Post in evidenza

ONU PRONTO A CONTATTI CON EXTRATERRESTRI - Parte LVII

Prosegue dalla parte LVI . "Oh! Com'è dolce lo studiar, di potenzialmente abitabili pianeti...in particolari allineamenti"....

sabato 22 ottobre 2011

Norvegia: l'illusione ottica del ponte che finisce nel vuoto


"Un trampolino da salto"?


Il Storseisundet a prima vista sembra condurre a un salto nel vuoto, se lo si osserva da una angolazione particolare appare una strada non finita verso il baratro: venti metri più sotto dove schiumano le acque gelide dell'Atlantico. E anche a percorrerlo in auto la sensazione è la stessa, per via della salita e della curva cieca che nasconde il tratto successivo della Atlanterhavsveien, la strada atlantica che collega le isole norvegesi della contea di Møre og Romsdal alla terraferma. Ed è proprio questa illusione ottica che ne fa una delle architetture più fotografate e amate dagli appassionati di ponti nel mondo.
(a cura di Matteo Marini)


No! La Strada Continua...Oltre.


Link articolo con fotogallery: repubblica.it

Eh Si! Nella vista dalla prima fotografia, sembra effettivamente...

Un "Salto nel Vuoto".

"Un'appendice come un trampolino" che, pare volto a far si di superare, uno specchio d'acqua e poi, più in là, sullo sfondo, raggiungere...una Montagna, se non superare anch'essa, facendo rotta verso l'infinito.

Poi...però, come ben si vede dalla seconda immagine, la strada Continua...Oltre.

È curioso constatare e ricordare che, in Norvegia, vi è un bunker che è nato appositamente, con il compito di preservare "tutte le sementi di questo pianeta", nell'eventualità di catastrofi sia naturali che non.

Quindi, mi chiedo...

Chissà se, varrà lo stesso esempio, per i timori di (quantomeno) alcuni, per il 21 dicembre 2012?

Nessun commento: