Post in evidenza

PANDORA'S TIMES parte CCXLVI

Prosegue dalla parte CCXLV . "Noi siamo Uno... TUTTO è UNO". Siamo polvere di stelle, ma di altre galassie: gli astrofisic...

venerdì 13 aprile 2012

PANDORA'S TIMES - Medio Oriente: "In Attesa, della Giusta Scintilla...e della 'Gloria', che Verrà"/34

Prosegue dalla parte 33.


"Un interessante, breve percorso, partendo da fatti esposti sotto un altro punto di vista"...

CHE SUCCEDE SUL CONFINE TURCO-
SIRIANO ?


DI PEPE ESCOBAR
atimes.com

C'è un video [1] che può essere
liberamente

tradotto come "Dal confine terrorista turco si apre il fuoco sul lato siriano". Dice con precisione quello che sta succedendo nell’area geopolitica più calda e caotica del momento.

La voce fuori campo dice: "Questo è il confine tra Siria e Turchia, e questa è un'operazione dell’esercito libero siriano [FSA] ... Il gate[che sarebbe il lato siriano del confine, che ospita il checkpoint] sarà rimosso presto. "

Ciò significa che la Turchia sta proteggendo il FSA proprio sul confine, solo a pochi metri - e non a chilometri di distanza dal territorio siriano.

Poco oltre, a Iskenderun, da mesi è ospitato un Comando e un Centro di Controllo della NATO - come già è stato riportato da Asia Times Online - al quale ora la Turchia ha concesso di avanzare fino alla frontiera, permettendo così un via-vai di guerriglieri-mercenari che trasportano armi pesanti per attaccare uno stato sovrano.

Immaginate se un evento simile dovesse accadere , per esempio, sul confine USA- Messico in Arizona e Texas.

Continua su: comedonchisciotte.org


Puntualizzando il "Chiaro Sentiero"...

Ahmadinejad, non
cederemo su nucleare


L'Iran sarà fermo nei suoi diritti fondamentali, ha detto

12 aprile, 20:52

(ANSA) - TEHERAN, 12 APR - L'Iran "non retrocedera'" di un passo sui sui "diritti nucleari inalienabili": lo ha detto il presidente iraniano Mahmoud Ahmadinjead alla vigilia dei nuovi negoziati del 5+1 sul programma nucleare di Teheran. "Dovete sapere che la nazione iraniana sara' ferma sui suoi diritti fondamentali e che anche la pressione piu' dura non ci fara' cedere", ha tuonato in un comizio nel sud del Paese.

Corsi e Ricorsi, storico-navali...statunitensi...

Le portaerei Enterprise e
Lincoln insieme nel
Golfo Persico


Pochi giorni fa il comandante della 5ª flotta, flotta, che ha la responsabilità del Golfo Persico e del Mare Arabico, ha annunciato durante una conferenza stampa che due portaerei nucleari saranno simultaneamente presenti nel Golfo Persico, ricordando solo quattro casi analoghi in passato. L’ammiraglio però non è stato così chiaro e più volte ha genericamente parlato di area di responsabilità della 5ª flotta. Noi abbiamo ripercorso la storia e effettivamente solo tre volte nel passato due portaerei nucleari sono stata contemporaneamente nel Golfo.

Continua su: geopoliticalcenter.com

A seguire, la traduzione di un...secondo me, interessante articolo, che in origine però, risale ai primi di febbraio...da leggere.

Meditando su Ipotetici, passati, Nefasti Complotti...in pre-visione di Futuri, Più che Nefasti Eventi...


Il massacro della Gaza Flotilla è stata una False Flag turco-israeliana, in previsione della guerra alla Siria?

Quanto siano...più o meno, ipotetici, decidetelo voi, ognun per se.

Presumendo.

Ammassando truppe...a tutelar confini, o per coglier dorate occasioni?

La Russia ammassa truppe al
confine con l’Iran


aprile 11, 2012 | Posted by times

Business Insider

Secondo fonti russe bene informate, l’esercito russo prevede che un attacco all’Iran avrà luogo entro l’estate e ha elaborato un piano d’intervento per spostare soldati attraverso la confinante Georgia per stazionare in Armenia, paese confinante con l’Iran.

Continua su: times.altervista.org


Reali...Celate Implementazioni, o Volute, "Allucinazioni"?

Iran: la base proibita e il
detonatore nucleare


aprile 13, 2012 | Posted by times

Aol Defense

Un’indagine di un gruppo di esperti che segue con attenzione il programma nucleare iraniano, l’Istituto per la Scienza e la Sicurezza Internazionale (ISIS), ha dedotto che l’ Iran potrebbe aver collaudato un detonatore nucleare in un ordigno presso il controverso sito di Parchin. Aol Defense ha acquisito una copia della stesura preliminare.

Continua su: times.altervista.org

Attese e Scenari..

Israele e le minacce dell'Iran I troppi imprevisti della scelta nucleare

Ed il giorno del vertice..."orfano", del Lago Lemano, arrivò...

Istanbul : il Vertice e le
speranze di Pace


Oggi si apre a Istanbul il più importante vertice nella storia del programma nucleare dell’Iran.
Oggi ad Istanbul si parlerà di pace e di cooperazione con sullo sfondo il timore di una guerra regionale di grandi proporzioni.

Continua su: geopoliticalcenter.com

"Le conclusioni". Altro Tempo?

24ORE - ESTERI
20:26
Iran: negoziati su
nucleare aggiornati al
23 maggio


Istanbul - I primi colloqui dopo 15 mesi di stallo sul contro verso programma nucleare iraniano si sono conclusi oggi ad Istanbul con un nulla di fatto, anche se il capo della diplomazia Ue Catherine Ashton li ha definiti 'utili e costruttivi'. L'unico accordo e su un'ennesima tornata di negoziati che si terra' il 23 maggio a Baghdad. Lo riferiscono fonti iraniani. L'incontro di oggi vedeva da unaparte la delegazione iraniana e il cosiddetto' 5+1': i cinque Paesi membri del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, Usa, Gran Bretagna, Francia, Russia e Cina, piu' la Germania..

( 14 aprile 2012 - repubblica.it )

Il punto di vista di Debka...

Iran snubs US delegate in cat-and-mouse game in Istanbul

L'Iran snobba il delegato degli Stati Uniti ad Istanbul in un gioco fra gatto e topo
( in inglese - debka.com ).

Patti...

Siria: la Turchia si affida al patto atlantico

Provando ad eludere le sanzioni.

Implementazioni della Flotta Mercantil-Petrolifera Iraniana...

14 aprile 2012
DA MAGGIO
FLOTTA IRANIANA
IN ARRIVO 12 VLCC


Teheran - I cantieri cinesi stanno per consegnare 12 super-navi cisterna all’Iran.
Queste unità potrebbero aiutare il Paese islamico ad alleviare la pressione delle sanzioni all’export di petrolio decise da Europa e Usa contro Teheran.

La prima delle unità Vlcc (Very Large Crude Carrier) costruite per l’operatore iraniano Nitc dovrebbe essere consegnata il prossimo mese, l’ultima entrerà in servizio alla fine del 2013.
Quest’anno complessivamente arriveranno sette navi, quattro l’anno prossimo.

I cantieri impegnati nella realizzazione delle super-cisterne sono due, il valore della commessa 1,2 miliardi di euro. Ovviamente, l’entrata in funzione di queste navi aumenterà notevolmente la capacità di trasporto del greggio da parte della Nitc.

Link: shippingonline.ilsecoloxix.it

Resoconti, dal vertice...Orfano, del Lago Lemano...

Nucleare iraniano, il dialogo e le bombe

Da Istanbul molti sorrisi
e nessuna decisione


Da Istanbul nessuna decisione concreta sulla questione del nucleare iraniano è stata presa.
Nessuna ispezione concessa, nessuna sospensione dell’arricchimento dell’uranio, solo accordi di massima senza dichiarazioni pubbliche utili a comprendere lo stato delle trattative.

Continua su: geopoliticalcenter.com

"Come Preparar il Popolo israeliano alla Guerra"...

Servizio shock di
Channel 10 sull'ipotetica
guerra all'Iran: "Il
momento della verità è
vicino"


Di Federico Artizzu | 16.04.2012 00:14 CEST

La maggiore stazione televisiva d'Israele ha trasmesso un report dettagliato su come lo Stato ebraico effettuerà l'attacco contro gli impianti nucleari iraniani nel caso in cui la diplomazia e le sanzioni dovessero fallire nel far retrocedere Teheran dal proseguire il suo programma nucleare che Tel Aviv ritiene sia diretto a raggiungere le capacità necessarie per costruire un'arma atomica.

Continua su: it.ibtimes.com

Se sarà...reale preparazione, o solo mera propaganda, soltanto il Tempo lo dirà.


A seguire la parte 35

Nessun commento: