Post in evidenza

PANDORA'S TIMES parte CCXLVI

Prosegue dalla parte CCXLV . "Noi siamo Uno... TUTTO è UNO". Siamo polvere di stelle, ma di altre galassie: gli astrofisic...

sabato 12 febbraio 2011

PANDORA'S TIMES parte XCVIII

Prosegue dalla parte XCVII.


ITALIA

IMMIGRATI: SACCONI, CDM DECRETA STATO DI EMERGENZA

(ASCA) - Roma, 12 feb - Il Cdm ha decretato lo stato di emergenza a seguito dell'eccezionale afflusso di cittadini dei Paesi del Nord Africa. Lo ha annunciato a Palazzo Chigi Maurizio Sacconi, ministro del Welfare. ghi/vlm/ss

Migranti,Tunisi: no a uso polizia Italia

Portavoce governo in tv: Maroni e' di 'estrema destra razzista'

13 febbraio, 22:48

(ANSA) - DUBAI, 13 FEB - Il portavoce del governo della Tunisia ha giudicato 'inaccettabile' l'ipotesi di dispiegare contingenti italiani in Tunisia per arginare i flussi di immigrazione clandestina.
Si tratta di una proposta che il portavoce, parlando in tv, ha definito prevedibile dato che e' stata formulata da Roberto Maroni, a suo dire ministro di 'estrema destra razzista'.


Nuovo Ordine Mondiale.

ALGERIA

Algeria: polizia carica manifestanti

Lanci di lacrimogeni e pietre, giovani colpiti con i manganelli

12 febbraio, 15:50

(ANSA) - ALGERI, 12 FEB - La polizia ha caricato con violenza i manifestanti in piazza Primo Maggio ad Algeri per tentare di disperdere la folla.
Alcuni giovani sono stati colpiti con i manganelli di legno di cui e' dotata la polizia, che ha anche lanciato lacrimogeni, a cui i manifestanti hanno risposto con lanci di pietre. Il programma originario della manifestazione non autorizzata era marciare da piazza Primo Maggio a piazza dei Martiri, per una distanza di circa 4 km, ma la polizia ha bloccato il corteo.


EGITTO

Egitto: militari, gestione per sei mesi

Sospesa Costituzione, formata Commissione per emendarla

13 febbraio, 15:22

(ANSA) - IL CAIRO, 13 FEB - Il Consiglio supremo delle forze armate egiziane, afferma un comunicato, gestira' il Paese per i prossimi sei mesi o fino allo svolgimento delle elezioni legislative e presidenziali. Il Consiglio, inoltre, ha formato una Commissione per emendare la Costituzione, che e' stata sospesa oggi. Intanto cominciano a essere rimosse le foto raffiguranti Hosni Mubarak. Le immagini dell'ex rais sono state rimosse dall'universita' Al Ahzar, dal ministero dei beni religiosi e dalle sedi dei sindacati.

Cyber-attivisti incontrano esercito

Per discutere di riforme democratiche

14 febbraio, 08:46

(ANSA) - IL CAIRO, 14 FEB - Un gruppo di cyber-attivisti egiziani, tra i protagonisti delle contestazioni che hanno portato alla caduta del regime di Hosni Mubarak, ha incontrato rappresentanti dell'esercito, ora alla guida dell'Egitto, per discutere di riforme democratiche.

E mentre El Baradei ha esortato le forze armate in Egitto a coinvolgere esponenti non-militari nel processo di transizione, il ministro Frattini lancia la proposta di 'una nuova intesa' per il Mediterraneo, un 'piano Marshall' per tutta l'area.

Egitto: Mubarak in coma

Lunedì 14 Febbraio 2011 10:15

Secondo fonti non ufficiali, l’ex presidente egiziano Hosni Mubarak si troverebbe in coma nella sua residenza di Sharm El-Sheikh dove si è rifugiato nel fine settimana dopo aver abbandonato il potere a seguito delle massicce proteste di piazza delle ultime due settimane.

L’ex presidente, come spiega il giornale Al Masri Al Youm, viene per ora curato in casa e si sta decidendo se trasferirlo in ospedale. Secondo numerose fonti di stampa egiziana, Mubarak avrebbe perso i sensi due volte durante la registrazione del suo ultimo discorso televisivo, trasmesso dalla tv di Stato egiziana giovedì sera.

Link articolo: focusmo.it

Egitto: militari impediscono cortei

Lunedì 14 Febbraio 2011 10:36

L'egitto in mano ai militari, dopo l'addio di Mubarak. Decine di manifestanti egiziani in piazza Tahrir sono stati circondati dalla polizia militare e dai soldati che hanno intimato loro di andarsene se non vogliono essere arrestati. "Abbiamo mezz'ora di tempo, siamo circondati dalla polizia.

Non sappiamo cosa fare. Ne stiamo parlando", ha detto uno di loro. "Ci hanno detto che abbiamo un'ora per lasciare la piazza o saremo arrestati". A tre giorni dalla caduta del regime di Hosni Mubarak, al Cairo soldati e agenti della polizia militare hanno fatto irruzione sulla centralissima piazza Tahrir, epicentro delle proteste di massa per diciotto giorni consecutivi. Il Consiglio Supremo di Difesa ha intanto proibito qualsiasi assembramento sindacale, vietando di fatto gli scioperi. Non solo. E' stato emesso un avviso che annuncia misure punitive contro chiunque creerà "caos e disordini". I militari avevano affermato di voler riconoscere e difendere il diritto a manifestare del popolo, ma pare non sia più così.

Un gruppo di cyber-attivisti egiziani, tra i protagonisti delle contestazioni che hanno portato alla caduta del regime di Hosni Mubarak, ha dichiarato di aver incontrato rappresentanti dell'esercito, ora alla guida dell'Egitto, per discutere di riforme democratiche. "Abbiamo incontrato l'esercito per comprendere il loro punto di vista ed esprimere il nostro", ha raccontato il cyber-attvista Wael Ghonim, diventato voce e volto della protesta in Egitto, in un comunicato intitolato "appuntamento con il consiglio supremo delle forze armate" pubblicato su un sito pro-democrazia insieme con il blogger Amr Salam.

Link articolo:focusmo.it

Dov'è finito Mubarak?

Lunedì 14 Febbraio 2011 13:07

Hosni Mubarak ha già lasciato l'Egitto. Lo sostiene il portale della rivista tedesca Stern, secondo il quale il presidente egiziano deposto si trova negli Emirati arabi. Il Washington Post, invece, ipotizza che dopo lo scalo ad Abu Dhabi, Mubarak abbia raggiunto la Germania. Le fonti di entrambi i giornali concordano nell'affermare che l'ex capo di stato abbia lasciato Shaarm el Sheik già venerdì sera con un volo messo a disposizione da Air Arabia, che effettua quotidianamente i collegamenti tra Sharm e Abu Dhabi.

Link articolo: focusmo.it

Egitto: proteste in piazza Tharir

Area occupata da dimostranti provenienti da ministero Interni

14 febbraio, 14:57

(ANSA) - IL CAIRO, 14 FEB - Circa duemila manifestanti, la maggior parte poliziotti in arrivo dal ministero degli Interni, si sono reimpossessati di piazza Tharir, al Cairo, fortemente presidiata dalla polizia militare che cerca di incanalare l'accesso alle persone. I dimostranti urlano slogan "polizia e popolo una sola mano".


YEMEN

Yemen: nuove manifestazioni

Manifestanti per le strade al grido "dopo Mubarak, Ali"

14 febbraio, 12:41

(ANSA) - SANAA, 14 FEB - Circa tremila persone, al grido "Dopo Mubarak, Ali" sono scesi in piazza a Sanaa, capitale dello Yemen, per chiedere le dimissioni del presidente Ali Abdallah Saleh, al potere da 32 anni. La protesta era organizzata da studenti e rappresentanti della società civile, l'opposizione non si è associata. Ci sono stati scontri con un centinaio di sostenitori del presidente. Manifestazioni anche nella città industriale di Taiz dove le forze di sicurezza hanno sparato in aria per disperdere la folla.


IRAN

Iran: a Teheran pesanti scontri

Migliaia di persone stanno marciando nel centro citta'

14 febbraio, 16:10

(ANSA) - ROMA, 14 FEB - Nel centro di Teheran sono in corso 'pesanti scontri e regna il caos totale'. Lo riferisce un producer della Bbc secondo il sito online dell'emittente britannica. 'Migliaia di persone - secondo testimoni - stanno marciando nel centro citta''. Secondo il producer della Bbc, che ha detto di aver inalato gas lacrimogeni, diversi manifestanti sono stati arrestati. Migliaia di persone stanno sfilando in silenzio, senza scandire slogan, e le forze di sicurezza hanno sparato lacrimogeni per disperderle.

"Pubblici consigli"...o nemmeno poi tanto, "velate...minacce"...

Comandante Basij suggerisce a coloni israeliani di abbandonare Territori Occupati

Lunedì 14 Febbraio 2011 15:50

Il comandante Basij (forza paramilitare iraniana subordinata all'Esercito dei guardiani della rivoluzione ) Mohammad Reza Naqdi ha suggerito ai coloni ebrei di abbandonare i territori occupati prima che sia troppo tardi.

I commenti del comandante sono arrivati in seguito alle dimissioni di Mubarak, considerato un regime amico dallo stato di Israele.

Link articolo: focusmo.it


Economia.

"Il Sorpasso...Annunciato"...

PIL

Giappone: "Cina seconda economia al mondo"

Tokyo scalzata per la prima volta dal '68 Pechino, il cui Pil ha superato nel 2010 quello dell'arcipelago, si piazza subito dopo gli Stati Uniti.
Il ministro nipponico Kaoru Yosano: "Come nazione vicina, accogliamo con favore questa rapida crescita"

Continua su: repubblica.it


"Terrorismo...o un possibile, 'prossimo evento' false flag"?

STATI UNITI

"Ma guarda un pò, cosa mi tocca leggere"...

San Diego Port Director Admits Nuclear WMD Found Entering United States *Video*
IL DIRETTORE DEL PORTO DI SAN DIEGO AMMETTE CHE UN'ARMA DI DISTRUZIONE DI MASSA NUCLEARE È STATA TROVATA ALL'INTERNO DEGLI STATI UNITI *VIDEO*
( in inglese - shtfplan.com ).

Ed ancora...

CBP Officer: WMDs Have Been Detected in U.S
UN UFFICIALE DELLA POLIZIA DI FRONTIERA: UN ARMA DI DISTRUZIONE DI MASSA È STATA RINVENUTA NEGLI STATI UNITI
( in inglese - bobmccarty.com ).

WMD Weapon Found In San Diego Says Assistant Port Director
ARMA DI DISTRUZIONE DI MASSA TROVATA IN SAN DIEGO, DICE UN ASSISTENTE DEL DIRETTORE DEL PORTO
( in inglese - ufo-blogger.com ).

Stanno maturando i tempi, affinché un altro "arciduca" venga eliminato.

Tuttavia, in questa occasione, se ciò accadrà, vi è il concreto rischio che, a pagare con la vita, da subito, non sia soltanto "l'obiettivo prestabilito".

Nel "caso" ciò si verificasse, considerando i possibili sviluppi che molto probabilmente ciò comporterebbe, voi...

Siete pronti ?


A seguire la parte XCIX.

Nessun commento: