Post in evidenza

CRISI: "A Pochi Passi dal Baratro"/50

Continua da questo post . Segnalando altolocati, altrui punti di vista...e consigli, da un ormai in percorso d'uscita, Oltremanica......

martedì 13 aprile 2010

IPOTESI DI COMPLOTTO parte CXLIV

Prosegue dalla parte CXLIII.
Geopolitica...USA, ARMI NELLA BASE DI DIEGO GARCIA PER ATTACCARE L'IRAN.
TRENTASEI PREVISIONI PER IL MONDO : 2010 - 2012.
Commento. Se scoppia una guerra Usa - Cina.
È la Terza Guerra Mondiale ( o una parte di essa ).
Quindi, non sò fino a che punto le previsioni successive possono avverarsi.
Almeno nei termini indicati nell'articolo.
LE SANZIONI ALL'IRAN FERMERANNO LA GUERRA O LA PROVOCHERANNO ?
Cito dall'articolo un passaggio, a mio parere, a dir poco illuminante visto in prospettiva, sui possibili eventi futuri...
"A Pechino ci può essere la tentazione di un gioco pericolosissimo : accettare la guerra contro l'Iran e sperare che i piani militari occidentali falliscano, magari fornendo sotto banco aiuto agli iraniani. Il precedente del Kosovo non è affatto tranquillizzante, quando i cinesi comunicarono alle forze armate serbe i codici che consentirono per la prima volta nella storia militare l'abbattimento di un bombardiere invisibile Stealth. Ma per ritorsione un missile intelligente americano, benché impazzito, colpì per errore l'ambasciata cinese a Belgrado. L'Iran non è il Kosovo e la posta in gioco è decisamente più alta, è impensabile che gli Stati Uniti consentano alla Cina una sfida diretta alla loro potenza militare senza una punizione esemplare che potrebbe davvero scatenare scenari apocalittici."
Per chi si è sempre chiesto come mai quel missile tanto intelligente, sbagliando, sia caduto proprio lì.
Pedofili,vescovo Treviri : chiesa occulto' Ackermann lo ha dichiarato al quotidiano tedesco Rhein Zeitung 16 marzo, 23:25 (ANSA) -ROMA, 16 MAR -Il vescovo di Treviri Ackermann in un'intervista ammette che la Chiesa cattolica si e' resa colpevole di 'insabbiamento' di crimini pedofili. 'In base alle conoscenze che abbiamo c'e' stato un insabbiamento', ha dichiarato l'incaricato speciale della Conferenza episcopale tedesca per le questioni inerenti agli abusi sessuali, al quotidiano Rhein Zeitung. Il vescovo ha poi aggiunto che si sta valutando come risarcire le vittime di preti pedofili e che verra' fatta luce su tutti i casi segnalati.
IRAN : RUSSIA E USA AI FERRI CORTI SULLA CENTRALE NUCLEARE DI BUSHEHR - (AGI) - Mosca, 18 mar. - Dopo lo schiaffo in faccia ricevuto dagli israeliani sugli insediamenti a Gerusalemme Est, gli Stati Uniti sono stati colpiti sull'altra guancia dai russi: il premier Vladimir Putin ha accolto Hillary Clinton a Mosca annunciando che entro l'estate sara' accesa in Iran la centrale nucleare di Busherh che i russi hanno realizzato per il regime di Teheran. Proprio mentre il segretario di Stato americano stava iniziando la riunione del Quartetto per il Medio Oriente con l'omologo russo Serghei Lavrov, Putin ha deciso di sfidare Clinton che tra l'altro era giunta a Mosca proprio per tentare di convincere la Russia ad approvare una nuova tornata di sanzioni contro il programma nucleare iraniano. Clinton e' stata costretta a fare buon viso a cattivo gioco dimostrandosi insolitamente conciliante con i padroni di casa sottolineando che se l'Iran rassicurera' il mondo che non intende realizzare un ordigno atomico ma si limitera' a produrre energia elettrica non ci sono problemi: "Ma in assenza di queste rassicurazioni noi pensiamo sia prematuro procedere con ogni progetto in questo momento perche' vogliamo inviare un inequivocabile messaggio agli iraniani", ha osservato Clinton L'omologo russo Lavrov ha difeso il progetto che, ha sottolineato, permettera' agli ispettori Onu dell'Aiea di restare in Iran "e ci assicurera' che Teheran rispettera' gli impegni per la non proliferazione" Russia aveva concordato nel 1995 di costruire per 1 miliardo di dollari la centrale di 1.000 Megawatt a Bushehr ma per venire incontro ai timori occidentali negli ultimi anni ne aveva ritardato l'attivazione. La rottura su Busherh fa ombra al principale obiettivo raggiunto tra Usa e Russia, l'accelerazione dei tempi sul taglio degli arsenali atomici. L'ultimo dispetto che Mosca potrebbe fare ora agli Usa e' rispettare il contratto sottoscritto con Teheran per la vendita dei sistemi anti-aerei di ultima generazione S-300. Questi ultimi, in grado di seguire a lunga distanza fino a 100 obiettivi contemporaneamente e di abbattere i 12 piu' pericolosi, di fatto renderanno impossibile un eventuale attacco preventivo contro le installazioni nucleari iraniane(AGI) Gis
Economia...NIENTE ELETTRICITÀ, NIENTE BENZINA, NIENTE AEREI, NIENTE OSPEDALI.
GEAB 43 Disponibile - prima parte.
La crisi segna la fine della preminenza della sfera finanziaria ed il declino della City e di Wall Street.
Ha senso sperare in un mondo in pace e stracolmo d'amore ?
Possono 6 miliardi e mezzo di esseri umani, che all'unisono bramano pace e amore, cambiare il corso degli eventuali nefasti eventi. Quando un élite, per perseguire i propri fini, o il singolo gesto di un folle,sotto la "maschera" di un governante. Possono scatenare un'inferno di fuoco su questo pianeta, o in una parte di esso, in un solo istante ?
Poiché. La speranza muore CON gli speranzosi e non dopo.
Essendo parte delle umane emozioni, con "essi"
cessa di esistere pure "lei".
È invece non raro che in taluni soggetti, cessi prima del decesso degli stessi.
In tali casi è stata notata, una drastica mutazione...la disperazione.
Quindi. Riferito ad eventi globali ed estremi.
Se muoiono gli speranzosi, chi rimarrebbe a "sperare" ? Gli scarafaggi ? I topi ? Gli alieni ? Dio ? Altro ?
Poi. Se questi eventi, quando e se si manifestassero.
Fossero di una drammaticità tale da far perdere la fede nel futuro, non subentrerebbe la disperazione ?
Certo, per chi crede, la morte è solo la fine di un percorso e l'inizio di un altro, di questo me ne rendo conto.
Ma non per tutti è così. E non è detto che i primi abbiano ragione.
Ed infine, io spero che quanto scritto in "Ipotesi di Complotto" non si avveri, ma credo ( ho quindi fede, in merito ) che si avveri, almeno in buona parte.
Ma spero altresì, nel caso in cui quanto ipotizzato vada ad avverarsi, di non incorrere nella disperazione, pur avendo previsto, anche se solo in parte, gli eventi.
In quanto essa, può riportare "gli uomini", anche i più buoni e miti, a istinti predatòri sensibili solo a soddisfare la propria sopravvivenza.
A scapito del proprio prossimo, visto in tali circostanze, sempre, come più o meno facile, preda di turno.
STORICO ISRAELIANO : "ISRAELE SI POTREBBE TROVARE COSTRETTO AD ANNIENTARE L'EUROPA".
A seguire la parte CXLV.

Nessun commento: