Post in evidenza

ONU PRONTO A CONTATTI CON EXTRATERRESTRI - Parte LVII

Prosegue dalla parte LVI . "Oh! Com'è dolce lo studiar, di potenzialmente abitabili pianeti...in particolari allineamenti"....

giovedì 22 dicembre 2011

Namibia, il Mistero della Palla Caduta dal Cielo



Qual è l'origine della palla di metallo caduta dal cielo sul deserto della Namibia? si tratta di un oggetto pesante circa 6 chilogrammi, con un diametro di 35 centimetri, che è stata ritrovato nei pressi di un villaggio nel nord del paese, circa 750 chilometri dalla capitale Windhoek. "Gli abitanti e le autorità del villaggio - ha riferito Paul Ludik, capo della procura namibiana - hanno udito diverse esplosioni nel raggio di tre chilometri, poi cinque giorni dopo hanno individuato questo oggetto sferico". La sfera, che sembrerebbe vuota all'interno, è formata da due metà identiche saldate assieme. Il luogo del ritrovamento, avvenuto a metà novembre, dista 18 metri dal punto in cui è caduta, dove adesso c'è un cratere profondo 33 centimetri e largo 4 metri. Dato che le autorità locali non riescono a venire a capo del mistero, presto saranno la nasa e l'esa ad occuparsene: "esiste la possibilità che questo oggetto sia caduto sulla Namibia da un qualche veicolo spaziale", ha affermato Ludik

Link articolo con fotogallery: repubblica.it

Interessante ritrovamento.

Anche se, da citazione...

Dato che le autorità locali non riescono a venire a capo del mistero, presto saranno la nasa e l'esa ad occuparsene

Temo che se frammento di altro mondo si tratta, noi...forse, non lo sapremo mai.

Anche se, qualcosa a riguardo, lo potrebbe far pensare quest'altro passaggio...

"Gli abitanti e le autorità del villaggio - ha riferito Paul Ludik, capo della procura namibiana - hanno udito diverse esplosioni nel raggio di tre chilometri, poi cinque giorni dopo hanno individuato questo oggetto sferico".

Ma pensandoci bene, anche riferito non...ad altri mondi...
"esiste la possibilità che questo oggetto sia caduto sulla Namibia da un qualche veicolo spaziale", ha affermato Ludik

In conclusione...

Potrebbe essere, un frammento residuo di un veicolo spaziale terrestre...conosciuto o meno, ma anche non terrestre...

Le esplosioni, udite dagli abitanti, potrebbero essere dovute, all'impatto dell'oggetto con il suolo terrestre, ma anche, alle armi che lo hanno "tirato giù"...oppure, esso è solo ciò che rimane (in ambedue le prospettive, ovviamente), di un'oggetto più grande...che si e disintegrato, è stato recuperato, oppure, è sparso in molteplici frammenti, magari, in un'area molto estesa di quei luoghi e perché no, anche oltre.


A riguardo, ecco un articolo più esteso, non in italiano, però...

The mystery ball from space: Experts baffled by metal sphere that crashed to Earth in remote area of Namibia

Il mistero della palla dallo spazio: Esperti perplessi dalla sfera di metallo che si è schiantata a Terra in una remota area della Namibia
( in inglese - dailymail.co.uk ).

Ed infine, giunse la soluzione...

Great space ball mystery SOLVED: Metal sphere that crashed to Earth in Namibian
desert is a fuel tank from an unmanned rocket (not a 'doomsday device')

RISOLTO il mistero nella Grande palla spaziale: La Sfera di Metallo che si è schiantata a Terra nel deserto Namibiano è un serbatoio di carburante di un razzo automatico (non un 'apparecchio del giorno del giudizio')

By DAILY MAIL REPORTER

Last updated at 3:46 AM on
27th December 2011

It was hailed as a doomsday device, an instrument from a weather balloon or proof that extra terrestrial life existed.
Esso è stato acclamato come un apparecchio del giorno del giudizio, uno strumento da un pallone meteorologico o la prova che la vita extraterrestre esiste.

But the mysterious metal sphere fell to the ground in a remote area of northern Namibia has now been identified as a hydrazine tank from an unmanned rocket, commonly used in satellite launches.
Ma la misteriosa sfera di metallo caduta a terra in una remota area della Namibia settentrionale ora è stata identificata come essere un serbatoio di idrazina di un razzo automatico, comunemente usato nei lanci dei satelliti.

Continua...

( in inglese - dailymail.co.uk ).

Beh! Roba terrestre insomma.

Niente "regalo di Natale"...

Sarà per la prossima volta...prima o poi.

2 commenti:

Angelina ha detto...

Allora un viaggio in Namibia sarebbe richissimo :p

UNATANTUM ha detto...

"Dove il sole splende 320 giorni all'anno"?

No Grazie...ne ho avuto abbastanza e poi, io amo la pioggia...rinfresca e...rilassa.

Ciao