Post in evidenza

ONU PRONTO A CONTATTI CON EXTRATERRESTRI - Parte LVII

Prosegue dalla parte LVI . "Oh! Com'è dolce lo studiar, di potenzialmente abitabili pianeti...in particolari allineamenti"....

lunedì 22 dicembre 2014

OH!...SE IO FOSSI UN POETA...parte VII



Prosegue dalla parte VI.


Ognuno di noi dentro di se racchiude almeno un segreto, ed un sogno.
Ciò che ci rende differenti non sta nella grandezza dell'uno o dell'altro, ma nella tenacia posseduta...ed impiegata, a far si che il segreto...pur grande e recòndito (nascosto-celato-profondo) che esso sia, venga vinto e superato...ed il sogno...finanche il più Grande dei sogni, sia celermente e completamente realizzato.

Paolo (23/05/1995)



Che cos'è la vita senza amore,
se non il pigro...triste, solitario,
infelice, passare dei giorni.

Paolo (02/05/1995)


La migliore vita possibile,
sarà quella che riusciremo a costruirci,
nonostante noi stessi, il prossimo
e forse...la malasorte.

Paolo (15/07/1995)


Quale amore può chiamarsi tale,
se non è equamente corrisposto.
Quale dolore può essere sopportato,
se dopo non sopraggiunge la gioia.
Quale tristezza può diradarsi,
se nei cuori altrui dilaga la sfiducia e
l'indifferenza.

Paolo (10/12/1992)


Ciò che ad umana vista è negato,
per mezzo delle sue creature,
nitido appare, ai suoi occhi,
con sembianze di forme conosciute.

Ma la umana mente, talvolta, da sola s'inganna,
nel non contemplar, diverse prospettive,
che nulla hanno a che far, con tali parvenze.

Paolo


Gloria a te, nuova e Libera terra d'occidente,
che infiniti cavalieri s'alzino dalle ceneri delle tue vesti,
che i cori coprino le grida, che la sete di vendetta si plachi
e copra la colpa dei propri errori, persi nel tempo che fu.

Che l'odore del sangue della moltitudine degli uomini caduti,
plachi agli "dei" l'ira, per il restante tributo,
in mancata raccolta d'anime espresso,
che foschi...umani mandanti han richiesto per essi.

Che lo spegnersi dell'ultimo Grande Fuoco degli uomini,
porti alla nascita di una vera e sacra nuova era,
nella Reale uguaglianza, fraternità e Libertà.

Paolo


Da Molti è agognato della vittoriosa dama il bacio,
da Molti, nel suo inseguir, di colei l'abbraccio.

Ma di lor...finanche Assai dei più,
nel perlopiù triste destino del di lei cercar,
di altra, ed Assai funesta dama, veder si potrà,
l'intercalar...fra il di lor arcigno voler,
ed il "Giusto" passo.

Ma lei si che...come vera maestra,
fà della vita la sua vera palestra e delle genti,
perlopiù nel suo dopo, citarne ai posteri,
le finanche Assai grandi e nobili gesta.

Ma..."noi che di solito non amiam Pensar male",
con colei...per certo, non avremo a che fare,
poiché con Gloria potere avrem...finanche,
come e forse più, di un antico dio immortale,
che in suo nome, predestinato appare.

Ma in altra dama...un cavalier, in verità s'è perso,
che Assai libertina, gaudente, ma per lui eccelsa,
di notte e dì, gli fà montar la testa,
tanto che si...nel di lei amar, "la vera, Giusta via...forse,
s'è infine persa".

Paolo


Benvenuti a voi, o ignari viandanti
di finanche sperduti "altri mondi",
in un meraviglioso...seppur talvolta,
Assai strano mondo, in cui i sogni,
come i Film...frutto di umane menti,
prima o poi, nel Giusto tempo,
tendono a divenir Realtà...ed ai più,
mostrate.

Paolo


"Sole...nel tuo eterno salir nel cielo, dall'orizzonte,
che in dono porterà la rinascente stagione,
rallegrar farài tutte le terrene creature,
non solo di ossa e sangue composte,
ma steli...busti e Linfa vitale, che guadenti...a te,
porgerànno i loro doni, in incantevoli canti,
svariati e gradevoli profumi e molteplici colori espressi.

E tu...allegro, per si tanta gioiosa meraviglia,
nel tentar di ringraziar, nel far del tuo viaggio,
ancor di più...dall'alto, donerài il tuo raggio,
inconscio del triste...bruciante destino che,
a talune creature, riserverà il tuo gentile...
Allegro omaggio.

Paolo

Nessun commento: