Post in evidenza

CRISI: "A Pochi Passi dal Baratro"/50

Continua da questo post . Segnalando altolocati, altrui punti di vista...e consigli, da un ormai in percorso d'uscita, Oltremanica......

venerdì 24 dicembre 2010

PANDORA'S TIMES parte LXXXI

Prosegue dalla parte LXXX.


Lost Civilization Under Persian Gulf?
UNA CIVILTÀ PERDUTA, SOTTO IL GOLFO PERSICO?
( in inglese - foxnews.com ).


Nuovo Ordine Mondiale.

Libertà di Stampa e presidenze Ue...la giusta causa dell'incompatibilità.

Cronisti Ue contro legge stampa Ungheria

'Non rende idoneo Paese a assumere presidenza di turno Unione'

23 dicembre, 23:03

(ANSA) - BRUXELLES, 23 DIC - Dura presa di posizione della Federazione europea dei giornalisti (Efj) contro la legge bavaglio varata dal governo ungherese che renderebbe l'Ungheria non idonea ad assumere la presidenza di turno della Ue, a partire dal primo gennaio prossimo. Secondo la Federazione dei giornalisti europei, la legge viola il diritto di espressione e riecheggia il controllo politico attuato sui media durante l'era comunista.
Anche il ministro degli Esteri lussemburghese ha attaccato la legge.


MEDIO ORIENTE

GAZA

Gaza: due combattenti Jihad uccisi

Scontro con soldati israeliani,versioni contrastanti su accaduto

26 dicembre, 13:54

(ANSA) - GAZA, 26 DIC - Due combattenti della Jihad islamica sono stati uccisi oggi nella Striscia di Gaza da tiri di soldati israeliani. Lo hanno reso noto le Brigate di Al Qods, braccio armato del movimento, e testimoni. Vi sono versioni contrastanti sull'accaduto. Secondo la radio militare, soldati dislocati lungo il confine hanno notato una cellula armata palestinese mentre era intenta a deporre ordigni. L'emittente ha aggiunto che i soldati hanno aperto il fuoco e hanno colpito almeno due miliziani palestinesi.

Ashkenazi su Gaza: pronti ad ogni eventualità

Lunedì 27 Dicembre 2010 18:55

Israele considera Hamas responsabile di tutto ciò che avviene nella striscia di Gaza, giudica inaccettabili i lanci di razzi sul suo territorio ed è per questo pronto a far fronte a ogni eventualità.
Lo ha dichiarato oggi a Tel Aviv il capo di stato maggiore israeliano Gaby Ashkenazi, rispondendo a domande dei giornalisti nel corso di una cerimonia di benvenuto al capo di stato maggiore della difesa italiano, generale Vincenzo Camporini.

Ashkenazi ha detto che, rispetto alla situazione che esisteva a Gaza prima dell'operazione Piombo Fuso, l'offensiva militare lanciata da Israele contro Hamas due anni fa, quella attuale "é differente, più calma, anche se sfortunatamente di tanto in tanto ci sono razzi che cadono su aree civili in Israele, cosa che noi non possiamo accettare". Sia che i tiri di razzi avvengano con l'assenso di Hamas sia che sfuggano al suo controllo "per noi é lo stesso; consideriamo Hamas responsabile della situazione a Gaza ... non vogliamo inasprire la situazione ma saremo pronti a far fronte a ogni sviluppo".
Camporini è giunto in Israele ieri sera, per una visita di tre giorni, dopo aver visitato i militari italiani impegnati nell'operazione 'Leonte 9' in Libano.

Link articolo: focusmo.it

IRAN

Iran, arrestati numerosi cristiani

Giovedì 30 Dicembre 2010 15:45

Non appena il presidente Ahmadinejad ha mandato i propri auguri di anno nuovo ai cristiani, specialmente quelli residenti in Iran, le forze di sicurezza del paese hanno lanciato un ’operazione di arresti contro i cristiani convertiti residenti a Teheran.

Secondo svariati report, circa dieci persone sono state arrestate sin ’ora e non sono state rilasciate informazioni su dove verranno portati i prigionieri. Sempre secondo il report, tali arresti sarebbero stati pianificati da tempo, tra cui la cattura e la tortura di un ventitreenne cristiano convertito a Shahriar.

Link articolo: focusmo.it

PAKISTAN-ARABIA SAUDITA

"Pericolose cessioni...e prospettive di incubi atomici"...

Pakistan makes two nuclear weapons available to Saudi Arabia
IL PAKISTAN METTE A DISPOSIZIONE DUE ( DELLE SUE ) ARMI NUCLEARI ALL'ARABIA SAUDITA
( in inglese - debka.com ).

Con tanto di lanciatore da 2.300 Km di gittata.

Speriamo bene.


Terrorismo.

ITALIA

IL CASO

Pacco bomba all'ambasciata greca
"Non è esploso solo per un caso"

L'ordigno presso la sede di via Rossini, a Roma. E' stato aperto da un impiegato, ma non si è innescato. Serie di falsi allarmi anche in altre rappresentanze diplomatiche. Gli inquirenti: "Stessa matrice anarchica degli attentati alle rappresentanze di Cile e Svizzera"

Continua su: repubblica.it

DANIMARCA

Sventato attentato Danimarca: 5 arresti

Ministro, e' il piu' grave attacco mai organizzato nel paese

29 dicembre, 15:46

(ANSA) - STOCCOLMA, 29 DIC - Sono 5 in totale le persone arrestate in Danimarca, di cui 3 svedesi, nell'ambito dello sventato attentato terroristico contro il quotidiano Jyllands-Posten.
Uno dei 5 e' stato arrestato in Svezia grazie alla collaborazione tra i servizi di sicurezza tra i 2 paesi. Gli arrestati sono sospettati del piu' grave complotto terroristico mai organizzato in Danimarca, ha detto il ministro della giustizia danese aggiungendo che i sospetti terroristi provengono da ambienti dell'estremismo islamico.

TERRORISMO: ALTRO SOSPETTATO COMPLOTTO COPENAGHEN IN CARCERE

(ASCA-AFP) - Stoccolma, 30 dic - La giustizia svedese ha deciso di mettere in detenzione provvisoria un quarto sospettato per aver preparato un attentato a Copenaghen, dopo i 3 gia' condannati questa mattina dalla giustizia danese.

Due settimane di detenzione provvisoria ''per pianificazione di atti terroristici'' per Sahbi Zalouti, quindi, svedese di origine tunisina di 37 anni. Lo ha deciso un giudice del tribunale di Attunda a Sollentuna, alla periferia di Stoccolma. I membri del gruppo sono sospettati di pianificazione di un attentato imminente a Copenaghen contro il Jyllands-Posten, che pubblico' caricature di Maometto. red/uda/ss

ARGENTINA: ESPLODE BOMBA AD AMBASCIATA GRECA BUENOS AIRES, NO VITTIME

(ASCA-AFP) - Buenos Aires, 30 dic - E' esplosa una bomba questa mattina presto davanti all'ambasciata greca a Buenos Aires causando danni ma nessuna vittima. Lo annuncia la polizia locale. red/mcc/bra

"Terrorismo e...religioni".

Iraq: 14 bombe davanti case di cristiani

A Baghdad due morti e 16 feriti, per ora nessuna rivendicazione

31 dicembre, 08:51

(ANSA)- BAGHDAD, 31 DIC - Quattordici bombe sono state piazzate davanti ad altrettante case di cristiani a Baghdad, di queste 10 sono saltate in aria causando la morte di due persone e il ferimento di altre 16. Lo ha detto un funzionario del ministero degli interni iracheno. Al momento, la nuova ondata di attacchi contro i cristiani della capitale irachena non e' stata rivendicata ma ha l'impronta della divisione irachena di Al Qaida che, negli ultimi mesi, ha preso di mira piu' di una volta questa comunita'.

EGITTO

Alessandria, kamikaze davanti a chiesa strage dopo la messa di mezzanotte

Almeno 21 morti nell'attacco alla comunità cristiana egiziana. Secondo le autorità si è trattato di un attentatore suicida. Dopo l'autobomba scontri in strada tra copti e musulmani. Mubarak: "Dietro l'attacco mani straniere"

Continua su: repubblica.it


Epidemie.

Ancora "tu"...ma non dovevamo vederci più ?

SALUTE: INFLUENZA 'A' TORNA A FAR PAURA IN EMISFERO NORD

(ASCA) - Roma, 28 dic - E' di nuovo allarme per l'influenza A, anche se limitatamente ad alcune nazioni come la Gran Bretagna, Stati Uniti e Canada. Il Paese britannico e' il piu' colpito dall'ondata di influenza stagionale, con un raddoppio in poche settimane dei cittadini che sono ricorsi alle cure del medico, saliti a 87,1 ogni 100mila persone. Il ceppo del virus A si e' dimostrato il piu' aggressivo dei tre in circolazione. Altri 27 decessi sono stati registrati nella settimana che ha preceduto le festivita' natalizie, sommandosi alle 10 vittime precedenti.
La maggior parte erano persone con patologie croniche, fanno sapere le autorita', anche se l'incremento dei contagi e' maggiore nelle popolazione giovanile, meno immunizzata al nuovo virus.

Secondo l'European Centre for Disease Prevention and Control la diffusione e' destinata ad aumentare anche nell'Europa continentale a partire dalle prossime settimane. noe/sam/rob

Io penso che, la "maiala" sia, anche, un'ottima scusa, per chiudere "baracche e burattini".


ITALIA

INQUINAMENTO

Acquedotto contaminato mezzo Molise senza acqua

L'emergenza è scattata lo scorso 22 dicembre in dieci comuni e potrebbe proseguire anche dopo Capodanno. Fuori norma i valori dei trialometani.
L'ente regionale si difende: "Colpa delle piogge e di un virus". Ma le associazioni dei consumatori preparano una "class action"

di VALERIO GUALERZI

DOPO il Natale passato con le scorte di acqua minerale comprate in fretta e furia al supermercato e - dove è stato possibile - con le taniche riempite dalle autocisterne della Protezione civile, per una decina di comuni del Basso Molise anche il Capodanno rischia di essere funestato dall'emergenza idrica. Il divieto di usare l'acqua della rete pubblica per bere e cucinare è scattato lo scorso 22 dicembre nei municipi di Campomarino, Termoli, Larino, Guglionesi, Montenero di Bisaccia, Petacciato, Ururi, San Martino in Pensilis e Portocannone e ad oggi è ancora in vigore in cinque di questi: a Termoli, Montenero di Bisaccia, Petacciato, Ururi e Portocannone, oltre ad alcuni quartieri di Larino.

Continua su: repubblica.it


Curiosità.

STATI UNITI

Obama: milioni sms con auguri personali

Firmati semplicemente 'Barack'

01 gennaio, 15:00

(ANSA) - NEW YORK, 1 GEN - Nel primo giorno del nuovo anno milioni di americani hanno ricevuto sul loro cellulare gli auguri personali del presidente degli Stati Uniti, Barack Obama.

Firmati semplicemente 'Barack'. 'Il cambiamento per cui abbiamo lottato nel 2010 portera' benefici a milioni di americani - ha scritto - conto di continuare a lavorare con te il prossimo anno. Felice Anno Nuovo. Barack'.

"Gli avrà inviati a 'caso', oppure, aveva già un 'elenco'."


A seguire la parte LXXXII.

Nessun commento: