischio radioattivo non è praticamente in grado di farlo.

Continua su: greenreport.it


24ORE-ESTERI
Tokyo07:39
GIAPPONE:ALTILIVELLI
STRONZIONELMARE
DINANZIFUKUSHIMA

LaTepco l'azienda che gestisce la centrale nucleare
di Fukushima, ha reso noto,per la prima volta dall'inizio della crisi, che sono stati rilevati livelli eccessivi di stronzio nelle acque del mare prospiciente l'impianto.L'azienda ha spiegato che il livello di stronzio, un elemento chimico che si
accumula nelle ossa e puo' provocare il cancro e la
leucemia, e' 53 volte superiore allo standard di
sicurezza.

(13giugno2011 - repubblica.it)


Nucleare: Giappone, minaccia stop a Fukui

A sud Tokyo ha 14 centrali su superficie vasta quanto Roma

13 giugno, 17:03

(ANSA) - TOKYO, 13 GIU - Il cuore dell'energia nucleare del Giappone rischia di fermarsi: il governatore della prefettura di Fukui ha annunciato che non dara' l'autorizzazione alla ripresa dei reattori, fermi per manutenzione, se il governo centrale non chiarira' ''le ragioni che hanno causato la recente chiusura della Hamaoka e lo stato degli altri impianti nel Paese''. A Sud di Tokyo, la Fukuy ospita 14 reattori su una superficie simile alla citta' di Roma, che ne fanno l'area piu' nuclearizzata al mondo.


Giappone, avanti con il nucleare

Ma c'e' timore 'contagio' referendum italiano

14 giugno, 19:02

(ANSA) - TOKYO, 14 GIU - L'energia nucleare "continuerà a essere uno dei quattro pilastri della politica energetica del Giappone" nonostante la crisi irrisolta di Fukushima, mentre il governo vede l'ipotesi di "contagio" sul fronte interno dopo che il referendum in Italia ha bocciato il ritorno dell'atomo civile. Il ministro dell'Industria, Banri Kaieda, ha messo in chiaro che il Sol Levante non può fare a meno dei suoi reattori.

Io penso che, perseverare nella via nucleare, in particolare, in quei luoghi così a rischio, sia da "folli".

Ma forse, "il folle"...sono io, che mi ostino a pensarlo.


Fukushima, sospesa pulizia acque

Aumento improvviso e inaspettato della radioattivita'

18 giugno, 09:53

(ANSA) - TOKYO, 18 GIU - La Tepco, gestore dell'impianto nucleare di Fukushima, ha reso noto di aver sospeso le operazioni di pulizia delle acque radioattive solo alcune ore dopo che erano iniziate a causa di un innalzamento improvviso - molto maggiore di quanto ci si aspettasse - dei livelli di radioattivita'.

PICCO DEL 35% DI MORTALITÀ INFANTILE
DOPO L'INCIDENTE DI FUKUSHIMA
NELLE CITTÀ DEL NORD-OVEST DEGLI USA


DI JANETTE D. SHERMAN E JOSEPH MANGANO
Counterpunch

Il drammatico aumento dei decessi infantili
negli Stati Uniti è il risultato della ricaduta
radioattiva di Fukushima?


I bambini negli Stati Uniti stanno morendo a un ritmo sempre maggiore. E anche se gli Stati Uniti spendono miliardi di dollari per l'assistenza medica, dal 2006 si classificano ventottesimi al mondo per la mortalità infantile, spendendo più del doppio rispetto alle nazioni che si trovano agli ultimi posti della classifica. (DHHs, CDC, National Center for Health Statistics. Health United States 2010, grafico 20, pag.131, Febbraio 2011.)

Ultimamente il Morbidity and Mortality Weekly Report del CDC [Rapporto settimanale sull'infettività e mortalità, ndt] ha segnalato che otto città del nord-ovest degli Stati Uniti (Boise in Idaho, Seattle nello stato di Washington, Portland in Oregon, oltre alle città nel nord della California, Santa Cruz, Sacramento, San Francisco, San Jose e Berkeley) hanno registrato i seguenti tassi di mortalità fra i minori di un anno d’età:

Continua su: comedonchisciotte.org

GIAPPONE: APPELLO FAMIGLIE FUKUSHIMA A GOVERNO, PROTEGGETE NOSTRI FIGLI

(ASCA-AFP) - Tokyo, 21 giu - Le famiglie giapponesi che vivono nei pressi dell'impianto nucleare di Fukushima, devastato dallo tsunami dello scorso marzo, hanno lanciato una ''richiesta di emergenza'' al governo affinche' faccia di piu' per proteggere i propri bambini dall'esposizione radioattiva.

Una coalizione di gruppi ambientalisti e di cittadini ha chiesto l'evacuazione dei bambini e delle donne incinta dai siti piu' esposti alle radiazioni.
''Per diminuire i rischi delle radiazioni non c'e' altra soluzione che l'evacuazione dei residenti. Massima priorita',inoltre, dovrebbe esser data ai neonati, ai bambini e alle donne in dolce attesa, piu' suscettibili agli effetti delle radiazioni'', hanno riferito le famiglie nella loro petizione. ghi/cam/rob

Penso, che la reale entità di questo disastro, forse, sarà pienamente evidente...solo in futuro.


STATI UNITI

Nebraska. 2 centrali
nucleari in allerta alluvione. C'è anche Fort
Calhoun uno dei 3 reattori Usa più pericolosi

Il livello dell'acqua del Missouri è aumentato nel corso degli ultime settimane a causa di una combinazione di pioggia, scioglimento della neve che ha costretto ad aprire le dighe a monte per evitare che tracimassero, provocando l'inondazione di diverse aree, tra queste c'è anche, da molti giorni, anche quella del reattore nucleare di Fort Calhoun, nel Nebraska, una centrale nucleare gestita dall' Omaha Public Power District (Oppd).

Quello di Fort Calhoun è un Combustion Engineering Pressurized Water Reactor da 500 MW (482 MWe) che ha ricevuto la licenza operativa iniziale nel lontano ottobre 1973, rinnovata nel 2003. Poi questo ferrovecchio nucleare è stato autorizzato ad operare fino all'2033. Eppure la Nuclear regulatory commission Usa (Nrc) ritiene che attualmente Fort Calhoun sia uno dei tre reattori più problematici di tutti gli Stati Uniti «A causa di problemi di sicurezza in corso presso il reattore» e il sito è sotto controllo da tempo, il 16 giugno sono arrivati gli ispettori dell'Nrc per capire cosa stia succedendo davvero con l'inondazione.

Il reattore di Fort Calhoun è in arresto a freddo dal 9 aprile, quando è iniziato il procedimento di rifornimento che ora è completo e l'impianto è fornito di tutto il carburante nucleare necessario, anche se non è stato più riavviato.

Continua su: greenreport.it

Altro incubo all'orizzonte...o già in pieno svolgimento?


E ciò che segue, a mio modestissimo parere, è una testimonianza molto interessante e "sul campo"...

21 giugno 2011

Alex di Tokio

di Catherine

Alex è francese e vive a Tokyo da 10 anni.

Dall'inizio della crisi nucleare in Giappone pubblica su Youtube dei video di aggiornamento, a testimonianza di ciò che sta vivendo lì.

I suoi messaggi finora erano tutti in lingua inglese, struggenti, accorati.
Alex ci racconta un inferno che non finisce mai, ma che sembra anzi peggiorare sempre di più ogni giorno che passa.
Ogni suo video in inglese comincia con il suo solito « Hello to all! » che cambia tonalità a secondo del suo umore, alternandosi tra la speranza, la rassegnazione, la rabbia, il disgusto ..

Continua su: crepanelmuro.blogspot.com




E per la serie, non "facciamoci mancare nulla", ho trovato interessante il seguente video caricato il 12 aprile, di cui consiglio un'attenta visione...

Giant UFO seen above Fukushima in Japan: Footage from German News
VISTO UFO GIGANTE SOPRA FUKUSHIMA IN GIAPPONE: IL FILMATO TRATTO DA UN NOTIZIARIO TEDESCO




Forte esposizione
radioattiva interna per
gli abitanti della
prefettura di Fukushima

Meeting farsa organizzato dal governo per riaprire la centrale nucleare di Genkai

Un gruppo di medici ha scoperto che il livello stimato di esposizione alle radiazioni interne accumulate per le persone che vivono nella prefettura di Fukushima ha superato 3 millisievert.
I ricercatori, tra i quali ci sono diversi medici che hanno curato i sopravvissuti alle bombe atomiche di Hiroshima e Nagasaki, hanno condotto analisi sul cibo e nelle urine di 15 residenti del villaggio di Iitate e della città di Kawamata, nella prefettura di Fukushima, aree che sono a circa 40 km dalla centrale nucleare di Fukushima Daiichi.

Continua su: greenreport.it

Spero esista una giustizia.

Anche se temo, sia quella, dettata dai profitti ad ogni costo, al netto delle perdite sostenibili...anche, in vite umane.


INSIDE FUKUSHIMA DAIJCHI - AIEA Video
All'Interno di Fukushima Daijchi





STATI UNITI

CENTRALE NUCLEARE USA. LA BARRIERA HA CEDUTO


A seguire.

FUKUSHIMA, L'INCUBO NUCLEARE CONTINUA/4

Nessun commento: