Post in evidenza

ONU PRONTO A CONTATTI CON EXTRATERRESTRI - Parte LVII

Prosegue dalla parte LVI . "Oh! Com'è dolce lo studiar, di potenzialmente abitabili pianeti...in particolari allineamenti"....

giovedì 23 maggio 2013

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/93

Prosegue dalla parte 92.


"Ponendo innanzi le Mani"...

Siria, Kerry: meglio le armi della
diplomazia


Dalla Giordania il segretario di Stato annuncia: "Se la diplomazia fallisce, invieremo armi e aiuto militare alle opposizioni". Ancora violenze a Tripoli: altri 5 morti.

adminSito giovedì 23 maggio 2013 10:53

Continua su: nena-news.globalist.it


Ovviamente, non è un caso, che gli articoli fra i più interessanti di Debka, siano a pagamento/in abbonamento.

Secondo le Informazioni di Debka, l'Iran, attraverso sotterfugi, sta cercando di trovare i soldi necessari (tramite la vendita di petrolio alla Cina, ricordate quelle super-petroliere?) per comprare una o più testate nucleari complete dalla Corea del Nord, per poi (tramite le stesse super-petroliere?), in qualche modo farsela/e recapitare...


- Tehran Shops for North Korean Nuclear Warheads

Nel secondo invece, il seguente.

"Ci" mette al corrente...tra l'altro, che il primo ministro israeliano B. Netanyahu, ha allestito una war room...la stanza di guerra, ovvero, il centro di comando e pianificazione per la guerra, nel suo ufficio a Gerusalemme, per tracciare l'evolversi della situazione...


- Opening Shots of Syrian-Iranian-Hizballah War of Attrition on Israel

Nella pratica di Futuri Eventi Nefasti...

Non ha importanza che la notizia sia vera e/o le intenzioni Iraniane reali...ciò che ha importanza, è cosa crede, o vuol far credere...Israele.

E le, eventuali azioni intraprese, per mitigarle, o estirparle.

Le "Difficili Decisioni" a divenire...

Mo: Kerry, momento decisioni
difficili


Maariv, a Netanyahu ha chiesto disponibilita' congelare colonie

24 maggio, 16:39

(ANSA) - TEL AVIV, 24 MAG - ''E' giunto il tempo in cui i leader hanno bisogno di prendere decisioni difficili'': lo ha detto - citato dai media - il segretario di stato Usa John Kerry dopo gli incontri con il premier israeliano Benyamin Netanyahu e il presidente dell'Autorita' nazionale palestinese (Anp) Abu Mazen sul riavvio dei negoziati. Ieri a Netanyahu Kerry, secondo Maariv, avrebbe chiesto a Netanyahu se sia disposto ad annunciare pubblicamente un congelamento totale delle colonie.

Notizia...ovviamente, trattata anche da Debka, in un articolo, che ne mixa/miscela anche altre.

Più o Meno...apparenti e progressivi, ridimensionamenti Statunitensi, ed eventuali..."Obbligate", Trans-pacifiche collaborazioni, nucleari...

Giappone ed Arabia Saudita collaboreranno in campo atomico


Giappone ed Arabia Saudita condividono in campo nucleare i medesimi problemi. I loro vicini, Corea del Nord ed Iran rispettivamente, perseguono aggressivi programmi nucleari, il principale alleato di Giappone e Arabia Saudita, gli Stati Uniti d’America, non hanno mostrato in modo palese e fermo la volontà di difendere in modo attivo nessuno dei due stati in questione.

Continua su: geopoliticalcenter.com

"Divine raccomandazioni, per previste...imminenti, cadute d'altri...

Erdogan, se Dio vuole Assad
presto cadra'


Premier turco torna a accusare leader Damasco di strage Reyhanli

25 maggio, 17:46

(ANSA) - ANKARA, 25 MAG - Il premier turco Recep tayyip Erdogan ha accusato il ''dittatore Assad'' di essere responsabile della strage di Reyhanli, la cittadina di frontiera turca colpita l'11 maggio da un duplice attentato che ha fatto 51 morti, dichiarandosi al contempo fiducioso che il regime di Damasco sia destinato a cadere di qui a non molto. Durante una visita a Reyhanli, Erdogan ha detto, che ''se Dio vuole le forze dell'opposizione presto faranno cadere il dittatore''.

Ma...il "Copione", prevede, che in seguito, a cadere sarà il suo Paese.

Ulteriori Conferme di Più che Prioritari...Vitali, Intenti...

Nasrallah: "Hezbollah combatte in
Siria.
Se cade Assad, Israele invaderà il
Libano"


Il leader della milizia sciita conferma quanto già rilevato sul campo: la presenza della guerriglia libanese al fianco delle truppe regolari siriane contro gli "estremisti islamici"

Continua su: repubblica.it

Ed a riguardo, il punto di vista di Debka.

"Immediate" Risposte...

- Due razzi colpiscono Beirut Sud

Possibili, Fluide...Vitali rappresaglie, per Attacchi Subiti...

Siria: hacker contro distribuzione acqua
israeliana Haifa


18:31 25 MAG 2013

(AGI) - Gerusalemme, 25 mag. - Gli hacker filosiriani hanno sabotato il sistema che gestisce la distribuzione dell'acqua ad Haifa, in Israele.
"L'attacco", ha spiegato Yitzhak Ben-Israel, capo del Consiglio nazionale di Ricerca e sviluppo, "e' stato portato a termine da un'organizzazione della quale non conosciamo i capi". Ben-Israele, ex consigliere di Benjamin Netanyahu per la sicurezza cibernetica, che l'aggressione e' una sorta di rappresaglia contro i raid dell'aviazione dello Stato ebraico nel Paese impegnato da due anni in un conflitto civile. Ad aprile c'era stato un altro cibernetico siriano, che, secondo i servizi di sicurezza dello Shin Bet, aveva causato un danno considerevole.

Reali, Persistenti e Massicce Minacce, Degne del Più Alto Grado di Preparazione Possibile, anche nelle retrovie...

Israele: Netanyahu, minacciato
da missili


Apre settimana di esercitazioni nelle retrovie

26 maggio, 10:47

(ANSA) - GERUSALEMME, 26 MAG - ''Israele e' il Paese piu' minacciato al mondo da missili e razzi'':vlo ha affermato oggi il premier Benyamin Netanyahu dando cosi' l'avvio ad una settimana di estese esercitazioni nelle retrovie, mentre resta elevata la tensione ai confini con Libano e Siria.

Continuando a prepararsi, "ad un/all'inevitabile destino...Come da Copione"...

L’Iran ha dislocato sistemi lanciarazzi
a lunga gittata


Redazione Online 26.05.2013, 20:25

I militari iraniani hanno dislocato un gran numero di complesi missilistici a lunga gittata. La notizia è stata diffusa dai mezzi d’informazione iraniani ma non sono stati precisati né il numero dei sistemi missilistici dispiegati sul territorio né il tipo di razzi.

Ahmad Vahidi, ministro della Difesa dell’Iran, ha annunciato che i nuovi sistemi lanciarazzi permetteranno all’Iran di “annientare i nemici”. Il ministro ha confermato che i complessi sono stati dispiegati per difesa e che l’Iran non inizierà mai la guerra.

Link: italian.ruvr.ru

Apparenti...Concordati, ripensamenti...

Siria: Times, Mosca non fornira'
S-300


Quotidiano britannico, intesa raggiunta tra
Putin e Netanyahu

27 maggio, 09:42

(ANSA) - ROMA, 27 MAG - La Russia non consegnera' a Damasco i missili anti-aerei S-300.
Lo scrive il Times di Londra, citando un funzionario russo. Mosca, afferma la fonte, "teme che i missili possano finire in mani sbagliate, ed essere usati per attaccare aerei in atterraggio o decollo dall'aeroporto di Tel Aviv. In Israele c'e' una grande comunita' russa". L'intesa "e' stata raggiunta nell'incontro tra Vladimir Putin e Benyamin Netanyahu a Sochi". In cambio, Israele "non condurra' altri raid in Siria".(ANSA).

Chissà...se poi, la Realtà, di eventuali, future evidenze sul "campo"...finanche di battaglia, "diranno, senza ombra di dubbio, il contrario".

E questo, Vale...anche, per gli eventuali raid Israeliani sulla Siria, ovviamente.

"Riservate" Mobilitazioni...al fin di sostener sfide, su più Fronti...

Hizballah calls up reserves

Hezbollah richiama i riservisti

Hizballah secretly ordered the call-up of reserves to reinforce it strength for fighting on three active fronts, Syria, Israel and opponents at home. Its agents went around Hizballah centers in towns and villages across Lebanon with orders for members to report for duty at once at the same time as a rocket was fired at the Israeli town of Metula from the southern Lebanese town of Marjayoun.

Link: debka.com

A seguire, due articoli dalla medesima fonte.

Attendendo..."Svolte, Concrete e Definitive".

Riunioni...


- I ministri degli Esteri dell’UE si
riuniscono per discutere l’embargo di
armi alla Siria.


Incontri...

- McCain è entrato in Siria e ha
incontrato i ribelli siriani


E Chiari Ammonimenti Mirati...

Iran: Stop flow of Syrian rebels and arms - or Assad fights… Israel

Iran: Si Fermi il flusso d'armi per i ribelli Siriani - o Assad dovrà combattere...Israele

Iran’s Deputy Foreign Minister Hossein Amir-Abdollahian warned Monday that unless the flow of fighting strength and arms to the Syrian rebels is halted, Syrian ruler Bashar Assad will launch a second front from the Golan against… Israel. Tehran also plans a counter-conference on the Syrian crisis in opposition to the US-Russian confab set to open in Geneva next month. DEBKAfile: Tehran, Damascus and Hizballah have turned to the tactic of dumping on Israel’s head any untoward development in Assad’s war in Syria – irrespective of Israel’s non-interference in the civil war.

Link: debka.com


A seguire la parte 94.

Nessun commento: