Post in evidenza

PANDORA'S TIMES parte CCLXII

Prosegue dalla parte CCLXI . Volanti, Tecnologiche acquisizioni militari, d'oltremanica. Nuove acquisite potenzialità degli incurso...

martedì 26 dicembre 2017

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/227

Prosegue dalla parte 226.


"Et voilà, encore la France...et le Medecin, le prince Chiren". Strano mondo, Vero?

Assad, parole Macron 'non hanno valore'


Presidente francese lo aveva definito nemico del popolo siriano

18 dicembre 2017 18:47

(ANSAmed) – BEIRUT, 18 DIC – Per il presidente Bashar al Assad "non hanno alcun valore" le dichiarazioni fatte ieri dal presidente francese Emmanuel Macron, che lo ha accusato di essere "il nemico del popolo siriano", auspicando che venga processato "per i suoi crimini". "Fin dall’inizio (del conflitto civile siriano) la Francia è stata all’avanguardia nel sostenere il terrorismo in Siria", ha affermato Assad, citato dall’agenzia governativa Sana. "Coloro che sostengono il terrorismo - ha insistito il rais - non hanno diritto di parlare di pace, e tantomeno di interferire negli affari siriani. Tutte le loro dichiarazioni non significano nulla per noi e non hanno alcun valore". Macron aveva auspicato e che nelle trattative di pace dopo la sconfitta dell’Isis, che prevede avvenga entro febbraio, ci siano "rappresentanti di tutte le opposizioni", compresi quelli che hanno lasciato la Siria "a causa di Assad, e non dell’Isis".

venerdì 22 dicembre 2017

PANDORA'S TIMES parte CCXLVIII

Prosegue dalla parte CCXLVII.


Società, Spazio, Economia, Industria e "vecchie"...Nuove Opportunità.

STATI UNITI.

"Dando ufficialmente il via ad una nuova corsa (e forse...Era) spaziale"...ripartendo dalla Luna...

Trump, 'torniamo sulla Luna poi Marte'


'Cambierà la nostra politica sui viaggi nello spazio'

11 dicembre 2017 20:16

(ANSA) - WASHINGTON, 11 DIC - Donald Trump firma oggi una direttiva per far tornare gli americani sulla luna ed eventualmente su Marte. Lo rende noto la Casa Bianca. Il presidente è pronto a firmare la "Space Policy Directive 1" che ordina alla Nasa di "guidare un programma di esplorazione spaziale innovativo per far tornare gli astronauti americani sulla Luna ed eventualmente farli andare su Marte", ha riferito il portavoce Hogan Gidley. Una mossa, ha spiegato, basata sulle raccomandazioni del National Space Council. "Cambierà la nostra politica sui viaggi umani nello spazio per aiutare l'America a diventare la forza trainante dell'industria spaziale, ottenere una nuova conoscenza del cosmo e sollecitare una tecnologia incredibile", ha sottolineato Gidley.

Storie di un concreto...ma strano, mondo e possibili espansioni di massa, verso...ed oltre, cosmici confini...

Space X, il super
razzo di Elon Musk
lanciato verso Marte
con un'auto
a bordo sulle note
di David Bowie


La partenza da Cape Canaveral con la canzone "Life on Mars". A bordo l'elettrica Tesla Roadster

Continua su: repubblica.it

RUSSIA.

Chiari obiettivi con un preventivato inizio, dietro l'angolo del nuovo anno...

Spazio: Putin, nel 2019 lanceremo missione
per Marte


I primi lanci saranno senza equipaggio, in seguito anche con astronauti a bordo

15 marzo 2018 12:14

(ANSA La Russia sta per lanciare un'ambiziosa serie di missioni su Marte, a partire dal 2019 e con una missione senza equipaggio. Così il presidente russo Vladimir Putin in un'intervista. "Stiamo progettando lanci nello spazio profondo, prima senza equipaggi e in seguito con equipaggi umani", ha detto Putin. La Russia, stando al presidente, ha in mente sia "un programma lunare" sia uno dedicato "all'esplorazione di Marte". Il primo passo sarebbe appunto "il lancio una missione su Marte nel 2019" ha detto Putin. Il programma di esplorazione lunare avrebbe invece come obiettivo le regioni polari. "I nostri specialisti cercheranno di atterrare vicino ai poli poiché c'è la possibilità di trovare acqua". Lo riporta RT.

venerdì 8 dicembre 2017

CRISI: "A Pochi Passi dal Baratro"/51

Continua da questo post.


Politici divorzi...ed economici interessi, di/in un mondo perlopiù ormai globalizzato.

EUROPA.

Compiendo un primo passo, "di una separazione dolce"...

Brexit: Ue, c'è l'accordo
Juncker: "Negoziato difficile,
sono soddisfatto". May:
"Lavorato duro"


La premier britannica vola a Bruxelles all'alba: " A cittadini Ue si applicherà diritto Gb". Tusk: "Periodo transitorio 2 anni a nostre condizioni". Il capo di gabinetto del presidente della Commissione europea twitta foto con fumata bianca

di PIERA MATTEUCCI

Continua su: repubblica.it