Post in evidenza

ONU PRONTO A CONTATTI CON EXTRATERRESTRI - Parte LVII

Prosegue dalla parte LVI . "Oh! Com'è dolce lo studiar, di potenzialmente abitabili pianeti...in particolari allineamenti"....

venerdì 4 novembre 2011

"FREEDOM FLOTILLA 2". L'Attesa/4

Prosegue da questo post.


"E giunse 'infine' il tempo, in cui due prodi equipaggi, tentarono nuovamente, 'l'arrembaggio' a Gaza"...


"FREEDOM WAVES TO GAZA"
(Onde di Libertà Verso Gaza)


Turchia: navi umanitarie a Gaza, allerta Israele


Giovedì 03 Novembre 2011 10:25

La Marina israeliana è pronta a intercettare i due battelli della flottiglia umanitaria salpati dalla Turchia e diretti verso Gaza. Israele ha definito l'iniziativa come una "provocazione e un tentativo di forzare il blocco marittimo di sicurezza nei confronti di Gaza, compatibile con il diritto internazionale, come stabilito dalle Nazioni Unite".
Le navi della Freedom Flotilla trasportano medicinale. Sono attese nella Striscia di Gaza venerdì.

Link: focusmo.it

Anche da altra autorevole fonte, con più informazioni...

'Entro 2 giorni a Gaza', prosegue viaggio mini-flottiglia

Le due navi a largo di Cipro, a bordo attivisti da 9 paesi

03 novembre, 17:23

Prosegue la navigazione delle due navi - l'irlandese 'Saoirse' e la canadese 'Tahrir' - salpate ieri mattina dalla Turchia per raggiungere le coste di Gaza e ''rompere il blocco''. La mini-flottiglia, sulla quale navigano 27 persone tra attivisti filo-palestinesi provenienti da 9 Paesi del mondo e giornalisti, sarebbe ora al largo di Cipro mentre a Dublino il coordinamento irlandese ha indetto in queste ore una conferenza stampa per presentare la campagna 'Freedom Waves to Gaza' (Onde di liberta' verso Gaza), costola della ben piu' nutrita Freedom Flotilla II che nel luglio scorso tento' invano di salpare dai porti greci. La marina israeliana ha gia' reso noto di essere pronta a intercettare i due battelli ma l'equipaggio, per ora, manifesta un certo ottimismo.

''Ci aspettiamo di arrivare a Gaza venerdi' o al massimo sabato'', ha spiegato l'attivista irlandese John Mallon, a bordo della Saoirse. Le due navi ''sono una coppia che guida la sfida al brutale blocco che rappresenta una punizione collettiva per tutti quelli di Gaza'', ha ancora sottolineato Mallon in una breve nota inviata al coordinamento in Irlanda. ''Chiediamo pubblicamente - ha aggiunto - che Israele ci lasci soli, la nostra rotta e' diretta, attraverso le acque internazionali, alle acque di Gaza. Non abbiamo intenzione di entrare nelle acque israeliane. Siamo una pacifica missione umanitaria''.

Parole simili arrivano dai 12 militanti della 'Tahrir', che via twitter danno aggiornamenti sulla loro navigazione. ''Non stiamo infrangendo alcuna legge, ma stiamo difendendo attivamente il diritto internazionale'', e' il loro messaggio.

Link: ansa.it

L'Aggiornamento...

M.O.: MINI-FLOTILLA UMANITARIE VERSO GAZA, ISRAELE PRONTO A INTERVENIRE

(ASCA-AFP) - Gerusalemme, 4 nov - La mini-flottiglia umanitaria salpata due giorni fa da Fethiye, nel sud-ovest della Turchia, con l'obiettivo di raggiungere Gaza, si e' avvicinata nella notte al territorio costiero palestinese, e prevede di arrivare a destinazione questa mattina.

Le due imbarcazioni - una canadese, la Tahrir, e l'altra irlandese, la Saoirse - si trovano in acque internazionali a circa 180 miglia nautiche (piu' di 300 chilometri) da Gaza, sotto il controllo della marina israeliana.

Lo hanno detto gli attivisti a bordo.

Ieri due navi da guerra israeliane si sono avvicinate a circa sei miglia nautiche dalla mini-flottiglia, mentre degli aerei da ricognizione sorvolavano le due imbarcazioni, a bordo delle quali ci sono 27 persone, inclusi i giornalisti invitati a seguire la missione. red/sam/rl

"E...l'ovvio, Epilogo"...

MEDIO ORIENTE

Israele abborda mini-
flottiglia
Navi scortate verso il
porto


Le due imbarcazioni, una irlandese e l'altra canadese, erano state contattate via radio e invitate a cambiare rotta o a tornare indietro.
Nell'operazione nessuno è rimasto ferito


Il porto di Gaza (afp)


GERUSALEMME - La Marina israeliana ha abbordato le due barche della mini-flottiglia dirette verso la Striscia di Gaza. Nessuno è rimasto ferito nell'operazione. Lo ha reso noto una fonte militare israeliana e il messaggio di un attivista su Twitter.
Le due imbarcazioni, l'irlandese Saoirse e la canadese Tahrir, vengono ora scortate verso un porto israeliano. Le forze israeliane "ci stanno comunicando che saremo consegnati alla polizia, interrogati e perquisiti e, poi, saremo espulsi per aver sfidato il blocco di Gaza", dicono via Twitter gli attivisti a bordo delle due navi. In un altro twit i militanti scrivono che ora le due imbarcazioni - irlandese e canadese - "sono portate con la forza sotto custodia israeliana".

Continua su: repubblica.it

Sarà per la prossima volta, sempre che vi sia...

"Anche"...perché, qualche altra "entità", via terra, potrebbe raggiungere il medesimo scopo...non disarmato, però.



MEDIO ORIENTE

Europarlamentare
fermato dagli israeliani
Era diretto a Gaza con
"Freedom Flotilla"


Due navi partite dalla Turchia sono state intercettate dalla marina israeliana in acque internazionali. Quattordici attivisti arrestati, compreso l'irlandese Paul Murphy, del gruppo socialista a Strasburgo. La protesta del presidente dell'Assemblea europea Buzek

Continua su: repubblica.it

Nessun commento: