Post in evidenza

ONU PRONTO A CONTATTI CON EXTRATERRESTRI - Parte LVII

Prosegue dalla parte LVI . "Oh! Com'è dolce lo studiar, di potenzialmente abitabili pianeti...in particolari allineamenti"....

giovedì 21 luglio 2011

CLIMA: ONU, CAMBIAMENTI MINACCIANO LA PACE NEL MONDO

(ASCA) - Roma, 21 lug - I cambiamenti climatici non solo minacciano l'ambiente e il benessere dell'umanita', ma rischiano di erodere ''la pace e la sicurezza internazionale'', innescando una spirale di violenza in futuro per il controllo e la spartizione delle risorse naturali. E' ladichiarazione finale del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite riunito in via straordinaria per affrontare il rischio posto dai cambiamenti climatici alla sicurezza e alla pace nel mondo. Ne da' notizia il sito web della Bbc.

''La nostra capacita' di saper gestire i cambiamenti climatici si sta rivelando una sfida, soprattutto se si verificano simultaneamente e iniziano ad interessare, ad esempio, i mercati alimentari mondiali, regionali e la sicurezza alimentare'', alimentando cosi' un forte flusso migratorio, ha spiegato il direttore dell'Unep, il programma ambiente delle Nazioni Unite, Achim Steiner. ''Ed e' evidente - ha aggiunto - che la comunita' internazionale si trovera' ad affrontare una crescita esponenziale di questi tipi di eventi estremi''.

''Vi e' preoccupazione - recita infine il rapporto conclusivo dell'Onu - che i possibili effetti negativi dei cambiamenti climatici possano, nel lungo periodo, aggravare alcune minacce esistenti per la pace e la sicurezza internazionale''.

Intanto, la proposta di creare forze di peacekeeping, i cosiddetti 'caschi verdi', da inviare appunto in caso di tensioni internazionali causate dai cambiamenti climatici, non trova consenso unanime. In un'intervista rilasciata all'Huffington Post, l'Ambasciatore tedesco all'Onu, Peter Wittig, si e' infatti domandato: ''Ridipingere i caschi blu in verde potrebbe mandare un segnale forte ma, se si guarda alle conseguenze di cambiamenti climatici, sarebbero davvero diversi i compiti che vengono gia' eseguiti oggi dai caschi blu?''.
Stando agli ultimi studi scientifici, circa 200 milioni di persone rischiano di diventare profughi entro il 2050 a causa dei disastri naturali connessi ai cambiamenti climatici. red/uda

Link articolo: asca.it

"Vero".

Il più grande rischio per questo mondo, che è parte..."in verità", della folle corsa dell'avidità umana verso il potere ed il possedimento assoluto, è...e sarà...la fame generalizzata dei più.

E la necessità, data anche, dall'impoverimento delle terre natie, causa politiche agricole sbagliate, eventi climatici estremi, guerre locali e regionali e quant'altro.

Potrebbe essere la modalità scelta da "Forze Oscure"...che tramano nell'ombra, al fine di agevolare le circostanze, affinché...i molti che non hanno nulla, si scontrino...con i molti meno che hanno...ancora, qualcosa da perdere.

Per il loro, "Fine Ultimo".

Il "Dominio Assoluto Globale".

Nessun commento: