Post in evidenza

WIKILEAKS: VAULT 7 - parte seconda

Prosegue da questo post . Rivelando segreti..."potenzialmente, di mezz'età...e forse più in verità"... WikiLeaks beffa la...

domenica 21 settembre 2014

NOSTRADAMUS - "Le Sestine, Nuove idee, Nuove datazioni/2"

Continua da questo post.


Oppure che..."ci abbia anche voluto fornire" il modo di svelare l'arcano sul come datare...quantomeno alcune delle pre-visioni poste per iscritto in quartine e sestine?

Interessante è il sapere che in realtà un altro Enrico secondo (anche) re di Francia dal 1422 al 1453 (Enrico VI per l'elenco dei regnanti inglesi), ed Enrico V (1 - 2) Re d'Inghilterra dal 1413 al 1422, suo padre (antecedenti allo stesso Nostradamus ed al suo contemporaneo Enrico II), le cui vicende quindi, presumibilmente, poteva conoscere Assai bene...sono esistiti.

Ed Interessante, è la lettura degli eventi che portarono sul trono di Francia questo secondo Enrico...seppur e Direi ovviamente, contestato.

E poi, quella rosa rossa come simbolo della sua casata...è Intrigante. (Posto questo secondo me Interessante link, anche se, quantomeno per taluni, non del tutto...strettamente pertinente)



E per taluni almeno che vivono nei dubbi ritengo sia opportuno, tener quantomeno in considerazione le poche righe a seguire, con ciò che contengono...

Che di sua conoscenza di antica scienza,
abbia colto il ripetersi per il divenir di genti di futuri secoli.
O se...di finanche Assai preziose scoperte
di altro illuminato uomo, a lui antecedente,
abbia fatto tesoro.
Fino ad arrivar negli anche nostri tempi,
di tecnologiche comunicazioni di massa
dove ogni uomo...a ben pensar, può portar con se,
finanche Assai più di una Singola data.
Ed altri uomini di finanche Antichi tempi...di cui,
"il posseder di un dono, ha fatto eletti",
nel meditar...Oltre agli eventi, attraverso ad essi,
carpir il luogo, ed il Giusto Tempo.

Quindi.

Se fosse che...a coloro che l'arcano 'enigma della datazione avessero per intero svelato' (ove è presente riferimento), volesse dire.

"Cari futuri lettori della Giusta conoscenza dei miei scritti che avete svelato l'arcano enigma della mia datazione di taluni fra essi, intuendo che la soluzione, 'non a personaggi dei miei posteri' (non del tutto quantomeno..."ma Questa è un'altra storia", ed esplicitamente perlomeno, penso che la terrò per me), dovrete far riferimento/guardare/osservare...ma, a passati regnanti di anche altre lande 'ad ora' (nel suo tempo), nemiche, ma in futuro finanche giocoforza, unite.

Come Colui che nel Giusto tempo svelarle in parte o in toto, saprà...potrà...vorrà".

"In conclusione".

Che il...per esteso..."Grande Enrico, Re di Francia II", visto che, un a lui contemporaneo Re Enrico secondo è esistito e visto altresì che l'Enrico V (inglese) con le mire di ricoprir...anche tale ruolo, seppur già condiviso con Carlo VI (attenzione, già Re di Francia e suo, obbligato suocero che, guarda caso, perì pure lui in quei tempi), è poi venuto meno per malattia, lasciando appunto gli interi regni (anche per diritto divino..."a Pensar bene") al figlio di meno di un anno (l'inglese Enrico VI, a cui il titolo "Grande Enrico, Re di Francia II a mio umile parere...Visto anche a conferma il senno del poi dato dal tempo, ANCHE AL SUO TEMPO, di MdN intendo...per nulla gli si addice) sotto la tutela del fratello (del padre, Enrico V...lo zio paterno insomma), tal Giovanni di Lancaster, sia un riferimento ad un passato "oscuro" e straniero e non necessariamente, o anche solo in parte, ad un futuro "sovrano universale" originario di quelle terre...ma Comunque guardando al passato, un passato finanche Assai ben conosciuto ed "alieno".

E che quindi tale riferimento al "Grande Enrico, Re di Francia II", celi in realtà attraverso la tutela dello zio, ed un futuro, finanche consciamente immaginario Enrico quinto sovrano francese, il riferimento al Padre defunto, lui Si un "Grande Enrico" (pose fine allo scisma d'Occidente), prima di coronare il suo volere, il Giusto parametro (la data d'insediamento...ma inglese però), attraverso cui "porre odierne date certe" a taluni (sestine in particolare e se ben ricordo, una sola quartina) suoi profetici scritti?



Continua...

Nessun commento: