Post in evidenza

WIKILEAKS: VAULT 7

Continua da questo post Dai primi giorni di febbraio l'account twitter di Wikileaks posta misteriosi messaggi accompagnati da immagin...

lunedì 2 settembre 2013

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/120

Prosegue dalla parte 119.


Un bivio...fra i tanti della Storia, un'opportunità per cambiare il suo corso e renderlo meno Nefasto (o il suo esatto contrario), oppure, solo un altro tassello nel puzzle del "Copione"?

Siria: Kerry, no nuova
conferenza Monaco


Segretario Stato avanza paragone con
cedimento del 1938 a Hitler

02 settembre, 20:06

(ANSA) - WASHINGTON, 2 SET - Gli Usa ritengono lo scenario siriano analogo a quello della Conferenza di Monaco, quando l'occidente non riusci' a fermare Hitler e l'espansionismo nazista. Il Segretario di Stato John Kerry ha evocato il paragone durante una conference call con esponenti di spicco democratici del Congresso, per convincerli ad appoggiare l'attacco.

Beh! Stando alle Ultime Dichiarazioni di ("Medicin") Assad, a confermar con Forza, quanto altri nello stesse indirizzo hanno già detto...Direi, Buona "l'ultima".

Siria: Assad, con intervento Usa si rischia
una ''guerra regionale''


02 Settembre 2013 - 20:26

Il Papa su Twitter: ''L'uso delle armi porta dolore
e devastazione''.

(ASCA) - Roma, 2 set - Il presidente siriano Bashar al-Assad ha detto oggi che un intervento militare dei paesi occidentali rischia di dar vita a una ''guerra regionale'' nella ''polveriera'' del Medio Oriente. In un'intervista al quotidiano francese Le Figaro, Assad ha anche minacciato la Francia di ''ripercussioni'' se prendera' parte all'attacco pianificato dagli Stati Uniti. Oggi, contro la possibilita' di una guerra, e' intervenuto papa Francesco, che per tre volte su Twitter, ha ammonito contro l'uso della violenza. ''Mai piu' la guerra! Mai piu' la guerra'', ha scritto papa questa mattina papa Francesco. ''Vogliamo un mondo di pace, vogliamo essere uomini e donne di pace'', ha poi scritto poco piu' tardi, mentre in serata il pontefice ha twittato: ''Quanta sofferenza, quanta devastazione, quanto dolore ha portato e porta l'uso delle armi''. int/

Anche se il Tempo..."in Verità", saprà rispondere per "Certo".


Il secondo No del "Lupo"...

Siria: Merkel, 'no' adesione
attacco


Cancelliera a ultima seduta Bundestag prima
elezioni

03 settembre, 09:56

(ANSA) - BERLINO, 3 SET - La cancelliera Angela Merkel ha ribadito il 'no' tedesco a un eventuale intervento militare in Siria, sottolineando al tempo stesso la necessità di una reazione internazionale di fronte a un impiego di armi chimiche da parte del regime di Damasco. "Faremo il possibile per arrivare a una azione comune" e avviare un "processo politico", ha detto intervendo a un dibattito al Bundestag.

Domande..."in verità", tendenzialmente di parte...ma comunque lecite e Possibili (ma cosa non è Possibile ormai...vista la situazione).

E se l'indecisione americana, implementasse il "Giusto" coraggio ad Hezbollah, ed alla stessa Siria, al fine di attaccare Israele? E da ciò, gli avvertimenti del premier Israeliano di Ieri, Lunedì, a non rovinare le feste ebraiche, pena durissime risposte.

Damascus, Hizballah jack up threats on Israel
in absence of Obama-Netanyahu coordination
on Syria

Damasco, ed Hezbollah sbandierano/sollevano minacce su Israele
in assenza della coordinazione fra Obama e Netanyahu
sulla Siria
( in inglese - debka.com ).

Prove d'innalzamento di Tensione, false tracce, o test di visione, reattività e coordinazione?

Moscow: Two ballistic missiles fired from E. Mediterranean

Mosca: Due missili balistici lanciati dal Mediterraneo Orientale

The Russian defense ministry says it has just identified two ballistic missile launches from the eastern Mediterranean midday Tuesday. There were no further details. The Russian communiqué is possibly hinting at the onset of the US cruise missile strike on Syria from the warships cruising opposite its shores.
Il Ministro della difesa Russo ha detto solo che hanno identificato due missili balistici lanciati dal Mediterraneo Orientale nel mezzo della mattinata di Giovedì. Non vi è stato ulteriore dettaglio. Il comunicato Russo sta possibilmente accennando all'inizio dell'attacco di missili da crociera Statunitense sulla Siria da una nave da guerra che sta navigando di fronte le sue coste.

Link: debka.com

E sempre da Debka la risposta, test d'intercettazione con i missili Arrow-2 usando come bersagli missili Sparrow lanciati da una base israeliana con l'ausilio...o se preferite i servigi...dell'apparato radar a Banda X (un "gemello" è in Turchia) nel Negev. A detta di Debka questo test, più le odierne Dichiarazioni di Netanyahu (riportate nell'articolo) e il riposizionamento della portaerei Nimitz, ed il suo gruppo d'attacco, porta a pensare che l'attacco alla Siria potrebbe essere anche di ben altra consistenza rispetto a quanto "morbidamente...pre-ventilato" ("l'avviso di sculacciata")...e con "un'occhio" (ma anche due, o tre) ad Hezbollah, ed all'Iran...

Israel conducts joint missile interception test
with US in Mediterranean

Israele conduce un test d'intercettazione missilistica
congiunto con gli Stati Uniti nel Mediterraneo
( in inglese - debka.com ).

Interessante notare...a mio umile parere da quanto ho letto di libera consultazione, ovviamente...che gli apparati radar di allerta, Russi, abbiano tracciato solo gli intercettori e non gli intercettandi (i bersagli) che c'entri il radar a Banda X, oppure...anche connesse, dotazioni di...alquanto avanzate, e finanche alquanto offensive, contromisure elettroniche?

Opportuni Ri-Dispiegamenti per variati Scenari, anche Solo, in Evoluzione...


- La Portaerei Nimitz fa rotta sul
Mediterraneo


All'incirca 3 "interessanti minuti dalla CNN"...

Russia Helps Syria Prepare For Possible US Attack

La Russia Aiuta la Siria a Prepararsi Per un Possibile Attacco degli Stati Uniti

- youtube.com

Ed "infine" dalla medesima fonte...

Prima...un articolo correlato anche al video qui sopra...


- Gran parte della flotta russa prende il
mare


E poi, il punto di vista riguardo il test missilistico Israelo-Statunitense di Ieri, 3 settembre 2013...

- Il test balistico ed antimissile del 3
settembre 2013 nel mediterraneo



A seguire la parte 121.

Nessun commento: