Post in evidenza

CRISI: "A Pochi Passi dal Baratro"/50

Continua da questo post . Segnalando altolocati, altrui punti di vista...e consigli, da un ormai in percorso d'uscita, Oltremanica......

giovedì 4 aprile 2013

Corea del Nord: Ad Un Passo Dalla Guerra

Continua da questo e perché no, anche da quest'altro post.


"Apparenti e/o Dovute e/o Reali...Imminenti Serie Minacce", di un Interessante, Seppur Strano Mondo, ed in altrettanto Interessanti, ed alquanto Strani, Tempi...Fino all'Ultima, Possibile, Fatale Scintilla...

Coree: fonti Usa, Pyongyang potrebbe attaccare gia' nei prossimi giorni


04 Aprile 2013 - 16:57

(ASCA) - Roma, 4 apr - La Corea del Nord potrebbe lanciare a breve un attacco missilistico contro Seul e le basi americane, piu' o meno nei prossimi giorni o settimane. Ne da' notizia la Cnn, citando un funzionario americano, secondo cui non e' ancora chiaro se l'operazione rientrera' in uno dei test gia' avviati in passato da Pyongyang o se rappresentera' un vero e proprio attacco. rba/mau/bra


Notizie...che sono anche, Approfondimenti.

Ulteriori Dispiegamenti a protezione...ed il palesar al mondo, apparenti, concrete minacce...


- Corea del nord : il sistema AEGIS
già attivo tra Corea, Guam e il
Giappone


- Tempistica della preparazione ai lanci
missilistici della Corea del Nord


Corea del Nord, missili in rampa di
lancio.
Pyongyang: ambasciate pronte a
evacuare


Fonti militari sud-coreane affermano che due missili a medio raggio sono stati caricati su rampe mobili in un impianto non identificato. Sarebbero in grado di centrare la base Usa nell'isola di Guam.
Il regime alle rappresentanze diplomatiche:
preparatevi a lasciare



Continua su: repubblica.it

Che se tali sono per davvero, nei "Giusti Tempi", appurar si potrà..."Come da Copione", già scritto...marginale e temporale...modifica più, modifica meno...ovviamente.

- Corea del Nord : forze missilistiche
pronte al lancio


Giustificanti Dichiarazioni, a prender chiara posizione, Interessata...anche, in eventuale, futura prospettiva?

Coree: Iran, Pyongyang non ha avuto
altra scelta contro guerrafondai


05 Aprile 2013 - 16:36

(ASCA-AFP) - Tehran, 5 apr - ''Le tensioni nella regione coreana sono l'effetto delle richieste eccessive da parte degli Stati Uniti, che hanno stretto eccessivamente il cappio alla Corea del Nord''.

Lo ha dichiarato il vice del Generale di Brigata delle forze armate iraniane, Masoud Jazazery.

''Non e' stata lasciata altra scelta alla Corea, se non quella di reagire alle azioni degli Stati Uniti'' e di un ''gruppo di guerrafondai'', comprese le Nazioni Unite, che hanno fallito nel ''contenere gli Stati Uniti''. red/uda

Solo...un puro caso, o...un chiaro Segno?

Sisma 6.2 al confine tra Russia
e Cina


Non lontano da confine con Corea Nord. Pechino,
magnitudo 6.5

05 aprile, 16:12

(ANSA) - ROMA, 5 APR - Un sisma di magnitudo 6.2 e' stato registrato nella Russia orientale, nei pressi del confine con la Cina. Lo riferisce l'Usgs americano. L'epicentro e' stato localizzato a circa 9 km a nord della citta' di Zarubino. L'area interessata dal sisma è incastonata tra Russia, Cina e Corea del Nord. L'istituto sismologico di Pechino fissa la magnitudo a 6.5. L'agenzia Nuova Cina riferisce che, al momento, non si registrano vittime né danni nel territorio della Repubblica popolare. (ANSA).

Che Voi, interpreterete...come ritengo sia Più che Giusto, ed opportuno...ognun per se e/o, in compagnia...nel modo che riterrete più consono...o Perché No, "Appagante".

Preparando Nette, Forti Risposte, per lo Scenario Peggiore...

Il Giappone pronto a rispondere alle
provocazioni della Corea del Nord


Il primo ministro giapponese Shinzo Abe ha ordinato di predisporre piani di emergenza in caso di ulteriori provocazioni da parte della Corea del Nord, ha riferito venerdì il capo di gabinetto del Giappone Yoshihide Suga.
Secondo lui si tratta di misure a difesa dei cittadini del Giappone nonché del rafforzamento della raccolta di informazioni sulla situazione in Corea del Nord. Tokyo sarà pronta "allo scenario peggiore". Suga ha anche osservato che la Cina e la Russia possono decisamente ridurre le tensioni nella penisola coreana.

Link: italian.ruvr.ru

"Ma...(Anche se) il Giappone, in silenzio, è pronto"...

- Missili Patriot operativi ad Osan, Corea
del Sud. Anche il Giappone pronto


Più che i missili nordcoreani, temo che il pericolo venga da quei sottomarini formato "tascabile".

Pensate se...ipotizzando a mente libera, un paio di quei cosi, armati, ciascuno, anche "solo" di una testata nucleare di pochi kilotoni, eludendo i sistemi sonar e le reti di sensori e quant'altro, riuscissero ad introdursi..."magari", anche...Perché no, entro i/nei tempi prestabiliti (se dopo il 10, non possono più garantire l'incolumità alle sedi diplomatiche e quindi, anche al personale diplomatico...l'11 potrebbe essere un "buon giorno", Seppur maledettamente significativo...anzi, fin troppo, a pensarci bene, ma anche i giorni successivi), nella baia di un porto...chessò..P. Harbor, ed uno a vostra scelta della costa Occidentale degli Stati Uniti, o del Giappone, meglio se con annessa base statunitense (ce n'è una vicino a Tokio, se ricordo bene...tanto per appagare al meglio, anche, i cultori d'illuminate e talvolta "profetiche, carte", abbattendo quella torre in un mare di fuoco)...fossero, in un'azione anche suicida e dopo aver inneggiato nei Giusti modi al Caro Leader, o meglio a tutti quanti...passati, presenti e "futuri"...ed alla fine dell'imperialismo statunitense etc., fatte detonare...il grado di devastazione e Morte, che creerebbero...ma per davvero.



Continua...QUI.

1 commento:

Anonimo ha detto...

Questa poi, è spettacolare e sintomo di un "mondo malato"...di curiosità, dal sostenere una causa, o...dal profumo di Guerra.


Saluti.

EXTREME