Post in evidenza

PANDORA'S TIMES parte CCXLVI

Prosegue dalla parte CCXLV . "Noi siamo Uno... TUTTO è UNO". Siamo polvere di stelle, ma di altre galassie: gli astrofisic...

lunedì 5 settembre 2011

FUKUSHIMA, L'INCUBO NUCLEARE CONTINUA/6

Prosegue da questo post.


"E giunse il giorno, in cui, anche le foglie di tè, rivelarono le loro mostruose verità"...

Giappone: cesio radiottivo in foglie te'

Limiti superati in quattro prodotti da prefetture vicino Tokyo

05 settembre, 10:50

(ANSA) - TOKYO, 5 SET - Cesio radioattivo oltre i limiti consentiti e' stato rilevato in 4 prodotti a base di foglie di te', tutti finiti sui mercati, provenienti dalle prefetture di Saitama e Chiba, entrambe confinanti con Tokyo. Secondo gli esami effettuati a campione dal ministero della Salute, uno dei prodotti (Chiba) conteneva 2.720 becquerel per kg di cesio, ben sopra il tetto definito dal governo di 500 becquerel. Un funzionario del ministero ha precisato che non ci sono rischi immediati per la salute.


Come i cinghiali...

Giappone: cinghiali contaminati da cesio

Tra 2 e 3.000 esemplari cacciati all'anno, a base piatto tipico

07 settembre, 10:42

(ANSA) - TOKYO, 07 SET - Dopo le centinaia di casi di bovini, anche i cinghiali nelle prefetture di Fukushima e Miyagi presentano livelli di radioattivita' al cesio superiori ai limiti legali. I cinghiali cacciati ogni anno nelle due prefetture variano tra i 2.000 e i 3.000 esemplari e sono alla base di uno delle specialita' piu' apprezzate della cucina giapponese: il 'sukiyaki', piatto preparato in stile 'nabemono', cioe' in pentola con verdure.

D'altronde, visto il tenore dell'evento, che loro fossero in qualche modo esonerati dal ricevere una dose di radiazioni, francamente, era, ed è...alquanto improbabile...seppur liberi.


Ed ancor di più...il mare, attorno a quelle tremendamente disastrate, coste...

Allarme materiale Fukushima in mare

Agenzia Atomica, materiale radioattivo 3 volte sopra stime Tepco

09 settembre, 15:03

(ANSA) - TOKYO, 9 SET - Il materiale radioattivo finito in mare dopo l'incidente di Fukushima, sarebbe tre volte superiore alle stime della Tepco, la società che gestisce l'impianto, secondo quanto indicato da ricercatori giapponesi. Secondo la Tepco, fra il 21 marzo e il 30 aprile scorsi, sarebbero finiti nell'Oceano Pacifico 4.720 trilioni di becquerel di cesium-137 e di iodio-131, mentre secondo ricercatori dell'Agenzia giapponese per l'energia atomica (Jaea) sarebbero stati 15.000 trilioni di becquerel.


"Il Prezzo della Verità"...

GIAPPONE

"Fukushima città
fantasma"
Si dimette ministro
Economia


I commenti di Hachiro dopo una visita nelle zone colpite dal disastro nucleare post-tsunami hanno provocato forti polemiche e critiche da parte del governo. Fino alla decisione di abbandonare l'incarico

Continua su: repubblica.it


FRANCIA

"Nuove Minacce...vicine-vicine, potrebbero giunger da nazioni cugine"?

ALLARME

Esplosione in sito
nucleare
Un morto e 4 feriti in
Francia


L'incidente è avvenuto per un incendio all'interno di un sito di stoccaggio di rifiuti radioattivi. La zona si trova a 242 chilometri in linea d'aria da Ventimiglia, 257 da Torino, 342 da Genova. Per il governo, la commissione energia atomica e l'Asn: "Non c'è fuga radioattiva o chimica all'esterno dell'impianto"


Il sito nucleare di Marcoule


Continua su: repubblica.it


GIAPPONE

"Per la 'serie'...anche i giapponesi s'incazzano"...

Il Giappone in piazza contro
il nucleare




Circa sessantamila persone sono scese in piazza a Tokyo per protestare contro la presenza di centrali nucleari e chiedere al governo di attuare strategie energetiche alternative



Link fotogallery: repubblica.it

..."a modo loro".


Fukushima a sei mesi dall'incidente: che cosa succede veramente


Fukushima, tracce plutonio a 45 km

In 6 siti a nordovest centrale nucleare, anche villaggio Iitate

30 settembre, 15:52

(ANSA) - TOKYO, 30 SET - Tracce di plutonio sono state rilevate in sei siti della prefettura di Fukushima, tra cui il villaggio di Iitate, 45 km a nordovest della centrale nucleare. Lo ha reso noto il ministero della Scienza, osservando che le quantità trovate, minime e tali da non costituire un pericolo per la salute umana, potrebbero essere legate alla crisi della centrale danneggiata - hanno riferito i media nipponici - dal sisma dell'11 marzo. Per la prima volta, il plutonio è stato segnalato nel villaggio di Iitate

Eh Si! Cosa volete che sia mai un pò di plutonio qua e là.

Potrei sbagliarmi, ma...da qualche parte mi pare di aver letto che, ad un "uomo", ne bastasse inalare/assorbire un microgrammo, per avere la strada spianata per i "campi elisi".

Ma...ricorderò male, chissà cosa avrò letto.


"Forzati, Test Medici"...


Fukushima, esami tiroide a 360.000 bimbi

Per misurare conseguenza radioattività, su esempio Chenobyl

09 ottobre, 11:57

(ANSA) - TOKYO, 9 OTT - In Giappone la prefettura di Fukushima ha avviato esami medici alla tiroide di 360.000 bambini che vi abitano per stabilire se le radiazioni sprigionate nel disastro nucleare della centrale di Fukushima, provocato dal terremoto/ tsunami dello scorso 11 marzo, abbia creato problemi alla loro salute. Lo screening di massa è stato chiesto a gran voce da molti genitori, basandosi su quanto accaduto dopo il disastro di Chernobyl, che causò disfunzioni tiroidee in molte persone.

"Meglio che niente...e meglio tardi che mai".


Un Passo (in seguito negato, dal governo giapponese) Dentro la Verità dei Fatti di...


FUKUSHIMA

"Tokyo, radioattività
altissima"
Greenpeace lancia
l'allarme


Rilevati valori di 3.35 microsievert nel quartiere di Setagaya e di 5.82 in un parco per bambini in Funabashi. L'organizzazione ambientalista avvisa: "Situazione più grave di quanto comunicato". Ma le autorità negano relazioni con l'incidente della centrale nucleare

Setagaya zona di Tsurumaki (Tokio) (reuters)

TOKYO - Allarme da Greenpeace sulla diffusione di radiazioni nell'area della capitale giapponese. Alti livelli di radioattività sono stati registrati oggi a Tokyo e nella vicina prefettura di Chiba, entrambe a più di 200 chilometri dalla centrale di Fukushima distrutta da uno tsunami a marzo. Alcune misurazioni rivelano livelli di contaminazione addirittura superiori a quelli registrati nella zona di evacuazione intorno alla centrale.

Continua su: repubblica.it


Tra..."Vane speranze che talvolta ritornano in essere, al fine di propagandare tranquillità"...

GIAPPONE

Fukushima, l'ipoteca su
futuro
"Trent'anni per
bonificare"


Tempi lunghissimi per smantellare i reattori dell'incidente dell'undici marzo scorso. Ancora polemiche sui dati forniti dal governo

di DANIELE MASTROGIACOMO

CI vorranno 30 anni per smantellare e bonificare i quattro reattori l'impianto nucleare di Fukushima.
L'amara verità, la prima dopo tante omissioni e sottovalutazioni, è contenuta in un rapporto ufficiale della Commissione per l'atomica del Giappone reso noto in queste ore. Lo stesso dossier spiega che la rimozione dei detriti e del combustibile contenuto negli impianti dovrebbe iniziare entro la fine del 2021. "Ci siamo prefissi degli obiettivi", si legge nel rapporto. "Il primo è quello di raccogliere tutti i detriti nell'arco di dieci anni. Ma stimiamo che ci vorranno oltre 30 anni, dopo l'arresto dei reattori a freddo, per completare lo smantellamento". Un mese fa il gestore della centrale, la Tepco, aveva sostenuto che i suoi ingegneri potevano essere in grado di raffreddare i reattori danneggiati dallo tsunami dell'11 marzo scorso entro la fine dell'anno. Ma si tratta di intenzioni. Bisognerà vedere se le condizioni generali lo consentiranno.

Continua su: repubblica.it


"E nuovi allarmi"...

GIAPPONE: RISCHIO FISSIONE NUCLEARE A FUKUSHIMA, GAS IN UN REATTORE

(ASCA-AFP) - Tokyo, 2 nov - La centrale nucleare di Fukushima torna a fare paura. Nel reattore numero due e' stata infatti individuata la presenza di un gas che segnala il rischio di una possibile fissione nucleare.

I tecnici della Tokyo Electric Power Co. (Tepco) hanno provveduto ad iniettare acqua e acido borico nel reattore come misura precauzionale.

''Non possiamo escludere la possibilita' che si sia verificata una piccola reazione di fissione nucleare'', ha detto il portavoce della Tepco Hiroki Kawamata.

Questa nuova battuta d'arresto arriva nel momento in cui il gestore della centrale aveva compiuto importanti passi verso la sua stabilizzazione. red/cam/rob

In seguito, si è appreso da altra fonte che a detta di un esperto, il timore è infondato.


Continua...QUI.

Nessun commento: