Post in evidenza

ONU PRONTO A CONTATTI CON EXTRATERRESTRI - Parte LVII

Prosegue dalla parte LVI . "Oh! Com'è dolce lo studiar, di potenzialmente abitabili pianeti...in particolari allineamenti"....

venerdì 4 febbraio 2011

MILANO, IN TRIBUNALE LA GUERRA DEI MASSONI "Reclutavano Mercenari per Golpe in Africa"

IL CASO

Milano, in tribunale la guerra dei massoni
"Reclutavano mercenari per golpe in Africa"

La loggia del Grande Oriente d'Italia si è costituita parte civile contro alcuni esponenti della Grande Loggia indipendente d'Italia accusati di aver organizzato un colpo di Stato in Angola

La loggia del Grande Oriente d'Italia si è costituita parte civile, perché ritiene di aver subito un danno d'immagine, contro un gruppo di massoni della Grande Loggia indipendente d'Italia, imputati davanti ai giudici della quarta sezione del tribunale di Milano con l'accusa di aver tentato di aver reclutato mercenari per organizzare un colpo di Stato nella regione Cabinda dell'Angola.

Gli imputati, in gran parte originari di Benevento, devono rispondere della violazione dell'articolo 3 e 4 della legge 210/95 che ha ratificato la convenzione Onu contro il reclutamento di mercenari. Fra le accuse ci sono anche la truffa aggravata, la corruzione e la tentata truffa per aver cercato di frodare il fisco. Nel capo d'imputazione formulato dal procuratore aggiunto Armando Spataro, a capo del pool antiterrorismo della Procura di Milano, i 12 imputati "hanno finanziato il reclutamento e l' addestramento... di almeno 30 uomini da destinare alla guerra di secessione del Cabinda, e quindi al fine di far loro combattere un conflitto armato nel territorio controllato dall' Angola e al fine di farli partecipare ad azioni preordinate e violente dirette a mutare l'ordine costituzionale e a violare l' integrità territoriale dell' Angola, di cui essi non erano né cittadini né stabilmente residenti, senza far parte delle forze armate di una delle parti del conflitto e senza essere invitati in missione speciale ufficiale quali appartenenti alle forze armate di altro Stato estraneo al conflitto".

C'è poi il versante fiscale. Per ricevere indebitamente fondi, gli imputati avevano istituito due onlus: la 'Freedom for Cabinda' e la 'Freedom for Cabinda confederation'. Le due improvvisate onlus ricevevano sì denaro che però non finiva per aiutare la popolazione dello Stato africano, ma per abbattere gli utili di alcune società che poi ritornavanmo parte delle somme attraverso false fatturazioni agli imputati. Con questo meccanismo, gli imprenditori che facevano le donazioni usufruivano di un'Iva agevolata al 3 per cento (invece del 20).

Link articolo: milano.repubblica.it


La scheda di Wikipedia: Angola - Provincia di Cabinda








Ed infine, un altro articolo della metà di gennaio, con postate nei commenti le repliche degli interessati...

Cabinda e il business della massoneria italiana

Eleonora Mastromarino

COPPA D’AFRICA. Una loggia beneventana aveva interessi nell’indipendenza dell’enclave in Angola. Il finanziamento alla guerra avrebbe garantito agli affiliati denaro e potere.

Continua su: terranews.it


Ora, fino che i giudici non hanno giudicato e ritenuto, viste le prove, ed al di fuori di ogni ragionevole dubbio, di dichiararne la colpevolezza, nessuno è colpevole...ci mancherebbe.

Però...

Da quanto imputato a questi signori e sopra esposto.

"Vedete che a pensar male...a volte, molte volte, in particolare di questi tempi, si rischia di azzeccarci?"

Vedremo come andrà a finire.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Uno dei principali imputati continua a girare indisturbato con la Jaguar comprata con i proventi dell'attività illecita.
Anche se è stato licenziato dall'Enel, lavora per una società orbitante intorno alla stessa.
E' uni schifo!

Anonimo ha detto...

Complotti massoni e di loggia..ma chi sono questi massoni sempre i già famosi deviati in p2 p3 ? O sono "illuminati" di nuova fazione e di nuovi fini? Dove e cosa vogliono raggiungere questi "fratelli" nel mondo? E come mai la massoneria si è infiltrata anche in ambienti sportivi? Come ne descrivono bene gli articoli apparsi poco tempo fa su i giornali: La Stampa di Cuneo e il suer informato giornale: La Strada (giornale che si trova solo in edicola a Saluzzo e paesi limitrofi)dove spiegano alquanto bene che la massoneria è entrata nella piscina Comunale di Saluzzo..pressapoco così: La polizia locale scopre al momento del sequestro della piscina Comunale data in gestione..indumento grembiule da Gran Maestro Venerabile simbologia di loggia massonica..rito scozzese..Insomma chi ha indossato tali massoniche cose? Cosa significano i simboli di questa loggia? o sono stati apportati in vasche pubbliche da altri ? Cosa c'è che da massone ha invaso la pubblica Comunale piscina di Saluzzo? Giallo degno per Dan Brown.. e Saluzzo non è nuova ad ospitare massoni..anche Silvio Pellico qui scrisse il Suo famoso libro :Le mie prigioni..un caso? Possibile che dal Municipio di Saluzzo non sapessero nulla delle innumerevoli guerre poi successivamente dichiarate tra Gestori e Municipio? Eppure il Comune sapeva di tutto..non sapeva nulla di loggia e massoni? Oppure si...un infinità di contenziosi sono approdati in Tribunale di Saluzzo per questa tristemente famosa piscina Comunale..anni e anni di problemi.. gli stessi problemi ricreati..motivo ridando ..revocando..togliendo e ridando e sequestrando.. la piscina Comunale alle STESSE PERSONE! Un caso? che ne pensate Voi? Chissà i motivi di tale agire del Comune e stesse persone affidatarie del bene pubblico piscina quali motivi? Eppure il Comune di Saluzzo sapeva come altri Comuni Italiani in quantoo il Comune di Mondovì avvisò..!con raccomandate tutti i Comuni coinvolti compreso SALUZZO perchè i rimpasti e facendo così nuovamente danni a es lavoratori piscina e popolazione chissà quali motivi ci saranno sott'acqua pubblica..? Massoni o non massoni al popolo tutto Italiano devono risposte esser date! Le piscine Comunali sono pagate da noi tutti con le nostre tasse! Che ne pensate Voi avete nel Vostro Comune casi simili a Saluzzo con piscine comunali date in gestione?
Sergio Morando.

Anonimo ha detto...

ILLUMINATI MASSONI una nuova lista lunghissima con nomi città e loro professioni è consultabile su : www.uominiliberi.eu aperta questa pagina cliccate su elenco massoni...
MORANDO: