Post in evidenza

CRISI: "A Pochi Passi dal Baratro"/53

Continua da questo post . "Evocando...Rare, Contromosse"... SCONTRO CINA-USA Guerra commerciale Cina-Usa, cosa sono le «terr...

venerdì 1 novembre 2019

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/245

Prosegue dalla parte 244.


Meditando sulle possibili conseguenze di una petroliera iraniana colpita...in fiamme, "davanti" alle costa saudita...

Petroliera Iran in fiamme al largo Gedda


'E' stata colpita da un missile'

11 ottobre 2019 08:27

(ANSA) - TEHERAN, 10 OTT - Una petroliera iraniana è in fiamme al largo della costa dell'Arabia Saudita, a 120 chilometri di Gedda, dopo essere stata colpita. Lo riferiscono l'agenzia di stato ed altri media iraniani. Per la compagnia petrolifera nazionale, proprietaria della petroliera, è stata colpita da un missile. Si tratta di un attacco terroristico", riferiscono fonti anonime all'Isna. Al momento non è chiaro quale sia l'entità del danno, l'agenzia parla di una perdita di petrolio nel Mar Rosso.

Che poi...ad oggi, direttamente e visibilmente quantomeno, non hanno sortito alcun effetto.


Nel frattempo l'offensiva turca prosegue tra colloqui ad alti livelli fra più parti, ritiri statunitensi (o meglio/se preferite, ricollocamenti), disordini e proteste a rischio di sanguinose repressioni con sullo sfondo l'Iran, in territorio iracheno e libanese,ed avanzate delle truppe regolari governative siriane in territori in controllo curdo difronte alle truppe turche a rischio di scontri diretti, poi, in un'occasione almeno, realmente avvenuti...

Hezbollah, il vuoto istituzionale porta il caos


Nasrallah evoca lo spettro della guerra civile in Libano

25 ottobre 201918:07

(ANSA) - BEIRUT - Il vuoto istituzionale porta al caos e non si esclude che possa esserci la guerra civile: lo ha detto Hasan Nasrallah, il leader degli Hezbollah libanesi filo-iraniani, in un discorso tv mentre il Libano è da otto giorni attraversato da massicce proteste popolari anti-governative. Nasrallah ha detto che Hezbollah si impegna a spingere il governo verso le già proposte "riforme economiche" ma che non consentirà la caduta del governo, di cui il movimento sciita fa parte, né elezioni anticipate.

Siria, primi combattimenti nel nord tra Turchia
e forze del regime di Assad


Ankara attacca le truppe siriane alla periferia del villaggio di Al-Assadiya, vicino al confine con la Turchia. Secondo l'Osservatorio siriano dei diritti umani, almeno 7 combattenti lealisti e 4 miliziani ribelli sono rimasti uccisi. Gli scontri a poche ore dalla scadenza della tregua

Continua su: repubblica.it

Arricchendo..."silenziosamente", materiale in quantità, potenzialmente finanche per futuri, non troppo lontani, scopi bellici...

- Iran: il programma nucleare avanza rapidamente
verso la bomba


Lascio giusto l'ormai solito link di news...conosciuto, a tema, così, per ogni evenienza...

- Facebook/GeoPoliticalCenter

Nessun commento: