Post in evidenza

Due Passi nel Mistero/13

Continua da questo post . Scoperte in grado di cambiare...quantomeno, "UN" mondo... LA SCOPERTA Germania, un dente-fossile ...

sabato 28 maggio 2011

PANDORA'S TIMES parte CXXXIX

Prosegue dalla parte CXXXVIII.


Un cavaliere, giunge in un villaggio appena messo a ferro e fuoco da una manipolo di predoni sanguinari.

Si guarda in giro e vede solo morte e distruzione, corpi straziati dal fuoco e dal ferro delle spade, uomini vecchi e giovani, donne...bambini.

Scende dal suo bianco destriero, si accascia a terra e piange, singhiozzando dalla disperazione.

Nel mentre, un altro cavaliere errante, arriva in quel luogo disperato, riconoscendo l'ordine del suo pari, gli chiede - Fratello, perché piangi, del pianto del vinto, accasciato su di una terra disperata, colma del sangue degli innocenti?

Ed il primo gli rispose - Perché fratello, per l'amore di una notte, di una dolce donzella, un intero villaggio a pagato col sangue.

Ed il secondo replicò - Ma eri solo fratello, cosa avresti potuto fare - Avrei posto la mia spada e la mia vita, tra gl'innocenti e l'umana follia.

Allorché, il secondo cavaliere, pure lui emozionato dalle parole del confratello s'inginocchio e l'abbracciò.

Nel frattempo, un terzo cavaliere, anch'egli fratello, era giunto...da Occidente, in tal misero posto, ed avendo ascoltato l'ultima parte del dialogo fra i primi due confratelli...ponendo le mani sui loro capi e dolcemente bocciandoli, uno con l'altro, disse con tono beffardo...

Invece di piangere, oh cari fratelli, del sangue versato di defunti innocenti, perché non montate suI vostri fidi destreri...e cavalcate, non dandovi pace, affinché non trovate i sanguinari predoni?


Nuovo Ordine Mondiale.

BIN LADEN E L’ILLUSIONE DELL’11
SETTEMBRE

MENTI E SOCIETÀ SEGRETE: PARTE III

DI DEAN HENDERSON
deanhenderson.wordpress.com

La Stretta di Mano Segreta

Il cartello delle Otto Famigli di banchieri e la loro progenie, i Quattro Cavalieri dell'apocalisse, ritiene che il fondamentalismo islamico sia del tutto compatibile con il monopolio del capitalismo globale, fonte delle loro immense ricchezze.

Entrambe le ideologie sostengono un controllo centralizzato, l’intolleranza verso l'opposizione, il governo per mezzo di decreti e un ritorno a una monarchia feudale. Nazionalismo e socialismo condividono nemici comuni che cercano di redistribuire potere e le ricchezze illecite.

Durante la storia i "banchieri illuminati" hanno creato provocatori islamici per terrorizzare i movimenti nazionalisti popolari che mirano a strappare le loro nazioni dai programmi di controllo di dominazione mondiale dei banchieri del FMI/Banca Mondiale. Esempi recenti di tutto questo sono entrambi in Libia e Siria. Ma questa è un’antica alleanza.

I Cavalieri Templari collaborarono con la Confraternita Musulmana degli Assassini per realizzare le loro trame contro i nazionalisti Saraceni Musulmani. Il fondatore della setta degli Assassini fu Hasan bin Sabah, che condivideva i titoli con il clan dominante del Kuwait, quello degli Hashemiti. Questo era stato occupato dagli Inglesi per respingere i turchi dal Golfo Persico ricco di petrolio dalla fine del XVIII secolo. (Ndt: il secolo mi pare sbagliato (da Wikipedia): la regione il 23 novembre 1899 diventò un protettorato britannico per effetto dell'accordo segreto firmato dall'allora shaykh Mubarak al Sabah)

Dopo la Seconda Guerra Mondiale il direttore della CIA, Allen Dulles, parente dei Rockefeller, fece un accordo con la Fratellanza Musulmana/Benoist-Mechin dove il loro centro di potere si trovava nella casa saudita Wahhabita.L’accordo fu raggiunto a Losanna, Svizzera [1].

Continua su: comedonchisciotte.org


Internet e Libertà.

LE IDEE

Se il potere non ascolta
il popolo di Internet

Il G8 del web voluto da Sarkozy è stato un grande evento potenzialmente rivoluzionario, ma chiuso da parole vaghe per quanto riguarda i diritti e molto chiare nel campo degli interessi

di STEFANO RODOTÀ

Si può organizzare un "evento storico" su Internet senza il "popolo" di Internet? Si può esaltare il ruolo di Internet nel rendere possibili cambiamenti democratici e poi essere reticenti o silenziosi sulla effettiva tutela dei diritti fondamentali in rete? Si può definire Internet "un bene comune" e poi affermare l'opposto, la sua sottomissione alla logica della proprietà privata?

Continua su: repubblica.it

Ovvero.

Come "riempirsi la bocca" di parole di libertà, asservendole però, al potere stesso, ed ai suoi interessi, in funzione di un sempre maggior profitto.


MEDIO ORIENTE

IRAN

Tra realtà, ed esagerate preoccupazioni, interessate...

L'IRAN HA URANIO SUFFICIENTE PER DUE BOMBE ATOMICHE
Il rapporto dell'Agenzia dell'Onu per l'energia atomica rivela scenari inquietanti sul nucleare iraniano. Mossad e Cia controllano di nascosto

L'Iran ha uranio a sufficienza per la costruzione di almeno due testate nucleari. Non si tratta di un'ipotesi sollevata dall'intelligence israeliana ma dall'Agenzia internazionale dell'energia atomica (AIEA). Secondo l'agenzia facente capo all'Onu, l'Iran avrebbe aumentato le proprie scorte dalle 3,6 tonnellate di febbraio alle 4,1 attuali. Da Teheran ribadiscono che lo sviluppo del programma nucleare è a "scopi pacifici" ma in occidente, soprattutto dopo le numerose dichiarazioni di Ahmadinejad che ha tuonato "Morte a Israele", sono in pochi a credergli. Dal rapporto Aiea, non ancora reso pubblico, emergerebbe anche che al momento l'Iran non sarebbe riuscito a sviluppare trattamenti dell'uranio in grado di trasformare questa materia prima in ingrediente devastante per un'arma
atomica.

Continua su: libero-news.it

Iran, critiche Khamenei ad Ahmadinejad

'Elementi corrotti hanno penetrato governo'

28 maggio, 10:39

(ANSA) - TEHERAN, 28 MAG - Ali Saidi, il rappresentante della Guida suprema iraniana ayatollah Ali Khamenei all'intero dei Pasdaran, ha avvertito oggi Mahmud Ahmadinejad a ''tornare sulla retta via'', denunciando il fatto che ''elementi corrotti hanno penetrato il governo'' del presidente. Lo riferisce l'agenzia Mehr.

Iran rifiuta sorvolo aereo Merkel

Berlino convoca ambasciatore

31 maggio, 10:15

(ANSA) - BERLINO, 31 MAG - Il ministro tedesco degli Esteri ha annunciato di aver convocato l'ambasciatore iraniano a Berlino per protestare contro il rifiuto dell'Iran a concedere il permesso di sorvolo per l'aereo della cancelliera Angela Merkel diretto oggi in India. Angela Merkel e' arrivata stamattina con un paio di ore di ritardo a New Delhi dove e' in visita dopo che l'Iran ha temporaneamente sospeso i diritti di sorvolo del suo aereo costretto a transitare per i cieli della Turchia.

SIRIA

Lo scrive il Washington Post

Consiglieri dall'Iran
collaborano nelle
repressione in Siria

L'Iran sta inviando un accresciuto numero di istruttori e consiglieri in Siria, tra cui membri della forza di elite Quds, per aiutare il regime a reprimere le manifestazioni antigovernative. Lo scrive oggi il Washington Post, citando fonti americane che hanno voluto conservare l'anonimato.

L'Iran sta inviando un accresciuto numero di istruttori e consiglieri in Siria, tra cui membri della forza di elite Quds, per aiutare il regime a reprimere le manifestazioni antigovernative. Lo scrive oggi il Washington Post, citando fonti americane che hanno voluto conservare l'anonimato.

Di aiuti forniti dall'Iran alla Siria avevano già parlato neigiorni scorsi attivisti dei diritti umani da Damasco che avevano fatto riferimento all'arrivo di numerosi istruttori dei servizi di sicurezza.

Secondo il quotidiano statunitense che cita due funzionari americani ed un diplomatico di un paese alleato, l'invio di personale iraniano si aggiunge al costante flusso di aiuti che Teheran fornisce a Damasco e che include non solo armi e equipaggiamenti anti-sommossa, ma anche materiale sofisticato di sorveglianza che permette al regime di Bashar al Assad di rintracciare gli utilizzatori di Facebook e Twitter.

Il Washington Post aggiunge che la sorveglianza dei computer grazie all'assistenza iraniana avrebbe portato all'arresto di centinaia di oppositori nelle ultime settimane.

Link articolo: rainews24.rai.it

"Sai che novità"...certo che collaborano, sono alleati, "nel bene e nel male"...semmai, una conferma.

LIBANO

"Inutili temporeggiamenti"...

Nel Paese dei Cedri

Lunedì 30 Maggio 2011 15:00

L’attentato di venerdì 27 maggio ai caschi blu di Unifil, in cui sono rimasti coinvolti sei nostri soldati, non può non originare qualche quesito sullo stato di salute del Paese ove si trovano schierati oltre mille e cinquecento militari italiani. Il Libano è nei guai da sempre, ma i suoi problemi hanno poco o nulla a che fare con la“primavera araba”. La questione è diversa, originata dal fatto che all’Aja il Tribunale Speciale, attivato dall’Onu per far luce sull’assassinio nel febbraio 2005 dell’allora primo ministro Rafiq Hariri, ha iniziato a esaminare l’atto di accusa che indizierebbe pesantemente alcuni capi dell’ala militare del movimento Hezbollah, sostenuto da Siria e Iran.

Continua su: focusmo.it

"Il fuoco, che cova in quell'area, prima o poi, farà incendierà l'intero Medio Oriente."


COREA DEL NORD

Nuove...Vecchie, Sfide...

Corea nord rinuncia a trattative con sud annuncio a sorpresa dopo auspicio 'caro leader'

30 maggio, 10:32

(ANSA) - SEUL, 30 MAG - La Corea del Nord annunciato che "non solleciterà mai più trattative" con la Corea del Sud e che, tagliando ogni "comunicazione di tipo militare", darà il via a una vera rappresaglia "contro la guerra psicologica" voluta da Seul. Lo riferisce l'agenzia ufficiale del regime, la Kcna. L'annuncio e' stato diffuso a sorpresa a pochi giorni dall'auspicio del 'caro leader' Kim Jong-il di riprendere i colloqui con il Sud espresso al termine della sua visita in Cina.

Eh Si! A sorpresa dopo il viaggio in Cina.

Chissà mai...perché.


Curiosità.

GRAN BRETAGNA

"Vuoi vedere che, mi 'scappa' la Scozia?"...

Elisabetta teme scissione Scozia da GB

Con Cameron parla di eventuale vittoria nazionalisti scozzesi

29 maggio, 19:09

(ANSA) - LONDRA, 29 MAG - La regina Elisabetta teme per l'unita' del suo Regno. Secondo quanto rivela oggi il Times la sovrana ha incontrato il primo ministro David Cameron a Buckingham Palace, allarmata dalla vittoria dei nazionalisti alle elezioni scozzesi a inizio mese. Elisabetta avrebbe chiesto al premier di consultare un esperto costituzionale nel caso in cui venisse indetto un referendum sull'indipendenza della Scozia e, se vincesse il si', il suo Regno venisse smembrato.

La Giusta Ricorrenza...

Amnesty International compie 50 anni

Ong fu fondata nel 1961 dall'avvocato Peter Benenson

29 maggio, 18:05

(ANSA) - LONDRA, 29 MAG - Amnesty International compie 50 anni. L'organizzazione per i diritti umani e' stata fondata nel '61 dall'avvocato Peter Benenson, che nella chiesa di 'St Martin in the Fields' a Trafalgar Square, ebbe l'idea di creare un'associazione per proteggere legalmente i più deboli.

L'avvocato, scomparso nel 2005, rimase sconvolto dall'arresto in Portogallo di 2 studenti e scrisse un articolo sull'Observer in cui parlava del destino tragico dei ''prigionieri dimenticati'' appellandosi a fare qualcosa.

STATI UNITI

E se...

Che si voglia incastrare Strauss Kahn è Palese

Quanto esposto nell'articolo, fosse la realtà.


A seguire la parte CXL.

Nessun commento: