Post in evidenza

ONU PRONTO A CONTATTI CON EXTRATERRESTRI - Parte LVIII

Prosegue dalla parte LVII . Ed ecco il palesarsi di un'altra prima volta...anzi, "altre prime volte". Eh Sì! Poiché i risco...

lunedì 27 giugno 2011

"FREEDOM FLOTILLA 2". L'Attesa/2

Prosegue da questo post.


Un pò di saggezza dimora ancora in Israele...

Flottiglia2, Haaretz, fatela arrivare Gaza

Quotidiano israeliano in polemica con governo Netanyhau

27 giugno, 10:44

(ANSA) - TEL AVIV, 27 GIU - In aperta polemica col proprio governo, il quotidiano israeliano Haaretz consiglia oggi nel suo editoriale di autorizzare il transito di una Flottiglia di attivisti filopalestinesi intenzionati a consegnare questa settimana aiuti umanitari agli abitanti di Gaza. Ieri il premier Benyamin Netanyahu ha confermato che alla Flottiglia sarà impedito di forzare il blocco navale imposto alla Striscia di Gaza nell'intento di impedire traffico di armi verso Hamas.

Richiesta che sarebbe d'accogliere, non fosse altro che per disinnescare la pericolosissima tensione, che rischia di andare a generarsi, visto anche ( o soprattutto, fate voi ) quanto accaduto l'anno scorso.



MEDIO ORIENTE

Freedom Flotilla 2
pronta a salpare
"Gli israeliani non ci
fermeranno"

L'appuntamento è al largo di Creta fra giovedì e venerdì. Dieci battelli di attivisti filo-palestinesi cercheranno di forzare il blocco per portare aiuti a Gaza. Dopo i tragici eventi dello scorso anno, quando furono uccise nove persone, il governo Netanyahu si prepara a bloccarli "riducendo al minimo lo scontro"

dal nostro corrispondente FABIO SCUTO

GERUSALEMME - Partiranno tra due-tre giorni - l'appuntamento è fissato al largo di Creta fra giovedì e venerdì - i battelli degli attivisti filo-palestinesi della "Freedom Flotilla" intenzionati a forzare il blocco navale israeliano e raggiungere la Striscia di Gaza. La partenza della missione, ridotta nel numero dei partecipanti e dei battelli dopo la "ritirata" degli attivisti turchi dell'Ihh, è stata ritardata di settimana in settimana.

Continua su: repubblica.it

Ma il governo israeliano, continua a pensarla male...

LIEBERMAN: A BORDO FLOTTIGLIA ATTIVISTI CON LEGAMI TERRORISTICI


"Scomodi Inconvenienti, Accomodanti"...

Una della navi della flottiglia è stata sabotata

Martedì 28 Giugno 2011 13:35

L ‘informazione presa da “Le Monde” è giunta discretamente ieri sera. Una delle 10 navi della flottiglia Greco-svedese è stata sabotata ieri a fine giornata nel porto di Atene.

Gli organizzatori hanno mandato un comunicato all’alba dicendo che l’albero di trasmissione e l’elica sono state danneggiate. Mentre la data di partenza non cessa di essere posticipata, la notizia inquieta la delegazione. Secondo Laura Convert coordinatrice francese “ le riparazioni potrebbero durare due o tre giorni “ Per prevenire qualsiasi ulteriore atto di vandalismo sette francesi la notte scorsa hanno vegliato sulla "Louise Michel".
Malgrado tutto “ la nostra determinazione a navigare verso Gaza resta forte “ è stato precisato nel comunicato “ da qui a breve riprenderemo il largo . Condanniamo queste pratiche contrarie alla legge. Sarebbe inaccettabile che gli Stati dell’Unione Europea tollerino questi attacchi alla flottiglia della libertà” hanno aggiunto.

Link articolo: focusmo.it

Beh! Se non altro, questa "modalità di dissuasione", se confermata tale ( e che lo sarà, ne dubito fortemente )...è incruenta.


M.O.: FREEDOM FLOTILLA IN DIFFICOLTA FRA MINACCE E SABOTAGGI (IL PUNTO)


"Il punto di vista...italiano, in loco"...

29/06/2011
La voce italiana della
Flotilla

Maria Elena Delia, tra i coordinatori della barca italiana, racconta gli ultimi preparativi da Atene

''L'assedio israeliano è stato esportato qui in Grecia. Ormai è evidente. Se l'anno scorso hanno invaso acque internazionali, quest'anno stanno 'invadendo' quelle territoriali greche, facendo pressioni su un governo debolissimo e in grandissima difficoltà''.

Continua su: it.peacereporter.net

E non...

La Freedom Flotilla, Cronaca di una Rissa Annunciata/

Ed uno israeliano...

M.O.: HAARETZ, GAZA NON E LIBERA VIOLENZA LINGUA UFFICIALE DI ISRAELE


Ostinazioni.

Fra Nuovi, "Presunti", Sabotaggi...

Freedom flottilla: sabotata una nave irlandese

Giovedì 30 Giugno 2011 10:46

Gli organizzatori della seconda "freedom flottilla" hanno denunciato un secondo sabotaggio. Gli attivisti che partecipano al convoglio in attesa di salpare da Atene per portare aiuti nella Striscia di Gaza, intenzionato a violare l'embargo imposto sul territorio dal governo israeliano, hanno dichiarato che l'imbarcazione irlandese "Saoirse" , è stata messa fuori uso.
L'episodio è il secondo della settimana. Prima infatti, i volontari avevano denunciato il sabotaggio del battello greco svedese "Juliano".

Secondo i testimoni, gli attentatori avrebbero danneggiato la struttura della nave, al fine di farlo affondare nel bel mezzo dell'oceano, facendola sembrare una fatalità. Il portavoce del convoglio Dror Feiler a Radio Army ha parlato "d'inesistenza di prove che attestino la responsabilità israeliana del danno", affermando tuttavia che a suo parere il governo Netanyahu farebbe qualsiasi cosa pur d'impedire lo sbarco a Gaza.

Link articolo: focusmo.it

E determinazioni, volte a portare a compimento, la sfida...

M.O.: FREEDOM FLOTILLA PARTIREMO NONOSTANTE SABOTAGGI

(ASCA-AFP) - Atene, 30 giu - ''Qualcuno ha parlato di missione fallita. Voglio rassicurarvi tutti: partiremo, sia se avremo o no l'autorizzazione ufficiale''. Lo ha detto Claude Leostic, coordinatore della ''Freedom Flotilla 2'', dopo il sabotaggio subito da due delle imbarcazioni che avrebbero dovuto portare gli aiuti umanitari a Gaza.

L'irlandese 'Saoirse', che era pronta a salpare e' stata ritirata dalla missione dopo aver subito dei danni al motore, mentre un'altra imbarcazione sabotata, la Juliano, e' attualmente in corso di riparazione.

''E' il momento di fissare una deadline.
Aspetteremo fino a quando la nave greca verra' riparata e poi partiremo, tutti insieme''. red-uda/

La Richiesta...

Flottiglia 2: governo ci protegga

Oggi coordinatori nave italiana ad unita' crisi della Farnesina

30 giugno, 16:35

(ANSA) - ROMA, 30 GIU - ''Dal governo italiano non vogliamo un appoggio politico ma solo protezione''. Questo l'appello lanciato oggi in una conferenza stampa dai coordinatori della 'Stefano Chiarini'', la nave italiana che partecipera' alla Freedom Flotilla 2 diretta a Gaza. ''La nostra richiesta e' quella di rispettare il diritto internazionale e garantire la sicurezza dell'equipaggio della nave'', hanno ribadito i coordinatori che oggi avranno un incontro alla Farnesina con l'Unita' di Crisi.

E cosa dovrebbero fare..."mandare, per esempio, un paio di navi militari di scorta alla flottiglia"?

Beh! Penso sarebbe interessante, ed anche molto.

"L'inizio della Fine, dell'Attesa...e la sua dote di Stati d'Allerta"...

Israele : la Marina militare in allerta

Venerdì 01 Luglio 2011 13:24

L’IDF (Israel Defense Forse) e la Marina sono in allerta, per l’avvicinarsi della Flottiglia di Gaza.
Temendo che nel tentativo di fermare le imbarcazioni dal raggiungimento della “striscia” ci possano essere degli scontri, i militari hanno deciso di trasformare le mense delle due barche da guerra in sale operatorie, in modo da essere in grado di intervenire in caso di "bisogno in mare".

Continua su: focusmo.it

Flottiglia 2 partira' prossima settimana

Organizzatori, il 5 lasceremo porti, il 6-7 raduno a largo Creta

01 luglio, 13:20

(ANSA) - GRECIA, 1 LUG - La Flottiglia 2, diretta con aiuti umanitari a Gaza, partira' la prossima settimana. Lo ha riferito un portavoce degli attivisti dopo i ripetuti 'intoppi' che hanno obbligato a ritardare la partenza delle navi, inizialmente prevista per questi giorni dalla Grecia.

''Vogliamo salpare intorno al 5 luglio'' per raggiungere il punto di raduno - al largo di Creta dove si formera' la vera e propria 'Flottiglia' - ''non oltre il 6 o 7 luglio'', ha spiegato la fonte.


"Tira brutta aria in Grecia".

E non solo da, un..."Punto di Vista", legato all'economia...

Freedom Flotilla:
'L'assedio israeliano su
Gaza è stato esteso alla
Grecia'


SCRITTO IL 2011-07-02 IN NEWS

Atene - Imemc e InfoPal. Dopo l'operazione dei commando militari sulla nave americana, costretta a fare marcia indietro nel porto greco, dopo il fermo decretato dalle autorità greche sulla nave canadese, e dopo due sabotaggi ai danni di due navi della Flotilla, gli attivisti della non-violenza di Freedom Flotilla oggi sostengono: "L'assedio che Israele impone sulla Striscia di Gaza, si è esteso sulle coste greche".

Continua su: infopal.it

Da un'altra fonte...

02/07/2011
La Grecia blocca la
Freedom Flotilla


Atene, sempre più in crisi, cede al ricatto del governo israeliano

di Maria Elena Delia

Dopo le ispezioni e i sabotaggi dei giorni scorsi, molti di noi si stavano domandando quando ilgoverno greco sarebbe uscito finalmente allo scoperto con una presa di posizione ufficiale e diretta nei confronti della Freedom Flotilla.
La risposta è arrivata, puntuale: oggi.

Continua su: it.peacereporter.net

Ed ancora, ma con gli aggiornamenti...

GRECIA

Flotilla, arrestato
capitano americano
Quartetto: "Le navi non
devono partire"

John Klusmer, al comando della "Audacity of Hope", ha tentato di forzare il divieto posto dalle autorità greche alla partenza per Gaza delle navi cariche di aiuti. "Un assedio illegale" denunciano gli attivisti, che studiano un'azione legale. E il "quartetto" per il Medio Oriente invita tutti i paesi interessati a ostacolare la Flotilla: "Rischio escalation"

Continua su: repubblica.it

Una cosa, è certa...i "colpi di scena", non mancano.


"Punti di Vista"...

LIEBERMAN, STOP A FLOTILLA FRUTTO DI SFORZI DIPLOMATICI

11:15 03 LUG 2011

(AGI) Gerusalemme - Il ministro degli Esteri israeliano, Avigdor Lieberman, ha dato il merito alla diplomazia per il blocco della Freedom Flotilla II, le navi cariche di aiuti che intendevano raggiungere Gaza eludendo il blocco della marina israeliana. "Saluto con favore gli sforzi che hanno
reso possibile fermare la Flotilla", ha dichiarato alla radio dell'esercito, "il successo di questi sforzi sul versante diplomatico sono il frutto di intensi contatti con gli Stati della regione e con la comunita' internazionale".


Flottiglia 2, Hamas critica Grecia

Nave italiana ferma a Corfu'

03 luglio, 18:24

(ANSA) - GERUSALEMME, 3 LUG - Hamas, il movimento islamico che esercita il potere di fatto nella striscia di Gaza, ha criticato oggi la Grecia per aver vietato la partenza dai suoi porti dei battelli della Flottiglia internazionale di attivisti filo palestinesi che intendono forzare il blocco navale di Gaza imposto da Israele per motivi di sicurezza. Intanto la nave italiana 'Stefano Chiarini' resta ferma nel porto di Corfu'.


Continua...QUI.

Nessun commento: