Post in evidenza

ONU PRONTO A CONTATTI CON EXTRATERRESTRI - Parte LVII

Prosegue dalla parte LVI . "Oh! Com'è dolce lo studiar, di potenzialmente abitabili pianeti...in particolari allineamenti"....

venerdì 29 aprile 2011

IL PENULTIMO SHUTTLE E L'ANTI-MATERIA

SPAZIO

Tutto pronto a Cape
Canaveral
per l'ultimo volo di
Endeavour

Il lancio, il penultimo di uno Shuttle, previsto poco prima delle 22 italiane. Ci sarà anche Obama, che arriverà dopo la visita all'Alabama devastato dai tornado. Per la prima volta a bordo della navetta l'italiano Roberto Vittori

dal nostro inviato ANGELO AQUARO



CAPE CANAVERAL (Florida) - Anche gli astronauti, nel loro piccolo, tremano. "Quando fai le ultime prove sulla passerella" dice quell'eroe italiano che porta il nome di Roberto Vittori "e ti ritrovi lassù in alto a 60 metri d'altezza... Tutto bene. Però poi c'è quell'ultimo saltello con la rampa che non può toccare la navicella per questioni di sicurezza, deve restare isolata, saranno 20 o 30 centimetri: nel vuoto. Insomma un certo brivido...". No, non è soltanto un grande passo per l'umanità: anche quello che per l'uomo sarebbe un piccolo passo può sembrare un salto impossibile quando gli occhi di tutto il mondo sono su di te. Come accadrà questo pomeriggio qui, nella storica Cape Canaveral - quasi le 10 di sera in Italia - con l'ultimo attesissimo lancio della Shuttle Endeavour. Un'ultima volta che la Nasa a cui Barack Obama ha stretto i cordoni della borsa - 3 miliardi di budget in meno e 5mila licenziamenti in più - sta vivendo con l'emozione di una prima.

Continua su: repubblica.it

Lo strumento, che andrà a caccia dell'Anti-materia...

SPAZIO

Ams, cacciatore di
antimateria
volerà con l'ultimo
Shuttle

L'Alpha Magnetic Spectrometer, strumento scientifico da 7 tonnellate di peso e un miliardo e mezzo di costo (di cui quasi 40 milioni dall'Italia), è già nella pancia della navicella Endeavour. Il lancio previsto per il 29 aprile da Cape Canaveral.
Resterà attaccato alla stazione spaziale per 10 anni.
Per spiegare i misteri del cosmo

di ELENA DUSI

CON L'ULTIMO taxi per il cielo, è pronto a decollare Ams, il "cacciatore di antimateria".
L'Alpha Magnetic Spectrometer 1, strumento scientifico da 7 tonnellate di peso e un miliardo e mezzo di costo (di cui quasi 40 milioni sostenuti dall'Italia), è appena stato caricato nella pancia della navicella Endeavour. Il lancio, previsto per il 29 aprile da Cape Canaveral, sarà forse l'ultimo di uno Space Shuttle, con le storiche navi spaziali della Nasa già avviate verso il pensionamento. Ad accompagnare Ams a bordo dell'Endeavour, per poi fissare lo strumento alla Stazione Spaziale Internazionale con l'aiuto di due bracci robotici, sarà l'astronauta italiano Roberto Vittori. In orbita, il cacciatore di antimateria resterà per almeno una decina d'anni (ma se tutto andrà bene anche fino al 2028), fotografando una a una le particelle spaziali che per attraversare i suoi 5 metri di altezza impiegano un miliardesimo di secondo.

Continua su: repubblica.it

Anti-materia. I precedenti riscontri e le implicazioni della possibile conferma...

FISICA

Antimateria, nucleo più
grande
catturato nei laboratori
Usa

E' stato imprigionato a Brookhaven, Long Island.
Si tratta di anti-elio 4 (chiamato particella Alfa).
Nuclei di anti-elementi più pesanti di questa particella "sono milioni di volte più rari" e "fuori dalla portata della tecnologia attuale"

ROMA - Il più grande nucleo di antimateria mai catturato al mondo è stato imprigionato nei laboratori nazionali di Brookhaven 1 (che si trova ad Upton, su Long Island) del Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti ed il risultato è pubblicato online su Nature. E' un nucleo di anti-elio 4 (chiamato particella Alfa) ed è specularmente opposto a quello dell'elio, il secondo elemento più abbondante nell'universo dopo l'idrogeno e indispensabile alla vita delle stelle. La scoperta è avvenuta nell'ambito della collaborazione internazionale Star, che riunisce 54 centri di ricerca di 12 Paesi, con l'acceleratore di particelle Relativistic Heavy Ion Collider (Rhic), progettato per ricreare e studiare la materia nell'universo primitivo.

La scoperta arriva a pochi giorni dal lancio, con lo shuttle Endeavour, del cacciatore di antimateria Ams 2 (Alpha Magnetic Spectrometer), anche questo frutto di una collaborazione internazionale coordinata dal Dipartimento Usa per l'Energia e alla quale l'Italia partecipa con l'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn): se anche Ams dovesse intercettare nello spazio nuclei di anti-elio significherebbe che esistono anti-stelle in anti- mondi.

Da decenni i fisici di tutto il mondo stanno cercando di capire perché, se materia e antimateria sono state prodotte nelle stesse quantità all'epoca del Big Bang, a un certo punto questo equilibrio si è rotto: materia e antimateria si sono cancellate a vicenda, ma alla fine una certa quantità di materia è sopravvissuta allo scontro. I ricercatori americani sono convinti che il record mondiale che hanno appena conquistato sia destinato a rimanere incontrastato ancora molto a lungo. Nuclei di anti-elementi più pesanti della particella Alfa "sono milioni di volte più rari" e "fuori dalla portata della tecnologia attuale".

Link articolo: repubblica.it


WOW!!! Cioè...

Se questo strumento, confermerà quanto già riscontrato, da qualche parte, potrebbe esistere, "un'oscuro Unatantum"...

Un..."Anti-Unatantum".

Allucinante!!! Hahaha

3 commenti:

Admin ha detto...

Carissimo Unatantum....complimenti per il bellissimo blog! Ti seguo da un bel pò su Nibiru 2012 (al quale per ora non sono iscritto...), e credimi che soprattutto con i vari post "Pandora's Times" ho iniziato davvero a vedere la realtà con altri occhi.
Ti volevo chiedere una cosa: hai un'email? Io sono di Soverato, e ieri ho scattato alcune foto che vorrei farti vedere. Se ti dico "elicottero augusta AB412 totalmente nero e senza alcuna scritta" penso che capirai... ;)
Un saluto!!!!!
Roberto

UNATANTUM ha detto...

Grazie Roberto.

Si, gli elicotteri neri, mi dicono qualcosa...e non solo a me.

Per esempio, se un giorno ti iscriverai a Nibiru e "frugherai" nella sezione Off Topic, al momento inaccessibile ai visitatori, cercando il "clone di una Storiella"...quantomeno, in un caso...lo potrai appurare.

Per quanto riguarda le foto, vado in fiducia...comunque, si, potrebbero essere loro.

Ciao e di nuovo grazie...ma si poteva fare molto di meglio.

Come sempre d'altronde.

Admin ha detto...

Mi iscriverò, mi iscriverò!! Manca qualche scintilla ancora, ma mi isciverò. Forse ancora non l'ho fatto per i troppi impegni, ma dovrò farlo assolutamente!!!
Ti lascio il link alle fotografie, le ho caricate su Facebook al gruppo sul Mutuo Soccorso Cittadino: http://www.facebook.com/#!/media/set/fbx/?set=oa.170495843005712
Non so se possono esserti visibili però se non sei iscritto al gruppo!
Credimi che l'avvistamento dell'elicottero m ha dato da pensare non poco, e lo sto facendo ancora...tante domande mi sto chiedendo, ma quella che più mi rode è...CHE DIAVOLO CI FANNO A...SOVERATO???
Un saluto ed a presto!
Roberto