Post in evidenza

WIKILEAKS: VAULT 7 - parte seconda

Prosegue da questo post . Rivelando segreti..."potenzialmente, di mezz'età...e forse più in verità"... WikiLeaks beffa la...

martedì 25 agosto 2015

NOSTRADAMUS - "Le Sestine, Nuove idee, Nuove datazioni/47"

Continua da questo post.


In merito al precedente post, a trattare la quartina 34 dell'ottava centuria, ed in particolare la seconda interpretazione da me fornita della stessa.

Ritengo interessanti...ed in particolare la seconda, a mio parere "più che correlabile"...anche le due seguenti quartine, le quali sono state portate alla mia attenzione, in tempi passati ma relativamente recenti, da un "amico virtuale" che mi ha chiesto cosa ne pensassi...dal mio punto di vista.

Bene, vista la sopra menzionata e nel precedente post "sezionata ed esplicata" quartina, ho deciso che fosse giunto il "Giusto tempo"...e la giusta occasione, per la loro inclusione in questa mia serie di post.

Pubblicherò le quartine in lingua originale con la mia traduzione, ed un brevissimo commento, più una simpatica frase d'accompagnamento che, tuttavia era...ed è, anche un auspicio.

Ed/Ma Ovviamente, gli intercorsi messaggi privati a commento, rimarrànno tali.



Dunque. Ecco la prima:

C.IX Q.7

Qui ouurira le monument trouué,
Et ne viendra le serrer promptement,
Mal luy viendra, & ne pourra prouué
Si mieux doit estre Roy Breton ou Normand.


Chi aprirà il monumento trovato,
E senza volontà lo chiuderà prontamente,
Male a lui verrà, e non potrà provare
Così migliore deve essere Re Bretone o Normanno.

Secondo me appartiene al passato...poi magari mi sbaglio Eh! Ed al momento non mi dice nulla.

E quest'altra è la seconda:

C.I Q.27

Dessouz le chaine Guien du ciel frappé,
Non loing de là est caché le thresor:
Qui par longs siecles auoit esté grappé,
Trouué mourra, l'oeil creué de ressort.


Sotto la catena montuosa d'Aquitania dalle cime ghiacciate,
Non lontano di lì è nascosto il tesoro:
Che per lunghi secoli non è stato violato,
Il varco/L'apertura morrà/morirà (si chiuderà/è chiusa), l'occhio scavato (l'anfratto?) di fuoriuscire (è impedito dal ghiaccio?).

C'è un varco...un'apertura, in un anfratto ghiacciato che gli vieta di essere sempre visibile, non lontana...o in quella, catena montuosa d'Aquitania che porta ad un tesoro inviolato da secoli.

Figo...Andiamo!?!


Comunque, anche se..."col senno del poi"...chissà se sarà veramente in quei luoghi, ma soprattutto, se sarà mai esistito ...e sarà ancora segreto e nascosto...i luoghi, più o meno, dovrebbero essere questi, come da messaggio del tempo, correlato:

Beh! Se volete farvi una gita turistica, come luoghi...seppur "li nei paraggi", non sono male, anzi...


Passaggio a ovest
IL VENTO DEL GRAAL •


Sul belvedere del reverendo Saunière, nel bel mezzo delle due torri, se il vostro sguardo si allunga verso Ovest si incrocierà certo con le alture dell'Ariege e respirerete un'aria misteriosa che spira proprio da lì. E' il vento dei Catari e della leggenda del Graal.

A pochi chilometri da Rennes-le-Château infatti, si eleva a 1200 metri d'altezza la fortezza di Montsegur, teatro di uno degli ultimi eccidi catari e che sussurra la leggenda di un Tesoro nascosto da quattro Perfetti sfuggiti all'assedio.

Per molti si tratta del Graal, qualunque cosa esso sia. Perchè allora non approfittare della vicinanza con questa fortezza per un itinerario che tocca alcuni luoghi molto suggestivi di questa zona?

Continua su: renneslechateau.it

Bei luoghi però...vero?

E riporto...ancora, poiché in verità un qualcosa, quantomeno di simile, l'ho già scritto e forse non una sola volta...questo mio "piccolo pensiero", ma nel suo giusto contesto, "là" dov'è nato:

Che le quartine siano leggibili a più "livelli"...Beh! A mio parere, ci sta.

Come d'altronde, a più Tempi...appartenenti al finanche medesimo spazio.

In tal "caso", al finanche solo fine di raccontar Future storie...o "fatti", vedete voi.

Chissà...forse, "solo" per tentar di mitigarli...a chi, nel corretto modo...dato anche dal "Giusto Tempo" a fornir i Giusti dettagli, persino di massa, ad altri e/o in altri tempi preclusi...può interpretarli.

Quindi. Non mi meraviglierebbe affatto che applicando un Giusto codice, si raggiunga una superiore Giusta Conoscenza...finanche a più "livelli" anche se "temo", per quantomeno alcuni di quei "livelli", che sia come scoprir una mattina del nostro tempo...nel proprio bagno, l'acqua calda.

Penso NON abbiate difficoltà a comprendere cosa intendo. (Aggiungo..."Volendo" )

Ciao

Note:


È...e finanche Assai a mio parere...Interessante, scoprire dei vari popoli, le influenze sui vari territori da essi toccati in cui talvolta si sono stanziati amalgamandosi alle altre popolazioni ivi presenti. E talvolta...anche ai nostri giorni, ancora fieri...in una più o meno buona parte, conscia o inconscia, delle loro origini...o meglio, di una parte delle loro attuali origini. Seppur...qualcuno, troverà più corretto il termine "mescolanza". Ma chissà se...Altri, Sol per deduzione nel leggerne la Storia, troveranno altri "Leoni"...finanche nei nostri tempi...

Normanni

Bretoni

Bretagna

Da quest'ultimo link da Wikipedia riporto un interessante e non brevissimo passaggio, secondo me utile, al fine della "Giusta comprensione"...a più livelli, "anche" (ma non solo) della quartina 34 dell'ottava centuria:

" La Bretagna storica, ovvero il Ducato di Bretagna , comprendeva anche il territorio grossomodo coincidente con l'attuale dipartimento della Loira Atlantica , che oggi fa invece parte della regione amministrativa Paesi della Loira ; l'attuale capoluogo del dipartimento, Nantes , era in effetti la capitale del Ducato, e tuttora vi si può visitare il Castello dei Duchi di Bretagna . Includendo questo dipartimento, nel cui blasone è presente l' armellino , la regione storica bretone si può considerare estesa su 34.023 km² e con 4.106.966 abitanti al Censimento del 2005.

Il nome Bretagna deriva da quello del popolo bretone, che vi si installò fuggendo dalla nativa Britannia , l'attuale Gran Bretagna , e chiamò (piccola) Britannia la penisola che avevano occupato. Per la precisione il termine deriva proprio dal termine gaelico che indicava l'insieme dei popoli di Albione , detti “Cruithne” (nel Celtico-Q ) e "Prydyn" (nel Celtico-P ); da quest'ultimo termine deriva quello di britanni e bretoni. Si può notare che alla stessa penisola i Romani avevano invece dato il nome di Armorica , che pure deriva da Ar-Mor , cioè Il Mare in celtico; il termine sopravvive nel nome del Dipartimento francese attuale Côtes-d'Armor ."



Continua...

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Penso ti sia sfuggita questa preoccupante notizia di qualche giorno fa :(

Marocco: boom islamisti a amministrative

In tutto il paese sono terzi dietro a Pam e Istiqlal

05 settembre 2015 18:16

In Marocco il partito islamista (Pjd) si conferma protagonista nelle elezioni locali 'espugnando' le grandi città del Paese - Fes, Casablanca, Rabat, Marrakech, Tangeri e Agadir - benché, alla conta dei seggi, si collochi in terza posizione, alle spalle dei liberali del Pam e dei nazionalisti dell'Istiqlal.

Lo spoglio assegna poi al partito islamista guidato dal premier Abdelilah Benkirane 5 regioni su 12 e, in questo caso, anche il primo posto nei consigli regionali con oltre il 24% dei voti.

Fonte: ansa.it

(Preoccupati...seppure ancora ben gestibili ;) ) Saluti. (in prospettiva di eventuali futurebcadute dinastiche in quelle terre ;) )

EXTREME :)

UNATANTUM ha detto...

No! L'avevo notata. Però, mi ero imposto di trovare la più pertinente tra le profezie di MdN...quantomeno, fra quelle qui da me interpretate...per postarla.

Ci ho messo troppo, preso da altro, di...a quanto pare almeno...più imminente. ;) :D

Comunque eccola: C.VI Q.80.

UNATANTUM ha detto...

Scenari, dati da altri punti di vista...

La profezia sull'Isis: "Nel 2020
dominerà Spagna, Nord Africa,
parte Cina"


Spagna e Medio Oriente nelle mani dell'Isis, il tutto entro cinque anni. A fare questa profezia è un cronista della Bbc, Andrew Hosken

Continua su: ilgiornale.it

UNATANTUM ha detto...

Alcuni interessanti articoli...anche "in chiave MdN"...

- Siria: Erdogan, adesso, ha contro anche Pechino

- Ma davvero la superpotenza è invincibile?

- Il dietrofront dell’uomo di Obama: in Siria abbiamo sbagliato tutto

UNATANTUM ha detto...

Rimenbrando il passato...ed elitarie, "profetiche", parole nell'etere, d'altri...

L’Orso russo e radio Teheran


Le parole dell’ayatollah Khomeini, pronunciate in un gennaio di 26 anni fa sulle frequenze di radio Teheran, non appaiono più come le frasi volutamente profetizzanti di un guida sacra, ma come le parole di qualcuno che forse aveva osservato sicuramente con un occhio più inquieto e consapevole ciò che stava per accadere nel suo Medioriente, lo stesso che aveva condotto dal neoliberismo dello Scià alla prima e più importante rivoluzione a sfondo religioso del Novecento.

LA REDAZIONE - 6 OTTOBRE 2015

di Lorenzo Vita

Continua su: lintellettualedissidente.it

UNATANTUM ha detto...

L'evidenziarsi di notizie nel segno descritto nella quartina 25 della quinta centuria?

Tutti i nemici del Papa


Non solo i cardinali della lettera che scuote il Sinodo, definita da padre Lombardi un “atto di disturbo”, ma anche gruppi economici e di potere che vogliono sovvertire la rivoluzione di Francesco

di PAOLO RODARI

Continua su: repubblica.it