Post in evidenza

CRISI: "A Pochi Passi dal Baratro"/50

Continua da questo post . Segnalando altolocati, altrui punti di vista...e consigli, da un ormai in percorso d'uscita, Oltremanica......

venerdì 11 marzo 2011

DEVASTANTE TERREMOTO IN GIAPPONE. TSUNAMI

Violento sisma in Giappone, 8,9: morti. Mai cosi' forte, tsunami con onde 10 metri

Replica da 7.8, panico a Tokyo. Premier: Distruzione devastante

11 marzo, 10:30
Link: ansa.it

TOKYO - Un violentissimo terremoto di magnitudo 8.8 ha scosso stamattina il Giappone.
A Tokyo, distante circa 370 km dall'epicentro, la gente è scesa in strada in preda al panico. La Japan metereological agency ha lanciato l'allerta tsunami ai massimi livelli nelle prefetture di Iwate, Ibaraki, Miyagi e Fukushima. La Nhk ha parlato di rischio di onde anomale fino a 10 metri nelle prefetture di Miyagi e Ibaraki.

Una forte replica di magnitudo 7.8 è stata registrata mezz'ora dopo la prima scossa.

Un primo potente tsunami di 7,30 metri e' stato appena registrato a Soma, nella prefettura di Fukushima. Lo riferisce l'Agenzia meteorologica giapponese.

Si segnalano incendi e diversi feriti. Chiuso l'aeroporto.

Il premier giapponese Naoto Kan ha convocato una riunione d'emergenza per il potentissimo terremoto che ha scosso il Giappone meno di un'ora fa. Il ministro della Difesa, Toshimi Kitazawa, ha allertato le forze di autodifesa.

Un'allerta tsunami e' stata emessa anche per Russia Filippine e isole Marianne (Pacifico centrale), in seguito al violento sisma che ha colpito il Giappone.

TSUNAMI 10 METRI IN CITTA' SENDAI - Uno tsunami di 10 metri ha raggiunto la città di Sendai, mentre nella prefettura di Aomori, più a nord sempre nell'isola di Honshu, si sarebbero avuto onde addirittura più alte. Lo riferisce Fuji Television.

PRIMA VITTIMA A IBARAKI - Una prima vittima ufficiale del potente sisma che ha colpito il Giappone è stata registrata nella prefettura di Ibaraki, a nord di Tokyo. Lo riferisce tv Asahi, secondo cui una persona sarebbe rimasta schiacciata sotto tetto crollato di una casa.

5 MORTI IN CROLLO CASA RIPOSO - Cinque persone sono state trovate morte per il crollo di una casa di riposo nella citta' di Minamisoma, nella prefettura nord-orientale di Fukushima. Lo riferisce il comando locale dei vigili del fuoco.

ALLERTA TSUNAMI PRATICAMENTE TUTTO PACIFICO - L'allerta tsunami è stata decretata in tutto il Pacifico tranne che per Stati Uniti e Canada continentali. I paesi in cui è in vigore un'allerta sono in particolare Russia, Taiwan, Filippine, Indonesia, Papua Nuova Guinea, Australia, Nuova Zelanda, Figi, Messico, Guatemala, El Salvador, Costa Rica, Nicaragua, Panama, Honduras, Cile, Ecuador, Colombia e Perù. Per il momento non si ha notizia di gravi tsunami al difuori del Giappone.

Corrispondente ANSA,

Un'esperienza allucinante

11 marzo, 10:24
Link: ansa.it

''Un'esperienza allucinante'': che lo dica un italiano puo' apparire normale, ma che sia descritta con tanto pathos dai giapponesi, soliti a convivere con le scosse sismiche, da' l'idea della forza straordinaria del sisma che ha colpito l'intera costa orientale del Giappone. Ho visto la gente riversarsi subito per strada non appena si e' capito che la prima scossa delle 14.46 (6.46 in Italia, di magnitudo 7.9 rivista dalla Jma a 8.8) non era affatto passeggera. Almeno un minuto, interminabile, cui ne sono seguite altre di assestamento che hanno fatto aumentare la gente per strada e in un'area, accanto all'ambasciata americana, piena di uffici. Non ho visto scene di panico, anzi battute e sorrisini di stupore per quanto stava accadendo, sussurrate quasi sottovoce, malgrado l'asfalto sotto i piedi sembrasse piu' il tapis roulant di aeroporti e grandi magazzini rendendo precario l'equilibrio, mentre i pali della luce e dei semafori oscillavano come potenti fionde. La polizia dinanzi alla rappresentanza diplomatica Usa ha allora preso i megafoni e ha invitato tutti ''a non creare ingorghi'' e a raggiungere le aree del quartiere deputate a funzionare da raccolta della popolazione in caso di ''eventi catastrofali''. Sono spuntati diversi elmetti di plastica, qualcuno ha preso il kit da sopravvivenza, obbligatorio negli uffici e dei luoghi pubblici. A distanza di poco piu' di mezz'ora una seconda e potente scossa ha spinto altre persone per strada, con molte ragazze scalze e senza tacchi, mentre anche in tv i giornalisti hanno indossato gli elmetti. Dopo piu' di un'ora c'era una tranquillita' relativa e surreale, con i tremolii apparsi quasi normali. A questo punto mi sono posto e ho posto una domanda su tutte: ''cosa sarebbe successo in Italia di fronte a una scossa del genere?''. ''Da questo punto di vista - ha risposto serafico un dipendente di una societa' di trading - e' meglio stare in Giappone''

Onda anomala nel Pacifico: gli orari previsti

ANIMAZIONE - L'onda anomala causata dal terremoto al largo delle coste del Giappone dovrebbe raggiungere anche le coste di altri paesi del Pacifico. La scossa è stata alle 6.46 (ora italiana): ecco i tempi stimati di viaggio dell'onda.
Ad esempio, in California dovrebbe arrivare intorno alle 16.46

Link: tv.repubblica.it

Al link qui sopra, sono presenti altre interessanti risorse, fra cui, la diretta video di questo devastante evento.

Di cui, gli effetti, anche dal punto di vista dell'impatto economico, dapprima in Giappone, poi, nell'area, ed in seguito nel mondo intero, sono tutti da valutare.


Aggiornamento...

Giappone: emergenza centrale nucleare

Tsunami su nave con 100 persone. Nel Paese finora 42 i morti

11 marzo, 13:32

(ANSA) - ROMA, 11 MAR - Il governo giapponese ha dichiarato lo stato di emergenza per la centrale nucleare di Onagawa nella prefettura di Miyagi, in seguito al violento terremoto. Lo riferisce la Bbc. Il governo fa sapere che il processo di raffreddamento di uno dei reattori non sta procedendo come previsto. Intanto una nave con a bordo 100 persone e' stata travolta dallo tsunami. Lo rende noto l'agenzia di stampa Kyodo.

Stando ai media nipponici, e' salito a 42 morti il bilancio provvisorio delle vittime accertate.

DIRETTA

La terra trema, paura in Giappone tsunami con onde fino a 10 metri

La scossa più potente di 8,8 Richter, rileva l'Usgs.
I grattacieli di Tokyo ondeggiano, panico tra le persone scese in strada per cercare rifugio.
L'onda anomala si abbatte sulle coste, con varia intensità. Prime notizie di vittime, anche nella capitale. Fermati i trasporti, chiuse le centrali nucleari. Il primo ministro riunisce il gabinetto di emergenza

Link aggiornamenti del 11/03/2011: repubblica.it

GIAPPONE: EVACUATI MIGLIAIA DI RESIDENTI VICINO A CENTRALE NUCLEARE

(ASCA-AFP) - Tokyo, 11 mar - Il governo giapponese ha chiesto l'evacuazione di migliaia di persone residenti nei pressi della centrale nucleare di Fukushima dopo il terribile terremoto che ha colpito oggi il paese. Tokyo ha diffuso un avviso per i circa 6.000 cittadini che vivono in un raggio di tre chilometri dalla centrale della Tokyo Electric Power Co.

L'impianto era stato fermato, ma in uno dei reattori si e' verificato un guasto nella raffreddazione.

Il primo ministro Naoto Kan aveva detto in precedenza che non si erano verificate fughe di materiale radioattivo dagli impianti nucleari del paese, anche in quello di Onagawa, nella prefettura di Miyagi, colpito da un incendio.

Secondo la Tohoku Electric, circa 4,4 milioni di abitazioni nel nordest del Giappone sono rimaste senza corrente elettrica. red-uda/sam/rob

Sisma Giappone: scomparso altro treno

Agenzia Kyodo, sale livello radiazioni in impianto nucleare

11 marzo, 19:46

(ANSA) - TOKYO, 11 MAR - Un secondo treno e' scomparso dopo il passaggio dello tsunami seguito al violento terremoto che ha colpito oggi il Giappone. Il secondo convoglio e' scomparso nella prefettura di Iwate, sempre nel nord est. Lo riferisce l'agenzia di stampa Jiji Press. Il livello delle radiazioni presso l' impianto nucleare numero uno di Fukushima e' in rialzo. Lo scrive l'agenzia Kyodo. Il ministro dell'industria afferma che dalla centrale potrebbe verificarsi una piccola fuga radioattiva.

JAPAN EARTHQUAKE AND TSUNAMI CAUSED BY "SOLAR FLARE"
IL TERREMOTO E LO TSUNAMI IN GIAPPONE CAUSATI DA UN "BRILLAMENTO SOLARE"
( in inglese - ufo-blogger.com ).

Sisma Giappone, sale livello radiazioni

Alla centrale nucleare di Fukushima

11 marzo, 23:18

(ANSA) -ROMA, 11 MAR -E' cresciuto di mille volte oltre la soglia normale il livello di radioattivita' registrato nella centrale nucleare di Fukushima. Lo dice la Bcc, citando l'agenzia Kyodo. Si tratta di una delle 11 centrali attive al momento della scossa che ha devastato le coste del Giappone, l'unica che non si era automaticamente spenta. Intanto le autorita' del Cile hanno aumentato ad allarme il sistema di allerta tsunami nell'isola di Pasqua, in mezzo al Pacifico, in vista dell'arrivo di un possibile maremoto.

E poi, per la serie, "non facciamoci mancare nulla"...

HAARP Caused Japan Earthquake : Benjamin Fulford
BENJAMIN FULFORD: IL TERREMOTO IN GIAPPONE CAUSATO DA H.A.A.R.P.
( in inglese - ufo-blogger.com ).

Ed ancora...

TERREMOTO IN GIAPPONE TRA MINACCE E "COINCIDENZE".


A seguire...

DEVASTANTE TERREMOTO IN GIAPPONE. EMERGENZA NUCLEARE



Approfondimenti:

- ISTITUTO GEOFISICA: FRA 10 PIÙ VIOLENTI IN 150 ANNI

- COME SI FORMA UNO TSUNAMI

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Terribile scossa di terremoto..secondo voi c'è qualche correlazione con la piena attività solare degli ultimi giorni o con lo spostamento del nord magnetico o con l'avvicinarsi della luna...cosa ne pensate?

UNATANTUM ha detto...

Beh! Secondo alcuni, sarà opera di H.A.A.R.P.

Per altri, la causa sarà l'avvicinamento di qualche oscuro corpo celeste.

Per altri ancora, gli influssi dei flares solari sul geomagnetismo.

Etc.etc.

Poi, ci saranno coloro che, addirittura, faranno la somma di due o più "voci".

Ed infine, ci saranno anche quelli, come me, che seppur non escludendo/precludendo nulla di quanto scritto sopra...

in quanto a mio parere, tutto e di più, e possibile, in particolare in questi nostri tempi

...pensano che, sia del tutto un devastante evento naturale, dovuto al movimento della crosta terrestre, in quella zona particolarmente attiva, da sempre.

Ciao

Anonimo ha detto...

Concordo anche io visto che quella è una zona sismica molto instabile e questo è risaputo.

Mi chiedevo però perchè nell'ultimo periodo si stanno risvegliando tanti vulcani, scosse di terremoto ovunque, clima impazzito in molti luoghi del pianeta...c'è qualche anomalia rispetto alla tendenza normale di questi eventi naturali o il tutto fa parte del comportamento normale della natura?

UNATANTUM ha detto...

"Visione romantica"...

"Che sia tutta colpa ( o merito, eh si! Poiché dipende dai punti di vista ) della Madre Terra", che oramai stanca di 7 miliardi di suoi figli, irrispettosi dei suoi frutti ricevuti in dono e di centinaia di migliaia di miliardi di loro fratelli, abbia deciso nella sua "infinita, ed antica saggezza"...di ammonirli ufficialmente e ripetutamente, nella sua ( quasi ) infinita bontà...affinché cambino percorso, prima dell'inevitabile nuova era...partorita però, senza la loro presenza.

Mah! Forse è davvero così.

Chissà.

Ciao

Anonimo ha detto...

Chissà..forse questa visione romantica è quella che meglio spiega la nostra natura e il significato di tutto l'universo.

Ma come uomini (a volte) razionali, abbiamo bisogno di darci delle spiegazioni per le cose che succedono..forse vogliamo detto che tutto ha uno scopo, che niente succede per caso e che tutti facciamo parte di un disegno piu grande.

Comunque siano le cose, forse per l'avvicinarsi del 2012 e tutte le profezie annesse e connesse, si ha la netta sensazione che qualcosa non torni, che qualcosa sotto c'è..altrimenti davvero non mi spiego perche 3 dei piu grandi terremoti della storia siano avvenuti dal 2003 ad oggi, perche il clima stia cambiando in modo così anomalo (forse non tanto anomalo secondo alcuni), perche ci sono decine e decine di avvistamenti ufo al giorno..siamo davvero in preda ad una isteria collettiva dovuta al 2012?

Ai posteri l'ardua sentenza, ma davvero sarebbe bello poter scoprire la verità un giorno.

Ciao

UNATANTUM ha detto...

Chissà.

Magari, la verità, un giorno...e nemmeno troppo lontano..."la scopriremo"...sperando che, quella verità, non sia un altro tassello dello stesso "Grande Gioco"...e delle sue menzogne.

Ciao