Post in evidenza

ONU PRONTO A CONTATTI CON EXTRATERRESTRI - Parte LVII

Prosegue dalla parte LVI . "Oh! Com'è dolce lo studiar, di potenzialmente abitabili pianeti...in particolari allineamenti"....

venerdì 4 ottobre 2013

CRISI: "A Pochi Passi dal Baratro"/34

Prosegue da questo post.


"No-no-no, a questo prezzo non ci sto" (per ora almeno...poi all'ultimo finanche minuto...in extremis, si vedrà)...

Obama, non tratto su shutdown e debito


Congresso faccia il suo mestiere, approvi budget e eviti default

03 ottobre, 06:30

(ANSA) - WASHINGTON, 3 OTT - Il Congresso faccia il suo mestiere e eviti al Paese un devastante dafault. E' quanto chiede una nota diffusa dalla Casa Bianca al termine di un incontro tra Barack Obama e i leader di maggioranza e minoranza di Camera e Senato. Il Presidente conta che prevalga il buon senso, e che il Congresso eviti alla Nazione un devastante default. Il presidente ha comunque ribadito che non ha intenzione di negoziare su shutdown e sul tetto al debito.


Poi...nel pomeriggio, ancor più chiaramente...

Obama, rischio primo default storia Usa


Presidente, repubblicani ossessionati da stop Obamacare

03 ottobre, 17:33

(ANSA) - NEW YORK, 3 OTT - Gli Usa stanno rischiando il primo default della loro storia: lo ha detto il presidente Usa Barack Obama. ''Sarebbe drammatico'', ha sottolineato Obama. 'Un nostro default colpirebbe l'intera economia mondiale. Tutto il mondo ne soffrirebbe'', ha poi avvertito il presidente. I repubblicani sono ''ossessionati'' dallo smantellamento della riforma sanitaria che ''e' qui per restare'', ha aggiunto: lo speaker della Camera, John Boehner, che non vuole "far arrabbiare" gli estremisti Gop.(ANSA).

Girando per il web mi sono imbattuto in questo, secondo me interessante articolo...il riassunto di una carrellata di opinioni della stampa tedesca riguardo lo "shutdown" del governo Statunitense.

"Uno Specifico Problema Americano"..."Molto Pericoloso per l'Intera Economia Globale"..."Il Partito 'Kamikaze' e 'L'auto-distruzione' di una Democrazia"...

Shutdown Spectacle: 'America Is Already Politically Bankrupt'

Spettacolo Shutdown: 'L'America Politicamente È Già in Bancarotta'
( in inglese - spiegel.de ).

Chissà. Forse è/Che sia la volta "Buona" per il Grande Botto Economico..."Come da Copione".(?)

Interpretando leggi "firmate all'ultimo minuto", a salvaguardar lavoro civile...per interessi militari, però...

Shutdown Usa, il Pentagono
richiama
al lavoro 400mila dipendenti
civili


L'annuncio è stato dato dal ministro della Difesa, Chuck Hagel, che ha deciso di reintegrare parte dei lavoratori sulla base di una interpretazione della legge chiamata 'Pay Our Military Act'

Continua su: repubblica.it

Ed a qualcuno...col "vizio" del "Pensar Male", potrebbero venir in mente, "strane" domande, anche collegate ad altre notizie con sullo sfondo sempre lo "shutdown" governativo.

"Ad ora...Una Sola Speranza, ed un Rischio Concreto dell'Abisso di un Assoluto...Primo Default degli Stati Uniti"(?)...

Usa: Lew, Congresso rischia sul
debito


Nessuna opzione per prevenire il default se non
si aumenta tetto

06 ottobre, 15:41

(ANSA) - NEW YORK, 6 OTT - "Non ci sono opzioni per prevenire il default se il Congresso non agisce" e aumenta il tetto del debito. Lo afferma il segretario al Tesoro americano, Jack Lew, in un'intervista alla Cnn, sottolineando che il Congresso sta giocando con il fuoco con il tetto del debito.

"Muro contro muro nello stallo, preparando una possibile...unilaterale, via di uscita"...

Usa: Boehner, se Obama non negozia si va verso il default


07 Ottobre 2013 - 11:48

(ASCA) - Roma, 7 ott - ''Il credito della nazione e' a rischio, a causa del rifiuto dell'Amministrazione Usa di sedersi intorno a un tavolo e discutere''. Lo ha dichiarato lo Speaker repubblicano alla Camera, John Boehner, in un'intervista rilasciata alla Abc. Il rappresentante dei repubblicani ha accusato il numero uno della Casa Bianca, affermando che ''in questa situazione nessuno esce vincitore ed ogni giorno di chiusura del governo federale e' uno in piu' di danno per il Paese''. Boehner ha inoltre precisato che il ramo del Congresso da lui guidato ''e' pronto a votare un innalzamento del tetto del debito, se saranno effettuati tagli alla spesa''. Alla domanda se cio' significa che gli Stati Uniti si stiano dirigendo verso il default, Boehner ha risposto: ''Questa e' la strada su cui ci siamo incamminati''. In caso di mancato accordo tra democratici e repubblicani entro il 17 ottobre, il default Usa dovrebbe scattare il 1 novembre, con il blocco di salari e pensioni pubbliche. Nell'agosto del 2011 si arrivo' a un accordo in extremis, che prevedeva un rialzo di 2.000 miliardi di dollari del tetto del debito, tagli immediati alle spese per mille miliardi di dollari e l'istituzione di una commissione bipartisan per determinare altri tagli per 1.500 miliardi. Secondo la stampa Usa, i democratici stanno pensando ad una manovra che potrebbe forzare la riapertura del governo federale, basata sulla procedura della ''discharge petition'', un provvedimento che prevede la possibilita' di votare la legge di bilancio a maggioranza semplice. red/cam

Concrete (ne hanno Ampio motivo d'altronde)...Preoccupate, dichiarazioni...alquanto Orientali...

Cina, debito Usa
preoccupa, eviti default


Primo commento Pechino, è maggiore creditore

statunitense 07 ottobre, 16:13

(ANSA) - SHANGHAI, 7 OTT - Gli Usa devono fare dei passi decisivi per evitare la crisi del debito e garantire la sicurezza degli investimenti cinesi. Lo dice il vice ministro delle Finanze cinese, Zhu Guangyao, nel primo commento ufficiale di Pechino - primo creditore Usa - in vista della scadenza del 17 ottobre sull'aumento tetto del debito per evitare il default. Il vice ministro ha sottolineato come la Cina "sia naturalmente preoccupata dello sviluppo della situazione americana".

"Ulteriori Appelli, ma Nessuna Minaccia a Costo del Vero Caos"...

Shutdown Usa, Obama ai
repubblicani: "No a minacce.
Default sarebbe bomba
atomica"


La chiusura parziale della attività del governo federale è entrato nell'ottavo giorno. Dalla Casa Bianca il presidente avverte la destra che non intende subire ricatti: "Per la prima volta in 225 anni di storia non saremmo in grado di onorare i obblighi finanziari. Sarebbe un caos"

Continua su: repubblica.it


Continua...QUI.

2 commenti:

ars ha detto...

paolito!
ma chi è che ti ha fatto vedere questa mia presunta foto!?
ma vatti a fidare della gente! :)

UNATANTUM ha detto...

Appunto...tesorita :)

ma vàtti a fidare della gente! ;)

Ma...Una sola domanda mi preme porti.

Perché, di me...No? :)