Post in evidenza

Due Passi nel Mistero/13

Continua da questo post . Scoperte in grado di cambiare...quantomeno, "UN" mondo... LA SCOPERTA Germania, un dente-fossile ...

lunedì 17 maggio 2010

IPOTESI DI COMPLOTTO parte CLXVII

Prosegue dalla parte CLXVI.

Geopolitica...
TEHERAN INVITA IL NORDCOREANO KIM "COLLABORIAMO DI PIÙ"
(AGI) - Teheran, 4 mag. -
L'Iran ha invitato il leader nordcoreano Kim Jong-il a visitare la Repubblica islamica per rafforzare i legami tra i due regimi. L'annuncio, fatto dal ministero degli Esteri iraniano, e' destinato a sollevare nuove polemiche intorno al programma nucleare di Teheran e getta un'ombra sulla reale volonta' degli ayatollah di collaborare con le organizzazioni internazionali.

Iran/ Teheran annuncia nuove manovre militari nel Golfo persico.
Le seconde esercitazioni in meno di un mese.
Teheran, 4 mag. (Apcom) -
L'Iran darà il via da domani a nuove esercitazioni militari nel Golfo persico e nel Mare di Oman. Sono le seconde esercitazioni di questo genere condotte dai Guardiani della Rivoluzione in meno di un mese.
L'ammiraglio Habibollah Sayyari ha precisato che parteciperanno alle manovre anche unità di sottomarini e pattuglie aeree.
Le ultime manovre si sono svolte a fine aprile nelle acque del Golfo persico e dello Stretto di Hormuz, attraverso il quale transita il 40% delle forniture mondiali di gas e petrolio.

Iran: Ahmadinejad attacca la Clinton, e' nemica del nostro Paese.
ultimo aggiornamento: 04 maggio, ore 16:56
Teheran, 4 mag. - (Adnkronos/Aki) -
Il segretario di Stato americano Hillary Clinton "e' nemica dell'Iran, come si capisce chiaramente dalle sue posizioni" politiche. E' quanto ha affermato il presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad in un'intervista rilasciata all'emittente Usa 'Pbs'.
Ahmadinejad, che ieri a New York ha partecipato alla conferenza sulla revisione del Trattato di non proliferazione (Tnp) nucleare, non ha risparmiato i suoi attacchi alla Clinton, sostenendo che il segretario di Stato "ha sempre minacciato l'Iran".

TERRORISMO : BIN LADEN VIVE IN IRAN OSPITE DEI PASDARAN
(AGI) - Washington, 5 mag. -
Osama bin Laden, il ricercato numero 1. Del mondo, vivrebbe, ospite dei pasdaran iraniani, in un lussuoso complesso a nord di Teheran insieme ai suoi famigliari dedicandosi alla falconeria. E' quanto riferisce la Fox News citando un documentario sull'antica arte della caccia con il falco realizzato da Alan Parrot, ex capo falconiere dello Shash. Parrot cita la testimonianza di un suo conoscente, trafficante d'armi, che afferma di aver incontrato il fondatore di al Qaeda per sei volte nel 2003 in battute di caccia. Il Pentagono si e' rifiutato di commentare l'indiscrezione .

Ahmadinejad, sanzioni Usa? male rapporto.
Non temiano sanzioni,non possono fermarci. Usa ritirino arsenali.
04 maggio, 23:36 (ANSA)
- NEW YORK, 4 MAG -
Se ci saranno nuove sanzioni contro l'Iran le relazioni con gli Usa non miglioreranno mai piu'. La minaccia e' di Ahmadinejad a New York.L'Iran non ha paura delle sanzioni ha detto il presidente iraniano Ahmadinejad a New York.Le sanzioni non possono fermarci. L'Iran non fara' come la Corea del Nord:non si ritirera' dal Trattato di non proliferazione nucleare (Tnp). Ahmadinejad ha ribadito che gli arsenali nucleari Usa installati in altri Paesi,'compresa l'Italia', devono essere smantellati.

L'IRAN HA UN NUOVO SISTEMA D'ARMA CONTRO I MISSILI DA CROCIERA ED UN ELICOTTERO TIPO "COBRA" ( mod. Usa ) ...
( in inglese - debka.com ).

Dall'articolo...

Il "Meshbah 1" ( Lanterna...certo che sono "fissati" con la luce...e "l'illuminare" ) , un nuovo sistema di difesa aerea per contrastare minaccie di aerei, missili da crociera, elicotteri ed altro, a bassa altitudine.
Ad annunciarlo, il Brigadiere Generale Amahd Vahidi, che ha aggiunto, il Meshbah, può sparare 4.000 colpi al minuto, è molto preciso e può essere operativo con uno strettissimo numero di addetti, similare ai sistemi d'artiglieria.

LE ALLEANZE CENTROASIATICHE E LA CRISI DELL'IMPERO ( intervista a Giulietto Chiesa ).

Interessante in particolare, secondo me, la risposta all'ultima domanda.

Corea Sud: corvetta affondata da Nord.
Sullo scafo trovati frammenti alluminio, i morti furono 46.
06 maggio, 09:22 (ANSA)
- SEUL, 6 MAG -
Corea del Sud e Usa sono giunti alla conclusione che la corvetta Cheonan e' affondata a seguito di un attacco a sorpresa di Pyongyang. Lo scrive il quotidiano Dong-A Ilbo, riferendo il risultato del lavoro di indagine degli esperti militari dei due Paesi. Sullo scafo della nave son state rilevate tracce d'esplosivo e frammenti di alluminio riconducibili a una famiglia di siluri in dotazione della Corea del Nord. La Cheonan fu affondata il 26 marzo nel mar Giallo: 46 furono i morti.

Economia ( e ribellioni )...
ALTRO CHE SALVATAGGIO !

Dall'articolo, cito la fine...

Ieri il Partenone è stato occupato simbolicamente e due enormi striscioni ( in greco ed in inglese ) recitavano :

"POPOLI D'EUROPA RIBELLATEVI".

Quando verrà raccolto questo invito alla lotta ?

Ed ora alcune mie riflessioni a riguardo...

Delle colpe dei complottisti...

In assoluto, No.
C'è pure brava gente che crede in certi ideali
( libertà, giustizia, onestà etc. ) e vuole vederli
anche tramite la dura lotta, purtroppo talvolta ( ed
in futuro, temo sempre di più ) macchiata dal
sangue ( che se "andiamo a vedere", perlopiù è
quasi sempre di innocenti ) , estesi ( oppure non
negati o privati ) a tutto il popolo.

Tuttavia, che esistano "complottisti" ( che siano
essi, "schiavi", "liberi", "plebei" o "patrizi" ) , pagati
( o per puro piacere e/o convinti sostenitori della
causa ) per fomentare le folle a vantaggio dei
"disegni" di cospiratori elitari.
Oppure, che alimentino, inconsciamente, il
"gioco" di tali poteri.

A mio modestissimo parere, è più che possibile.

Ma negare tutto e/o restare in silenzio, è di gran
lunga peggiore.

Dei complotti di cospiratori elitari...

Che hanno bisogno, del
caos e della morte ( oltre che attraverso il
generare devastanti crisi economico-finanziarie,
anche tramite : eventuali pandemie, anch'esse
create ad arte, eventi calamitosi "pseudo-naturali",
guerre locali, regionali ed in futuro pure globali e
chissà "magari" pure "invasioni aliene" e chi più
ne ha più ne metta ) , per mettersi alla "luce del
sole", a capo di un "Nuovo Mondo", "donando"
ordine e sicurezza...Globale.

Ma di fatto, "rendendo chi rimarrà", schiavi grati,
quantomeno, della "pace ri-trovata".

Ed infine, ancora sui cospiratori elitari.
Sempre per i loro
"disegni".

Ricordate...
Riguardo agli accadimenti del Kirghizistan.

La crisi georgiana insegna.

Anche se, non sono sicuro che in quel "caso"gli
sia proprio andata male, dal loro "punto di vista".

Se complotto è, ovviamente.

Secondo me è sempre "colpa" di Star Trek.

A seguire la parte CLXVIII.

Nessun commento: