Post in evidenza

NOSTRADAMUS - "Le Sestine, Nuove idee, Nuove datazioni/24"

Continua da questo post . Ed ora è la volta della seguente quartina che...sempre a mio parere, ben si lega...finanche anticipandole (o in...

giovedì 30 agosto 2018

ONU PRONTO A CONTATTI CON EXTRATERRESTRI - Parte LX

Prosegue dalla parte LIX.


Ricevendo, ad ora "inspiegabili", misteriosi segnali dallo spazio profondo...

A Mysterious, Powerful Force Is
Flinging Radio Waves at Us from
Deep Space

Una Misteriosa e Potente Forza
Ci Sta Lanciando/Inviando Onde Radio dallo
Spazio Profondo
( in inglese - livescience.com ).

mercoledì 29 agosto 2018

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/236

Prosegue dalla parte 235.


Tempi di variegati rinforzi e dispiegamenti...da più parti, "nell' oggi",più o meno...o per nulla, alleate. "Nel Domani"...si vedrà...

Siria: 'rinforzi turchi a nord Aleppo'


In vista di offensiva russo-iraniana-governativa su Idlib

28 agosto 2018 16:41

(ANSAmed) - BEIRUT, 28 AGO - La Turchia ha inviato rinforzi di truppe e rifornimenti militari nel nord della Siria in vista dell'offensiva russo-governativa-iraniana contro la regione di Idlib, confinante con la Turchia e dove le forze di Ankara esercitano la loro influenza su gruppi armati locali. Secondo fonti locali a Tell Rifaat e Manbij, a nord di Aleppo, sono arrivate nelle ultime 24 ore colonne di automezzi militari carichi di soldati, armamenti e munizioni. Il prossimo 7 settembre si svolgerà in Iran un vertice tra Iran, Russia e Turchia proprio per discutere della situazione nel nord-ovest della Siria, in particolare del destino della regione di Idlib.
Qui operano anche gruppi qaidisti e jihadisti, definiti terroristi dalla Russia, dall'Iran e dal governo siriano. L'Onu afferma che l'offensiva annunciata su Idlib

Siria: Mosca rinforza contingente navale

Inviate 2 fregate con missili Kalibr 'in vista di attacco Usa'

28 agosto 2018 12:12

(ANSA) - MOSCA, 28 AGO - Mosca è convinta che gli Usa e gli alleati stiano per attaccare la Siria e così ha rafforzato il suo contingente navale, inviando nel Mediterraneo dal Mar Nero le fregate Grigorovich ed Essen, entrambe armate con missili da crociera Kalibr. La base di Khemeimim è stata inoltre dotata di una batteria di missili da difesa Tor-M2. Lo riporta il Kommersant. Al momento 10 navi e 2 sottomarini russi si trovano al largo della costa siriana. Stando a Izvestia, "è il gruppo più massiccio dall'inizio dell'operazione".

Ed in merito alla Russia, è interessante pure la notizia riguardante la riattivazione di alcune centinaia di unità del vecchio carro-armato T-62, per il dispiegamento - a quanto pare - sui confini occidentali.