Post in evidenza

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/247

Prosegue dalla parte 246 . Ampie, pesanti e prolungate scintille tra più attori...finanche, "Come l'iniziar almeno e ciò che ne ...

sabato 2 maggio 2020

PANDORA'S TIMES parte CCLV

Prosegue dalla parte CCLIV.


Storia, Arte e Millenarie precursorie decorazioni.

GRAN BRETAGNA.

Come se...di decorati pasquali doni, ne fosse colma la finanche assai lontana storia...

Le misteriose uova di struzzo di 5 mila anni fa



(Credit: © British Museum, London)


Uno studio britannico sui preziosi oggetti decorati ricostruisce la rotta dei commerci nel Mediterraneo. Gli archeologi: "Molto più ampia di quanto si pensasse fin dall'Età del bronzo e del ferro"

Continua su: repubblica.it


Società, Economia, Geopolitica, Salute in tempi di pandemiche vicissitudini e dei suoi...talvolta finanche assai curiosi, sviluppi.

Fuori dal Mondo...

- Coronavirus, dopo mesi di divertimento
i crocieristi tornano a casa: "Il lockdown?
Sarà uno shock"


Nuovo Ordine Mondiale.

Il palesarsi di un possibile futuro senza "certa-immunità-certa"...

Corea Sud, si riammalano pazienti guariti


Cnn, autorità sanitarie stanno cercando di risolvere il mistero

18 aprile 2020 12:25

(ANSA) - In Corea del Sud 163 persone che erano riuscite a battere il coronavirus guarendo completamente si sono riammalate: i funzionari sanitari del Paese stanno cercando di risolvere questo mistero e la stessa cosa sta succedendo in Cina, riporta la Cnn.
Secondo il Centro sudcoreano per il controllo e la prevenzione delle malattie (KCDC), che ha diffuso questi dati, la percentuale delle persone che risultano di nuovo positive dopo essere guarite è bassa, circa il 2,1%, ma non è chiaro quante delle 7.829 persone guarite siano state sottoposte nuovamente al test.
Questo fenomeno, commenta la Cnn, preoccupa a livello mondiale, inclusa la stessa Corea del Sud, dove adesso il virus sembra essere sotto controllo. Il vice direttore della KCDC, Kwon Joon-wook, ha spiegato che finora i pazienti che si sono riammalati non sembrano essere contagiosi, anche se circa il 44% di loro mostra lievi sintomi della malattia.

LA PANDEMIA

Coronavirus, l’Oms: «Nessuna prova che i guariti siano immuni,
non si può dare alcuna patente»

L’Organizzazione mondiale della Sanità conferma: «Non ci sono prove scientifiche che le persone che sono guarite abbiano anticorpi in grado di proteggere da un seconda infezione»

di Redazione online

Continua su: corriere.it

L'altra verità...



Dando - anche - i numeri dei possibili reali morti..."finora" almeno...

Coronavirus: Ft, forse 60% in più morti


Analisi del quotidiano Gb su covid-19 condotta su 14 Paesi

26 aprile 2020 23:53

(ANSA) - Il bilancio delle vittime del coronavirus nel mondo potrebbe essere il 60% più alto di quanto riportato nei dati ufficiali. E' quanto emerge da un'analisi del Financial Times condotta su 14 Paesi tra cui l'Italia.

- Morti Covid, tutte le bugie in Europa. Ecco i dati reali

IL RAPPORTO

Istat morti primo trimestre: a marzo +49,4% rispetto al 2019.
Ma l’Italia è divisa: Bergamo +568%, Roma -9,4%


Picco di decessi al Nord, al Centro e al Sud meno impatto

Di Redazione Online

Continua su: corriere.it

Dichiarando pubblicamente di certe prove...

Covid-19, Trump: «Sono certo che il
virus sia stato originato nel laboratorio
di Wuhan, ho le prove»


Confermando...attendendo le prove...

Mike Pompeo: 'Il virus viene da laboratorio Wuhan'


'Ci sono numerose prove', dice il segretario di Stato Usa

03 maggio 2020 16:38

(ANSA) - "Ci sono numerose prove sul fatto che il coronavirus arrivi dal laboratorio di virologia di Wuhan". Lo afferma il segretario di Stato americano Mike Pompeo. Inoltre, secondo Pompeo, la Cina "ha fatto tutto quello che ha potuto per assicurarsi che il mondo non sapesse in modo tempestivo" del coronavirus: "Questo è un classico sforzo di disinformazione comunista", ha aggiunto Pompeo intervistato dalla Abc. Pechino, ha sottolineato, ha fatto tutto quello che ha potuto per tenere il mondo all'oscuro sul coronavirus.

Coronavirus, la Cina sempre più nel mirino.
"Pechino ha molte domande a cui rispondere"


Il ministro della Difesa britannico Ben Wallace: devono essere trasparenti. Una fonte dell'amministrazione Usa: "Hanno iniziato ad accumulare materiali medici prima di segnalare l'epidemia". Borse europee aprono in calo

di GIAMPAOLO CADALANU

Continua su: repubblica.it

- Covid-19 e la Cina, una strana storia
del nostro tempo.


E poi ti dicono che è sbagliato pensare che sia tutta - o quasi dai...sarò buono - una presa per il culo. La verità, se c'è...o mai ci sarà una verità in questa storia, è che in realtà, nessuno ci ha capito una benemerita mazza, in particolare, chi governa (o dovrebbe governare) la stessa Pandemia. Stop. Punto...

- Coronavirus, i tanti dietrofront dell’Oms: dai tamponi
alle mascherine (fino al modello-Svezia)


Più di un raggio di luce in finanche assai interessanti interviste...

COVID-19

Coronavirus, De Donno: «La terapia con il plasma funziona»

Il direttore della Pneumologia dell’ospedale Poma di Mantova e la sperimentazione su un centinaio di pazienti critici: «Istituzioni assenti, ma arrivano pullman di donatori»

di Giusi Fasano

Continua su: corriere.it



Una cosa però ve la voglio dire e chissà, magari concorderete/sarete d'accordo con me.

Quello che in questa brutta - ed a tratti/su certi, taluni aspetti...e non pochi "in verità", orrenda - faccenda mi ha proprio fatto, sinceramente, girare i coglioni, è l'aver trattato la gente da parte dello stato...o come bambini, o come vecchi rincoglioniti incapaci d'intendere e di volere per poi abbandonarli - chi più e chi meno 😉 s'intende - al loro destino...ma sia chiaro, "sempre" ben muniti di "bavaglio" (o baviglia, vedete voi), magari di guantini e "giusta giustificazione" (presente nei cosiddetti paesi democratici, solo da noi, in Francia, ed in Catalogna...sempre se ben ricordo eh!) per un veramente sacro diritto che è la pura Libertà personale di movimento, che può essere per reale motivo di necessità, o per puro svago...fosse solo motivata per taluni - ad altri...chissà, potrebbe esser piaciuta, piacere ad essi donato finanche solo dal pensarci, o dal guardarci, in tali condizioni - dal tentare di dimenticare per poche decine minuti le "quattro - casalinghe o meno - mura" a cui si è stati costretti per atto governativo...un vero stato di polizia sanitaria, per mitigare un evento i cui veri effetti...per quanto reali, forse/a mio - umile fin che volete - e non solo, parere...totalmente e temporalmente (per esempio...si poteva con un approccio graduato e graduale, chiudere miratamente e per tempo, solo le zone del paese con maggior contagio e per il resto del paese degli interventi più moderati) non necessari.

Perché il rischio...assai presente e Reale, è che "la Cura, sia e sia stata...ma per davvero...peggio della malattia".

Ma questo il tempo, per certo, ce lo svelerà.

Che poi, volendo, anche sulla malattia - ripeto, Reale - ce ne sarebbe da dire (ad esempio vedi/vedete il video sopra).

Ciao e vedete di fare i bravi, non andate a prendere il sole in spiaggia, o in un prato, che poi...a ragione - ed ovviamente direi - sono costretti ad intervenire con droni, elicotteri e quant'altro. 😁😉

Omettendo- o se preferite, oscurando - menzioni dì colpa/e...

Scontro Ue-Cina su origine coronavirus


Amb. europeo a Pechino: 'Censurata parte lettera al China Daily'

07 maggio 2020 13:19

(ANSA) - BRUXELLES, 7 MAG - Scontro tra Ue e Cina sull'origine del coronavirus. Lo scrive il Financial Times riferendo che "l'Ue ha accusato la Cina di censurare un articolo co-firmato dal suo ambasciatore a Pechino e pubblicato sul China Daily", voce del Pcc, "rimuovendo un riferimento allo scoppio del coronavirus in Cina". "È deplorevole vedere che la frase sulla diffusione del virus è stata modificata", ha detto Nicolas Chapuis, ambasciatore europeo a Pechino. La parte dell'articolo rimossa indicava che "il coronavirus è originato in Cina e poi si è diffuso nel resto del mondo".L'Ft scrive che "l'editoriale, che è stato pubblicato mercoledì sul China Daily, è stato cofirmato dagli ambasciatori in Cina degli Stati membri dell'Ue". Il Financial Times sottolinea che "la censura è l'ultimo esempio degli sforzi di Pechino per far fronte a chi l'accusa di avere gestito male i primi giorni della pandemia, che si ritiene abbia avuto inizio nella città cinese di Wuhan alla fine del 2019".


A seguire la parte CCLV I.

Nessun commento: