Post in evidenza

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/220

Prosegue dalla parte 219 . "Guardando all'estremo Oriente, ma pensando...molto più ad Occidente"... La Nord Corea è un di...

venerdì 5 luglio 2013

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/104

Prosegue dalla parte 103.


"La Contro-prova." Manifestando Dissensi e relative Forze, sul Campo...

Egitto: Il venerdì del Rifiuto


E’ in programma oggi al Cairo, al termine della preghiera del venerdì, una grande manifestazione di protesta indetta dai fratelli mussulmani e denominata “il venerdì del rifiuto”.
E’ prevista la partecipazione di diverse centinaia d migliaia di persone, la manifestazione avrà come fulcro il quartiere di Nasr City, roccaforte dei Fratelli Mussulmani nella metropoli egiziana.
Se la manifestazione resterà confinata all’interno del quartiere della Fratellanza non dovremmo assistere a scontri di vaste proporzioni, ma se i vertici ancora in libertà dei Fratelli Mussulmani decidessero di uscire in corteo da Nasr City, l’esercito è pronto a fermarli con ogni mezzo inclusa la forza della armi.
Come sempre il momento più delicato saranno le ore prossime al tramonto quando il clima rovente del Cairo allenterà la presa e farà affluire nelle strade una moltitudine di persone, arrabbiate e senza una guida indiscussa.

Link: geopoliticalcenter.com

"Campo"...Finanche, Potenzialmente...di Battaglia.


Per l'Appunto, ciò a cui parrebbe essere di fronte...o se preferite, vedere all'orizzonte, sia dagli aggiornamenti dalla stessa fonte...

- Scontri al Cairo quattro morti
numerosi feriti


Sia dal seguente articolo da Debka...riguardante, anche..."il Califfato Islamico del Sinai"...

Egyptian, Israeli military alerts prompted by
Islamist mutiny threat from Sinai and first
attacks

L'allerta militare Israeliana, ed Egiziana provocata dalla minaccia di ammutinamento Islamista dal Sinai e dal primo attacco
( in inglese - debka.com ).

Ed allora, Israele si troverà se non completamente, quasi...per vie terrestri, circondato dalla Guerra, o come vi aggradi chiamarla...poi, gli eventi a seguire, potranno finanche destar meraviglia ai più...o, ancor più meraviglia a taluni. Mentre ad altri, potran far sorridere...seppur, ad alcuni fra loro almeno, a denti stretti.

Come sempre, Vedremo.

Ed a "confermare" che...penso, in particolare là nel Sinai, vi è un "qualcuno e/o qualcosa" di realmente preoccupante, se non finanche imminente, a cui far fronte, c'è ancora un aggiornamento di Debka, a riguardo di una doppia conversazione ai massimi gradi militari...

Top US soldier speaks with Egyptian, Israeli counterparts

Il soldato Statunitense più Alto in Grado parla con le controparti Egiziane, ed Israeliane

Gen. Marin Dempsey spoke with Egyptian chief of staff Lt. Gen. Sedkil Sohbi and also twice with Israel’s chief of staff Lt. Gen. Benny Gantz about the situation in Egypt and Sinai. No details were provided about their conversations.
Il Gen. Marin Dempsey ha parlato con il capo dello staff Egiziano Ten. Gen. Sedkil Sohbi ed anche due volte con il capo dello staff Israeliano Ten. Gen. Benny Ganz riguardo la situazione in Egitto e nel Sinai. Nessun dettaglio è stato fornito in merito alle loro conversazioni.

Link: debka.com

Ancora sull'Islam politico e le sue Sfide, "guardando al futuro" in retrospettiva...

- Egitto: sfida per l'Islam politico e prova
per l'equilibrio in M.O.


Ed il suo lato militante-militarizzato...in particolare, dal punto di vista egiziano, ma nella realtà, non solo tale...

- L’addestramento militare dei Fratelli
Mussulmani


Anche se, comunque...nonostante tutto ciò che sta accadendo in quella terra, lo Spettacolo deve Continuare...quantomeno, fino a quando sarà possibile...

Caos Egitto non ferma movida
a Sharm


Prosegue flusso charter turisti,polizia solo in
resort sensibili

06 luglio, 15:38

(ANSA) - SHARM-EL-SHEIKH (EGITTO), 6 LUG - La movida di Sharm-el-sheikh non si ferma neppure davanti a una drammatica virata della storia dell'Egitto. Lo spettacolo deve continuare in questa bolla di relax e divertimento dove centinaia di charter al giorno continuano a scaricare italiani, russi, inglesi alla ricerca del sole sicuro, mare e notti folli dei migliori locali di Naama Bay e Nabq. E l'offerta non tradisce le aspettative: tutto aperto, senza alcuna variazione di programma, come nulla fosse.

D'altronde gli affari sono affari. E penso sia giusto così, visto cosa rappresenta il turismo, per il PIL di quel Paese.

Tornando a postare di eventi siriani, c'è la seguente e misteriosa notizia di esplosioni in territori ritenuti finora "sicuri", anche se da li vicino, ed intorno...quantomeno, Molti Russi, se ne sono andati...

Report: Series of blasts heard overnight
near Assad arms depot in northern Syria

Rapporto: Una Serie di esplosioni si sono sentite nel corso della nottata vicino ad un deposito di armi di Assad nella Siria settentrionale

Residents of region report seeing fighter jets near time of blasts; several Assad troops killed in explosions, according to reports.
I Residenti della regione riportano di aver visto jet da combattimento all'incirca nei tempi delle esplosioni, in accordo con i resoconti/le segnalazioni.

Continua, in inglese, su: haaretz.com

E "Pensando Male"...c'era e penso, ci sia ancora, un Perché.

Chiare Evidenze...anche elitarie...

Putin, Egitto sull' orlo guerra
civile


Per presidente russo si dirige in stessa direzione
della Siria

07 luglio, 14:07

(ANSA) - MOSCA, 7 LUG - Per il presidente russo, Vladimir Putin, l'Egitto è sull'orlo di una guerra civile come quella siriana. "La Siria - ha detto il leader del Cremlino durante una visita in Kazakhstan - è già preda di una guerra civile e purtroppo l'Egitto si dirige nella stessa direzione. Mi auguro che il popolo egiziano eviti di subire lo stesso destino". Giovedì la diplomazia russa ha lanciato un appello alle forze in campo in Egitto alla "moderazione" e a restare nella cornice democratici.

E quasi immediati "ridimensionamenti", anche d'altre lande...in Guerra...

- I Fratelli Mussulmani perdono la guida
dei ribelli in Siria


Poi, c'è questo articolo di Debka, che è collegato "a doppio...anzi, triplo filo", alle precedenti e qui sopra riportate conversazioni, dei tre capi militari...

Obama frowns on Egyptian army’s alignment
with Gulf regimes, coming crackdown on
Muslim Brotherhood

Obama disapprova l'allineamento dell'esercito Egiziano con i regimi del Golfo e l'avvento della repressione sulla Fratellanza Musulmana
( in inglese - debka.com ).


A seguire la parte 105.

Nessun commento: