Post in evidenza

WIKILEAKS: VAULT 7 - parte seconda

Prosegue da questo post . Rivelando segreti..."potenzialmente, di mezz'età...e forse più in verità"... WikiLeaks beffa la...

venerdì 11 novembre 2016

PANDORA'S TIMES parte CCXLI

Prosegue dalla parte CCXL.


Società, Non Solo umani...Tremendi Disastri e Libera Informazione.

GIAPPONE.

Il finanche diverso, occultar di libera informazione, per non mostrar al popolo, il Giusto grado di reale devastazione"?"

Fukushima: la verità insabbiata




DI ROBERT HUNZIKER

counterpunch.org

È letteralmente impossibile per la comunità mondiale farsi un’idea chiara, e sapere tutta la verità, sul disastro nucleare di Fukushima. Questa affermazione si basa sullo speciale di Martin Fackler uscito sul Columbia Journalism Review (“CJR”) il 25 ottobre 2016, intitolato: “Il naufragio di una coraggiosa iniziativa nel campo del giornalismo d’inchiesta in Giappone”. Le rivelazioni dell’articolo sono così scandalose da essere agghiaccianti.

Sostanzialmente, ciò che si delinea è un tentativo di sovvertire e cancellare tre anni di sforzi da parte del più antico, liberale e intellettualistico dei quotidiani giapponesi, l’Asahi Shimbun (circa 6,6 milioni di copie al giorno), di condurre un’inchiesta giornalistica sul disastro nucleare di Fukushima. La vicenda si è conclusa con un’improvvisa e inaspettata chiusura della sezione d’inchiesta del giornale.

Continua su: comedonchisciotte.org


Nuovo Ordine Mondiale.

Società e Democratiche...Libere, Scelte popolari.

Più che condivisibili punti di vista...finanche intesi/visti globalmente...

- La Democrazia Occidentale ai tempi di
Trump della Brexit e dell’UE


ISLANDA

I tempi in cui...i pirati, quantomeno provarono, a governare...

Islanda, leader partito dei Pirati incaricata di
formare governo


Le elezioni anticipate del 29 ottobre hanno dato luogo a un parlamento frammentato con ben sette partiti e senza una maggioranza chiara che permetta la formazione di una coalizione stabile. Il partito dei 'Piratar', guidato da Birgitta Jonsdottìr, è la terza forza

di ANDREA TARQUINI

Continua su: repubblica.it

ITALIA

E quelli in cui, l'italico popolo ebbe...quantomeno, un sussulto di amor proprio, in propri sanciti valori espresso. Poi si vedrà...

- Non cambierà nulla

- Saluto a Matteo Renzi, eroe, martire e kamikaze


Società e...disquisendo nel momento dell'estremo addio, uno dei suoi, "nel bene e nel male"...eroi.

Comunque la si possa pensare, è stato un grande personaggio del novecento...

- Per Fidel Castro


Società, ed Assai Interessanti curiosità...alcoliche.

Beh! Potrei essere pienamente d'accordo...anzi, rettifico, sono pienamente d'accordo...

La birra belga è patrimonio
dell'umanità


Unesco, 'svolge ruolo in vita quotidiana e in occasioni
festa'

30 novembre 2016 20:19

(ANSA) - Bere birra belga dovrà d'ora in avanti essere di fatto considerata una esperienza culturale: l'Unesco ha infatti deciso di aggiungerla alla sua lista che definisce il Patrimonio intangibile dell'Umanità. Il Belgio è conosciuto in tutto il mondo per la sua vasta gamma di birre, prodotte in quasi ogni città e villaggio del Paese, in base ad un tradizione che risale al Medioevo, quando a produrla erano monaci in molti monasteri, e che è stata celebrata nei dipinti di Pieter Brueghel e in innumerevoli canzoni e brani musicali.
Il presidente della Federazione produttori di birra belgi ha affermato che il riconoscimento dell'Unesco equivale a vincere la coppa del mondo. "Amiamo la nostra birra e ne apprezziamo le infinite sfumature, qualcosa che non ha uguali al mondo". L'Unesco ricorda che "la birra viene utilizzata nelle comunità anche per cucinare, realizzare prodotti alimentari, e accompagnare il cibo". Inoltre "svolge un ruolo nella vita quotidiana, così come nelle occasioni di festa".


Società, Internet e Sicurezza.

STATI UNITI.

L'estrema potenzialità occupazionale, data...finanche, dell'estremo voler, "pensar male". Ma ormai, questo è l'indirizzo del mondo, quindi...

Gli Usa e l'incubo hacker: "Smartwatch e
Internet delle Cose un pericolo. Subito
150mila sentinelle del web"


La Commissione sulla Cybersecurity consegna alla Casa Bianca la sua ricetta per difendere il Paese: "Bisogna formare e assumere specialisti nei controlli, anche nella Guardia Nazionale. Permettere i controlli delle nostre agenzie all'estero"

di ALDO FONTANAROSA

Continua su: repubblica.it


A seguire la parte CCXLII.

Nessun commento: