Post in evidenza

ONU PRONTO A CONTATTI CON EXTRATERRESTRI - Parte LVIII

Prosegue dalla parte LVII . Ed ecco il palesarsi di un'altra prima volta...anzi, "altre prime volte". Eh Sì! Poiché i risco...

venerdì 30 settembre 2011

NUCLEARE: ENEA INAUGURA IMPIANTO SUPERCONDUTTORI PER REATTORE ITER

(ASCA) - Roma, 30 set - Il consorzio ICAS, guidato dall'ENEA, ha inaugurato a Chivasso (TO), presso la CRIOTEC impianti Srl, la prima e unica linea europea per la produzione dei cavi superconduttori che verranno installati nel reattore sperimentale ITER.

La costruzione di ITER nel sito di Cadarache, sottolinea l'Ente, ''costituisce il passo decisivo per dimostrare la fattibilita' scientifica e tecnologica della produzione di energia da fusione termonucleare controllata''.

I cavi superconduttori ''costituiscono il componente piu' costoso e strategico nella realizzazione di ITER''. Questi cavi, in grado di trasportare una corrente elevatissima, pari a 60000 ampe're, sono costituiti da un insieme di fili di un composto intermetallico niobio-stagno e sono rivestiti da un guscio di acciaio. Al loro interno dovra' circolare elio liquido alla temperatura di -270 gradi centigradi, e cio' conferira' al superconduttore la proprieta' di annullare completamente la resistenza elettrica, consentendo alla corrente di scorrere senza dissipazione di energia.

''La nascita di questo Consorzio - ha evidenziato il commissario dell'Enea, Giovanni Lelli - fortemente voluto dall'ENEA, e' la migliore dimostrazione di quanto la Ricerca giochi un ruolo insostituibile nella promozione dello sviluppo tecnologico ed industriale dell'Italia. Mi auguro pertanto che l'esempio di ICAS funga da stimolo per la nascita di iniziative analoghe in futuro''. fgl/

Link: asca.it


Mi fa un enorme piacere, venire a conoscenza che, in Italia, siamo ancora in grado di costruire prodotti ad alta tecnologia d'avanguardia.

Al di fuori dal campo bellico, ovviamente.

Nessun commento: