Post in evidenza

Il 2012, i Segreti dei Maya, il Governo Messicano...ed un Documentario/18

Prosegue da questo post . Una interessante domanda d'inizio Aprile...a cui è stata fornita una risposta, Seppur...ad esser noiosi, n...

lunedì 28 settembre 2015

MARTE: "NASA, Risolto un Mistero"

L'annuncio della NASA...

- NASA to Announce Mars Mystery Solved

Ed il pensar a tal riguardo, d'altri...

- There's growing speculation NASA is about to announce
it has discovered flowing water on Mars



In lingua italiana...

Nasa annuncia: "Marte, risolto un mistero". Ma non dice quale.
Forse acqua allo stato liquido


Convocata nel pomeriggio una conferenza stampa durante la quale, annuncia l'agenzia spaziale Usa, verrà rivelata "un'importante scoperta scientifica"

Continua su: repubblica.it

Bene. Pazientiamo qualche ora e sapremo.

Ma se acqua liquida fosse per davvero..."alla faccia" (ben oltre a) dei nuovi scenari che si aprirebbero.


Ed acqua...seppur stagionale e salata...fu la giusta risposta...

Salty Water Flows on Mars Today, Boosting Odds for Life

I Flussi di Acqua Salata su Marte nell'Oggi, aumentano la probabilità per la vita
( in inglese - space.com ).

Spazio, Nasa: "Su Marte ruscelli di acqua salata"

Scorre in rivoli solo nei mesi estivi. L'annuncio della Nasa potrebbe far ipotizzare la presenza di vita microbica sulla superficie del Pianeta Rosso. Ma l'autore dello studio chiede prudenza



Continua su: repubblica.it

E poteva mancare l'infografica? Beh! Ovviamente...No!

Water on Mars: Wet Martian Discovery Explained (Infographic)

Acqua su Marte: l'Umida Scoperta Marziana Spiegata (Infografica)


L'UMIDO MARTE


( in inglese - space.com ).

Così vicino...ed al contempo, talmente lontano, da una stagionale e potenzialmente...finanche Assai, Vitale...e Curiosa, visione diretta...

Acqua "proibita" su Marte:
ecco perché Curiosity
non la può avvicinare


di MATTEO MARINI

Quei ruscelli stagionali scoperti dalla Nasa sono vicini anche al robottino che da tre anni sta esplorando il pianeta rosso. Ma non può andarci perché rischierebbe di contaminare una zona dove sono possibili forme di vita. Lo stabilisce un trattato internazionale

Continua su: repubblica.it

Nessun commento: