Post in evidenza

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/220

Prosegue dalla parte 219 . "Guardando all'estremo Oriente, ma pensando...molto più ad Occidente"... La Nord Corea è un di...

lunedì 8 luglio 2013

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/105

Prosegue dalla parte 104.


Guadagnar il terreno perduto...in fretta, prima che d'altre sponde e vecchie, nuove alleanze, mirabilanti "giocattoli" giungan a far scorrere più copioso sangue...

Homs vicina alla capitolazione.
Hezbollah e esercito siriano avanzano


All’alba di ieri sembra essere iniziata la battaglia urbana decisiva per il controllo della città di Homs, nell’ovest della Siria, centro strategico per il controllo della autostrada che unisce Damasco alla regione costiera di Latakia, o che vera e propria porta per il Libano.

Continua su: geopoliticalcenter.com

Siria, opposizione: "Armi
saudite ai ribelli"


Il presidente dell'opposizione appena eletto ha annunciato che presto arriveranno armi avanzate, in grado di capovolgere le sorti della guerra. Ha ribadito inoltre che i ribelli non andranno alla conferenza di pace di Ginevra

Continua su: repubblica.it


"Considerando anche la Resistenza Armata, come ultima...unica, risorsa"...

La protesta “di attrito” dei Fratelli
Mussulmani in Egitto


La presa del potere da parte dei militari in Egitto ha causato immediatamente un rafforzamento dell’ala militare del movimento dei fratelli mussulmani.
La constatazione che anche avendo raggiunto il potere attraverso libere elezioni, questo non sia sufficiente per imporre ad una nazione il proprio volere assoluto, e avendo stabilito una volta per tutte che in Egitto, l’Egitto di oggi almeno, comanda comunque chi ha dalla sua la forza delle armi, i fautori della lotta armata, del Jihad domestico, stanno avendo grande spazio all’interno della fratellanza.

Continua su: geopoliticalcenter.com

Dalla medesima fonte.

Ulteriori Conferme e Chiari richiami al "Proprio" Popolo, alla Lotta...


- Egitto la Fratellanza cerca liberare
Morsi 44 morti e chiama
all’insurrezione


"Preparando le vettovaglie...anche con piatti sfiziosi dell'ultimo minuto, per i 'Giusti' banchetti"...

Violent Ramadan ahead: Egypt’s army chief
says no to dialogue with Brotherhood. Assad
nixes ceasefire

L'anticipo di un Violento Ramadan: il capo dell'esercito Egiziano dice no al dialogo con la Fratellanza. Assad boccia/respinge il cessate il fuoco
( in inglese - debka.com ).

E Possibili Correlazioni...

- La rivolta in Egitto un possibile
esempio per la Turchia


Notavo...Oggi è l'11...domani il 12...e dopodomani, il 13 Luglio(7) 2013. Interessanti date.

"Il Profumo dei Soldi intrisi di Petrolio...e la Geopolitica."

"Più o meno occulte Trame da/di uno Strano ed Interessante mondo...in attesa della palese Comunella (di alcuni quantomeno), contro il Vero, Comune Nemico"...

Kuwait, Arabia Saudita ed
Emirati
pioggia di dollari in Egitto
dopo il golpe




Le monarchie del Golfo, che temevano l'egemonia degli islamisti, lanciano una campagna di prestiti e finanziamenti. Il re saudita Abdullah ha subito telefonato per complimentarsi

di ALBERTO STABILE

Continua su: repubblica.it

"Che per gli 'Uomini'...di questo mondo almeno...poi, altro non è, se non finanche, solo...se stesso."

Ed avanzate realizzazioni militari, quantomeno, a monito di tentar scenari...in più direzioni...

Saudi missile base “targets Iran and
Israel” - report

Rapporto - La base missilistica Saudita ha come "bersagli l'Iran ed Israele"

Images analyzed by experts at IHS Jane's Intelligence Review have revealed a hitherto undisclosed nuclear-capable, surface-to-surface missile base deep in the Saudidesert, with capabilities for hitting bothcountries, The London Telegraph reported Wednesday. The photos revealed two launch pads with markings pointing north-west towards Tel Aviv and north-east towards Tehran at the al Watah base 200 kilometers southwest of Riyadh. DEBKAfile ran this story on July 4, 2012 as part of a disclosure about a deal between Riyadh and Beijing whereby China undertook to sell the Saudis Dong-Feng 21 ballistic missiles (NATO codename CSS-5). When asked where Riyadh would find nuclear warheads, a Saudivofficial said: “We can get them at anymoment.”

Link: debka.com

Ancora da Debka.

"Via Libera Israeliano alla "Battaglia (se preferite...Guerra, ma in ultimo, se preferite, potrete chiamare...Operazione/i) contro il Califfato Islamico del Sinai"...

Israeli green light for big Egyptian Sinai offensive, after Islamists fail to assassinate Egyptian general

Luce verde Israeliana per una Grande offensiva Egiziana nel Sinai, dopo il fallimento degli Islamisti nell'assassinare un generale Egiziano
( in inglese - debka.com ).

Ultra Sofisticate Tecnologie volanti e non, ed Automatici appontaggi in Mezzo al Mar di Luglio...

- L’X-47 B riesce nell’appontaggio sulla
portaerei Bush


E dopo l'Autorizzazione...l'Azione...

- L’esercito egiziano all’offensiva nel
Sinai contro gli islamisti


Poi.

Riguardo alle colpe di quelle "misteriose" esplosioni, che hanno...a quanto pare, arrecato parecchi danni alle capacità balistiche Siriane e potenzialmente, anche di Hezbollah, detenute in quel di Lakatia, qui di seguito posto due articoli contenenti interessanti Informazioni, constatazioni e finanche più o meno ipotetiche (decidetelo voi) deduzioni sul fatto...

Un commando a Latakia distrugge gli Yakhont di Assad?

Poco prima dell’alba del 6 luglio 2013 una potente esplosione ha svegliato gli abitanti dei sobborghi di Latakia, da allora si sono susseguite molte ipotesi al riguardo, gli analisti di GPC hanno valutato i fatti e i documenti disponibili sulla rete e hanno formulato la loro ipotesi al riguardo.


Continua su: geopoliticalcenter.com

Se non vere e proprie affermazioni di colpevolezza, "quasi...a Pensar Male", come voler "andare a vedere" (se non cercare) una eventuale risposta...da attaccabrighe, da bulli, insomma...

US to media: Israel struck Latakia arsenal last
week. Will Putin and Assad make good on
threats of reprisal?

Gli Stati Uniti ai media: Israele ha colpito l'arsenale di Lakatia la scorsa settimana. Putin ed Assad metteranno in atto le minacce di rappresaglia?
( in inglese - debka.com ).


A seguire la parte 106.

Nessun commento: