Post in evidenza

ONU PRONTO A CONTATTI CON EXTRATERRESTRI - Parte LVII

Prosegue dalla parte LVI . "Oh! Com'è dolce lo studiar, di potenzialmente abitabili pianeti...in particolari allineamenti"....

domenica 18 dicembre 2011

Una rosa nel cielo: è la nebulosa Puppis A



Una nebulosa dal colore e la forma di una rosa, visto dall'occhio di Wise, il telescopio spaziale a infrarossi della Nasa. Il suo nome è Puppis A, dista dalla terra circa 7.000 anni luce, ed è ciò che resta dell'esplosione di una supernova che fu probabilmente visibile dalla terra circa 3700 anni fa. In quell'occasione l'effetto deve essere stato come se un nuova stella fosse apparsa per diversi giorni nei cieli dell'emisfero australe, nella costellazione della Poppa. Ciò che rimane ora è un alone di polveri e una stella a neutroni (non visibile in questa immagina) che costituisce una anomalia molto interessante. Infatti si muove a una velocità spaventosa: più di 4,5 milioni di chilometri all'ora.
Uno degli oggetti più veloci dell'universo, soprannominata per questo dagli scienziati "palla di cannone cosmica"

(a cura di Matteo Marini)

Link articolo con fotogallery: repubblica.it

Ciò che ad umana vista è negato,
per mezzo delle sue creature,
nitido appare, ai suoi occhi,
con sembianze di forme conosciute.

Ma la umana mente, talvolta,
da sola s'inganna,
nel non contemplar, diverse prospettive,
che nulla hanno a che far,
con tali parvenze.


Paolo

Nessun commento: