Post in evidenza

ONU PRONTO A CONTATTI CON EXTRATERRESTRI - Parte LVII

Prosegue dalla parte LVI . "Oh! Com'è dolce lo studiar, di potenzialmente abitabili pianeti...in particolari allineamenti"....

venerdì 2 luglio 2010

PANDORA'S TIMES parte XXX

Prosegue dalla parte XXIX.

Nuovo Ordine Mondiale.

IRAN.

LA LUNGA OMBRA DI KHOMEINI. ALL'IRAN SERVE UNA NUOVA RIVOLUZIONE SCIITA.

Sanzioni, conferme, divergenze, visite di stato, proclami e bombardamenti turchi nel Kurdistan iracheno...

Nucleare, Obama: nuove Sanzioni a Iran saranno le più dure.
WASHINGTON (Reuters) - Il presidente americano Barack Obama ha convertito ieri in legge le nuove sanzioni contro l'Iran per limitare l'importazione di carburante nella Repubblica Islamica e per rendere più profondo il suo isolamento internazionale.
Obama ha dichiarato che le nuove sanzioni sono le più pesanti mai passate dal congresso Usa, rendendo più difficile per Teheran l'acquisto di petrolio raffinato, di beni e servizi che possano aiutare la modernizzazione del settore energetico, nodo centrale della sua economia.
Obama ha detto che, nonostante la diplomazia rimanga ancora una strada percorribile, l'Iran subirebbe una pressione internazionale sempre maggiore nel caso dovesse continuare nel suo programma di arricchimento dell'uranio.
Gli Stati Uniti e i suoi alleati europei sospettano che l'Iran stia cercando di fabbricare una bomba atomica, nonostante Teheran sostenga l'intento pacifico del suo programma nucleare.

Iran: Salehi conferma, al via centrale Bushehr entro meta' settembre.
ultimo aggiornamento: 30 giugno, ore 16:29
Teheran, 30 giu. - (Adnkronos/Aki)- L'impianto di Bushehr, la prima centrale nucleare iraniana, sara' attivo entro meta' settembre. Lo ha confermato il direttore dell'Organizzazione per l'Energia Atomica dell'Iran (Oeai) Ali Akbar Salehi, citato dall'agenzia d'informazione 'Isna'. ''E' previsto che l'impianto nucleare di Bushehr entri in funzione entro meta' settembre'', ha detto Salehi, esprimendo ''soddisfazione per la cooperazione con i russi''. Tremila tecnici ed esperti russi, infatti, lavorano nell'impianto.

MEDIO ORIENTE : DIVERGENZE TRA ABDULLAH E OBAMA SU IRAN.

Iran-Nigeria/Ahmedinejad in visita domani ad Abuja.
Nigeria è presidente di turno del Consiglio di Sicurezza.
Lagos, 2 lug. (Ap) - Il presidente iraniano Mahmoud Ahmedinejad si recherà domani in Nigeria, Paese che ha assunto la presidenza di turno del Consiglio di Sicurezza dell'Onu: lo hanno reso noto fonti diplomatiche di Teheran, senza fornire ulteriori dettagli sull'agenda della visita.
La visita di Ahmedinejad - che nello scorso mese di aprile ha effettuato viaggi simili in Uganda e Zimbabwe - arriva nel momento in cui la capitale nigeriana Abuja si prepara ad accogliere una conferenza dell'organizzazione dei Paesi emergenti denominata D-8.

Iran: Ahmadinejad, difenderemo Paesi regione da attacchi stranieri.
ultimo aggiornamento: 29 giugno, ore 20:26
Teheran, 29 giu. - (Adnkronos/Aki) - Il presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad ha detto che l'Iran interverra' a difesa dei Paesi della regione nel caso di un eventuale attacco contro di loro. In un incontro con il ministro degli Esteri del Bahrein, Sheikh Khaled bin Ahmad bin Mohammad Al-Khalifa, Ahmadinejad ha aggiunto che gli sforzi dei nemici per fomentare le tensioni tra i due Paesi non hanno avuto buon esito. ''I legami tra Iran e Bahrein sono sempre stati fraterni e siamo certi che i nostri fratelli non permetteranno mai che vengano prese misure contro l'Iran'', ha detto citato dall'agenzia di stampa 'Irna'.

Iran: Ahmadinejad, nessuno osera' attaccarci per programma nucleare.
ultimo aggiornamento: 01 luglio, ore 16:28
Teheran, 1 lug. - (Adnkronos/Aki) - Il presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad ha escluso la possibilita' che un Paese straniero attacchi l'Iran a causa del suo programma nucleare. "Nessuno osera' farlo, nemmeno gli Usa", ha dichiarato Ahmadinejad, rispondendo a una domanda su un eventuale raid di Israele contro le installazioni nucleari della Repubblica Islamica. "Israele e' certamente in declino - ha affermato il presidente iraniano nel corso di un'intervista all'agenzia giapponese 'Kyodo' - mentre l'Iran e' un grande Paese non fondato sull'occupazione di altri Stati, sul terrorismo e gli omicidi".

Iraq: aviazione turca bombarda basi Pkk.
Operazione in risposta ad attacchi dei ribelli curdi.
02 luglio, 15:31
(ANSA) - ANKARA, 2 LUG - L'aviazione turca ha bombardato la scorsa notte delle postazioni del Pkk ( Partito curdo dei lavoratori ) in Iraq. L'operazione e' stata una risposta a diversi attacchi dei ribelli su territorio turco.
Lo ha fatto sapere l'esercito di Ankara. 'L'attacco aveva come obiettivo i villaggi vicini al confine con l'Iran e la Turchia, nella zona di Khakurk, regione autonoma curda a nord dell'Iraq dove ha sede il comando del movimento', fa sapere l'esercito in un comunicato.

Mancate adesioni...
Ucraina dice no alla Nato.
Parlamento vota legge di non adesione, oggi attesa H.Clinton.
02 luglio, 09:54
(ANSA) -KIEV,2 LUG - Il Parlamento ucraino ha approvato la legge che stabiliste la non adesione di Kiev alla Nato, confermando lo status di Paese 'non-allineato'. Il testo, votato in prima lettura all'inizio di giugno, era stato stilato su iniziativa del neopresidente Viktor Ianukovich, fautore di un avvicinamento a Mosca. Oggi a Kiev e' prevista la visita del segretario di Stato americano Hillary Clinton.

E questo, è un importante tassello dell'"accerchiamento" che viene a mancare, chissà come l'avranno presa a Washington.

Il futuro, anche in quest'evento, ci "dirà" se era in preventivo e quindi nulla accadrà in tali luoghi.

Oppure, se invece altri "incidenti" sullo stile di quello polacco avranno luogo, anche in quella terra.

Se vi sarà il tempo, dato dalla fitta agenda mediorientale e non solo quella, ovviamente.

Stesse notizie, altri scenari...

UN ATTACCO IMMINENTE CONTRO IL PAKISTAN E L'AFGHANISTAN.

Campi Fema...

I CAMPI FEMA NEGLI STATI UNITI.
( Scritto da Geopolitical Monitor ).

Se quanto descritto nel seguente articolo accadrà, preparatevi, perché ne vedremo veramente delle"belle"e non solo negli Stati Uniti ( nell'articolo è altresì presente l'intera lista dei campi Fema negli Usa )...

Golfo del Messico: pronta l'evacuazione di 40 milioni di persone in campi FEMA.
( ecplanet.com ).

Economia.

Oscuri scenari...

GLI USA, LO SPETTRO DEL DEFAULT, GLI ZOMBIES ED IL THRILLER.

Misteri.

Da "visioni" passate, il "futuro"...

LA MAPPA DEL NUOVO ORDINE MONDIALE DEL SECONDO DOPOGUERRA : PROPOSTA PER RI-ORGANIZZARE IL MONDO DOPO LA VITTORIA DEGLI ALLEATI.

Solo in parte, in verità.

A seguire la parte XXXI.

Nessun commento: