Post in evidenza

"Per Sempre Giovani/3"

Prosegue da questo post . Continuando a sperimentare, per il medesimo...ed oserei aggiungere, ancestrale, fine... Pillole della longevi...

lunedì 26 gennaio 2015

CRISI: "A Pochi Passi dal Baratro"/40

Continua da questo post.


"Nel tener di taluni il piede in due scarpe"...

Ft: "L'Italia nell'Asian
Infrastructure Investment
Bank voluta da Pechino"


L'Italia aderisce all'Istituto fondato dalla Cina per
attrarre investimenti in infrastrutture, in
competizione con la Banca Mondiale di
Washington e l'Asian Development Bank
sponsorizzata dagli Usa. Il Tesoro: "Vogliamo
diventare membri fondatori"

Continua su: repubblica.it

Mah! "Chissà Perché".


Ecco il Nuovo Geab.

2015 – Médias, finances, système-pétrole, appareil
militaro-industriel, QE : la guerre des narratifs


2015 – I Media, la finanza, il sistema del petrolio, l'apparato
militare-industriale, il QE : la guerra delle narrazioni

(geab.eu)

- in francese.

- in inglese.

- in italiano.


"Nella Gloria data dal Pensar male...Come da copione".

L'apparir di un "Nuovo" mondo, dove non vi è più...economica certezza in bancari numeri espressa. Beh! Magari non per Tutti...ma "i beni fisici, torneranno padroni di certezze" (a meno che...un cataclisma, per esempio una guerra...), ed in particolare...l'oro...

Austria non garantirà più
depositi bancari. Fallimenti?
Addio risparmi di una vita


di: Laura Naka Antonelli | Pubblicato il 09 aprile 2015| Ora 16:24

Entra in vigore il regime del "bail in". Occhio alla mappa: le banche più sicure e l'Italia al 4° posto tra paesi a rischio per i correntisti.

Continua su: wallstreetitalia.com


Il talvolta costante rincorrersi della Storia, in un talvolta strano...seppur Assai Interessante, mondo...

IL GIOVEDI' CHE CAMBIERA' IL MONDO




DI FEDERICO DEZZANI

federicodezzani.altervista.org

Se Wall Street è il cuore degli Stati Uniti, allora le sue pulsazioni indicano lo stato di salute dell’impero. Dal termine della Guerra Fredda si sono alternati tre distinti periodi dell’egemonia americana che corrispondono ad altrettanti fasi del mercato azionario: l’illusione di un nuovo ordine mondiale a guida americana che viaggia parallela all’aumento dei corsi azionari, dalla primavera del 1991 all’estate del 2000, e termina con lo scoppio della bolla dot.com;

il tentativo di blindare l’impero monopolizzando la produzione di greggio (invasione irachena del 2003, auspicato regime change iraniano) e installandosi militarmente in centro-Asia (invasione dell’Afghanistan del 2001, tentativo di aprire basi in Uzbekistan e Tagikistan), che coincide con nuovi record borsistici e termina brutalmente con il crack di Lehman Brothers nel settembre 2008; l’ingresso degli USA in una crisi economica e politica strutturale che è fronteggiata attuando vaste politiche destabilizzatrici all’estero. Quest’ultima fase è concomitante ad un rally di Wall Street che riproduce le stesse dinamiche degli anni ’20: un esito analogo al 1929 aprirà l’ultima fase dell’impero americano.

Continua su: comedonchisciotte.org


Continua...QUI

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Wonderful goods from you, man. I have understand your stuff previous to and
you are just too excellent. I really like what you've acquired here, really lijke what
you are stating and the way in which you say it.
You make it entertaining and you still take care of to keep
it sensible. I can't wait to reaad mudh more from you. This is actually a tremendous web site.



Also visit my web-site; webb page - ,

Anonimo ha detto...

Durante il forum di Davos, ormai concluso da una settimana, è accaduto qualcosa che è passato inosservato alla maggior parte dei media (soprattutto nostrani). Come sempre avviene durante questi forum, hanno luogo una serie di bilaterali atti a stringere nuove relazioni commerciali e finanziarie. Quest'anno un bilaterale in particolare deve destare la nostra attenzione, stiamo parlando di quello intercorso tra Cina e Svizzera. Sì, proprio quella Svizzera che pochi giorni prima aveva deciso di svincolare il franco dall'Euro. E mentre il franco si rivalutava del 35%, il Consiglio Federale esprimeva interesse nel partecipare alla internazionalizzazione dello Yuan.Continua...


("lucenti...bui") Saluti. (nei tempi dell'interregno, in attesa di un nuovo mondo...se Mai nascerà :( )

EXTREME :)