Post in evidenza

ONU PRONTO A CONTATTI CON EXTRATERRESTRI - Parte LVII

Prosegue dalla parte LVI . "Oh! Com'è dolce lo studiar, di potenzialmente abitabili pianeti...in particolari allineamenti"....

venerdì 11 marzo 2016

PANDORA'S TIMES parte CCXXXVII

Prosegue dalla parte CCXXXVI.


Curiosando tra talvolta misteriose Società.

Edificando, a formar un'antica, e per taluni...Assai sacra creatura, a popolar Medio-asiatici cieli...

Un serpente svetta nel cielo: ecco la Torre Cobra


L'architetto russo Vasily Klyukin, moscovita residente a Monaco, ha progettato un grattacielo a forma di cobra. Si chiamerà ''Asian Cobra Tower'' e sarà costruita in un paese asiatico o mediorientale, dove il rettile simboleggia la saggezza. L'ultimo piano dell'edificio, che cambierà colore a seconda dell'illuminazione solare, ospiterà un nightclub da cui godere di una vista unica. Klyukin ha 38 anni ed è anche un imprenditore nel campo immobiliare: un libro dal titolo ''Design Legends'' raccoglie i suoi progetti visionari, in cui inserisce nello skyline di città immaginarie torri e statue colossali. Foto ©Vasily Klyukin/IBERPRESS

Link fotogallery (8): repubblica.it


Nuovo Ordine Mondiale.

Estremo Oriente.

COREA DEL NORD.

Considerando finanche belliche evenienze, dall'attualità...

- Attacco alla Corea del Nord – SCENARIO –

- Altissima tensione tre le due Coree: rischio di incidenti militari

- Il pentagono conferma: THAAD in Corea del Sud

GIAPPONE.

Sfatando un decennale tabù...

Giappone, ora le forze di autodifesa militare potranno intervenire anche all'estero


Entra in vigore la legge che permette a Tokyo di partecipare a missioni armate in caso di attacco agli Stati Uniti o ad altri paesi alleati. Una normativa fortemente contestata anche con manifestazioni di piazza

Continua su: repubblica.it


America.

CUBA.

Si potrà, a seconda dei punti di vista, dissentire...ma comunque, questa visita rappresenta...per certo, un evento storico...

Obama a Cuba, stretta di mano con Castro.
L'inno americano al Palazzo della Rivoluzione


di KATIA RICCARDI

E' il loro terzo incontro dalla ripresa delle relazioni diplomatiche nel 2014, il primo sul suolo cubano. Il presidente Usa rende omaggio con una corona di fiori al monumento di José Martí, eroe nazionale cubano. Google pronta a estendere rete wi-fi e banda larga sull'isola

Continua su: repubblica.it


Europa.

BELGIO.

Ed una mattina...di nuovo, il terrore, nel cuore dell'Europa...

- Bruxelles attentato in Aeroporto e Metropolitana -Aggiornamenti-


Ipotesi di Complotto.

ITALIA

Divulgando video-pensieri indipendenti, a riguardo d'ipotetici complotti nucleari...Russi...

Chernobyl, film ipotizza complotto russo


In sala film ucraino vincitore a Sundance 2015

05 aprile 2016 19:15

(ANSA) - ROMA, 5 APR - Nel trentennale del disastro di Chernobyl, arriva nelle sale italiane Il complotto di Chernobyl - The Russian woodpecker, il thriller politico di Chad Gracia vincitore del Gran Premio della Giuria al Sundance 2015 e in sala da I Wonder Pictures a partire dal 7 aprile dopo l'anteprima al Festival del Giornalismo di Perugia domani.
30 anni fa l'incidente di Chernobyl ha risvegliato nel mondo l'attenzione sui rischi dell'energia nucleare. Ancora oggi è l'unico grande disastro nucleare riconosciuto ufficialmente come causato da un errore umano. Ma se non si fosse trattato di un errore? Fedor nel 1986 aveva solo quattro anni. Quando sceglie d'indagare su quella catastrofe, arriva a scoprire la Duga, una gigantesca antenna che doveva interferire con le comunicazioni occidentali e infiltrarle di propaganda sovietica. Una struttura che non ha mai funzionato e che, forse, non è estranea allo scoppio del reattore Nel bel mezzo della rivoluzione ucraina, Fedor porta alla luce una verità pericolosa

GERMANIA

Altro anno...altro...

Bilderberg, il club dei segreti si riunisce a
Dresda dal 9 giugno


La conferma arriva dal ministero dell'Interno tedesco. Il raduno si tenne la prima volta nel 1954, nell'albergo "Bilderberg" della città olandese Oosterbeek: non sono previste conclusioni scritte né comunicati. Per i critici è una riunione che prende decisioni lontano dai riflettori, senza legittimazione democratica

Continua su: repubblica.it

STATI UNITI

Aspettando il desecretar di documenti...forse, chissà, a svelar ciò che...forse, Non pochi, già presumevano. Chissà...

Al vaglio pubblicazione dossier 11/9


Obama, 28 pagine rapporto che Intelligence potrebbe desecretare

19 aprile 2016 10:24

(ANSA) - ROMA, 19 APR - L'intelligence sta rivalutando un dossier segreto sugli attentati dell'11 settembre e sta prendendo in considerazione di desecretare i documenti. Lo ha detto il presidente Usa, Barack Obama, durante un'intervista alla Cbs e alla vigilia del suo viaggio in Arabia Saudita.
A far pressioni per far pubblicare il dossier di 28 pagine sono stati diversi membri della Camera e del Senato, tra cui la leader della minoranza democratica Nancy Pelosi, e le famiglie della vittime; il dossier fa parte di altri documenti del governo sugli attacchi dell'11 settembre dove si fanno congetture sul ruolo dell'Arabia Saudita.
"Ho un'idea di cosa ci sia scritto - ha spiegato Obama a Charlie Rose - ma la nostra intelligence, guidata da Jim Clapper, ha dovuto assicurarsi che le informazioni, una volta rilasciate, non compromettessero la sicurezza del Paese. Credo che Clapper abbia quasi finito questo lavoro".


A seguire la parte CCXXXVIII.

Nessun commento: