Post in evidenza

WIKILEAKS: VAULT 7

Continua da questo post Dai primi giorni di febbraio l'account twitter di Wikileaks posta misteriosi messaggi accompagnati da immagin...

sabato 29 agosto 2015

PANDORA'S TIMES parte CCXXXIV

Prosegue dalla parte CCXXXIII.


Dando il via libera ad un'Assai remunerativa...ed Assai Intrigante, per tutto ciò che ad essa sarà connesso e da essa si dipanerà, "caccia al Tesoro" spaziale...

Miniere sugli asteroidi, al
Senato Usa si discute lo
Space Act


Di chi è la proprietà di questi corpi celesti?
Chi può legalmente procedere al loro
sfruttamento? È necessario uno scudo legale
per chi farà attività estrattiva



SONO circa 9.000 gli asteroidi più vicini alla Terra, tutti potenzialmente ricchi di oro o platino. Oppure di nichel, ferro, silicio. E la caccia mineraria alle loro ricchezze, progettata già da diversi anni dalle prime major del settore (si chiamano Planetary Resources e Deep Space Industries , figlie di investimenti consistenti di personaggi come Larry Page di Google, Sir Richard Branson o il regista James Cameron ), sta ufficialmente per aprirsi.Il valore del business è galattico, da capogiro: analisti del settore stimano, per un solo e promettente asteroide, ricavi intorno ai 100 trilioni di dollari, cioè 100 milioni di miliardi di dollari.

Continua su: repubblica.it


Nuovo Ordine Mondiale.

Liberando alla radice, da ogni male...influenzale e chissà, forse anche altro...

"Ecco il vaccino che sconfiggerà ogni influenza"


dal nostro inviato PIETRO DEL RE

I primi test sugli animali hanno avuto successo: un team americano e olandese a un passo dalla cura di tutti i virus stagionali

Continua su: repubblica.it


Curiosità...Astrali.

Aspettando spettacolari...e per taluni almeno, finanche Assai Nefasti...Eventi astrali...

Sarà una "superluna" di sangue,
l'eclissi totale il 28 settembre



L'eclissi totale di luna del 14 aprile 2014
osservata dalla Florida - Foto Fernando
Rodriguez, Virtual telescope prject


Questa volta sarà una "superluna" davvero speciale, perché si tingerà di rosso sangue: presagio funesto per le credenze popolari, un'eclissi spettacolare per chi la vorrà ammirare in un cielo, si spera, sgombro da nubi. Accadrà il 28 settembre, quando in Italia saranno da poco passate le due del mattino. Un orario da 'vampiri', ma lo show merita la levataccia notturna. L'eclissi avverrà infatti quasi in coincidenza con i perigeo del nostro satellite, quando la Luna cioè si troverà nel punto più vicino al nostro pianeta: poco meno di 367mila chilometri. Per questo ci apparirà anche un po' più grande del solito mentre si 'immergerà' nell'ombra creata dal nostro pianeta colorandosi di una tinta ambrata, caratteristica dell'eclissi lunare. L'effetto è dovuto alla rifrazione della luce solare. Quando la Luna entra nel cono d'ombra della Terra, infatti, viene comunque raggiunta da una parte dei raggi del Sole: la nostra atmosfera assorbe le lunghezze d'onda verso il blu mentre piega ma 'lascia libere' quelle verso il rosso. Sono queste ultime, riflesse di nuovo verso di noi dalla Luna, a colorarla. Per chi vorrà osservare e fotografare il fenomeno, che sarà visibile da tutta Italia, basterà tenere d'occhio la Luna dalle 2:11 del mattino del 28 settembre. Da quando, cioè, entrerà nella zona di penombra. Dalle 3:07 comincerà a entrare invece nella zona d'ombra mentre il momento clou, la totalità (tutta la Luna nella zona d'ombra) inizierà a partire dalle 4:07 fino alle 5:23. Il tutto si concluderà alle 7:23, quando la Luna sarà prossima all'orizzonte (e in alcune parti d'Italia sarà appena tramontata). Il Virtual telescope project dell'osservatorio di Ceccano (FR) trasmetterà l'evento in diretta streaming

Link fotogallery (10): repubblica.it


Curiosità, Pacifici Luoghi e Società.

"Tra Curiose viste, eventualmente, da tenere in considerazione, in vista di possibili ed Assai nefasti eventi continentali...

Andare a vivere in pace: i paesi più pacifici della Terra



Islanda. L’Islanda è uno dei pochissimi Paesi
a non avere un esercito permanente dal 1869,
anche se è un membro attivo della Nato.
L'assenza di forze armate, unita a un basso
tasso di criminalità e a un alto livello di
stabilità socio-politica, la pongono al primo
posto della classifica


Nelle scorse settimane è stato diffuso l'elenco dei Paesi in cui è più pericoloso vivere. Elaborato sulla base del Global Peace Index, dell' Institute for Economics and Peace , può essere letto anche al contrario. Si può così vedere quali siano invece i 25 Paesi considerati più pacifici, sulla base di punteggi attribuiti alla sicurezza, al tasso di omicidi e criminalità, ai conflitti, alle proteste e ad altri indicatori ufficiali che spesso fanno entrare in classifica anche realtà che non ci si aspetterebbe di trovare

Link fotogallery (25): repubblica.it


Religiosi e Profetici Segni dettati dai tempi...e da Società.

L'evidenziarsi di notizie anche nel segno descritto da Nostradamiche quartine?

Tutti i nemici del Papa


Non solo i cardinali della lettera che scuote il Sinodo, definita da padre Lombardi un “atto di disturbo”, ma anche gruppi economici e di potere che vogliono sovvertire la rivoluzione di Francesco

di PAOLO RODARI

Continua su: repubblica.it


Élite, Lussuosi...Tecnologici mezzi e Future...finanche assai nefaste, evenienze.

Solo Assai Elitari "giocattoli" o Reali, future necessita, frutto di elitario conoscenze?

SUPERYACHT CON SOTTOMARINO E
BUNKER A 5 STELLE: LE ELITE SONO PIU'
PARANOICHE DI NOI SULL'APOCALISSE




DI MICHAEL SNYDER

theeconomiccollapseblog.com

Quando arriva il momento di prepararsi (al collasso economico, ndr), molti tra gli appartenenti all’elite iniziano a pensare a un livello totalmente differente dal nostro. Come potrete leggere, i super ricchi sono disposti a pagare cifre enormi per misure di sicurezza all’ultimo grido, rifugi di lusso e yacht con sottomarino pronto per la fuga. Alcuni di questi giocattoli surclassano persino quelli che potremmo osservare in un film di James Bond, il che sottolinea come il business che fa sentire sicure le elite, in caso di crollo del sistema, sia ormai divenuto multimiliardario. Frattanto veniamo a sapere dai media che i tycoon ci deridono per come non ci stiamo preparando alla catastrofe

Continua su: comedonchisciotte.org


A seguire la parte CCXXXV.

Nessun commento: