Post in evidenza

WIKILEAKS: VAULT 7

Continua da questo post Dai primi giorni di febbraio l'account twitter di Wikileaks posta misteriosi messaggi accompagnati da immagin...

lunedì 5 dicembre 2016

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/210

Prosegue dalla parte 209.


Punti di vista...

- Donald Trump è in realtà solo un
attore che preparerà gli Stati Uniti alla
guerra ?


E confermate movimentazioni...difensive, russe, a proprio sostegno "in luoghi d'altri". "Nel pensar male, Caso volesse che"...

Siria: Russia schiera missili S-300


A ottobre Mosca aveva confermato missili a difesa base di Tartus

05 dicembre 2016 09:59

(ANSA) - MOSCA, 05 DIC - Le forze armate russe hanno schierato un battaglione di sistemi antimissilistici e antiaerei S-300 in Siria: lo riferisce il vice ministro della Difesa russo, Dmitri Bulgakov, citato dall'agenzia Interfax. A inizio ottobre, il ministero della Difesa di Mosca aveva confermato l'arrivo in Siria dei sistemi S-300 precisando che il loro scopo è quello di difendere la base navale russa di Tartus, città siriana sul Mediterraneo.


E mentre il primo attore dell'attuale....guerreggiata, tempesta mediorientale, pone le "giuste" (quantomeno per lui) agognate mete da perseguire...

Assad, Aleppo vittoria ma no fine guerra


Guerra non finirà fino a quando il terrorismo non sarà eliminato

08 dicembre 2016 12:50

(ANSAmed) - BEIRUT, 8 DIC - La riconquista di Aleppo da parte delle forze governative siriane sarà "una vittoria" ma "non significa la fine della guerra in Siria". Lo ha detto il presidente Bashar al Assad in un'intervista apparsa oggi sul quotidiano Al Watan, aggiungendo che "la guerra non finirà fino a quando il terrorismo non sarà eliminato". "Ci sono terroristi in altre aree, e quindi anche se finiamo ad Aleppo, continueremo la guerra contro di loro", ha detto Assad. Tuttavia, secondo il presidente, "tutti gli occidentali e gli Stati regionali si affidano alla Turchia per applicare il loro progetto incendiario e distruttivo in Siria e nel sostenere i terroristi". E "poiché la Turchia ha gettato tutto il suo peso, e (il presidente turco) Erdogan ha scommesso tutto su Aleppo - ha aggiunto Assad - il fallimento della loro battaglia ad Aleppo significa una trasformazione totale del corso della guerra in tutta la Siria, e quindi un fallimento del progetto straniero, che sia regionale o occidentale".

Nel particolare, in questa occasione, la sua capitale è bersaglio di un attacco israeliano atto a non far cadere nelle mani di Hezbollah, armi, in prospettiva, finanche...a quanto pare, assai pericolose...

Israel trying to prevent smuggling of WMD to Hizballah: defense minister

Ministro della difesa: Israele sta provando a prevenire il contrabbando di
Armi di Distruzione di Massa ad Hezbollah
( in inglese - debka.com ).

Ed assai alleata sponda (l'Iran...nei giorni scorsi un suo drone, voluto o no, errore o meno, a quanto pare, avrebbe colpito truppe turche in territorio siriano facendo alcune vittime) ammonisce nuovamente su certe risposte, ad eventuali, estremamente persecutorie sanzioni...

- Rohani: risponderemo all’estensione delle sanzioni. Il JCPOA vitale per l’Iran

Iran says Gulf worried about war risks with Trump
L'Iran dice che il Golfo si dovrebbe preoccupare dei rischi di guerra
con il mandato di/la presidenza Trump
( in inglese - reuters.com ).

Nucleare: Rohani, sì a navi atomiche

Prima risposta Iran a 'violazione accordi da parte Usa'

13 dicembre 2016 13:17

(ANSA) - TEHERAN, 13 DIC - Il presidente iraniano Hassan Rohani ha ordinato all'Organizzazione dell'energia atomica iraniana (Aeoi) di pianificare la realizzazione di dispositivi di propulsione nucleare da utilizzare nei trasporti marittimi.
Lo riferisce il sito ufficiale del presidente iraniano, sottolineando che la decisione è stata presa in risposta "ai ritardi, alla negligenza e alla violazione del Jcpoa (accordo sul nucleare) da parte degli Usa". (ANSA).

Riguardo l'Estremo Oriente, c'è chi pensa che non sia troppo lontana "una replica" (all'ennesima potenza però...seppur sia sempre un punto di vista e ripeto, in parte...seppur ampia a mio parere, le faccende mediorientali e dell'estremo Oriente sono e saranno potenzialmente, ed inevitabilmente, connesse. Fosse solo per il fattore energia/energetico) dei fatti/degli eventi mediorientali...

- La guerra imminente con la Cina

Confermando potenzialmente "assai nefasti indirizzi", a far scaturire...finanche "impensabili", future comunelle, in elefantesche unione d'intenti espresse, ed estreme, "Giuste scintille"...

Usa-Israele, Trump sceglie il falco Friedman
come nuovo ambasciatore: "Via da Tel Aviv"


La prima dichiarazione del neo incaricato sembra confermare la svolta di Trump anche in Medio Oriente: "Non vedo l'ora di lavorare a Gerusalemme". L'avvocato designato non ha esperienza diplomatica, ha legami con movimenti rabbinici estremisti ed ha definito "peggio dei kapò" gli ebrei che appoggiano la soluzione dei due Stati

Continua su: repubblica.it

"Tempi di Gloria e di Caos."

E mentre Assad si rallegra degli indirizzi che stanno prendendo gli eventi siriani (varie fonti)...

Beh! Speriamo che...al fine di liberarci dai terroristi, non dovranno, loro malgrado, venire pure qui.

Perché, "per certo", questo È uno strano mondo.

...l'Europa è scossa da eventi nefasti, mentre tre potenze presenti sul teatro siriano, Sole e lecitamente direi..."orfane" del Lago Lemano, discutono del da farsi, provando a trovare un accordo (varie fonti)...


- Ankara ucciso l’ambasciatore Russo.
L’autore un poliziotto turco


- Attentati di matrice islamica in Europa: la
Paura della Verità



A seguire la parte 211.

Nessun commento: