Post in evidenza

CRISI: "A Pochi Passi dal Baratro"/50

Continua da questo post . Segnalando altolocati, altrui punti di vista...e consigli, da un ormai in percorso d'uscita, Oltremanica......

martedì 10 maggio 2011

ROMA: TERREMOTO L'11 MAGGIO? Il Mondo Ne Parla

Terremoto dell'11 maggio
la profezia fa il giro del
mondo


Le Figaro: I romani "temono" un sisma mercoledì


Da Le Figaro a El Mundo, da Euronews al Chicago Tribune, la notizia corre sul web. La previsione del terremoto dell'11 maggio a Roma, attribuita a Raffaele Bendandi, ormai è tradotta in tutte le lingue. Ne parla anche il primo canale tv francese, Tf1 parlando del "Nostradamus italiano che fa impazzire i romani". Reuters, riferendosi ai turisti, scrive: "se troverete Roma insolitamente tranquilla mercoledì prossimo, la ragione sarà probabilmente che migliaia di abitanti hanno lasciato la città per paura di un terremoto devastante che sarebbe nelle previsioni per quel giorno di un sismologo morto da tempo"


Live Science: Per l'Usgs le possibilità di un terremoto a Roma per l'11 maggio, sono vicine allo zero


Link articolo con fotogallery: roma.repubblica.it


E se invece, domani ( ed è, anche ciò che io penso ), non accadesse nulla di distruttivo a Roma ( per altri luoghi, non lo sò ), perlomeno, causato da "eventi naturali".

La gente in generale...

Ed in particolare, coloro che si sono avvicinati a questo argomento approfondendolo almeno un pò, incuriositi dal tam-tam internettiano, che sia la tv, che la carta stampata, man-mano che la data si avvicinava non potevano fare a meno di proporre, amplificando così la conoscenza e di conseguenza, l'eventuale interesse riguardo ad essa

...come la prenderebbe.

Non darebbe più alcun credito in futuro, a nessuna previsione di questo tipo.

Oppure, no?

E se, questa data e questo evento fosse stato montato ad arte per screditare il lavoro di quest'uomo, o di tutti coloro che in questo, oppure, in altri svariati campi della ricerca, provano a trovare risposte alternative, al fine di salvare vite umane?

Mah! Guarda cosa mi viene in mente.

Beh! Per fortuna, che tanto sono solo...

"Ipotesi di Complotto."


LA LEGGENDA METROPOLITANA

Terremoto, è arrivato il
giorno X
tra psicosi, scetticismo e
ironia

L'11 maggio e i misteriosi appunti del sismologo Bendandi. I nove milioni di pagine generati sul web. Gli scienziati: "Previsioni impossibili". Le gite fuori porta per mettersi al sicuro dalle devastazioni in città. Il video dell'Ingv su YouTube

E' ormai arrivato il 'giorno x', quel fatidico 11 maggio nel quale, secondo una leggenda nata e volata su Internet, la capitale sarà colpita da un violentissimo terremoto e della città non rimarrà pietra su pietra.

Nonostante il totale scetticismo degli scienziati la psicosi non si arresta. Basta digitare su Google le poche e vaghe lettere 'terr' che l'algoritmo genera automaticamente quello che, non solo sulla Rete, è diventato da tempo un tormentone: 'terremoto Roma 2011', tre parole che sul motore di ricerca danno 9 milioni di pagine. Link cliccatissimi da mesi (una pagina anche su Facebook: 'Terremoto a Roma forse'), soprattutto dagli abitanti della capitale, molti dei quali (ma la creduloneria magari è solo una scusa) per oggi hanno organizzato una gita fuori porta per non assistere da protagonisti alla devastazione della Città Eterna. La voce messa in giro è questa: il noto ma dimenticato studioso di terremoti Raffaele Bendandi avrebbe previsto per oggi un sisma devastante con epicentro proprio a Roma. Ma molti romani reagiscono naturalmente anche con ironia.

Continua su: roma.repubblica.it

2 commenti:

Enheduanna ha detto...

"E se, questa data e questo evento fosse stato montato ad arte per screditare il lavoro di quest'uomo.."

Stessa ipotesi da me avanzata in altra sede...quindi....ma cosa CI viene in mente ;-)

UNATANTUM ha detto...

Hahaha

Sarà, per via della nostra giovane, anzi...giovanissima, età.

Hahahahaha

Ciao