Post in evidenza

CRISI: "A Pochi Passi dal Baratro"/50

Continua da questo post . Segnalando altolocati, altrui punti di vista...e consigli, da un ormai in percorso d'uscita, Oltremanica......

giovedì 11 ottobre 2012

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/63

Prosegue dalla parte 62.


Minacciose Nuvole si Addensano, sui Cieli del Medio Oriente...

Turkey's army on high state of readiness, first step for Syria no- fly zone

L'Esercito Turco su un alto stato di preparazione, primo passo per la zona d'interdizione al volo in Siria
( in inglese - debka.com ).

Ha un "non so che" (""=in riferimento, ad una mia...se sia più o meno esclusiva, non lo so...sensazione), vedere..."piano-piano", andare a "realizzarsi appieno" (""=al netto delle sfumature, dovute agli ovvi...ed eventuali, piccoli imprevisti di percorso)...nel "Giusto Tempo", il finanche Storico..."Copione".


Notizie, di/su complotti...lealisti...

Nella guerra d’ombre attorno ad Assad ecco i Siria leaks della tv araba


I documenti accusano il governo di Damasco, ma sono attendibili? Soldati americani a 50 km dal confine siriano

Continua su: ilfoglio.it

Meditati Scenari...

L’evoluzione della crisi siriana: dove va il Medio Oriente?

Aereo di linea russo, forzato all'atterraggio in Turchia. Osservazioni, Rimostranze, Prese di Posizione e Nuove Verità...

Siria accusa Turchia, fermo aereo 'atto pirateria'


Russia e Siria chiedono spiegazioni alla Turchia. Ankara respinge le osservazioni di Mosca.
Syrian Airlines, azioni legali contro Turchia

11 ottobre, 15:56

BEIRUT - Il ministro dei Trasporti siriano accusa la Turchia, definendo un "atto di pirateria" la decisione di Ankara di bloccare ieri l'aereo siriano. Lo riferisce la tv libanese Al Manar.

Continua su: ansa.it

Stanno giocando con il fuoco.

Tentando di avere con ogni mezzo, il silenzio-assenso della Russia.

Ma rischiando il pieno, evidente, pesante...coinvolgimento, diretto.

Fossi in loro, schiererei qualche divisione corazzata sul confine turco (tanto ne hanno da vendere) e riposizionerei qualche decina di mig 29 e 31s.

Tanto per chiarirgli le idee.

E ATTENZIONE...perché, il tipo al comando, è capace di farlo...realmente.

Che la Russia rifornisca di armi la Siria, se non è il segreto di pulcinella, poco ci manca...ma allora, vale anche per i cosiddetti "ribelli" dell'Els e...per dire, le monarchie del Golfo.

Il punto è...

Quanto è disposta a perdere la Russia...o da un altro punto di vista...un porto sul mediterraneo orientale, ed un punto di osservazione privilegiato sul medioriente, oltre a dei buoni clienti, valgono il rischio di conflitto globale?

Beh! Io penso di si, anche in prospettiva futura.

Se cade Assad, dopo potrebbe cadere l'Iran e l'accerchiamento...dell'unico vero Paese autosufficiente nonché, smisuratamente ricco di materie prime...da sud sarebbe completato.

La scelta, quindi potrebbe essere obbligata...

O soccombere e rimanere soffocati...lentamente, o combattere, finanche anticipando le mosse, per quanto possibile dell'eventuale "nemico".

Insomma.

"O Gloria...o Morte".

Alcune cose, di cui, potrebbe...anche tornare utile, la conoscenza...


- Guerra sporca e tecnologia per gli Usa in Siria

- Dove sono le portaerei americane nel mondo

Attive richieste, di/per un più che possibile, "ed obbligato", collaborativo futuro...

La Turchia chiede lo stato di allerta permanente per i radar antimissile


La Turchia avrebbe chiesto alla Nato l’attivazione dell’allerta permanente per il radar in banda X della difesa antimissile dell’alleanza atlantica. Il radar attivo ogni giorno compie dei cicli di lavoro che non coprono usualmente le 24 ore. Con questa richiesta la Turchia chiede alla NATO di far lavorare il Radar 24 ore su 24 7 giorni su sette, condizione riservata al tempo di guerra o ad una fase di allertamento ai livelli più alti.

Link: geopoliticalcenter.com

Erdogan, la Siria e i fantasmi di
Srebrenica. L’Iran chiede aiuto ai
nemici qatarini. Le due facce del
Marocco


Geografiche porte, raccomandati pre-avvertimenti e...se reali, potenzialmente incendiarie penetrazioni...

Homs:
la porta del Libano contesa tra Alawiti e Sunniti

La Francia si prepara ad evacuare i suoi cittadini da Israele.....

Se questa notizia, corrisponde alla realtà, ecco giungere una più che possibile, potenziale..."Giusta Scintilla".

Piene Ammissioni...

Iran: nostro il drone abbattuto in Israele


Ministero difesa 'grandi capacita' Iran a servizio comunita' islamica'

14 ottobre, 17:05

L'Iran conferma che era stato fornito dalla Repubblica islamica il drone di Hezbollah abbattuto lo scorso 6 ottobre da Israele sul suo territorio. "Le capacità della repubblica islamica sono molto grandi e sono al servizio della comunità islamica", ha detto il ministro della difesa di Teheran, gen. Ahmas Vahidi.

Giovedì il leader di Hezbollah, Hassan Nasrallah, ammise che il drone, abbattuto a nord nel Neghev, era di "fabbricazione iraniana" e sorvolava "siti sensibili" israeliani.

Link: ansa.it

Aah! I Giovialisti.

Ammissioni e Palesi Interventi Esterni...

New W. intelligence: Syrian rebels don’t have the numbers to win

Novità dai servizi segreti Occidentali: I ribelli Siriani non hanno i numeri per vincere
( in inglese - debka.com ).

"Impossibili Missioni Umanitarie"...avanzano...

Estelle, Israele minaccia la Finlandia


Tel Aviv avverte il Ministero degli Esteri di Helsinki: "Useremo la forza se la nave si avvicina a Gaza". E la Finlandia lascia la nave al suo destino. Il veliero è a Creta.

Continua su: nena-news.globalist.it

Prove...

Hezbollah pronto a
diffondere foto aeree
della centrale di Dimona


L’organizazione sciita libanese Hezbollah potrebbe diffondere nelle prossime ore foto aeree della centrale nucleare di Dimona e di alcune installazioni militari in Israele.

Continua su: geopoliticalcenter.com

Finanche Prevedibili Conseguenze, del ceder armi a sconosciuti...e dell'equazione, "il nemico del mio nemico, è mio amico"...

Gaza: i missili Strela di
Gheddafi sono arrivati
nella Striscia


Una Interessante...e sotto certi aspetti Drammatica e Potenziale presagio di più o meno imminenti, nefasti eventi...Notizia...

Eutelsat spegne i media
iraniani. Censura senza
precedenti


Se è Vera...è Grave...

Ma potrebbe essere anche peggio.

Radio Londra insegna.

Ovvero.

Evitare per tempo, eventuali comunicazioni nemiche nel proprio etere, per mezzo di messaggi, più o meno codificati, in pubbliche trasmissioni radio-televisive, a cellule dormienti, o infiltrate in seguito, a compiere...eventuali, atti terroristici...o di Guerra, che siano di ritorsione o meno, a sanzioni...o atti militari.

"Nell'imminenza di...per alcuni, obbligate, per altri, comunque sconsiderate...Azioni"?

Israel would fight to keep
Syrian chemical weapons from
terrorists

Israele potrebbe combattere per custodire/salvare le armi chimiche Siriane dai terroristi

DEBKAfile October 16, 2012, 9:33 PM (GMT+02:00)

Prime Minister Binyamin Netanyahu said Tuesday Israel would do what it takes to keep Assad’s chemical weapons from reaching terrorist hands and even weigh military action in Syria to prevent this. He spoke at a reception in Jerusalem for European Union envoys. It was time Netanyahu had referred to possible Israel military involvement in the Syrian conflict. He added: "Changes in the Middle East have taught us that any military capability may be turned against us and we can’t take chances.”

Link: debka.com

E scatenando le ire...finanche chimiche e finanche,non solo siriane, contro di se..."Come da Copione".


A seguire la parte 64.

Nessun commento: