Post in evidenza

ONU PRONTO A CONTATTI CON EXTRATERRESTRI - Parte LVII

Prosegue dalla parte LVI . "Oh! Com'è dolce lo studiar, di potenzialmente abitabili pianeti...in particolari allineamenti"....

sabato 12 dicembre 2009

IPOTESI DI COMPLOTTO parte I

E se vi fossero "mani oscure",che da ben più di un secolo,stanno manipolando con ogni mezzo ed a qualsiasi costo i destini di questo pianeta,nell'intento di plasmarlo alla loro "visione finale" ?

Focalizziamo i fatti, alla luce delle notizie e degli eventi più recenti a riguardo.

1 ) Hanno creato un ceppo ibrido di A/H1N1.

2 ) Nel frattempo, hanno costruito strutture di detenzione autosufficienti servite da strade e ferrovie.

3 ) Alla fine dello scorso anno si viene anche a sapere che la FEMA, la protezione civile statunitense, ha stipato nei sopracitati campi di detenzione : 500mila bare multiposto in plastica,in seguito è giunta notizia che siano lievitate fino ad un milione.

4 ) Per puro caso, si viene inoltre a conoscenza che i capi di Stato maggiore,generali ed ammiragli, con il loro seguito, di : Usa, Francia, Germania, Spagna, Regno Unito ed Italia, si sono palesati in un posticino, dove l'unica struttura di una certa importanza è il TRUDEAU INSTITUTE, un laboratorio bio-chimico molto riservato, in cui si coltivano microrganismi di tipo "pandemico"...articolo completo.

5 ) Sempre dall'articolo citato al punto quattro, si viene a sapere che la precedente amministrazione americana, ha promulgato un decreto legge sulla preparazione alle catastrofi, in cui si stanziano 1,6mln di dollari, AGGIUNTIVI , per finanziare il programma congiunto tra l'istituto TRUDEAU e la marina militare USA, per sviluppare un vaccino contro l'influenza pandemica...motivazione...

" aiuterà le forze armate statunitensi, a condurre le loro missioni senza subire perdite per una pandemia influenzale".

6 ) Nel medesimo decreto legge, l'amministrazione Bush, ha autorizzato, prima volta nella storia degli Stati Uniti d'America, un'unità combattente la 1st Brigade Combat Team, ad operare all'interno degli Stati Uniti con mandato di un'anno, lasciando facoltà all'attuale amministrazione di rinnovarlo. Siamo al primo di Ottobre del 2008.

7 ) Nello stesso periodo, Settembre - Ottobre 2008, guarda caso, c'è il culmine, almeno per quanto riguarda il 2008, della crisi economico-finanziaria..."pochi" però, sanno che cosa abbiamo rischiato.

Letto questo, conviene dare una ripassatina di storia.

Converrete con me, che le cose sembrano ripetersi...ma in peggio.

Allora, un default Usa coinvolgerebbe prevalentemente i paesi che hanno forti riserve in dollari ( o dollari equivalenti ) e di conseguenza paese più paese meno il mondo intero, con la perdita di milioni di posti di lavoro ed il probabile azzeramento,in molti stati ove sono presenti, delle garanzie sociali, con la conseguenza di probabili gravi disordini e vere e proprie sommosse popolari, se non peggio.

Ma io aggiungerei, pensate alle possibili conseguenze sul solo "piano" militare dell'eventuale default Usa, per esempio, potremmo assistere all'immediato ritiro di tutte le truppe presenti nei vari teatri internazionali.

Pensate ad una Corea del Sud, ma anche al Giappone, senza lo "scudo" Usa , poi pensate cosa ne sarebbe dell'Afghanistan, Pakistan, Iraq e pure dello stesso Israele.

Poi, la medesima sorte toccherebbe alle basi sul territorio europeo e nel resto del mondo non citato.

8 ) Ed ora arriviamo al dunque, almeno per quanto riguarda il virus A/H1N1.

"Pochi" sanno che prima dell'11/9 c'è stata un'esercitazione a Seguin, piccola cittadina della contea di Guadalupe, praticamente un sobborgo della città di San Antonio nel Texas, vicino al confine messicano.

Ebbene, guarda il caso, ancora "lui" , l'esercitazione si è ripetuta il 19 Aprile di quest'anno e SIMULAVA una vaccinazione di massa per il 2 Maggio.

Lo scenario era stato chiamato, "RISPOSTA AD UN DISASTRO PANDEMICO" ( effedieffe ).

Ora, anche se i primi casi erano già stati accertati dal 2005 al 2009, la trasmissione avveniva , come per l'aviaria da animale a uomo, poi per correttezza c'è da aggiungere che dal Marzo 2009, si era già notato sia negli stati Usa della California e del Texas, sia in Messico, un maggior numero di casi accertati.

Tuttavia dal 23 Aprile, si è avuta la certezza che il virus era mutato in una forma trasmissibile da uomo a uomo.

Mutazione naturale, oppure innaturale con deliberato rilascio del virus nel sud-ovest degli Stati Uniti ed in Messico, iniziando di fatto "l'iter" per una pandemia influenzale ?

A seguire la parte II

Nessun commento: