Post in evidenza

PANDORA'S TIMES parte CCXLVI

Prosegue dalla parte CCXLV . "Noi siamo Uno... TUTTO è UNO". Siamo polvere di stelle, ma di altre galassie: gli astrofisic...

sabato 14 maggio 2011

PANDORA'S TIMES parte CXXXIII

Prosegue dalla parte CXXXII.


"Storiche curiosità presidenziali"...

IL PERSONAGGIO

La vita segreta di Ann
mamma di Barack
Obama

Il suo primo nome era Stanley perché il padre voleva un maschio. La sua prima casa fu il Kansas che ben presto lasciò per viaggiare per l'America e poi fino all'Indonesia e al Pakistan. Il suo primo marito era uno studente kenyota conosciuto alle Hawaii. Si chiamava Barack Obama senior. Ecco la prima biografia della "First Mother"

di VITTORIO ZUCCONI

WASHINGTON - ERA un'incosciente realista, una sognatrice pragmatica, una brava ragazzina della Grande Prateria sedotta dall'inquietudine del mondo oltre gli orizzonti infiniti del Kansas e i campi di pannocchie tra le quali era nata. Era la madre di Barack Hussein Obama. Una donna scandalosa che ha prodotto lo scandalo politico con il quale ancora oggi non tutta l'America si è davvero riconciliata. Il primo capo dello Stato meticcio, bianco e nero, afro e anglo, nella storia degli Stati Uniti.

Continua su: repubblica.it


Nuovo Ordine Mondiale.

Epidemie.

"Il riapparire di un incubo"...

UGANDA: CASO DI EBOLA ALLE PORTE DELLA CAPITALE, MORTA 12ENNE

(ASCA-AFP) - Kampala, 14 mag - Una ragazzina di 12 anni e' morta dopo aver contratto il virus dell'Ebola a nord della capitale dell'Uganda, Kampala. Lo hanno reso noto le autorita' sanitarie.

I primi test condotti dall'Uganda Virus Research Institute mostrano come la ragazza abbia perso la vita proprio a causa del virus lo scorso 6 maggio dopo il ricovero in ospedale.

Le autorita' stanno verificando se vi siano altri casi e stanno gia' provvedendo a istituire un'unita' di isolamento all'ospedale di Bombo. La malattia emorragica, divenuta rara, ha causato la morte di 37 persone in Uganda nel 2007 e almeno di altre 170 nel nord del Paese nel 2000. ghi/cam/ss


MEDIO ORIENTE

Tentativi...

CISGIORDANIA

LA SFIDA

Abu Mazen: "Colonie o
pace,
adesso Israele deve
scegliere"

Il presidente dell'Autorità nazionale palestinese parla alla vigilia della visita di Napolitano. "Nel prossimo mese di settembre presenteremo alle Nazioni Unite la nostra dichiarazione di indipendenza. Spero che Roma dia presto un segnale elevando il rango della nostra rappresentanza diplomatica"

Continua su: repubblica.it

IRAN

Iran: Ahmadinejad sfida il Parlamento

Erano titolari dei dicasteri di Petrolio, Industria e Welfare

14 maggio, 20:18

(ANSA) - TEHERAN, 14 MAG - Il presidente iraniano Mahmud Ahmadinejad ha lanciato una sfida al Parlamento, licenziando tre ministri (quelli del Petrolio, dell'Industria e del Welfare) nonostante l'assemblea lo avesse ammonito a non farlo. La nuova clamorosa iniziativa del presidente appare come un ulteriore tentativo di affermare il suo potere nei confronti degli ambienti conservatori e religiosi piu' tradizionalisti: il Parlamento appunto e il potentissimo Consiglio dei Guardiani, la corte costituzionale iraniana.

Che dite...ci riusciranno?

ISRAELE

IL CASO

Camion impazzito tra la
folla
un morto, diversi feriti
a Tel Aviv

Forse un incidente intenzionale: è alta la tensione nel giorno in cui i Palestinesi ricordano l'anniversario della Naqba, il disastro, ovvero la costituzione dello stato di Israele. La polizia in elevato stato di allerta. Oggi primo giorno della visita ufficiale di Napolitano nel Paese, dove incontra Peres e Netanyahu

Continua su: repubblica.it

LIBANO

Altre, pericolosissime, scintille...

Libano: spari da Siria, uccisa una donna

Tiri da parte siriana del confine, 5 feriti tra cui un soldato

15 maggio, 11:24

(ANSA) - WADI KHALED (LIBANO), 15 MAG - Una donna e' rimasta uccisa oggi alla frontiera tra Libano e Siria, ad al Boqayaa nel nord del libano, e cinque altre persone sono rimaste ferite tra cui un soldato libanese, in seguito a spari provenienti dalla parte siriana. Lo riferisce una fonte di sicurezza e un corrispondente Afp.

Naqba: in Libano, 4 palestinesi morti e 12 feriti

15 maggio, 14:21

BEIRUT - Fonti della sicurezza nel Libano riferiscono di quattro palestinesi morti e 12 feriti nel villaggio di Mafoun al Ras, dove sono avvenuti scontri per arginare i manifestanti che intendevano varcare il confine con Israele al termine della dimostrazione per il giorno della Naqba.

L'Unifil non conferma il bilancio delle vittime, ma conferma che scontri hanno luogo sulla linea di demarcazione con una violenta sassaiola. Il comando dell'Unifil ha esortato alla moderazione.

E questo è quanto, citato da un autorevole fonte italiana.

Ma vediamo cosa dice Debka...

Israel forces battle Syrian and Hizballah invaders who crossed Golan border
FORZE ISRAELIANE IN BATTAGLIA CON INVASORI SIRIANI ED HEZBOLLAH CHE ATTRAVERSANO IL CONFINE DEL GOLAN
( in inglese - debka.com ).

Cito due brevi passaggi dall'articolo...

The exchange of fire continues.
Israeli tanks are streaming toward the Syrian and Lebanese borders.
Gli scambi di fuoco continuano.
I carri armati israeliani stanno affluendo in direzione dei confini siriano e libanese

In addition to blocking demonstrators from reaching Israel, the Lebanese army is also on high alert on the Syrian border.
Fighting between Syrian forces and anti-regime protesters has escalated in Syrian border villages centering on Tall Kalakh.
In aggiunta, a bloccare i dimostranti dal raggiungere Israele, anche l'esercito libanese è su di un alto stato d'allarme sul confine siriano.
I combattimenti tra le forze siriane e gli insorti hanno subito un incremento nei villaggi siriani di confine accentrati su Tall Kalakh.

E poi, ancora, da autorevole fonte in lingua italiana...

Giornata della Naqba, scontri e vittime

Tensione altissima in Medioriente nell'anniversario della costituzione di Israele

15 maggio, 19:35

GERUSALEMME - Violenti scontri stanno segnando la giornata della 'Naqba' in cui i palestinesi ricordano l'anniversario del 'disastro' dell'esodo di centinaia di migliaia di connazionali in coincidenza con la costituzione dello Stato di Israele, 63 anni fa.

Incidenti si sono verificati a Gerusalemme e in Cisgiordania, ma la tensione si sta alzando sopratutto ai confini di Israele con la Siria - che tornano a infiammarsi per la prima volta dopo circa 30 anni - con il Libano e con il valico di Erez con la Striscia di Gaza.

Continua su: ansa.it

Che dite..."è giunta l'ora del giusto confronto", o stanno provando?


MAROCCO

Marocco: polizia disperde manifestazione

Migliaia in piazza anche a Marrakesh

15 maggio, 16:27

(ANSA) - RABAT, 15 MAG - Circa dieci persone sono state ferite oggi a Rabat quando la polizia marocchina ha disperso con la forza un centinaio di manifestanti del movimento del 20 febbraio, per impedire loro di avvicinarsi ad un centro di detenzione. I dieci feriti sono stati trasportati in ospedale.

Diverse migliaia di persone, in gran parte del movimento del 20 febbraio, hanno manifestato oggi anche a Marrakesh per protestare contro il recente attentato terroristico nella città e chiedere riforme democratiche.


STATI UNITI

Realtà o...Complotto?

Strauss-Kahn arrestato
Moglie: 'Non credo
accuse'

La vittima sarebbe una cameriera di un hotel Fermato a New York su un aereo diretto a Parigi

15 maggio, 17:54

Dominique Strauss-Kahn arrestato. Nessun commento dal Fondo monetario internazionale, pienamente funzionante ed operativo, dopo l'arresto a New York del suo direttore generale accusato deltentato stupro di una cameriera in albergo.

Il 62enne è stato bloccato su un volo in partenza per Parigi. Formalmente accusato dalla polizia di Manhattan, l'ex ministro delle Finanze francese, numero uno all'Fmi dal 2007 era atteso a Berlino da Angela Merkel. E' considerato da mesi il favorito per la successione di Sarkozy alle presidenziali.

Di incredulità le prime reazioni da Parigi, a parte Marine Le Pen, leader dell'estrema destra, per la quale Strauss-Kahn è definitivamente screditato per l'Eliseo. Segolene Royal, sfidante alle primarie socialiste, parla di notizia sconvolgente e il segretario del partito, Martine Aubry invita i socialisti a rimanere uniti e responsabili. Stupore a Bruxelles, dove il dg arrestato era atteso domani all'Eurogruppo.

La moglie: non credo alle accuse.

MOGLIE: NON CREDO AD ACCUSE La moglie di Dominique Strauss-Kahn ha detto oggi di ''non credere'' alle accuse di aggressione sessuale avanzate contro suo marito. Anne Sinclair, moglie del capo dell'FMI, ha detto di ''non credere neanche per un secondo'' alle accuse di aggressione sessuale lanciate contro il marito dalla cameriera di un hotel di New York.

Continua su: ansa.it

E se, "qualche entità", viste anche, alcune sue passate dichiarazioni sulla crisi, diciamo, non troppo...anzi, per nulla, allineate con l'élite economico-finanziarie...

Avesse deciso, ''per un suo coatto e repentino pensionamento, utilizzando una modalità molto in voga negli ultimi tempi''?

STRAUSS-KAHN ARRESTATO PER VIOLENZA
CARNALE SOLO PER FAR FALLIRE IL PROGETTO DI
UNA MONETA GLOBALE?

DI TYLER DURDEN
Zero Hedge

Prison Planet
15 maggio 2011

Se c’era la minaccia che il FMI avesse potuto emettere SDR (Special Drawing Rights) in alternativa al dollaro USA, ora non c’è più alcuna possibilità.

Continua su: comedonchisciotte.org


Ed infine, torniamo ancora a giocare con i numeri e le date.

Ricollegandomi, come ormai di consueto, a quanto avevo scritto nella parte CI.

E quindi, tenendo in considerazione per il futuro prossimo, il periodo:

- Dal 15 al 24 maggio 2011.

Le successive "finestre temporali", per lo svolgersi di eventi più o meno "nefasti" ( come sempre, a mio parere, ed a seconda dei punti di vista ) cadranno:

- Dall'08 al 17 giugno 2011.

- Dal 19 al 29 giugno 2011.

Con un "punto focale" intorno il 28 giugno 2011.

- Dal 29 all'08 luglio 2011.

Poi, una giornata particolarmente "nefasta" ( sempre secondo i "punti di vista", s'intende ), potrebbe essere:

- L'11 luglio 2011.

Così come le giornate del:

- 10 e 11 agosto 2011.

E poi, guardando ancora un pò più avanti:

- Dal 23 luglio al 01 agosto 2011.

- Dal 03 al 13 agosto 2011.

Con un "punto focale" il 12 agosto 2011.

- Dal 13 al 22 agosto 2011.

E proseguendo:

- Dal 06 al 15 settembre 2011.

- Dal 17 al 27 settembre 2011.

Con un "punto focale" 26 settembre 2011.

- Dal 27 settembre al 03 ottobre 2011.

Ora, io comprendo che qualcuno possa obiettare, che quanto sopra, coprendo un arco di tempo molto esteso, è facile, che qualche evento "caschi" al suo interno.

Allora, anche se le "finestre temporali", sono più interessanti poiché danno il potenziale svolgersi dell'arco temporale degli eventi, "nel bene o nel male", riduciamo il tutto come segue.

Giorni potenzialmente "nefasti" per i seguenti mesi dell'anno 2011:

- Maggio: 15 - 16 - 22 -24.

- Giugno: 08 -09 - 11 - 17 - 18 - 19 - 22 - 28 - 29.

- Luglio: 08 - 09 - 11 - 13 - 22 - 23.

- Agosto: 01 -02 - 03 - 10 - 11 - 12 - 13 - 21 - 22.

- Settembre: 06 - 09 - 10 - 11 - 12 - 15 - 16 - 17 - 22 - 26 - 27.

"E Come sempre, 'restiamo in attesa' se eventuali accadimenti, in questi 'archi temporali', effettivamente si manifesteranno"...

Oppure, no.


A seguire la parte CXXXIV.

Nessun commento: