Post in evidenza

ONU PRONTO A CONTATTI CON EXTRATERRESTRI - Parte LVIII

Prosegue dalla parte LVII . Ed ecco il palesarsi di un'altra prima volta...anzi, "altre prime volte". Eh Sì! Poiché i risco...

lunedì 27 febbraio 2012

WIKILEAKS: La Nuova Ondata, i "Files Stratfor"

WikiLeaks, la nuova ondata

di Stefania Maurizi

La schedatura degli utenti di Facebook attuata da un'agenzia privata di intelligence.
I soldi a Zuckerberg da un'altra azienda specializzata nel raccogliere informazioni sulle persone. I rapporti tra spionaggio privato e Cia. Il ruolo di informatore di un ambasciatore italiano. Da oggi, su l'Espresso, i 'file Stratfor' di WikiLeaks


(27 febbraio 2012)

E' definita 'the shadow Cia'. L'ombra della Cia. E come la più famosa agenzia di spionaggio del mondo è americana. Ma non è un ente governativo. Si chiama 'Stratfor'. E' un'azienda privata, che vende e compra informazioni destinate a clienti ricchi e potenti. Governi, grandi aziende e multinazionali di tutto il pianeta.

Ora, per la prima volta, è possibile aprire uno squarcio nel mondo segreto di Stratfor.
'L'Espresso' e 'la Repubblica' hanno avuto accesso con un pool di media internazionali ai 'Global Intelligence Files': 5,3 milioni di email interne, documenti ottenuti da WikiLeaks e che l'organizzazione di Assange inizia oggi a pubblicare sul sito (wikileaks.org/giffiles).

Non è noto come WikiLeaks ne sia entrata in possesso. L'unica cosa certa è che, nel dicembre scorso, Stratfor è stata al centro di un attacco hacker da parte del collettivo 'Anonymous', finito per la prima volta nelle cronache dei giornali internazionali nel 2010 per aver organizzato una rappresaglia informatica a livello mondiale contro le carte di credito Visa e Mastercard, che hanno tagliato le donazioni a WikiLeaks.

Continua su: espresso.
repubblica.it



Ed ancora (sempre) da Repubblica...

IL CASO

Wikileaks torna ad
alzare la voce
online 5 milioni di mail
della Stratfor


Il sito degli analisti dell'intelligence era stato attaccato lo scorso dicembre. Trafugati i dati di quattromila utenti, tra cui Bank of America, Dipartimento della Difesa, Lockheed Martin. Da oggi saranno pubblicate sul sito dell'Espresso



LONDRA - Rieccoli, quelli di Wikileaks: dopo mesi quasi in silenzio, il sito di Julian Assange ha pubblicato cinque milioni di mail della società privata di analisi geopolitica e intelligence Usa 'Stratfor'. Battezzata operazione 'The globale intelligence files' Wikileaks ha preso di mira la società, che ha sede ad Austin in Texas, fondata nel 1996 da George Friedman.

Continua su: repubblica.it

Altri dettagli, dal seguente articolo di italnews.info...

- WikiLeaks “pubblicheremo oltre 5 milioni di email appartenenti alla Stratfor”

E riguardo, la rivendicazione di Anonymous, sulla paternità dell'acquisizione di questo nuovo rilascio di documenti, ne abbiamo notizia anche dalla seguente autorevole fonte, con la spiegazione...

Wikileaks: Anonymous,
serve trasparenza


Gruppo spiega su Twitter perche' ha dato file ad Assange

27 febbraio, 15:06

(ANSA) - ROMA, 27 FEB - Perche' Anonymous ha consegnato i file 'rubati' alla Stratfor a Wikileaks?
"Perche' la trasparenza, sia forzata o volontaria, e' necessaria per capire il nostro mondo": lo afferma lo stesso collettivo hacker su Twitter.

Il gruppo ha anche ripubblicato il video http://
www.youtube.com/watch?v=ypL1mcDXivM in cui rivendicava l'attacco contro i server della Stratfor. (ANSA).

Ed allora andiamo a vederla, direttamente sul sito di Wikileaks, questa nuova lista di documenti rilasciati...

THE GLOBAL INTELLIGENCE FILES

- List of releases

Conferme, ad ipotetici sospetti...

Wikileaks: dietro
esplosione base missili
Iran c'e' Israele


ultimo aggiornamento: 27 febbraio, ore 10:42

Gerusalemme, 27 feb. (Adnkronos) - Sarebbe stato un commando israeliano, in cooperazione con combattenti curdi, a distruggere in novembre una base missilistica iraniana vicino Teheran, devastata da una serie di esplosioni. E' quanto si apprende da alcune delle e-mail riservate della compagnia privata d'intelligence Stratfor che il sito Wikileaks ha diffuso oggi e che vengono rlanciate dal quotidiano israeliano haaretz.


Ohime! Si...giusto, una conferma.

Poiché, questo già "si sapeva" (o quantomeno, si sospettava) tramite Debka, ed altri siti d'intelligence.

Signori...benvenuti nella realtà...

La Guerra è già iniziata...e da un pò, oltretutto.

Il punto è, che non hanno ancora fatto una puntata speciale con tanto di plastico a "porta a porta".

Sarà per quello che le grandi masse...italiane almeno, non se ne sono ancora, rese conto.

Interessante semmai, sarebbe poter "pre-vedere", ciò che accadrà dopo la prima fase di guerra guerreggiata in Medio Oriente e chissà, "magari", non solo lì.

Ma non essendo veggenti...


E quest'altra notizia, tratta da quest'ultima serie di rilasci da parte di Wikileaks, getta nuova luce a conferma di altri sospetti, di..."ipotetici complotti"...

'Salma Bin Laden non in
mare ma in Usa'


Lo scriveva Burton, vicepresidente agenzia intelligence Stratfor

05 marzo, 12:04

(ANSA) - ROMA, 5 MAR - Il corpo di Osama Bin Laden, ucciso da un commando Usa ad Abbottabad in Pakistan il 2 maggio scorso, non e' stato sepolto in mare, come riferito dagli Stati Uniti, ma e' stato trasferito all'Istituto di Patologia delle Forze armate Usa a Bethesda, nel Maryland.
Lo scrive Fred Burton, vicepresidente di Stratfor, l'agenzia privata di intelligence, in una serie di email nelle ore immediatamente successive all'uccisione del leader di Al Qaida, pubblicate da Wikileaks.

Questo...è veramente, un mondo marcio.

Dove la Verità, qualunque Verità, a loro pensare, se non opportunamente filtrata, è un potenziale pericolo, per lo status quo delle élites.

E quindi, va negata a qualsiasi costo...anche, in termini di vite umane.


Anonymous contro il sito del Vaticano




Attacco del gruppo di hacker contro il sito del Vaticano, vatican.va, irraggiungibile da almeno mezz'ora. Nel comunicato di rivendicazione, il gruppo elenca tutte le colpe della "Chiesa Romana Apostolica e delle sue emanazioni" (mentre "non è inteso verso la religione cristiana ed i fedeli in tutto il mondo"): a partire dai roghi di libri passando all'inquisizione e alla vendita delle indulgenze, la schiavitù, la presunta protezione dei criminali nazisti, i preti pedofili, l'ici sugli immobili, il no all'uso del preservativo, fino alle ingerenze nella vita politica italiana. "Siete retrogradi, uno degli ultimi baluardi di un epoca fortunatamente passata,e destinata non ripetersi", si conclude il comunicato, prima di citare un passo biblico dal libro di Ezechiele che si conclude con: "E tu saprai che il mio nome è quello del Signore quando farò calare la mia Vendetta sopra di te"

Link articolo con fotogallery (3): repubblica.it


"Ciò che già sai...o quantomeno, supponi, ma se te lo dicono...o meglio, confermano, ci rimani ugualmente male"...

Wikileaks : Surveillance
Cameras In USA Are
Being Used In A Huge
Spy Network

Wikileaks: Negli Stati Uniti Stanno Usando Le TeleCamere di Sorveglianza In Un Enorme Network di Spionaggio
( in inglese - ufo-blogger.com ).



Approfondimenti:

- LA SPORCA GUERRA CONTRO WIKILEAKS

- Assange: "vogliono eliminarci"

- Assange e la guerra dei mondi


Collegamenti:

- WIKILEAKS: NUOVA PUBBLICAZIONE DI DOCUMENTI

- WIKILEAKS, IN ARRIVO NUOVI SEGRETI SULL'IRAQ

- AFGHANISTAN: "LA GUERRA UN FALLIMENTO"

Nessun commento: